Nuove ricette

Uomo muore durante la gara Krispy Kreme che sfida i corridori a mangiare 12 ciambelle

Uomo muore durante la gara Krispy Kreme che sfida i corridori a mangiare 12 ciambelle



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Runner muore cercando di completare Krispy Kreme Challenge, dove i concorrenti si riempiono la faccia di ciambelle e corrono per beneficenza

La maratona della morte per ciambella è un modo straziante di andare.

La Krispy Kreme Challenge è un evento di beneficenza annuale che si tiene nella Carolina del Nord che sfida i corridori a banchettare con ciambelle e a completare una corsa di cinque miglia per raccogliere fondi per un ospedale pediatrico locale. Ma quest'anno, la sfida si è conclusa in tragedia dopo che un partecipante di 58 anni è morto per un attacco di cuore durante la corsa golosa descritta come "2400 calorie, 12 ciambelle, 5 miglia, 1 ora". secondo il Washington Post.

Poco dopo l'inizio della gara, un uomo senza nome ha iniziato ad avere dolori al petto ed è stato trasportato in un ospedale locale dove è stato dichiarato morto. In realtà non è mai arrivato al Krispy Kreme, dove i corridori si riuniscono dopo la gara.

“Purtroppo abbiamo alcune tristi notizie da condividere”, ha detto il gruppo che organizza la gara unica. “Confermiamo con rammarico che un partecipante alla Krispy Kreme Challenge di oggi è morto. Siamo profondamente addolorati e desideriamo esprimere le nostre più sentite condoglianze ai suoi cari”.

La Krispy Kreme Challenge è iniziata come una competizione tra studenti della North Carolina State University per raccogliere fondi per l'ospedale locale, ma da allora è diventata un evento annuale da headliner che attira più di 65.000 corridori ogni anno. Questa è la prima fatalità della sfida.


L'uomo muore durante la sfida di Krispy Kreme PRIMA che una singola ciambella passi dalle sue labbra

Un uomo che ha sofferto di dolori al petto mentre partecipava a una sfida di ciambelle Krispy Kreme è morto dopo essere stato ricoverato d'urgenza in ospedale.

Il pilota, 58 anni, ha partecipato alla dodicesima edizione della Krispy Kreme Challenge.

Descritta come una gara che "incarna il test di forma fisica e forza gastrointestinale", la gara, che si svolge a Raleigh, nella Carolina del Nord, vede i corridori correre per 2,5 miglia attraverso la città storica.

Per saperne di più
Articoli Correlati

Quando raggiungono il centro Krispy Kreme, i partecipanti all'evento, fatturati come "2.400 calorie, 12 ciambelle, cinque miglia, un'ora", tentano di consumare una dozzina di ciambelle glassate originali - e poi corrono per 2,5 miglia fino alla Carolina del Nord Campanile commemorativo dell'Università statale.

L'uomo che è morto a quanto pare ha superato meno della metà della corsa iniziale prima che iniziasse a mangiare la ciambella.

Krispy Kreme ha rilasciato una dichiarazione sulla loro pagina Facebook offrendo le loro condoglianze alla famiglia del defunto: "Purtroppo abbiamo alcune tristi notizie da condividere. Con rammarico confermiamo che un partecipante alla Krispy Kreme Challenge di oggi è morto.

"Un maschio di 58 anni è uscito dalla gara entro il primo miglio e ha riferito di avere dolori al petto. È stato trasportato dal pronto soccorso al Rex Hospital dove è stato dichiarato morto.

"Siamo profondamente rattristati e desideriamo esprimere le nostre più sentite condoglianze ai suoi cari"


L'uomo muore durante la sfida di Krispy Kreme PRIMA che una singola ciambella passi dalle sue labbra

Un uomo che ha sofferto di dolori al petto mentre partecipava a una sfida di ciambelle Krispy Kreme è morto dopo essere stato ricoverato d'urgenza in ospedale.

Il pilota, 58 anni, ha partecipato alla dodicesima edizione della Krispy Kreme Challenge.

Descritta come una gara che "incarna il test di forma fisica e forza gastrointestinale", la gara, che si svolge a Raleigh, nella Carolina del Nord, vede i corridori correre per 2,5 miglia attraverso la città storica.

Per saperne di più
Articoli Correlati

Quando raggiungono il centro Krispy Kreme, i partecipanti all'evento, fatturati come "2,400 calorie, 12 ciambelle, cinque miglia, un'ora", tentano di consumare una dozzina di ciambelle glassate originali - e poi corrono per 2,5 miglia fino alla Carolina del Nord Campanile commemorativo dell'Università statale.

L'uomo che è morto a quanto pare ha superato meno della metà della corsa iniziale prima che iniziasse a mangiare la ciambella.

Krispy Kreme ha rilasciato una dichiarazione sulla loro pagina Facebook offrendo le loro condoglianze alla famiglia del defunto: "Purtroppo abbiamo alcune tristi notizie da condividere. Con rammarico confermiamo che un partecipante alla Krispy Kreme Challenge di oggi è morto.

"Un maschio di 58 anni è uscito dalla gara entro il primo miglio e ha riferito di avere dolori al petto. È stato trasportato dal pronto soccorso al Rex Hospital dove è stato dichiarato morto.

"Siamo profondamente rattristati e desideriamo esprimere le nostre più sentite condoglianze ai suoi cari"


L'uomo muore durante la sfida di Krispy Kreme PRIMA che una singola ciambella passi dalle sue labbra

Un uomo che ha sofferto di dolori al petto mentre partecipava a una sfida di ciambelle Krispy Kreme è morto dopo essere stato ricoverato d'urgenza in ospedale.

Il pilota, 58 anni, ha partecipato alla dodicesima edizione della Krispy Kreme Challenge.

Descritta come una gara che "incarna il test di forma fisica e forza gastrointestinale", la gara, che si svolge a Raleigh, nella Carolina del Nord, vede i corridori correre per 2,5 miglia attraverso la città storica.

Per saperne di più
Articoli Correlati

Quando raggiungono il centro Krispy Kreme, i partecipanti all'evento, fatturati come "2,400 calorie, 12 ciambelle, cinque miglia, un'ora", tentano di consumare una dozzina di ciambelle glassate originali - e poi corrono per 2,5 miglia fino alla Carolina del Nord Campanile commemorativo dell'Università statale.

L'uomo che è morto a quanto pare ha superato meno della metà della corsa iniziale prima che iniziasse a mangiare la ciambella.

Krispy Kreme ha rilasciato una dichiarazione sulla loro pagina Facebook offrendo le loro condoglianze alla famiglia del defunto: "Purtroppo abbiamo alcune tristi notizie da condividere. Con rammarico confermiamo che un partecipante alla Krispy Kreme Challenge di oggi è morto.

"Un maschio di 58 anni è uscito dalla gara entro il primo miglio e ha riferito di avere dolori al petto. È stato trasportato dal pronto soccorso al Rex Hospital dove è stato dichiarato morto.

"Siamo profondamente rattristati e desideriamo esprimere le nostre più sentite condoglianze ai suoi cari"


L'uomo muore durante la sfida di Krispy Kreme PRIMA che una singola ciambella passi dalle sue labbra

Un uomo che ha sofferto di dolori al petto mentre partecipava a una sfida di ciambelle Krispy Kreme è morto dopo essere stato ricoverato d'urgenza in ospedale.

Il pilota, 58 anni, ha partecipato alla dodicesima edizione della Krispy Kreme Challenge.

Descritta come una gara che "incarna il test di forma fisica e forza gastrointestinale", la gara, che si svolge a Raleigh, nella Carolina del Nord, vede i corridori correre per 2,5 miglia attraverso la città storica.

Per saperne di più
Articoli Correlati

Quando raggiungono il centro Krispy Kreme, i partecipanti all'evento, fatturati come "2,400 calorie, 12 ciambelle, cinque miglia, un'ora", tentano di consumare una dozzina di ciambelle glassate originali - e poi corrono per 2,5 miglia fino alla Carolina del Nord Campanile commemorativo dell'Università statale.

L'uomo che è morto a quanto pare ha superato meno della metà della corsa iniziale prima che iniziasse a mangiare la ciambella.

Krispy Kreme ha rilasciato una dichiarazione sulla loro pagina Facebook offrendo le loro condoglianze alla famiglia del defunto: "Purtroppo abbiamo alcune tristi notizie da condividere. Con rammarico confermiamo che un partecipante alla Krispy Kreme Challenge di oggi è morto.

"Un maschio di 58 anni è uscito dalla gara entro il primo miglio e ha riferito di avere dolori al petto. È stato trasportato dal pronto soccorso al Rex Hospital dove è stato dichiarato morto.

"Siamo profondamente rattristati e desideriamo esprimere le nostre più sentite condoglianze ai suoi cari"


L'uomo muore durante la sfida di Krispy Kreme PRIMA che una singola ciambella passi dalle sue labbra

Un uomo che ha sofferto di dolori al petto mentre partecipava a una sfida di ciambelle Krispy Kreme è morto dopo essere stato ricoverato d'urgenza in ospedale.

Il pilota, 58 anni, ha partecipato alla dodicesima edizione della Krispy Kreme Challenge.

Descritta come una gara che "incarna il test di forma fisica e forza gastrointestinale", la gara, che si svolge a Raleigh, nella Carolina del Nord, vede i corridori correre per 2,5 miglia attraverso la città storica.

Per saperne di più
Articoli Correlati

Quando raggiungono il centro Krispy Kreme, i partecipanti all'evento, fatturati come "2,400 calorie, 12 ciambelle, cinque miglia, un'ora", tentano di consumare una dozzina di ciambelle glassate originali - e poi corrono per 2,5 miglia fino alla Carolina del Nord Campanile commemorativo dell'Università statale.

L'uomo che è morto a quanto pare ha superato meno della metà della corsa iniziale prima che iniziasse a mangiare la ciambella.

Krispy Kreme ha rilasciato una dichiarazione sulla loro pagina Facebook offrendo le loro condoglianze alla famiglia del defunto: "Purtroppo abbiamo alcune tristi notizie da condividere. Con rammarico confermiamo che un partecipante alla Krispy Kreme Challenge di oggi è morto.

"Un maschio di 58 anni è uscito dalla gara entro il primo miglio e ha riferito di avere dolori al petto. È stato trasportato dal pronto soccorso al Rex Hospital dove è stato dichiarato morto.

"Siamo profondamente rattristati e desideriamo esprimere le nostre più sentite condoglianze ai suoi cari"


L'uomo muore durante la sfida di Krispy Kreme PRIMA che una singola ciambella passi dalle sue labbra

Un uomo che ha sofferto di dolori al petto mentre partecipava a una sfida di ciambelle Krispy Kreme è morto dopo essere stato ricoverato d'urgenza in ospedale.

Il pilota, 58 anni, ha partecipato alla dodicesima edizione della Krispy Kreme Challenge.

Descritta come una gara che "incarna il test di forma fisica e forza gastrointestinale", la gara, che si svolge a Raleigh, nella Carolina del Nord, vede i corridori correre per 2,5 miglia attraverso la città storica.

Per saperne di più
Articoli Correlati

Quando raggiungono il centro Krispy Kreme, i partecipanti all'evento, fatturati come "2,400 calorie, 12 ciambelle, cinque miglia, un'ora", tentano di consumare una dozzina di ciambelle glassate originali - e poi corrono per 2,5 miglia fino alla Carolina del Nord Campanile commemorativo dell'Università statale.

L'uomo che è morto a quanto pare ha superato meno della metà della corsa iniziale prima che iniziasse a mangiare la ciambella.

Krispy Kreme ha rilasciato una dichiarazione sulla loro pagina Facebook offrendo le loro condoglianze alla famiglia del defunto: "Purtroppo abbiamo alcune tristi notizie da condividere. Con rammarico confermiamo che un partecipante alla Krispy Kreme Challenge di oggi è morto.

"Un maschio di 58 anni è uscito dalla gara entro il primo miglio e ha riferito di avere dolori al petto. È stato trasportato dal pronto soccorso al Rex Hospital dove è stato dichiarato morto.

"Siamo profondamente rattristati e desideriamo esprimere le nostre più sentite condoglianze ai suoi cari"


L'uomo muore durante la sfida di Krispy Kreme PRIMA che una singola ciambella passi dalle sue labbra

Un uomo che ha sofferto di dolori al petto mentre partecipava a una sfida di ciambelle Krispy Kreme è morto dopo essere stato ricoverato d'urgenza in ospedale.

Il pilota, 58 anni, ha partecipato alla dodicesima edizione della Krispy Kreme Challenge.

Descritta come una gara che "incarna il test di forma fisica e forza gastrointestinale", la gara, che si svolge a Raleigh, nella Carolina del Nord, vede i corridori correre per 2,5 miglia attraverso la città storica.

Per saperne di più
Articoli Correlati

Quando raggiungono il centro Krispy Kreme, i partecipanti all'evento, fatturati come "2,400 calorie, 12 ciambelle, cinque miglia, un'ora", tentano di consumare una dozzina di ciambelle glassate originali - e poi corrono per 2,5 miglia fino alla Carolina del Nord Campanile commemorativo dell'Università statale.

L'uomo che è morto a quanto pare ha superato meno della metà della corsa iniziale prima che iniziasse a mangiare la ciambella.

Krispy Kreme ha rilasciato una dichiarazione sulla loro pagina Facebook offrendo le loro condoglianze alla famiglia del defunto: "Purtroppo abbiamo alcune tristi notizie da condividere. Con rammarico confermiamo che un partecipante alla Krispy Kreme Challenge di oggi è morto.

"Un maschio di 58 anni è uscito dalla gara entro il primo miglio e ha riferito di avere dolori al petto. È stato trasportato dal pronto soccorso al Rex Hospital dove è stato dichiarato morto.

"Siamo profondamente rattristati e desideriamo esprimere le nostre più sentite condoglianze ai suoi cari"


L'uomo muore durante la sfida di Krispy Kreme PRIMA che una singola ciambella passi dalle sue labbra

Un uomo che ha sofferto di dolori al petto mentre partecipava a una sfida di ciambelle Krispy Kreme è morto dopo essere stato ricoverato d'urgenza in ospedale.

Il pilota, 58 anni, ha partecipato alla dodicesima edizione della Krispy Kreme Challenge.

Descritta come una gara che "incarna il test di forma fisica e forza gastrointestinale", la gara, che si svolge a Raleigh, nella Carolina del Nord, vede i corridori correre per 2,5 miglia attraverso la città storica.

Per saperne di più
Articoli Correlati

Quando raggiungono il centro Krispy Kreme, i partecipanti all'evento, fatturati come "2,400 calorie, 12 ciambelle, cinque miglia, un'ora", tentano di consumare una dozzina di ciambelle glassate originali - e poi corrono per 2,5 miglia fino alla Carolina del Nord Campanile commemorativo dell'Università statale.

L'uomo che è morto a quanto pare ha superato meno della metà della corsa iniziale prima che iniziasse a mangiare la ciambella.

Krispy Kreme ha rilasciato una dichiarazione sulla loro pagina Facebook offrendo le loro condoglianze alla famiglia del defunto: "Purtroppo abbiamo alcune tristi notizie da condividere. Con rammarico confermiamo che un partecipante alla Krispy Kreme Challenge di oggi è morto.

"Un maschio di 58 anni è uscito dalla gara entro il primo miglio e ha riferito di avere dolori al petto. È stato trasportato dal pronto soccorso al Rex Hospital dove è stato dichiarato morto.

"Siamo profondamente rattristati e desideriamo esprimere le nostre più sentite condoglianze ai suoi cari"


L'uomo muore durante la sfida di Krispy Kreme PRIMA che una singola ciambella passi dalle sue labbra

Un uomo che ha sofferto di dolori al petto mentre partecipava a una sfida di ciambelle Krispy Kreme è morto dopo essere stato ricoverato d'urgenza in ospedale.

Il pilota, 58 anni, ha partecipato alla dodicesima edizione della Krispy Kreme Challenge.

Descritta come una gara che "incarna il test di forma fisica e forza gastrointestinale", la gara, che si svolge a Raleigh, nella Carolina del Nord, vede i corridori correre per 2,5 miglia attraverso la città storica.

Per saperne di più
Articoli Correlati

Quando raggiungono il centro Krispy Kreme, i partecipanti all'evento, fatturati come "2.400 calorie, 12 ciambelle, cinque miglia, un'ora", tentano di consumare una dozzina di ciambelle glassate originali - e poi corrono per 2,5 miglia fino alla Carolina del Nord Campanile commemorativo dell'Università statale.

L'uomo che è morto a quanto pare ha superato meno della metà della corsa iniziale prima che iniziasse a mangiare la ciambella.

Krispy Kreme ha rilasciato una dichiarazione sulla loro pagina Facebook offrendo le loro condoglianze alla famiglia del defunto: "Purtroppo abbiamo alcune tristi notizie da condividere. Con rammarico confermiamo che un partecipante alla Krispy Kreme Challenge di oggi è morto.

"Un maschio di 58 anni è uscito dalla gara entro il primo miglio e ha riferito di avere dolori al petto. È stato trasportato dal pronto soccorso al Rex Hospital dove è stato dichiarato morto.

"Siamo profondamente rattristati e desideriamo esprimere le nostre più sentite condoglianze ai suoi cari"


L'uomo muore durante la sfida di Krispy Kreme PRIMA che una singola ciambella passi dalle sue labbra

Un uomo che ha sofferto di dolori al petto mentre partecipava a una sfida di ciambelle Krispy Kreme è morto dopo essere stato ricoverato d'urgenza in ospedale.

Il pilota, 58 anni, ha partecipato alla dodicesima edizione della Krispy Kreme Challenge.

Descritta come una gara che "incarna il test di forma fisica e forza gastrointestinale", la gara, che si svolge a Raleigh, nella Carolina del Nord, vede i corridori correre per 2,5 miglia attraverso la città storica.

Per saperne di più
Articoli Correlati

Quando raggiungono il centro Krispy Kreme, i partecipanti all'evento, fatturati come "2,400 calorie, 12 ciambelle, cinque miglia, un'ora", tentano di consumare una dozzina di ciambelle glassate originali - e poi corrono per 2,5 miglia fino alla Carolina del Nord Campanile commemorativo dell'Università statale.

L'uomo che è morto a quanto pare ha superato meno della metà della corsa iniziale prima che iniziasse a mangiare la ciambella.

Krispy Kreme ha rilasciato una dichiarazione sulla loro pagina Facebook offrendo le loro condoglianze alla famiglia del defunto: "Purtroppo abbiamo alcune tristi notizie da condividere. Con rammarico confermiamo che un partecipante alla Krispy Kreme Challenge di oggi è morto.

"Un maschio di 58 anni è uscito dalla gara entro il primo miglio e ha riferito di avere dolori al petto. È stato trasportato dal pronto soccorso al Rex Hospital dove è stato dichiarato morto.

"Siamo profondamente rattristati e desideriamo esprimere le nostre più sentite condoglianze ai suoi cari"


Guarda il video: RUBINO IMPAZZISCE CONTRO LA POLIZIA DOPO AVERLI INSULTATO LA MADRE!!!! (Agosto 2022).