Nuove ricette

Ditalini al pesto, fagioli e broccoli Rabe

Ditalini al pesto, fagioli e broccoli Rabe

Ingredienti

  • 8 once ditalini o altra pasta corta a forma di tubo (circa 2 tazze)
  • 1 libbra di cime di rapa, tagliate a pezzi da 2 pollici
  • 1 lattina da 14 once di brodo vegetale
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino rosso macinato essiccato
  • 1 lattina da 15 once cannellini (fagioli bianchi), sciacquati, scolati
  • 1 contenitore da 7 once acquistato pesto
  • 1 cucchiaio di aceto di vino bianco

Preparazione della ricetta

  • Cuocere la pasta in una pentola capiente di acqua bollente salata 3 minuti. Aggiungere le cime di rapa e far bollire finché le cime di rapa non sono appena tenere e croccanti e la pasta è appena tenera ma ancora soda da mordere, mescolando di tanto in tanto, per circa 5 minuti in più. Scolate la pasta e le cime di rapa, conservando 1/2 bicchiere di liquido di cottura. Rimettete la pasta e le cime di rapa nella pentola.

  • Nel frattempo, portare a fuoco lento il brodo vegetale e il peperoncino tritato in una casseruola media. Aggiungere i fagioli e cuocere a fuoco lento fino a quando i fagioli sono ben caldi, mescolando spesso, per circa 5 minuti.

  • Aggiungi la miscela di fagioli, il pesto e l'aceto alla pasta e alle cime di rapa. Mescolate bene, aggiungendo se necessario il liquido di cottura della pasta a cucchiaiate. Condire con sale e pepe. Servire in ciotole poco profonde.

Ricetta di Melanie Barnard, Brooke Dojny, foto di Susan Gentry McWhinneyRecensioni

Come organizzare una festa verde?

Quando pianifichi un menu per una festa rispettoso dell'ambiente, lascia alle spalle il tuo appetito globale e pensa locale. Spedire ingredienti da un'altra parte del mondo richiede un'enorme quantità di carburante. Consulta il mercato degli agricoltori più vicino o CSA (agricoltura supportata dalla comunità) per frutta e verdura di stagione, nonché carne, uova e latticini. Sono più freschi, hanno un sapore migliore e spesso hanno il prezzo più basso.

Suggerimenti dell'editore:

La pellicola pulita può essere accartocciata e gettata nel cestino, rendendola un'opzione migliore rispetto alla pellicola trasparente. Ma, don&apost rischia di contaminare un carico di materiali riciclabili: se il tuo foglio è coperto di formaggio e salsa al forno, gettalo nella spazzatura.

Quando fai scorta di scorte, porta con te una borsa riutilizzabile. Non solo è una scelta meno dispendiosa rispetto alla plastica, ma è anche più resistente e ti aiuta a trasportare di più.

Oltre a "locale", ci sono una serie di altre etichette e designazioni da tenere a mente, tra cui biologico, biodinamico e sostenibile. Gli alimenti biologici sono regolamentati dall'U.S.D.A. e deve soddisfare determinati standard per essere certificato come tale. Mentre si discute sul valore dell'U.S.D.A. etichetta biologica e quanto corrisponda agli obiettivi originari dell'agricoltura biologica (che privilegiano l'agricoltura locale e sostenibile), si può presumere che qualsiasi alimento recante il marchio U.S.D.A. l'etichetta biologica è priva di pesticidi e fertilizzanti artificiali. Come l'agricoltura biologica, l'agricoltura biodinamica evita pesticidi e fertilizzanti. È anche un sistema sostenibile e autonomo in cui tutto ciò che è presente in azienda viene riutilizzato o riciclato, con l'obiettivo di arricchire la biodiversità del territorio. Esistono diversi modi per definire l'agricoltura sostenibile, ma in termini più semplici mira a sostenere piuttosto che degradare l'ambiente, pur essendo economicamente sostenibile. Per ulteriori informazioni su queste etichette, consultare greenerchoices.org, una risorsa basata sul Web gestita dall'Unione dei consumatori.

All'inizio può essere un po' travolgente, ma con un po' di riflessione e un po' di pianificazione, creare un menu delizioso ed ecologico è facile: con gli ingredienti giusti, puoi trasformare quasi ogni ricetta in una ricetta verde.

Se stai organizzando un barbecue in giardino, opta per hamburger e bistecche nutriti con erba, che in genere richiedono meno pesticidi, combustibili fossili e antibiotici rispetto all'alternativa alimentata con mais. Organizzare una festa con vino e formaggio? Scambia il Brie importato con il formaggio artigianale di una fattoria vicina e abbinalo al vino della stessa regione.

Per un brunch domenicale, pensa alle frittate fatte con uova biologiche, qualsiasi verdura di stagione e formaggi, tutti provenienti dalla tua zona. Inoltre, servi pasticcini, panini e muffin da forno locali o prepara i tuoi dolci con frutta fresca dal mercato degli agricoltori. Usa la nostra ricerca avanzata per trovare ricette adatte alla stagione e alle tue preferenze personali.

Quando pianifichi il tuo menu, tieni anche presente che molte persone con una mentalità ecologica sono impegnate in una dieta vegetariana (per varie ragioni morali ed ecologiche, inclusa l'idea che "quotare in basso nella catena alimentare" ha un impatto minore sull'ambiente). Offri almeno un piatto completamente privo di ingredienti animali. Piatti vegani ricchi di gusto come Ditalini con pesto, fagioli e broccoli Rabe o Insalata di avocado e mango con vinaigrette al frutto della passione soddisferanno tutti nella tua lista degli ospiti.


Idee per la cena vegana – Sette nuove ricette di pasta facili e veloci

Perciatelli con Pomodorini Arrosto e Melanzane
(Martha Stewart Living)
I perciatelli sono simili agli spaghetti, che potete utilizzare anche in questa ricetta. Si tratta di una pasta robusta e saporita con peperoni rossi e gialli, basilico, pepe di cayenna e tanti pomodori.
Vedi la ricetta su Whole Living

Ditalini al Pesto, Fagioli e Broccoli Rabe
(Buon appetito, immagine: Susan Gentry McWhinney)
Ditalini o ‘altra pasta corta a forma di tubo’ è il modo per accompagnare questo piatto a base di fagioli cannellini e cime di rapa. Questa ricetta richiede il pesto acquistato in negozio, quindi i peep britannici o europei potrebbero provare il pesto di Zest (opzioni vegane o vegetariane) che è il mio preferito.
Vedi la ricetta su Epicurious

Insalata Di Pasta Di Melanzane
(Sara Quessenberry, foto: Anna Williams)
Questa gustosa pasta può essere gustata calda o fredda e sarebbe un piatto popolare da portare a un picnic o al barbecue. I capperi, l'aceto di vino bianco e i pinoli elevano questa pasta da ‘blah’ a ‘posso avere ancora un po' di mamma?’
Vedi la ricetta su Real Simple.

Spaghetti con salsa di olive e pinoli
(Gourmet, immagine: Romulo Yanes)
Questa ricetta ha un breve elenco di ingredienti ed è super facile da preparare. I capperi e i fiocchi di peperoncino rosso essiccato aggiungono un tocco in più.
Vedi la ricetta su Epicurious.

Pasta con le cime di barbabietola
(Melissa Roberts, immagine: Stephanie Foley)
Condisci le tue penne con alcuni nuovi ingredienti come le bietole (spinaci o barbabietola d'argento), le olive nere, i pinoli e l'uvetta dorata.
Vedi la ricetta su Gourmet


Pentola Beany Pasta (Rivista Good Food)

Ecco una pasta altamente nutriente e ripiena a base di pesto rosso, fagioli borlotti e persino una mela!
Vedi la ricetta su BBC Good Food.

‘Pasta’ di zucchine con crema di anacardi e menta
Tutti gli appassionati di crudismo o chi cerca una nuova svolta nella pasta apprezzeranno questo piatto sano e saporito! Mi piacerebbe sapere cosa ne pensi di questa pseudo pasta di zucchine.
Vedi la ricetta su Waitrose.


Zuppa Di Polpette Di Vitello E Broccoli Rabe

Sento già alcuni di voi dire: "Polpette di vitello e che cosa zuppa?" Sono contento che tu abbia chiesto. I broccoli Rabe sono una verdura a foglia verde leggermente amara e molto popolare nel Sud Italia. È anche conosciuto come Rapini o semplicemente Rabe. Sebbene tu possa presumere che sia un parente dei broccoli, in realtà è strettamente correlato alle rape. È un ortaggio molto salutare, ricco di vitamine A e C e molto potassio. Mi piace molto la piccola amarezza e anche il fatto che puoi fare così tante cose con essa. È ottimo nelle zuppe, nelle paste, solo come contorno, saltato con olio e aglio (davvero, cosa non è buono saltato con olio e aglio??), o anche trasformato in un pesto.


La zuppa non è qualcosa che mi ritrovo a fare a giorni alterni, ma, quando fuori fa freddo e mi sento freddo, ho alcune zuppe nel mio arsenale di ricette che mi scaldano. Questo è uno di loro. Ho acquisito questa ricetta alcuni anni fa mentre guardavo Pasti di 30 minuti insieme a Rachael Ray. È un pasto delizioso e confortante in una ciotola. sicuramente un "custode".

Nel caso tu non abbia familiarità. questo è un mazzo di broccoli Rabe.


Zuppa Di Polpette Di Vitello E Broccoli Rabe

1 1/4-1 1/2 libbre di cime di rapa, mondate (vedi *nota) e tagliate a pezzi grandi e piccolissimi
2 cucchiai. olio extravergine d'oliva
4 spicchi d'aglio (1 tritato e 3 tritati)
1 carota, pelata e tritata
1 mez. Cipolla tritata
1 lattina di fagioli cannellini, scolati e sciacquati
sale e pepe nero
1 litro di brodo di pollo non salato
2 tazze di brodo di manzo non salato
Ditalini da 1/3 di libbra

Per le polpette:
1 libbra di vitello macinato
1 uovo
1/2 tazza di pangrattato all'italiana
1/4 tazza di pecorino romano grattugiato
2-3 foglie di salvia fresca, tritate finemente
Sale e pepe

Portare a bollore una pentola d'acqua e aggiungere il sale. Unire le cime di rapa e cuocere per 7-8 minuti. Scolare e mettere da parte.

Scaldare l'olio d'oliva in una pentola da minestra su medio-medio/alto. Aggiungere l'aglio tritato, le carote e le cipolle e cuocere per 5-6 minuti.

Nota: Per tagliare le cime di rapa, taglia circa 2,5 cm circa dal fondo dei gambi e anche dalle foglie ingiallite o appassite. Lavali in abbondante acqua fredda.


Pasta con cime di rapa all'aglio

A mio modesto parere, c'è la cucina e la cucina. (Lo so, ti do solo un minuto per far entrare in gioco l'incredibile profondità di quella frase.) Quello che voglio dire è che una cosa è trasformare il pane alla banana in una crepe, quella crepe in una torta, quella torta in un veicolo per caramelle al burro di noci, sbavando, posticipando la dieta e secondi, ed è completamente un'altra cosa trovarsi al parco giochi alle 17:15 e realizzi a) in realtà non hai nulla in frigo che puoi trasformare in cena, b) in effetti, a malapena hai voglia di cucinare, infatti, il tuo interesse per la cucina è solo di un grado più forte del tuo desiderio di ordina, quindi è meglio che sia facile, e c) l'adiacente mercato degli agricoltori che hai sentito da altri vanta rampe e asparagi e spinaci e altre novità! primavera! delizie! infatti, a fine giornata, vanta poche cose a parte uno sbandato di un singolo fascio di cime di rapa. E tu Come cime di rapa, ti sei scaldato un bel po' da quando l'hai accettato nella tua vita, ma difficilmente eccelli nel trasformarlo in una cena fulminea, pigra e completamente soddisfacente (o LQLACSD in breve).


Oppure, non l'ho fatto prima dello scorso mercoledì pomeriggio. Questa cosa in cui puoi prendere qualsiasi cosa a caso senza una lista della spesa in mano o una ricetta in mente e trasformarla senza sforzo in un LQLACSD, questa è la vera cucina. Questo è ciò che separa quelle nonne che hanno sfornato la cena come un orologio ogni sera per 60 anni, che non hanno gettato la spugna perché avevano solo piselli in scatola e riso raffermo in dispensa, dai dilettanti. E le persone? Oltre 750 ricette in questo sito, ci sto ancora arrivando. A volte una ricetta semplice, che fai una volta e memorizzi istantaneamente e inserisci nella rotazione della cena, aiuta.

Ed è così che entro le 18:00 Avevo trasformato quel fagotto di cime di rapa — una verdura che amo ma per cui non ho un sesto senso, almeno non ancora — nel mio nuovo piatto di pasta preferito. Ho trovato ispirazione in una ricetta del 2006 di Gourmet, l'ho inondata di formaggio romano incisivo e mi sono ritirato per la sera con pance felici e solo pochi piatti da lavare. È cena, insalata e un piatto di verdure in uno. È veloce. Potrebbe essere decorato in molti modi — pangrattato tostato, capperi tritati o olive verdi, un po' di ricotta — ma non ha bisogno di nessuno di questi per deliziare. Per cena stasera, ma 20 minuti dopo aver portato a casa la spesa in una giornata troppo bella per essere armeggiare sui fornelli. Hallelujah.



Pasta Con Broccoli All'aglio Rabe
Adattato, solo un pizzico, da Gourmet, settembre 2006

La ricetta originale prevede gli spaghetti, ma io preferisco le paste corte e grosse che si possono infilzare con le forchette dei bambini. Mi sono innamorata di una forma “toscani”, anche se assomiglia anche a campanelle, “piccole campane.” Penso che assomigli a delle belle, belle ciocche di capelli.

Quindi, a meno che non pensi che la consistenza di un sale faccia davvero la differenza in un piatto, di solito uso il sale da tavola nelle mie ricette, perché è economico e tutti lo tengono in giro (e, meglio che qualcuno usi un sale grosso per un volume di sale da tavola e sottosale un piatto rispetto all'altro, irreversibile, in modo irreversibile). Ma! Non qui. Si prega di non usare sale da cucina. La maggior parte del sale da tavola è iodato e quello iodio può trasformare il tuo aglio in uno strano colore blu/verde brillante. Sarà comunque sicuro da mangiare ma sembrerà inquietante. Credimi, ho imparato a mie spese.

1 libbra di pasta, qualunque sia la forma che preferisci (ma quelli grossi si abbineranno meglio con il rabe)
1 libbra di cime di rapa, gambi pesanti rimossi, gambi e foglie rimanenti tagliati in sezioni da 1 a 2 pollici (cerco di abbinare la mia pasta in lunghezza)
1/2 tazza di olio d'oliva
5 spicchi d'aglio, pelati e tritati o spremuti
1/2 cucchiaino di fiocchi di peperoncino rosso, o più o meno a piacere
Circa 1 cucchiaino colmo di sale kosher (o più a piacere)

Per servire: Parmigiano grattugiato o Romano (omettere, ovviamente, se si mantiene il piatto vegano)

Portare a bollore una pentola capiente di acqua salata. Aggiungere la pasta e cinque minuti prima della fine della cottura aggiungere le cime di rapa. Sembrerà troppo per l'acqua, ma con una o due mescolate le rape dovrebbero appassire e cuocere insieme alla pasta. Scolate rabe e pasta insieme e versate nella ciotola di servizio. Nella stessa pentola o in una pentola piccola, scaldare l'olio d'oliva con l'aglio, i fiocchi di pepe e il sale Kosher a fuoco moderato, mescolando spesso per 3 o 4 minuti, o finché l'aglio non diventa leggermente dorato. Versare il composto sulla pasta e mescolare per ricoprire uniformemente. Bagnate con formaggio grattugiato fresco e mangiate subito.


Il potere della pasta

Quando la fame colpisce, un'abbondante ciotola di noodles può sempre rimetterti in sesto. Dagli spaghetti al ragù della vecchia scuola al piccante pad thai, la pasta sazia l'anima, riempie la pancia e arriva in tavola in pochi minuti. Ma che dire della circonferenza di quella pancia? Se hai smesso di mangiare la pasta in nome dell'evitamento dei carboidrati, prova una strategia che te la riporti nel piatto: più salsa, meno pasta.

Capovolgi il tradizionale rapporto tra pasta e salsa in modo che la pasta sia ancora parte integrante del pasto, ma non il fulcro. Se la salsa mette in risalto verdure, formaggio, pesce o carne, è quasi sempre la parte migliore del piatto. Inizia con queste ricette e scoprirai che puoi spostare l'equilibrio di quasi tutti i piatti di pasta a favore della supremazia della salsa. La parte migliore: potresti anche finire per inclinare la bilancia nella giusta direzione.

1. Linguine con pomodorini e vongole veraci
Scalda 2 cucchiai di olio d'oliva in una padella larga e fai rosolare 1 o 2 spicchi d'aglio tritati finché non saranno appena fragranti, circa un minuto. Aggiungere 2 tazze di pomodorini o grappoli tagliati a metà, 1/2 tazza di vino bianco secco, 1 1/2 o 2 libbre di vongole (o altre vongole, cozze o vongole dal guscio duro) e 1 o 2 rametti di timo fresco. Coprite e fate cuocere a fuoco vivace, scuotendo di tanto in tanto la padella, fino a quando le vongole iniziano ad aprirsi. Scoprire e cuocere fino a quando tutte le vongole non si aprono (eliminare quelle che non lo fanno), da 5 a 7 minuti in più. Aggiungete le linguine cotte, aggiustate di sale e pepe, condite con un filo d'olio d'oliva e mescolate. Servire con prezzemolo tritato.

2. Orecchiette con Broccoli Rabe, Cipolla Rossa e Pancetta

Tritare 1 mazzetto di cime di rapa e cuocerlo in acqua bollente salata finché non si scola e diventa croccante. Scaldare 2 cucchiai di olio d'oliva in una padella e soffriggere una cipolla rossa affettata sottilmente fino a renderla morbida, aggiungere 1/4 di libbra di pancetta a dadini e cuocere finché non inizia a rosolare. Unire le cime di rapa e far scaldare unire le orecchiette cotte e bagnare con un po' di acqua della pasta o altro olio d'oliva. Condite con sale e molto pepe.

3. Pasta con pollo, spinaci e parmigiano

Scaldate dell'olio d'oliva in una padella e cuocete 2 cosce di pollo disossate fino a quando non saranno dorate e cotte tagliatele a bocconcini. Nel frattempo, cuocere la pasta fino a 1 minuto al dente, aggiungere 1 1/2 libbre di spinaci freschi e cuocere fino a quando non saranno appassiti, 1 minuto in più. Mettere da parte un po' di acqua della pasta, scolare la pasta e gli spinaci e rimetterli nella pentola. Aggiungere il pollo cotto, 2 cucchiai di olio d'oliva, 1 cucchiaino di aglio tritato, molto parmigiano grattugiato e acqua della pasta sufficiente per inumidirsi. Mescolare e condire con sale e pepe.

4. Papillon con finocchi caramellati e cipolle
Sbucciare e tritare 3 finocchi e tritare 1 cipolla, aggiungere in una padella ampia e cospargere di sale e pepe. Coprite e fate cuocere a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto, fino a quando le verdure non cedono il loro liquido e si attaccano alla padella. Scoprire, aggiungere 3 cucchiai di olio d'oliva e cuocere fino a doratura delle verdure, da 5 a 10 minuti. Aggiungere 1/2 bicchiere di vino bianco secco e raschiare eventuali pezzi marroni nella padella con la pasta a farfalla cotta.

5. Pasta con pomodori, salsiccia e ceci
Scaldare un po' di olio d'oliva in una padella larga a fuoco medio. Aggiungere 1 salsiccia dolce italiana (tolta dal budello), 1 cucchiaino di semi di finocchio, 1 spicchio d'aglio tritato e alcune scaglie di peperone rosso cuocere fino a quando la carne non sarà ben rosolata. Aggiungere una lattina da 14 once di pomodori tagliati con il loro succo e una lattina di ceci scolati (conservare il liquido). Condire con sale e pepe e cuocere fino a quando i pomodori iniziano a rompersi e i sapori si fondono, per circa 10 minuti aggiungere un po' di liquido di ceci se necessario. Cuocere la pasta quando è quasi cotta, aggiungere 2 o 3 tazze di spinaci freschi alla salsa e cuocere fino a quando non saranno appassiti. Condire la pasta con il sugo e spolverare con parmigiano grattugiato.

6. Ziti con pollo, funghi e noci
Scaldare dell'olio d'oliva in una padella e far rosolare 1 spicchio d'aglio tritato a fuoco medio finché non diventa fragrante, per circa un minuto. Aggiungere da 1/2 a 3/4 di libbra di funghi affettati e cuocere fino a quando il loro liquido non si libera ed evapora. Aggiungere 1/2 bicchiere di vino bianco secco e cuocere, mescolando di tanto in tanto, finché il vino non si riduce della metà e i funghi iniziano a rosolare, circa 5 minuti. Aggiungere da 11/2 a 2 tazze di pollo di carne scura cotto sminuzzato, condire con sale e pepe e cuocere fino a quando non si sarà riscaldato. Condisci con gli ziti cotti, 1/2 tazza di noci tritate e abbondante parmigiano grattugiato.

7. Zucchine alla carbonara
Soffriggere 1/4 di libbra di pancetta a dadini in una padella fino a quando il grasso non inizia a sciogliersi, aggiungere 3 zucchine a dadini e cuocere finché non sono morbide e iniziano appena a rosolare, da 6 a 8 minuti in più. Nel frattempo, mescolare 1 uovo, 1/4 di tazza di panna e 1/2 tazza di parmigiano grattugiato in una ciotola capiente e condire con sale e pepe. Cuocete gli spaghetti o le linguine fino a quando saranno teneri, scolateli bene e aggiungeteli subito al composto di uova mescolando finché ogni ciocca non sarà ben ricoperta. Aggiungere la pancetta, le zucchine e altro pepe e mescolare.

8. Pasta con Purea di Piselli e Prosciutto
Far bollire 1 tazza di brodo di pollo o acqua in una pentola, aggiungere 2 tazze di piselli freschi o surgelati e cuocere finché non sono teneri. Rimuovere 1/2 tazza di piselli e mettere da parte la purea di piselli rimanenti e il liquido in un robot da cucina con 1/2 tazza di parmigiano grattugiato e 2 cucchiai di burro morbido. Rimetti la purea nella pentola insieme a 1/4 di tazza di prosciutto strappato e i piselli messi da parte, aggiungi sale e pepe, quindi la pasta cotta e mescola. Completare con altro parmigiano grattugiato.

9. Penne all'aglio con patate e broccoli
Affetta 1 libbra di patate cerose in rondelle spesse 1/4 di pollice, mettile in una grande pentola di acqua salata e porta a ebollizione. Aggiungere le penne e 7 minuti dopo aggiungere 1 libbra di cimette di broccoli. Quando i broccoli saranno teneri e croccanti e la pasta al dente, scolateli. Ritorna nella pentola e condisci con 1/4 di tazza di olio d'oliva, 2 cucchiai di aglio tritato, sale e abbondante pepe. Completare con pecorino romano grattugiato.

10. Spaghetti con fagioli di Lima e pesto di formaggio di capra
In un robot da cucina, frullare 2 1/2 tazze di foglie di basilico, 1/2 tazza di olio d'oliva, 2 once di formaggio di capra, 2 cucchiai di noci tritate e uno spicchio d'aglio. Cuocere gli spaghetti finché non sono quasi al dente, aggiungere 2 tazze di fagioli di Lima surgelati e cuocere fino a quando non sono ben caldi. Scolare la pasta e i fagioli e condirli con il pesto, aggiungendo sale, pepe e acqua della pasta se necessario.

11. Pasta con melanzane, agnello e pecorino romano
Sbucciare una melanzana grande e tagliarla a cubetti di 1/2 pollice. Scaldare 1/4 di pollice di olio d'oliva in una padella larga a fuoco medio-alto. Aggiungere le melanzane e cuocere fino a doratura su tutti i lati scolare su carta assorbente. Eliminare tutto tranne 2 cucchiai di olio e aggiungere 1/2 libbra di agnello macinato, una cipolla tritata, uno spicchio d'aglio tritato e molto sale e pepe. Cuocere, mescolando, fino a quando la carne non sarà rosolata. Aggiungere la pasta cotta, le melanzane, 1/2 tazza di pecorino romano grattugiato e 1/2 tazza di menta fresca tritata con sale, pepe e acqua della pasta secondo necessità.

12. Pasta con pomodori, fagiolini e acciughe
Scaldare 1/4 di tazza di olio d'oliva in una padella larga e rosolare 1 tazza di pangrattato fresco finché non diventa dorato e croccante, rimuoverlo con una schiumarola. Aggiungere 2 cucchiai di olio d'oliva, una cipolla tritata e alcuni spicchi d'aglio tritati. Quando la cipolla è dorata, schiacciare in alcune acciughe, aggiungere 1/2 libbra di fagiolini tagliati, una lattina da 28 once di pomodori a pezzi scolati e 1/2 bicchiere di vino bianco secco. Cuocere fino a quando i fagioli sono teneri e il sugo è denso condire con la pasta cotta e servire con il pangrattato.

13. Ziti con asparagi, prosciutto e uova
Tagliare 1 1/2 libbre di asparagi in pezzi da 2 pollici. Scaldate dell'olio d'oliva in una padella larga, aggiungete gli asparagi e 4 once di prosciutto tritato. Soffriggere fino a quando gli asparagi sono teneri e croccanti. Sbattere 2 uova in una ciotola capiente con abbondante sale e pepe e unire gli asparagi e il prosciutto. Cuocere gli ziti scolarli e aggiungerli subito alla ciotola. Mescolare fino a quando la pasta è ben condita, aggiungendo acqua della pasta se necessario. Servire con parmigiano grattugiato.

14. Maccheroni con cavolfiore, piselli e formaggio
Cuocere i maccheroni fino a metà cottura aggiungere 4 tazze di cimette di cavolfiore all'acqua. Quando la pasta e il cavolfiore sono quasi cotti, aggiungere 1 tazza di piselli, conservare un po' d'acqua della pasta e scolare il composto di pasta. Scaldare 1/2 tazza di brodo di pollo in una pentola capiente, aggiungere 1 tazza di Cheddar grattugiato, 1 cucchiaio di senape di Digione, un pizzico di noce moscata, sale e pepe a piacere. Mescolare fino a che liscio. Aggiungete il composto di pasta e mescolate, aggiungendo acqua della pasta se necessario. Servire con altro Cheddar.

15. Spaghetti al ragù arrosto

Sbucciare una melanzana grande e tagliarla a cubetti da 1/2 pollice. In una padella, condisci le melanzane con 1/2 libbra di carne macinata, una cipolla tritata, 2 spicchi d'aglio tritati, sale e pepe, distribuiscili uniformemente nella padella e condisci con un filo d'olio d'oliva. Arrostire a 425 ° F, mescolando di tanto in tanto, fino a doratura, da 30 a 40 minuti. Aggiungere una lattina da 14 once di pomodori tritati, scolati 3 cucchiai di concentrato di pomodoro 1/2 tazza di vino rosso secco e 1 cucchiaio di origano fresco e timo tritati (o 1 cucchiaino secco). Continuare a arrostire finché il composto non diventa denso, da 10 a 15 minuti. Condite gli spaghetti cotti con il sugo e spolverizzate con parmigiano grattugiato.

16. Pasta con pomodori, olive e gamberetti
Sbucciare, scolare e tritare 1/2 libbra di gamberetti, conservando i gusci. In una piccola casseruola, unire i gusci con 1 tazza di vino bianco secco e 1 tazza di acqua. Fate sobbollire per 10 minuti, filtrate e conservate il liquido. Soffriggere 1 cucchiaio di aglio tritato in un po' di olio d'oliva, quindi aggiungere il liquido di vino dei gamberetti, una lattina da 28 once scolata di pomodori a pezzi, 1/2 tazza di olive nere tritate e 1 cucchiaio di capperi. Fate sobbollire per 10 minuti aggiungete i gamberi e 1 cucchiaio di origano fresco (o 1 cucchiaino secco) e cuocete ancora per 1 minuto. Condire con la pasta cotta, aggiungendo sale, pepe e acqua della pasta se necessario.

17. Pasta con radicchio, pinoli e uvetta
Scaldare 1/4 di tazza di pinoli in una piccola padella asciutta a fuoco medio, scuotendo spesso la padella, finché i dadi non sono tostati, circa 5 minuti messi da parte. Scalda 2 cucchiai di olio d'oliva in una padella larga, aggiungi una cipolla tritata e soffriggi finché non diventa morbida, aggiungi 1 testa di radicchio tagliuzzato e cuoci a fuoco medio finché non inizia ad appassire, da 5 a 7 minuti. Aggiungere 1/2 tazza di uvetta e 2 cucchiai di aceto balsamico condire con sale e pepe e cuocere fino a quando il radicchio è molto morbido. Aggiungere la pasta cotta e saltare, aggiungendo se necessario un filo d'olio d'oliva per inumidire. Guarnire con pinoli tostati.

18. Fusilli con zucchine, pomodori e chorizo

Tagliare 2 zucchine medie in dischi da 1/4 di pollice. Scaldare un po' di olio d'oliva in una padella, aggiungere 1 tazza di chorizo ​​spagnolo a dadini e cuocere finché non inizia a rosolare, circa 3 minuti. Aggiungi 1/2 tazza di cipolla tritata e uno spicchio d'aglio tritato e cuoci finché la cipolla non diventa traslucida, altri 2 minuti. Aggiungere le zucchine e una lattina da 28 once di pomodori tagliati, scolati con il coperchio e cuocere finché le zucchine non saranno tenere, circa 5 minuti in più. Aggiungere la scorza grattugiata e il succo di un limone e condire con sale e pepe. Condire con i fusilli cotti e guarnire con prezzemolo tritato.

19. Pasta con calamari piccanti
Tagliare 1 libbra di calamari ad anelli messi da parte. Soffriggere 1 spicchio d'aglio tritato e un peperoncino rosso fresco tagliato a dadini in 2 cucchiai di olio d'oliva, aggiungere 1/4 di tazza di vino bianco secco e portare a ebollizione. Ridurre il fuoco e aggiungere i calamari, cuocere fino a cottura ultimata, circa 2 minuti. Condite con la pasta cotta, aggiungendo altro olio d'oliva se necessario. Condire bene con sale e pepe e qualche scaglia di peperone rosso, quindi guarnire con prezzemolo tritato.

20. Pasta con tonno, cuori di carciofi e basilico
Soffriggere in olio d'oliva una cipolla tritata e un paio di spicchi d'aglio tritati. Quando sono dorati, aggiungere 2 tazze di cuori di carciofo surgelati e 1/2 tazza di vino bianco secco, cuocere a fuoco lento finché i cuori non si saranno scaldati. Aggiungi una lattina di tonno sgocciolato da 6 once (è meglio confezionato con olio d'oliva), sale, pepe e un pizzico di fiocchi di peperoncino. Condire con la pasta cotta, un po' di acqua della pasta e 1/2 tazza di basilico tritato.

21. Conchiglie con fagioli affumicati e tacchino
Scalda 2 cucchiai di olio d'oliva in una padella larga e profonda, aggiungi una cipolla tritata, 2 spicchi d'aglio tritati, 2 peperoncini chipotle in scatola tritati (dalla sezione latina del mercato), 1 cucchiaio di cumino macinato e 1 cucchiaio di origano fresco (o 1 cucchiaino essiccato). Condire con sale e pepe. Cuocere fino a quando le verdure sono morbide e fragranti, aggiungere una lattina da 14 once di pomodori tritati con il loro succo, una lattina da 15 once di fagioli neri scolati e 1 tazza di petto di tacchino cotto tritato. Cuocere per alcuni minuti per riscaldare e condire con conchiglie di pasta cotte, 1/2 tazza di coriandolo fresco tritato e acqua della pasta se necessario. Completare con Cheddar grattugiato.

22. Cozze al curry al cocco con spaghetti di cellophane

Immergere i noodles di cellophan in una ciotola di acqua appena bollita finché non si ammorbidiscono, circa 10 minuti. Nel frattempo, in una pentola capiente, unisci una lattina da 13 once di latte di cocco, 1/4 di tazza di acqua, 2 cucchiai di pasta di curry verde (o a piacere), la scorza grattugiata e il succo di un lime, un cucchiaino o due di zucchero, e una spruzzata di salsa di pesce aggiungere da 2 a 4 libbre di cozze lavate e portare a ebollizione. Coprire e cuocere per 5 minuti o fino a quando tutti i gusci sono aperti scartare le cozze che non si aprono. Mescolare in una manciata di coriandolo tritato. Scolare le tagliatelle e condirle con le cozze e la salsa.

23. Gamberetti allo zenzero con spaghetti di cellophane
Immergere i noodles di cellophan in una ciotola di acqua appena bollita finché non si ammorbidiscono, circa 10 minuti. Scaldare 2 cucchiai di olio vegetale in una padella larga, aggiungere da 2 a 3 cucchiai di zenzero grattugiato o tritato e uno spicchio d'aglio tritato. Cuocere fino a fragrante. Aggiungere mezzo chilo di gamberi sgusciati e svenati e 1/4 di tazza di vino di riso o vino bianco secco, cuocere finché i gamberi non diventano opachi e rosa su entrambi i lati, per circa 3 minuti in totale. Aggiungere una manciata di scalogno tritato e foglie di coriandolo e mescolare. Scolare le tagliatelle e guarnire con i gamberi.

24. Udon Noodles con capesante

Cuocete gli udon secondo le indicazioni sulla confezione e poi scolateli, conservando un po' dell'acqua di cottura. Soffriggere mezzo chilo di capesante in un po' di olio di sesamo finché non diventano opachi, circa 2 minuti, a seconda della loro dimensione. Aggiungi 1/4 di tazza di succo di limone fresco, 2 cucchiai di salsa di soia, 1 cucchiaio di zenzero grattugiato e uno spicchio d'aglio tritato. Aggiungere le tagliatelle e abbastanza liquido di cottura per fare una salsa. Cospargere i noodles con coriandolo fresco e un pizzico di peperoncino in scaglie.

25. Tagliatelle cinesi allo zenzero con manzo
Cuocere gli spaghetti cinesi all'uovo finché sono teneri, scolarli e conservarli in una ciotola. Scalda 1 cucchiaio di olio di sesamo tostato in una padella, aggiungi una manciata di scalogno tritato e 1 cucchiaio di zenzero grattugiato. Cuocere per 2 minuti, aggiungere ai noodles e mescolare. Nella stessa padella, scaldare dell'olio vegetale e saltare in padella 1 libbra di manzo o maiale affettato sottilmente per 2 minuti, aggiungere un paio di manciate di germogli di soia e cuocere per altri 2 minuti. Aggiungere un po' d'acqua e salsa di soia e cuocere finché la salsa non ricopre la carne. Aggiungere i noodles e condire con lo scalogno tritato.

26. Soba Noodles con maiale e arachidi
Tagliate mezzo chilo di carne di maiale disossata a striscioline sottili e condite con sale e pepe. Scaldare 2 cucchiai di olio vegetale in una padella larga e saltare in padella il maiale finché non sarà cotto, circa 3 minuti. Aggiungere un po' più di olio e 2 cucchiai ciascuno di salsa di soia e aceto di riso, cuocere per 30 secondi. Aggiungere i noodles di soba cotti e una manciata di scalogno affettato, coriandolo tritato e arachidi tritate mescolati per unire e condire con sale e pepe.

27. Tagliatelle all'uovo con carne di maiale macinata, tofu e Bok Choy

Cuocere gli spaghetti cinesi all'uovo finché sono teneri, riservare un po' di liquido di cottura e scolarli. In una padella scaldare 1 cucchiaio di olio di sesamo tostato. Aggiungere 1/2 libbra di carne di maiale macinata insieme a sale e pepe e cuocere fino a doratura, rimuovere dalla padella con una schiumarola. Aggiungere 1/2 libbra di tofu sodo affettato sottilmente nella padella, condire con sale e pepe e friggere le fette su entrambi i lati fino a quando non saranno dorate. Aggiungi alcuni spicchi d'aglio tritati, un cucchiaio di zenzero tritato e un peperoncino piccante fresco tritato, e mescola per 1 minuto, aggiungi alcune tazze di bok choy tritato e cuoci finché sono teneri, da 2 a 4 minuti. Rimettere il maiale e il tofu nella padella e aggiungere i noodles. Mescolate bene, aggiungendo all'occorrenza liquido di cottura e salsa di soia.

28. Udon Noodles con manzo, piselli e uova fritte

Cuocere gli udon in acqua bollente, aggiungendo 2 tazze di taccole negli ultimi 2 minuti di cottura, conservando parte del liquido di cottura. Scaldare un cucchiaio di olio vegetale e olio di sesamo tostato in una padella larga, aggiungere 1/2 libbra di bistecca o bistecca tagliata a fettine sottili, un cucchiaio di zenzero tritato, alcuni spicchi d'aglio tritati e un peperoncino piccante fresco tritato soffriggere fino a quando il manzo è rosolato fuori ma ancora rosa dentro. Togliere la carne con una schiumarola, aggiungere un po' d'olio nella padella e friggere 2 uova fino a quando gli albumi si sono rappresi ma i tuorli sono ancora liquidi. Rimettere la carne nella padella e aggiungere le tagliatelle e le taccole e condire con salsa di soia, aceto di riso, sale e pepe, aggiungendo liquido di cottura se necessario. Guarnire con il coriandolo.

29. Chicken Pad Thai con spinaci

Lessare gli spaghetti di riso larghi fino a quando sono teneri, scolarli e sciacquarli. In una ciotola, unire 3 cucchiai di salsa di pesce, 2 cucchiai di olio di sesamo tostato, 1 cucchiaio di zucchero e una spolverata di fiocchi di peperoncino. Tagliare 1/2 libbra di petto di pollo disossato a bocconcini e soffriggere in olio vegetale fino a doratura e cottura. Aggiungere un po' più di olio nella padella e strapazzare 2 uova, aggiungere il pollo, i noodles, 3 tazze di spinaci tritati, qualche scalogno tritato, una manciata di germogli di soia, 2 spicchi d'aglio tritati e la salsa di pesce. Cuocere, rigirando, fino a quando non si sarà riscaldato. Completare con le arachidi tritate.

30. Tagliatelle di cellophane con edamame e coriandolo "Pesto"

Immergere gli spaghetti di cellophane e una tazza di edamame sgusciati congelati in acqua bollente per ammorbidirli. Frulla 2 tazze di foglie di coriandolo, qualche cucchiaio di olio vegetale, un filo di olio di sesamo tostato, un peperoncino fresco caldo, uno spicchio d'aglio e un po' di sale e pepe in un robot da cucina fino a ottenere un composto omogeneo. Condire le tagliatelle e gli edamame con il "pesto" di coriandolo e condire con sale e pepe.

La forma della tua pasta può modellare il tuo pasto. "non esiste un libro di regole, ma la tradizione italiana si è evoluta in combinazioni che funzionano", afferma Maureen Fant, autrice di libri di cucina e traduttrice del libro di Oretta Zanini De Vita Enciclopedia Della Pasta. Impara gli stili e perfeziona i tuoi abbinamenti.

Pasta lunga: spaghetti, linguine, fettuccine
Principio della pasta I fili lunghi di queste paste funzionano bene con salse lisce, poiché il liquido e l'olio aderiscono alle loro superfici, afferma Fant.

Abbina con Salse setose come pesto, ragù di carne (a.k.a. ragù) o salsa di pomodoro, o anche una semplice salsa di olio, aglio, pomodori e un tocco di peperoncino fresco.


Pasta corta: penne, rigatoni, rotini, farfalle (papillon)

Principio della pasta Le paste corte sono le migliori con salse grosse: corrispondono alle dimensioni relative degli altri ingredienti, afferma Fant. Their nooks and crannies also help trap and carry sauce. The larger varieties are good for baked dishes.

Match with Rich, hearty sauces that include pieces of meat, seafood, vegetables, or cheese.

Tiny pasta: stelline, ditalini, orzo
Pasta principle These miniature shapes are perfect for soups, adding substance to every spoonful, Fant says.

Match with Hearty Italian soups like pasta e fagioli and minestrone. Keep them out of sauces, which can overwhelm their texture and taste.

In the pasta aisle, you'll find an array of nutritious options that you can't rightfully call macaroni. We asked Andrew Carmellini, the chef at Locanda Verde in Manhattan and the author of Urban Italian, to explain how these three varieties compare in the kitchen.

Low-carb
Health benefit Egg-based low-carbohydrate pasta has about 40 percent less carb content than traditional pasta. You also take in more protein from this variety.

Good with Any pasta sauce. "There's no difference in what you would cook with this as opposed to regular pasta," says Carmellini.

Consiglio di cucina These noodles cook quickly. Give them about 3 minutes for al dente, and avoid reheating them. Our pick Carba-Nada

Integrale
Health benefit Whole grains may help fight inflammation related to cardiovascular disease and diabetes, according to a 2010 study in the Giornale di nutrizione.

Good with Meat sauces. Whole-wheat pasta has a nutty flavor that pairs well with hearty sauces. You can also highlight its taste with a simple combination of butter, black pepper, and Parmigiano-Reggiano, says Carmellini.

Consiglio di cucina "Be careful not to undercook this pasta. You want it al dente, not crunchy," says Carmellini. Box directions can underestimate cooking time. For the right doneness, you may have to cook the pasta up to 10 minutes longer than the time specified, he says. Our pick Ronzoni Healthy Harvest Whole Wheat Blend

Kamut
Health benefit This pasta is made from an especially nutritious relative of durum wheat, and it contains more protein and fiber than conventional semolina pasta.

Good with Light sauces. The pasta has a mild, buttery flavor, so the less you do to it, the better. Extra-virgin olive oil, Parmigiano-Reggiano cheese, and a bit of salt and pepper work wonders.

Consiglio di cucina Since this pasta tends toward firmness, use the upper range of the recommended cooking time, says Carmellini. Our pick Eden Organic Kamut


Simple Christmas Baking: Part 2 Dried Cherry Oven Pancake

Dried Cherry Oven Pancake

Here’s another recipe that can be served for breakfast or dessert. It’s easy to mix up and it can bake while you spend time with your family. Make this with dried Michigan cherries! (You can get them in big boxes at Meijer.)

1 T. butter, melted, plus more for the pan

1/3 C., plus 1 t. zucchero granulare

3/4 C. all-purpose flour (or a scant less whole-wheat pastry flour the final product will not rise as high with whole-wheat flour, though.)

Heat oven to 375. Butter the bottom and sides of a 2-quart baking dish. In a bowl, combine the eggs and 1/3 C. sugar. Whisk in the flour until no lumps remain. Whisk in the milk and melted butter. Pour the batter into the prepared pan and scatter the cherries over the top. Sprinkle with the remaining sugar and bake until puffed and golden, about 45 minutes. Servire caldo.


Tell Me Tuesday: Pasta Dishes to Fuel Training Runs

Know how a vehicle needs the right type of gas to perform at its best? If you drive a Lexus or Volvo, fill it with Plus, while your 1997 Subaru can get along just fine on regular unleaded. I feel it's the same with fuel for running: Sure, I can move down the road okay on some leftover BBQ chicken and salad-from-a-bag, but it's a whole lot easier to cruise on a night-before dinner of pasta and a bit of protein.

Training for a marathon (or half-marathon, which Dimity and I are running in 2.5 weeks--hello, Disneyland Half, where I'll be part of 2:15 pace group, and Dim will be bolstering the efforts of 2:30 runners), I'm acutely reminded of this fact weekly. In what seems like the blink of an eye, it's, once again, Friday evening, and I have to make a dinner that'll pack a punch for me the next morning. I thumb through my recipe box, looking for just the right recipe that'll help me--and appeal to the four members of my family who aren't going to burn upwards of 1,500 calories the next a.m.

Martha Stewart's version looks a bit more swanky than mine, but mine is still powerfully tasty!

Lately I've been loving on pasta dishes with beans or legumes, including these two dishes. They are easy, tasty, and hearty without feeling gluttonous. Perhaps best of all: Post-run, leftovers can be nuked in a jiffy and gobbled down in that all-important "window of opportunity" for muscle recovery (the 45-60 minutes after exercise). Last Saturday I ran a strong 20 miles. When I got home, 10-year-old Phoebe was eagerly playing, "Restaurant," so she did the heat-and-serve of the penne for me. Pasta-and-beans never tasted so sweet!

Penne with Grape Tomatoes and Mozzarella
(especially love this summery recipe because you don't cook the "sauce")

Ditalini with Pesto, Beans, and Broccoli Rabe
(It's next to impossible to find broccoli rabe in Portland, so I usually sub in baby broccoli from beloved Trader Joe's)

Since I know I'm not the only one always on the prowl for tasty new recipes, please tell us what's your favorite fuel-a-run dinner dish.


Food in Puglia.

Needless to say the food is pretty awesome too. Puglia is a mainly agricultural region. 40% of Italy’s olive oil comes from there, as does a lot of the country’s durum wheat. The local cuisine is based on seasonal locally grown produce and home cooking. Simple but delicious fare.

Of course, people eat quite a lot of seafood (there are 800km of coastline), the most popular and famous being mussels from Taranto (check out the pasta recipe from Puglia for spaghetti with mussels below). They also consume a lot of pasta, bread, veggies, cheese and pulses. The most popular meat is lamb or goat, as well as various local cured pork products but meat tends to be mostly slow-cooked or roasted and eaten for Sunday lunch and on holidays. There are very few traditional dishes with beef!

As you will see from these 12 pasta recipes from Puglia, there are other types of fresh and dried pasta. But, orecchiette and cavatelli feature most in traditional Apulian pasta recipes. Of course, you can use other types of pasta for all these recipes if you can’t find or make the original type.

Click the dish title to go to the recipe post.

Seafood pasta recipes from Puglia.

Orecchiette with broccoli rabe (rapini).

Orecchiette with broccoli rabe (cime di rapa in Italian) is one of THE signature pasta dishes of Apulian cuisine. However, it is also popular in neighbouring Basilicata and the surrounding areas of Southern Italy. Like so many traditional pasta dishes, this is a simple recipe made with only a few ingredients but it is so so tasty! Like many Southern Italian pasta dishes, this contains anchovies. Of course you can make it without. But, in reality the anchovies are used for their umami flavour and the finished dish has no fishy or salty taste!

Orecchiette pasta with Romanesco broccoli.

Orecchiette pasta with Romanesco broccoli is another recipe that includes orecchiette and anchovies. In fact, it’s quite similar to the classic orecchiette with broccoli rabe above. Similar but not the same! This can be made with other types of broccoli too, but the star of this dish is the Romanesco broccoli. This is an amazing looking member of the brassica family of veggies. It’s not a cross between a cauliflower and a broccoli but actually a separate vegetable variety that’s been grown in Italy since 16 th century.

Spaghetti with mussels alla Tarantina.

Many people prefer to eat seafood in restaurants, rather than cook it at home. However, a lot of seafood dishes, especially seafood pasta recipes, are really not difficult to make and don’t leave your house smelling of fish! This spaghetti with mussels alla Tarantina is one such dish. It’s unbelievably tasty, easy to prepare and will definitely impress your guests! As I mentioned above mussels from Taranto in Puglia are very popular (and very appreciated in the mussel eating world). So, it’s not surprising that the Pugliese have such delicious mussel recipes!

Pasta alla Pizzaiola.

Pasta alla pizzaiola is a simple but delicious Southern Italian pasta recipe inspired by pizza marinara, hence the name! Although, most definitely of Neapolitan origin, slightly different versions of alla pizzaiola are traditional in Basilicata, Sicily and Campania. This recipe is the version from Salento, Southern Puglia. It includes capers and anchovies. I also added some fresh mozzarella just before serving. It’s also possible to bake pasta alla pizzaiola (al forno), which is what I did with the leftovers.


The Best Sauces for Italian Pasta

The secret to great Italian cooking is the sauce, but sometimes there isn’t enough time to make it from scratch. Our selection of premium quality pasta sauces will transform your favorite pasta into a satisfying meal that everyone will love. For an easy weeknight meal that can be put together in a snap, keep your pantry stocked with top brands like Agromonte, Coluccio , and La Fiammante and find pasta recipes on the Supermarket Italy blog.


Guarda il video: Dont Just Boil The Pasta For PASTA WITH BROCCOLI.. (Ottobre 2021).