Nuove ricette

Ricetta scones di frutta senza glutine

Ricetta scones di frutta senza glutine


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

  • Ricette
  • Tipo di piatto
  • Torta
  • Torta di pagnotta
  • Pane alla frutta

Chi non ama una focaccina dolce?! Evito di mangiare prodotti a base di grano e glutine, quindi ho cercato una ricetta e ne ho trovate alcune e ne ho modificate una per creare questo approccio molto semplice a una cottura classica.


Dorset, Inghilterra, Regno Unito

92 persone hanno fatto questo

IngredientiPorzioni: 10 focaccine alla frutta senza glutine

  • 250g di farina bianca integrale Doves Farm® senza glutine
  • 1 cucchiaino di potere di cottura senza glutine
  • 50 g di burro salato
  • 30 g di zucchero semolato dorato
  • 75 g di uvetta
  • 1 uovo medio
  • latte intero, quanto basta

MetodoPreparazione:30min ›Cottura:12min ›Pronto in:42min

  1. Preriscaldare il forno a 220 C / 200 C ventilato / Gas 7. Rivestire una teglia con carta da forno.
  2. Mettere la farina e il lievito in una ciotola capiente. Tagliare a cubetti il ​​burro e impastare a mano usando una tecnica di sfregamento tra pollice e dita, questo mescolerà la farina, il lievito e integrerà il burro per creare un composto a consistenza briciola.
  3. Aggiungere lo zucchero e l'uvetta e impastare a mano usando una tecnica simile a prima, questo assicurerà un impasto completo.
  4. Rompere l'uovo nel composto, mescolare. A questo punto ho usato un coltello (non ho idea del perché, mi sembrava la cosa giusta da fare). Aggiungete un goccio di latte e continuate ad impastare fino ad ottenere una palla della consistenza dell'impasto.
  5. Stendere l'impasto a uno spessore di circa 2 cm, aiutandosi con un mattarello su un piano di lavoro leggermente infarinato, oppure inserire la palla tra due pezzi di pellicola e premere fino a ottenere uno spessore uniforme.
  6. Con un coppapasta da 6 cm ritagliate gli scones nell'impasto. Trasferire nella teglia preparata e spennellare con il latte.
  7. Cuocere in forno preriscaldato per 12 minuti, o fino a quando non saranno ben lievitati e dorati. Sfornare e lasciar raffreddare su una gratella prima di servire.

Visualizzato recentemente

Recensioni e valutazioniValutazione globale media:(2)

Recensioni in inglese (2)

Beh, è ​​fantastico che non abbiano gengive (la gomma di xantham in particolare è dannosa per la flora intestinale - spero che la farina non abbia aggiunto gengive!) Ho usato la farina di manioca e il latticello invece del latte intero ed erano bene.-20 maggio 2018

Erano molto gustosi ma non si alzavano. Li ho scambiati come Welsh Cakes e tutti li hanno adorati! Li ho serviti con burro e marmellata di fragole.-30 nov 2015


Indicazioni

Preriscaldare il forno: 220°C, 425°F, Gas 7

  1. Foderare una teglia con carta da forno antiaderente.
  2. Mettere le farine, il grasso, il lievito e la gomma xantana in una ciotola e impastare fino ad ottenere un pangrattato fine. Unite poi la frutta secca e mescolate.
  3. In una ciotola a parte mescolare il latte, lo yogurt e le uova sbattute, quindi aggiungere agli ingredienti secchi.
  4. Tagliare il composto insieme con una spatola o un coltello a lama larga, quindi finire comprimendo con le mani. Se l'impasto risultasse troppo asciutto aggiungete ancora un po' di latte per inumidirlo. L'impasto finito deve essere morbido ma non appiccicoso.
  5. Rovesciare l'impasto degli scone su una superficie leggermente infarinata di riso, impastarlo delicatamente fino a renderlo abbastanza liscio, quindi stenderlo a uno spessore di 2,5 cm-3 cm (1-1¼"). Il segreto degli scones ben lievitati è iniziare con uno spessore non inferiore a 2,5 cm (1").
  6. Ritagliare gli scones con un tagliapasta di circa 5 cm di diametro. Disporre ciascuno sulla teglia.
  7. I ritagli possono essere compressi insieme per fare la focaccina finale, assicurati solo che sia dello stesso spessore delle altre focaccine, anche se non è dello stesso diametro.
  8. Spennellare leggermente la superficie degli scone con un po' di latte, spolverare con cannella se utilizzata, quindi cuocere in forno per 11-12 minuti fino a quando non saranno ulteriormente lievitati e saranno dorati. Sfornare e far raffreddare su una gratella.

Queste focaccine sono davvero gustose appena sfornate quando sono ancora calde, ma anche fredde. Senza l'aggiunta della gomma xantana sarebbero molto friabili, quindi non dimenticate di aggiungerla.

Si consiglia di consumarli entro 48 ore dalla preparazione, conservarli in una scatola ermetica in frigorifero per mantenerne la freschezza. Si congelano anche molto bene in una scatola ermetica foderata con carta cerata.


Istruzioni

Preriscaldare il forno a 220°C/ventilato a 200°C/gas 7.

Ungere leggermente due teglie.

Versare la farina e il lievito in una ciotola capiente, aggiungere il burro e impastare con la punta delle dita fino a ottenere un composto simile al pangrattato. Unire lo zucchero e la frutta secca.

Rompi l'uovo in una caraffa graduata e sbatti, quindi porta a 150 ml (¼ pinta) con il latte. Mescolare l'uovo e il latte nella farina e impastare fino ad ottenere un impasto morbido ma non appiccicoso.

Sformare su un piano di lavoro leggermente infarinato, impastare leggermente e stendere ad uno spessore di 1 cm. Tagliare a rondelle con un cutter scanalato da 5 cm (2 pollici) e posizionarli sulle teglie preparate. Spennellare la superficie con un po' di latte.

Cuocere per circa 10 minuti o fino a doratura chiara. Sollevare gli scones su una gratella per farli raffreddare.


SCONES SALATI CON ZUCCA E PEPE SENZA GLUTINE

  • 250 g di zucca, cotta al vapore e schiacciata
  • 1/2 tazza di farina 00 senza glutine
  • 1 tazza di farina di riso integrale
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1/4 tazza di polenta fine
  • 2 cipollotti, affettati
  • buon pizzico di sale marino
  • 1/2 tazza di yogurt bianco alla greca
  • 60 ml di olio d'oliva
  • 20 g di parmigiano, grattugiato molto finemente
  • 1 cucchiaio di semi di zucca
  • pepe nero macinato

Preriscaldare il forno a 220°C/440°F/gas 7 e foderare una teglia con carta da forno. Setacciate insieme le farine e il lievito, poi aggiungete la zucca, la polenta, i cipollotti e il sale e fate un pozzo al centro. Unire lo yogurt e l'olio d'oliva, quindi versarlo nella cavità e mescolare con un coltello a lama piatta fino a quando l'impasto non si sarà unito. Stendete l'impasto su una superficie leggermente infarinata, cospargete con il parmigiano, i semi di zucca e il pepe, quindi usate un coltello leggermente infarinato per tagliare l'impasto in quadrati. Trasferite l'impasto sulla teglia foderata e infornate per 15-20 minuti, o fino a quando non sarà lievitato e dorato.


Come ho detto prima, con le carenze nei negozi durante la pandemia di coronavirus, e anche con molti di noi che scelgono di non andare al negozio se può essere evitato (mio marito ha la BPCO e quindi è in un gruppo &aposat rischio&aposat), questi glutine -gli scones gratuiti possono fornire un'alternativa facile da preparare al pane.

  • Questi scones si conservano bene in un contenitore ermetico in freezer per almeno un mese e possono essere scongelati velocemente nel microonde se necessario.
  • Gli scones di lusso possono essere realizzati sostituendo metà latte con la stessa quantità di yogurt bianco naturale (questo rende gli scones ancora più leggeri e teneri). Nel Regno Unito, ho scoperto di recente lo yogurt fatto con latte di pecora che è particolarmente delizioso nelle focaccine!
  • Per gli scones alla frutta aggiungere 4 once (1/2 tazza) di uva sultanina agli ingredienti secchi prima di aggiungere il liquido.
  • Per gli scones al formaggio aggiungi 4 once (1/2 tazza) di formaggio cheddar grattugiato agli ingredienti secchi, riservando una piccola quantità da cospargere sulla parte superiore degli scones prima che vadano in forno. Se non vuoi che le tue focaccine al formaggio siano dolci, ometti del tutto lo zucchero o riduci la quantità utilizzata in base al gusto. (Questi sono deliziosi invece di un panino con quello che chiamiamo qui nel Regno Unito, un pranzo di &aposPloughman’s che normalmente comprende panini, formaggio, chutney, un'insalata di contorno e una mela o una pera).
  • Perché non stendere la miscela di scone al formaggio a metà spessore e usarla come condimento &aposcobbler&apos per piatti salati tritati (al posto del purè di patate sulla torta di ricotta o al posto della pasta su una torta di carne) o fare la stessa cosa con le focaccine dolci su una miscela di frutta ? È davvero delizioso: prima cuoci parzialmente il ripieno e aggiungi il topping al composto caldo. Per i piatti salati, spolverare ancora un po' di formaggio e cuocere per altri 20-30 minuti. Per i piatti dolci, spennellare con un po' di uovo e latte e cospargere di cannella e zucchero semolato mescolati insieme �liziosa!

Nei prossimi articoli aggiungerò altre mie ricette senza glutine.


Se ami questa ricetta

Pancetta Tempeh Facile

Chorizo ​​Vegano Facile

Avena per la notte al latte dorato

I MIGLIORI Hash Browns croccanti (stile ristorante!)


Biscotti e focaccine e biscotti

Come probabilmente saprai, sono originario degli Stati Uniti e vivo a New York. Per me, biscotti non sono così diversi dagli scones. Se sei in Inghilterra o in Australia (come molti di voi sono amici!), quando dico "biscotti" non sei del tutto sicuro di cosa intendo. Quello, o pensi solo che non sappia cosa, dici, a cioccolatino davvero è.

Per chiarire, per me, i biscotti sono piccoli pasticcini rotondi che vengono lievitati con lievito (Nigella lo spiega ai nostri amici del Regno Unito), bicarbonato di sodio (per te bicarbonato di sodio, forse?) o una combinazione. Sono tipicamente abbastanza friabili e gonfi, grazie ai lieviti chimici ma anche ai pezzi di grasso freddo che si espandono quando colpiscono il calore del forno.

Biscotti a tu potrebbero benissimo essere dei biscotti. Adoro i biscotti e probabilmente ne ho più di 100 ricette di biscotti senza glutine qui sul blog. Ma per le mie orecchie, i biscotti non sono biscotti.

panetti sono molto simili ai biscotti negli Stati Uniti, ma tendono ad essere un po' più sodi e non sono così stratificati e friabili come i biscotti. Sono ancora una pasta frolla, ma sono un po' più secchi dei biscotti.


Scones all'arancia e mirtilli senza glutine

L'ora della confessione... In questo momento sembro un bradipo. Ho indossato gli stessi vestiti per più di 24 ore e non ricordo l'ultima volta che mi sono fatta la doccia. Scusa se era TMI, ma suppongo che questa sia solo una realtà: mi concedo meno di 2 settimane per progettare e pubblicare un ecookbook.

Ho rimandato il design del libro a quando le ricette erano finite perché non mi sento a mio agio né mi piace alcun tipo di design. Apprezzo il risultato, ma la quantità di tempo necessaria per scegliere un carattere, uno sfondo, un testo appropriato, ecc. è sufficiente per farti girare la testa. Ho fatto almeno 5 diversi tentativi di design e cover e ancora non so se sono soddisfatto di questo. Se sei interessato ad alcune delle mie bozze di copertine, dai un'occhiata alla mia Pagina Facebook. P.S. a tutti quelli che ieri mi hanno dato un feedback così utile, GRAZIE.

A proposito di Facebook, grazie, voi ragazzi siete stati l'ispirazione dietro queste focaccine. Stavo disegnando un grosso scone vuoto, quindi ti ho chiesto cosa volevi vedere, e Orange Cranberry Scones è stato il chiaro vincitore. Qualcuno ha menzionato anche il cioccolato bianco (sei fantastico!) che sappiamo tutti non è salutare ma ho sentito un bisogno compulsivo di infrangere le regole. Se non senti questo bisogno, sentiti libero di ometterlo.

Ora che abbiamo discusso degli scones, voglio condividere un po' della mia esperienza finora con la creazione dell'ecookbook. Come ho detto la scorsa settimana, dettagli più concreti su come fare tutto arriveranno DOPO che sarà pubblicato, quindi per ora hai le mie riflessioni emotive.

Cominciamo con il bene. Uno dei maggiori vantaggi nello scrivere l'ecookbook è che sono diventato molto più abile nella mia fotografia di cibo. Quando hai più di 10 ricette da girare in una settimana, devi essere puntuale. Ho un paio di foto lì dentro che non ADORO, ma per la maggior parte sono orgoglioso del lavoro che ho prodotto. Ho una comprensione molto migliore della luce, degli oggetti di scena e delle tavolozze dei colori. La pratica non rende perfetti, ma sicuramente ti avvicina!

Nonostante la mia avversione per il design del libro, sono migliorato MOLTO. InDesign (il programma Adobe che sto usando) non è il più intuitivo, ma ora che ci ho preso la mano, è molto più semplice. Una parte di me si chiede come sarebbe uscito il libro se avessi aperto InDesign più di un mese fa, ma immagino che non lo saprò mai.

Per necessità, ho sviluppato una miscela di farine senza glutine che è letteralmente diventata una manna dal cielo.

Infine, negli ultimi due mesi non mi sono dovuto preoccupare di cosa avrei mangiato a colazione.

Ok, discutiamo degli svantaggi. Faccio fatica a limitare le mie parole. Ci sono così tante cose che voglio dire su ogni ricetta, e mentre ho intenzione di includere del testo, il punto è che si tratta di un libro di cucina, quindi le ricette devono avere la precedenza.

Inoltre, i blog e Kewaza hanno dovuto essere messi nel dimenticatoio. Insieme alla mia vita sociale. Ho cercato di mantenere una sorta di equilibrio, ma la verità è che il libro di cucina ha preso il sopravvento sulla mia vita. Se solo poteste vedere che aspetto ho in questo momento, amici di Snapchat, mi scuso.

Capire cose come l'e-commerce e le tasse è stata una curva di apprendimento ripida e mentre vorrei che la mia conversazione di un'ora con CRA potesse essere evitata, sono felice di dire che sono leggermente più intelligente di conseguenza.

E infine, sono così sul cibo della colazione. La colazione per cena non è più una novità. Onestamente non voglio guardare un altro uovo…

Fortunatamente per te, questo significa che ricevi focaccine oggi! Mi sto dando una pacca sulla spalla per quell'orribile seguito. Va bene, è ora di fare la doccia.


Focaccine Senza Glutine

Per qualche stupido motivo ero intimidito a cuocere focaccine da zero. Non è stato d'aiuto il fatto che il mio primo tentativo sia stato un ENORME fallimento. Le focaccine sembravano la parte, ma la consistenza era troppo densa. La seconda volta è stato il fascino e ho ottenuto la consistenza e la densità perfette. Non potevo credere di averlo fatto davvero! Questi sarebbero perfetti da avere come parte delle tue ricette per la colazione IBS, high tea o dessert!

Mentre preparavo questi deliziosi pasticcini simili a biscotti, mi sono resa conto che non avevo idea di dove venissero. La mia ipotesi era l'Inghilterra, ma in realtà hanno avuto origine in Scozia nei primi anni del 1500. La popolarità del tè è iniziata in Inghilterra quando Anna, duchessa di Bedford, voleva che le focaccine accompagnassero il suo tè pomeridiano quotidiano. È da qui che deriva l'ora del tè pomeridiano, una tradizione ancora oggi praticata in Gran Bretagna. Tradizionalmente gli scones si mangiano con la panna rappresa, ma il mio modo preferito è con una marmellata di fragole non troppo dolce.

Queste focaccine senza glutine sono state un successo anche per i nostri ospiti del tea party che non seguono la dieta a basso contenuto di FODMAP. Sono sempre felice di vedere quando gli amici “normali” si divertono con qualcosa che preparo perché so che è davvero buono. PS se vuoi vedere un post completo su tutto il divertimento che io e Katherine abbiamo organizzato per il nostro tea party, dai un'occhiata qui.


Ricetta scone alla frutta senza uova

Fino a un paio di settimane fa non avevo mai pensato a quale categoria rientrasse una focaccina. Quando stavo creando le mie categorie, mi è venuto da pensare, quindi ho chiesto a mia sorella che ama le focaccine e lei ha detto che ha detto che non lo sapeva e che avrei dovuto cercare su Google, cosa che ho fatto. Condividerò con voi questa ricetta di focaccine alla frutta senza uova che uso molto.

Sembra che alcuni dicano che sia una torta e alcuni dicano che sia un tipo di pane, un pane veloce che usa il lievito come agente lievitante al posto del lievito.

Qualunque cosa siano, sono un ottimo accompagnamento per il tradizionale tè pomeridiano. Le focaccine tradizionali sono cotte al forno e servite al naturale con un po' di marmellata e panna rappresa. Queste focaccine senza uova non sono solo per le persone con allergie alle uova, ma possono essere gustate anche da coloro che non hanno allergie. Spero che ti divertirai a cucinare con questa ricetta di focaccine alla frutta senza uova.

ingredienti

  • 420 grammi di farina 00
  • 6 cucchiaini di lievito per dolci
  • Pizzico di sale
  • 55 grammi di burro
  • 40 grammi di zucchero semolato
  • 1 tazza di uvetta (mirtilli rossi secchi o uva sultanina)
  • 300 millilitri di latte
  • Riscaldare il forno a 220C/425F Ungere leggermente una teglia
  • Mescolare la farina, il lievito e il sale e unire il burro
  • Unire lo zucchero e l'uvetta

Poi il latte, per ottenere un impasto morbido


Versatela su un piano di lavoro infarinato e impastate molto leggermente. Fai un giro o usa un mattarello


Usa un tagliabiscotti rotondo per stampare dei cerchi e posizionarli su una teglia.

Impastare leggermente il resto dell'impasto e stampare più scones per utilizzarlo tutto
Spennellate la superficie degli scones con il latte e spolverate con un po' di zucchero demerera se volete


Guarda il video: CROSTATA SENZA GLUTINE . FARINE NATURALI. Ricette di primavera. Anthea e Giacomo (Giugno 2022).