Nuove ricette

Sarmale con verdure

Sarmale con verdure

  • 1 tazza di riso (250 g),
  • 3 cipolle bianche e rosse,
  • 3 carote,
  • un sedano adatto,
  • 2 peperoni rossi,
  • 1 pastranacco,
  • 1 pattuglia,
  • foglie di sedano,
  • 1 aneto,
  • 1 ciuffo di prezzemolo,
  • Pepe,
  • spezie,
  • 2 lgt vegeta,
  • timo,
  • foglie di alloro,
  • pasta di pomodoro,
  • crauti o foglie di manzo,
  • olio,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • curry,
  • paprica

Porzioni: 6

Tempo di preparazione: meno di 90 minuti

RICETTA PREPARAZIONE Sarmale con verdure:

La candeggina viene grattugiata grande e parte della carota viene grattugiata finemente. Scaldare la cipolla tritata finemente, aggiungere i peperoni a cubetti, le carote e la candeggina. Usiamo la stessa quantità di ciascuno: prezzemolo, pastinaca, sedano e carota. Riscaldare il riso a parte, aggiungere 1 lgt di curry, paprika, un po' di verdura e brodo. Metti il ​​riso nelle verdure e 2 mani di verdure. Condiamo con sale e facciamo i sarmale. Mettere sul fondo della pentola il cavolo cappuccio tritato, il sarmale, le spezie tra cui: origano, pepe, timo, aneto, concentrato di pomodoro sciolto in acqua bollente con un po' di verdura e succo di cavolo. Cuocere in forno a dorare bene per circa un'ora a 200 gradi.


Sarmale marinato & #8211 un antipasto di verdure di stagione, che gusterete tutto l'anno!

Oggi vi presentiamo, caro amante dei piatti prelibati, una ricetta meno comune che vale la pena provare & #8211 sarmale in barattolo per l'inverno. Gli involtini di cavolo marinati sono apprezzati da tutti quanto melanzane, pomodori, funghi, cetrioli e altre deliziose verdure. Tale prelibatezza è rappresentata anche dai sarmale vegetariani, molto aromatici e gustosi. Le salsicce sono ideali per essere servite come secondo piatto durante il digiuno, così come come antipasto, insieme a qualche carne alla griglia o al forno. Dove altro lo metti, è preparato in modo molto semplice e veloce, perfetto per le casalinghe con meno esperienza nell'arte culinaria.

INGREDIENTI

& # 8211 Semi di pimento a piacere

METODO DI PREPARAZIONE

1. Preparare le foglie di cavolo: rimuovere le foglie danneggiate. Metti il ​​cavolo nel microonde per 10 minuti, alla potenza minima. Quindi separare le foglie, tagliare la parte rigida e lasciarle raffreddare.

2. Preparare il ripieno: pulire la cipolla e tagliarla a cubetti oa metà. Sbucciare una zucca, grattugiarla e spremere il succo. Lavate i peperoni dolci, privateli del picciolo con i semi e tagliateli a cannucce. Lavate i peperoncini piccanti e privateli del picciolo con i semi. Tagliare il peperone a fettine. Sbucciare una zucca, grattugiarla e spremere il succo.

3. Soffriggere la cipolla in una padella calda con olio vegetale, quindi aggiungere l'aglio schiacciato, la carota grattugiata, il peperoncino e il peperone affettato. Mescolare le verdure e friggere fino al momento. Togliete la padella dal fuoco e lasciate raffreddare le verdure fritte.

4. Lavare il prezzemolo e staccare le foglie. Sbucciare una zucca, grattugiarla e tritarla.

5. Prendi una foglia di cavolo e mettici sopra 1 cucchiaio di ripieno vegetale. Arrotolare la foglia a forma di sarmale. Fate lo stesso con tutte le foglie di cavolo e il ripieno tostato.

6. Lavare e sterilizzare alcuni vasetti e coperchi.

7. Riempire i vasetti sterilizzati con gli involtini di verza, alternandoli con strati di prezzemolo e barbabietola.

8. Preparare la marinata: versare in una casseruola 1 l di acqua, condire con sale e zucchero, quindi aggiungere il pimento e le foglie di alloro.

9. Metti la padella sul fuoco e portala a ebollizione. Togliete dal fuoco la padella con la salamoia e aggiungete l'aceto. Mescolare gli ingredienti.

10. Versare la marinata nei vasetti di sarmale e coprire con i coperchi.

11. Tappezza il fondo di una casseruola alta con un asciugamano. Metti i vasetti di sarmale nella padella e versaci sopra dell'acqua fino alle spalle dei vasetti. Sterilizzare le lattine per 25 minuti dal momento dell'ebollizione.

12. Rimuovere le lattine dalla padella e graffettarle. Coprire i vasetti con un piumino e lasciarli raffreddare completamente. Conservare le lattine in cantina o in un luogo fresco.


Il digiuno sarmale

Preparare una zuppa con gli ingredienti indicati. Scolare le verdure. Metti i semi di soia a idratare nella zuppa scolata mentre prepari il resto della composizione.

Scegliete l'orzo e lavatelo in un po' d'acqua.

Tritare finemente i funghi e farli ridurre con un filo d'olio e sale.

Lavate il gheriglio di noce in altra acqua, asciugatelo e poi tritatelo non molto finemente.

Tritare finemente la cipolla e farla rosolare leggermente in poco olio.

Scegliete l'uvetta e lavatela in un po' d'acqua.

Mettere la carota e la pastinaca sulla grattugia piccola, quindi friggerle in poco olio.

Scolare la soia dal liquido in eccesso.

Amalgamare tutti gli ingredienti finora preparati, aggiungere il timo e l'aneto tritato finemente. Mescolata. Condire con sale e pepe. Aggiungere 100 ml di acqua quindi mescolare.

Con questo composto unire il sarmale alle foglie di vite. Metti una fila di foglie sul fondo della pentola, quindi posiziona i sarmale e un altro strato di foglie sopra di loro.
Mettere un piatto sopra i sarmale - per tenerli ben pressati, versare il vino e l'acqua e coprire con un coperchio. sobbollire. Dopo 2,5 ore, diluire il concentrato di pomodoro con il succo del cumino, far bollire il cavolo ripieno e versarlo nuovamente nella pentola. Far bollire per un'altra 1/2 ora poi spegnere il fuoco.

Per la salsa: far bollire tutti gli ingredienti indicati per la salsa fino ad ottenere una salsa consistente. Spegnere il fuoco e mescolare con aneto tritato finemente.

Servire il cavolo ripieno con la salsa. Bevanda: vino bianco, amabile.
foglie di manzo
- se sono fresche scottatele nel borscht bollente, poi coprite con un coperchio e lasciate così finché il borscht non si sarà raffreddato
- se sono congelati, lasciarli scongelare sul tavolo della cucina.
Al posto delle foglie di manzo puoi usare crauti, stevia o foglie di larice.

I sarmali così preparati hanno un sapore leggermente dolce. Se non ti piace questo gusto, puoi rinunciare all'uvetta.

L'orzo può essere sostituito con riso a chicco tondo (non preferito!).

Il liquido in cui vengono bolliti i sarmale non deve superare il loro volume. Se hai troppo liquido, lascia bollire la pentola senza coperchio per l'ultima ora. Idealmente, a fine cottura, i sarmale dovrebbero rimanere "a secco".

Se avete più cavoli ripieni e volete riscaldarli, metteteli in un pentolino con 1/2 bicchiere d'acqua. coprire con un coperchio e tenere sul fuoco per 3-4 minuti.

Può essere servito caldo o freddo, a seconda delle preferenze.

Non dimenticate di servirli con salsa e cospargere con aneto fresco tritato finemente.


In una casseruola mettete un filo d'olio e fate appassire la cipolla, aggiungete il riso e il concentrato di pomodoro e lasciate riposare per circa 5-7 minuti. Quindi mescolare bene con la carne macinata.

Aggiungere sale e pepe e altre spezie a piacere.

Lavate il cavolo con acqua fredda, se è troppo salato lasciatelo in ammollo in acqua fredda. Tagliare i fogli di sarmale. La carne viene adagiata su foglie di cavolo e avvolta a formare il sarmale.

Nella padella in cui si mettono i sarmale mettete qualche pezzo di pancetta e dei bastoncini di aneto, poi mettete il cavolo cappuccio tritato finemente e poi adagiatevi i sarmali.

Affinché il cavolo possa bollire molto bene, i sarmale vengono fatti bollire per 60 minuti (i primi 40 minuti dopo l'ebollizione vengono fatti bollire a fuoco medio e i successivi 20 minuti a fuoco basso).

Dopo 60 minuti di cottura, si consiglia di mettere il cavolo ripieno in forno caldo per ottenere un aspetto rossastro.

I sarmale con cavolo acido e carne sono serviti con panna acida e peperoncino.


Tritare finemente la cipolla e farla appassire in poco olio, aggiungere la carota grattugiata e il peperone tritato finemente, far cuocere per 5 minuti insieme.
Tritare finemente i funghi e cuocerli con le altre verdure fino a renderli morbidi.
Aggiungere il riso lavato e 1 tazza d'acqua e 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
Lasciare sul fuoco finché l'acqua non diminuisce, condire a piacere e lasciare raffreddare.

Scartare le foglie di verza, tritare finemente i gambi e metterli in una pentola, cospargere con timo e concentrato di pomodoro sciolto in poca acqua.

Mettere un cucchiaio della composizione su ogni foglia di verza e avvolgere il sarmalelese in un vaso a forma di fiore, cospargere di timo e un po' di pasta e mettere un altro strato di sarmalelese fino a terminare la composizione.

Tritare sopra il cavolo cappuccio, cospargere di timo e aggiungere un po' di concentrato di pomodoro. Riempi la pentola con acqua e fai bollire il cavolo ripieno per 60-90 minuti a fuoco medio.
Non escono molti sarmale da questa composizione, circa 15, se volete raddoppiare la composizione io ne ho fatte 2 tipologie: P

Servire caldo, con polenta e salsa di pomodoro.
Partecipo al concorso "Piatti rumeni per i giorni in cui digiuni!" e su Facebook ho il nickname dianu andreea.
Altre ricette di digiuno consigliate:


I fagioli vengono raccolti, lavati e messi a bagno in una ciotola d'acqua per una notte. Il giorno dopo, mettere a bollire i fagioli con sale e nell'acqua in cui è rimasto tutta la notte, dopo la bollitura, cambiare l'acqua e rimetterla a bollire finché i chicchi non si saranno ben ammorbiditi.

Tritare finemente la cipolla, grattugiare la carota, tagliare il peperone a cubetti e cuocere insieme fino a quando saranno teneri.

Aggiungere i fagioli e mescolare con cura. Lavare il riso e metterlo sopra le verdure insieme a una tazza di acqua e concentrato di pomodoro, far bollire fino a quando tutto il liquido non si sarà ridotto e lasciare raffreddare.

Scartare le foglie di verza, tritare finemente i gambi e metterli in una pentola, cospargere con timo e concentrato di pomodoro sciolto in poca acqua. Mettere un cucchiaio della composizione su ogni foglia di verza e avvolgere il sarmalelese in un vaso a forma di fiore, cospargere di timo e un po' di pasta e mettere un altro strato di sarmalelese fino a terminare la composizione.

Tritare sopra il cavolo cappuccio, cospargere di timo e aggiungere un po' di concentrato di pomodoro
Riempi la pentola con acqua e fai bollire il cavolo ripieno per 60-90 minuti a fuoco medio.

Servire con peperoncino ed eventualmente polenta.
Partecipo al concorso "Piatti rumeni per i giorni in cui digiuni!" e su Facebook ho il nickname dianu andreea
Altre ricette consigliate:


Sarmale con noci e semi

Prepariamo i crauti per gli involtini di verza, scegliamo ogni foglia e tagliamo i gambi.

Per il ripieno: cipolla pulita e tritata finemente, scaldarla nell'olio, aggiungere il riso lavato e scolato, sopra la cipolla indurita e lasciar riposare finché il riso non diventa un po' trasparente.
Ribaltiamo la composizione in una ciotola, aggiungiamo la noce data dal robot, ma non la maciniamo molto finemente come per le torte, ma la lasciamo un po' più grande, i semi di zucca e i semi di girasole. Salare e pepare a piacere, mescolare fino a incorporare tutti gli ingredienti e riempire le foglie di cavolo con questa composizione, fino a formare il sarmale.
Metterli nella padella in cui ho messo i crauti tritati finemente sul fondo della ciotola, ho messo il cavolo ripieno, ho aggiunto il cavolo cappuccio tritato finemente, poi ho messo l'acqua per passare il cavolo ripieno, ho spruzzato sopra con un po' di olio d'oliva e fuoco finché non sono bollite. Li abbiamo serviti con panna acida.


Sarmale con riso e verdure

ingredienti
300 g di riso, 3 carote, 3-4 cipolle, 1 sedano, 1 radice di prezzemolo, 4-5 cucchiai di olio, 1 cucchiaio di prezzemolo, 1 cucchiaio di verdura, 250 g di succo di pomodoro, 1 foglia di alloro, 1 rametto di timo e 1 acido grande o cavolo dolce, 1 patata cruda grattugiata, 1 cucchiaio di paprika.

Metodo di preparazione
Carota, sedano, radice di prezzemolo si passano attraverso la grattugia grande, si trita finemente la cipolla e si fa rosolare il tutto con acqua, olio e verdure. Dopo che saranno cotti, mettere il riso in una tazza d'acqua e mescolare in modo che non si attacchi al fondo. Quando è pronto, spegnere il fuoco e passare il purè di patate attraverso una grattugia piccola, le verdure tritate finemente e un cucchiaio di paprika. Mescolare e confezionare bustine adatte. Possono essere realizzati con cavoli o foglie di vite. Adagiare con cura i sarmale in una forma rotonda, in più strati, e adagiare sopra il succo di pomodoro, cospargere un po' di cavolo cappuccio tritato finemente e aggiungere acqua. Portare a bollore qualche bollore sul fuoco, poi infornare e far bollire per altri 30 minuti. Sarmalele è servito con la polenta.


Sarmale marinato & #8211 un antipasto di verdure di stagione, che gusterete tutto l'anno!

Oggi vi presentiamo, caro amante dei piatti prelibati, una ricetta meno comune che vale la pena provare & #8211 sarmale in barattolo per l'inverno. Gli involtini di cavolo marinati sono apprezzati da tutti quanto melanzane, pomodori, funghi, cetrioli e altre deliziose verdure. Tale prelibatezza è rappresentata anche dai sarmale vegetariani, molto aromatici e gustosi. Le salsicce sono ideali per essere servite come secondo piatto durante il digiuno, così come come antipasto, insieme a qualche carne alla griglia o al forno. Dove altro lo metti, è preparato in modo molto semplice e veloce, perfetto per le casalinghe con meno esperienza nell'arte culinaria.

INGREDIENTI

& # 8211 Semi di pimento a piacere

METODO DI PREPARAZIONE

1. Preparare le foglie di cavolo: rimuovere le foglie danneggiate. Metti il ​​cavolo nel microonde per 10 minuti, alla potenza minima. Quindi separare le foglie, tagliare la parte rigida e lasciarle raffreddare.

2. Preparare il ripieno: pulire la cipolla e tagliarla a cubetti oa metà. Sbucciare una zucca, grattugiarla e spremere il succo. Lavate i peperoni dolci, privateli del picciolo con i semi e tagliateli a cannucce. Lavate i peperoncini piccanti e privateli del picciolo con i semi. Tagliare il peperone a fettine. Sbucciare una zucca, grattugiarla e spremere il succo.

3. Soffriggere la cipolla in una padella calda con olio vegetale, quindi aggiungere l'aglio schiacciato, la carota grattugiata, il peperoncino e il peperone affettato. Mescolare le verdure e friggere fino al momento. Togliete la padella dal fuoco e lasciate raffreddare le verdure fritte.

4. Lavare il prezzemolo e staccare le foglie. Sbucciare una zucca, grattugiarla e tritarla.

5. Prendi una foglia di cavolo e mettici sopra 1 cucchiaio di ripieno vegetale. Arrotolare la foglia a forma di sarmale. Fate lo stesso con tutte le foglie di cavolo e il ripieno tostato.

6. Lavare e sterilizzare alcuni vasetti e coperchi.

7. Riempire i vasetti sterilizzati con gli involtini di verza, alternandoli con strati di prezzemolo e barbabietola.

8. Preparare la marinata: versare in una casseruola 1 l d'acqua, condire con sale e zucchero, quindi aggiungere il pimento e le foglie di alloro.

9. Metti la padella sul fuoco e portala a ebollizione. Togliete dal fuoco la padella con la salamoia e aggiungete l'aceto. Mescolare gli ingredienti.

10. Versare la marinata nei vasetti di sarmale e coprire con i coperchi.

11. Tappezza il fondo di una casseruola alta con un asciugamano. Metti i vasetti di sarmale nella padella e versaci sopra dell'acqua fino alle spalle dei vasetti. Sterilizzare le lattine per 25 minuti dal momento dell'ebollizione.

12. Rimuovere le lattine dalla padella e graffettarle. Coprire i vasetti con un piumino e lasciarli raffreddare completamente. Conservare le lattine in cantina o in un luogo fresco.


Sarmale in foglie di cavolo sottaceto

Sarmalele è un piatto tradizionale rumeno estremamente gustoso con il quale siamo stati notati innumerevoli volte. Un piatto completo, estremamente gustoso, preparato dalle massaie in tanti modi. Di seguito vi raccontiamo la ricetta dei crauti nei crauti! Ecco cosa ti serve per preparare il miglior cavolo ripieno.

Come fare i crauti nei crauti!

1. Il cavolo cappuccio viene spezzato in sfoglie, lavato, lasciato desalinizzare e se necessario sconsacrato, quindi pulito dai gambi e adagiato su un piatto le sfoglie che si presentano meglio. Foglie di cavolo che non sono adatte per il ripieno, tritare finemente.

2. Nel frattempo, in una padella calda con l'olio, far appassire un po' la cipolla tritata finemente, aggiungere il riso ben lavato in acqua calda e scolato, soffriggere insieme per 1-2 minuti, mescolando continuamente. Quindi aggiungere 2-3 cucchiai di concentrato di pomodoro e spegnere il tutto con 1 bicchiere d'acqua. Ora lasciate bollire scoperto fino a quando il riso inizia a gonfiarsi e la salsa inizia a colare. Lasciare raffreddare, quindi questa composizione si mescola bene con carne macinata, sale, pepe, timo, paprika.

Ora iniziamo a preparare la ricetta del sarmale nei crauti!

3. Riempire ogni foglia di cavolo con un cucchiaino della composizione e arrotolare delicatamente i sarmale in modo che non si stacchino durante la bollitura.

4. Tritare finemente la verza e mescolarla bene con un cucchiaio di olio, il resto del concentrato di pomodoro e le spezie.

5. In una casseruola con un fondo più spesso, posizionare prima uno strato di cavolo tritato, quindi disporre il cavolo ripieno a strati, lasciando uno spazio circolare al centro, che viene riempito con cavolo tritato.

Cospargere il cavolo tritato sopra. Versare 2-3 bicchieri di acqua riscaldata, coprire la padella con un coperchio adatto e portare a ebollizione a fuoco basso. I crauti in foglie di cavolo sottaceto si lasciano per qualche ora, rigirando di tanto in tanto la padella, in modo da non prendere il fondo ripieno e fumare.

6. Una volta cotti, infornare i sarmale per farli dorare bene.

La ricetta dei crauti nei crauti è pronta!

Sarmale in foglie di cavolo sottaceto

I Sarmalele si servono caldi o freddi con panna e verdure!

3 / 5 - 4 Recensioni)


Video: Why didnt I know this recipe before? Cabbage and eggs. cabbage pie (Gennaio 2022).