Nuove ricette

Galette al rabarbaro con crème fraîche

Galette al rabarbaro con crème fraîche


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Ingredienti

Crosta

  • 1 1/4 di tazza di farina per tutti gli usi
  • 7 cucchiai di burro non salato freddo, tagliato a cubetti da 1/2 pollice
  • 2 cucchiai (o più) di acqua ghiacciata

Guarnizione

  • 1 libbra di rabarbaro tagliato, tagliato in strisce lunghe 2 pollici e spesse 1/4 di pollice della dimensione di un fiammifero
  • 1/4 di tazza più 5 cucchiai di zucchero, divisi
  • 2 cucchiai (1/4 di bastoncino) di burro non salato, tagliato a cubetti da 1/2 pollice
  • 1 tuorlo d'uovo grande, sbattuto per amalgamare
  • 1 contenitore da 8 once crème fraîche

Preparazione della ricetta

Crosta

  • Sbattere la farina, lo zucchero e il sale in una ciotola media per amalgamare. Aggiungere il burro e impastare con la punta delle dita fino a ottenere un composto simile a briciole grossolane. Aggiungere 2 cucchiai di acqua ghiacciata; mescolare fino a quando l'impasto non si aggrega, aggiungendo altra acqua ghiacciata a cucchiaini se l'impasto è asciutto. Raccogliere l'impasto in una palla; appiattire nel disco. Avvolgere in plastica e raffreddare almeno 2 ore. FARE AVANTI Può essere effettuato 1 giorno prima. Tieni al fresco. Lasciare ammorbidire l'impasto 10 minuti a temperatura ambiente prima di stenderlo.

Guarnizione

  • Unire il rabarbaro e 1/4 di tazza di zucchero in una ciotola media; lasciare riposare almeno 30 minuti e fino a 1 ora. Posizionare la griglia al centro del forno e preriscaldare a 350 ° F. Mettere un grande foglio di pergamena sul piano di lavoro; cospargere la pergamena con la farina. Stendere la pasta su pergamena a 12 pollici di diametro. Trasferire l'impasto su pergamena in una teglia grande. Iniziando dal centro dell'impasto, disponi le strisce di rabarbaro in cerchi concentrici e leggermente sovrapposte sopra l'impasto, lasciando un bordo liscio di 1 pollice sul bordo. Piegare delicatamente il bordo dell'impasto sul bordo esterno della guarnizione al rabarbaro, piegare e arricciare l'impasto per creare un bordo decorativo. Cospargere 2 cucchiai di zucchero sul rabarbaro. Dot rabarbaro con burro. Spennellare i bordi della pasta con l'uovo sbattuto. Cospargere i bordi con 1 cucchiaio di zucchero.

  • Cuocere la galette fino a quando il rabarbaro è tenero e i succhi spumeggiano, circa 1 ora. Galette fredda almeno 30 minuti.

  • Mescolare la crème fraîche e 2 cucchiai di zucchero in una piccola ciotola. Tagliare la galette a spicchi. Servire tiepido o a temperatura ambiente con crème fraîche zuccherata.

Contenuto nutrizionale

Una porzione contiene quanto segue: Calorie (kcal) 335,0 % Calorie da grassi 57,8 Grassi (g) 21,5 Grassi saturi (g) 13,5 Colesterolo (mg) 91,9 Carboidrati (g) 32,4 Fibre alimentari (g) 1,1 Zuccheri totali (g) 17,2 Netti Carboidrati (g) 31.3 Proteine ​​(g) 3.3 Sezione Recensioni

Ricetta Galette al rabarbaro

Le galette possono essere una serie di cose nella cucina francese. Di solito è usato per un piatto con una base di pasta frolla, torta o pancake che viene poi piegato un po 'e quasi facendolo sembrare una crostata fatta in modo approssimativo. Abbiamo usato la tecnica qui per preparare una deliziosa galette al rabarbaro senza glutine. Il rabarbaro dona una vibrante guarnizione rosa alla base di pasta sfoglia e burrosa. L'uso della barbabietola rossa per cuocere il rabarbaro aiuta a mantenere il colore e aumenta anche il sapore del condimento.


Galette al rabarbaro con crème fraîche - Ricette

GALETTE DI RABARBARO E CREMA FRAICHE. 10/05/14
Questa crostata è un riff di rabarbaro e crema pasticcera, e molto più semplice di quanto sembri. La chiave del successo con questo dolce è non lavorarlo troppo. Trovo che un robot da cucina sia la cosa migliore da usare.

½ cucchiaini di sale 120g/4 ½oz burro freddo non salato, tagliato a cubetti

300 g/10 e frac12 once di rabarbaro, tagliato a pezzi di 4 cm

3 cucchiai di zucchero semolato dorato, più altro per cospargere

Prepara prima la pasta. In un robot da cucina o a mano, sbattere la farina, il sale, il burro e lo zucchero fino a ottenere un composto simile al pangrattato grossolano. Aggiungi tra 2-4 cucchiai di acqua ghiacciata, un cucchiaio alla volta, fino a quando il composto non si amalgama quando viene spremuto insieme. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e mettete in frigo per almeno 30 minuti.

Nel frattempo mettete il rabarbaro in una ciotola e aggiungete 3 cucchiai di zucchero semolato e la scorza d'arancia. Mescolare insieme in modo che il rabarbaro sia ricoperto di zucchero. Metti da parte. In un'altra ciotola sbattere il tuorlo d'uovo prima di incorporare il crème fraîche, lo zucchero ei semi di vaniglia e mettere questo da parte.

Preriscaldare il forno a 350F/180C/Gas 4 .

Togliete l'impasto dal frigo. Su un piano leggermente infarinato, stendere in un cerchio di circa 25 cm, spessore 5 mm.

Foderare una teglia con carta da forno e trasferire la pasta. Disponete al centro il rabarbaro (lasciando un bordo di 5 cm) e cospargete con lo zucchero in eccesso.

Piega i lati verso l'alto sulla frutta. Spolverare i lati con un po' di zucchero semolato in più, quindi infornare per 20-25 minuti fino a quando la frolla non sarà dorata. Cospargere con il composto crème fraîche e rimettere in forno per altri 5 minuti fino a quando non si sarà rappreso. Lasciar raffreddare leggermente prima di servire.


Sud da sud-est

Per tutto l'inverno mi sono ritrovato con la voglia di rabarbaro. Se non hai mai provato il rabarbaro, oh cosa ti stai perdendo, soprattutto se ti piace la crostata e il piccante, come me. È una pianta insolita, considerata dai più un ortaggio ma più spesso preparata come dessert in crostate e crostate e spesso abbinata alle fragole.

Da bambino mi avvertivano: "Le foglie del rabarbaro sono velenose!" da mia madre, mentre tagliava con ardore quel fogliame tossico del destino. Naturalmente, questo fattore di pericolo ha reso il rabarbaro ancora più allettante un esotico, velenoso la verdura elevata a dessert era davvero speciale nella cucina della mia infanzia in Carolina.

In passato (come 25 anni fa) il rabarbaro era anche un precursore del mercato contadino della primavera, come gli asparagi e la lattuga fresca. Ora, con le stagioni di crescita sfocate, può essere acquistato nelle città degli Stati Uniti dal tardo inverno all'estate.

Sono un inguaribile buongustaio romantico, e preferisco ancora il mio rabarbaro cresciuto in primavera. O forse è allora che le mie papille gustative sono state condizionate ad aspettarselo. Dal momento che non ho mai litigato con le mie papille gustative, perché iniziare ora?

Questa galette (termine francese di fantasia, gente, per crostata a forma libera) ha una pate brisée dolce – più zucchero qui rispetto a una ricetta di pate brisée di tutti i giorni, intendiamoci. Mi piace il gioco della pasta frolla, il ripieno ricco di noci e mandorle e la crostata al rabarbaro. Sì, i ripieni contengono un po' di zucchero, ma lasciatemi ripetere, il rabarbaro è t-a-r-t, quindi la dolcezza è sottile. Non manca il sapore tang qui.

Ho servito questa galette con gelato: un gelato al gusto di tè dolce di Front Porch, un marchio di Mooresville, NC che ho scoperto di recente. Ha creato una bella combinazione di sapori, devo ammetterlo! Sentiti libero di servire il tuo come desideri con panna montata o gelato alla vaniglia o anche crème fraîche per tutti quei veri amanti della crostata e del piccante là fuori.

Per la pate brisée: tagliare il burro nella miscela di farina fino a quando non sarà distribuito uniformemente e avrà una consistenza friabile.

Pâte brisée: Pronto a 'riposare' in frigorifero.

Il ripieno di mandorle: è importante macinare le mandorle il più fine possibile. Ho usato le mandorle affettate regolari, non quelle intere sbollentate. Penso che abbia aggiunto al sapore e alla consistenza rustici.

Il ripieno di mandorle con l'aggiunta di zucchero a velo (10x).

Il ripieno di mandorle dopo aver aggiunto l'albume.

Rabarbaro fresco, lavato e affettato!

Mescolare il rabarbaro con la miscela di farina/amido di mais/zucchero/spezie e dopo la spruzzata di limone.

Iniziate l'assemblaggio stendendo la pasta frolla ben fredda. Non dimagrire troppo!

Trasferite la pasta frolla sulla teglia preparata e poi spalmate il ripieno di mandorle. Lasciare molto spazio tra il ripieno e il bordo della pasta.

Montare il ripieno di rabarbaro sopra il ripieno di mandorle. Assicurati di versare sopra i succhi di rabarbaro avanzati!

Portare i bordi della pasta sfoglia verso il centro del ripieno, tutto intorno. Sembra così buono e non è nemmeno ancora cotto!

Fuori dal forno. Un tuorlo d'uovo lavato ha dato alla pasta una bella crosticina dorata. Puoi vedere che i succhi zuccherini si sono riversati sul Silpat, ma è semplicemente caduto quando ho spostato la galette sul piatto da portata in vetro. Evviva!

Una grossa fetta di galette con gelato "Sweetie Tea". Mi è piaciuto anche questo, senza gelato, con una tazza di caffè caldo a colazione!

Galette Rustica Di Mandorle Al Rabarbaro

  • 1 libbra di rabarbaro, lavato e tagliato a pezzi da 1 pollice
  • Succo di ½ limone
  • ½ tazza di zucchero
  • 1 cucchiaio. Farina
  • 1 cucchiaio. amido di mais
  • cucchiaino. sale
  • cucchiaino. Noce moscata
  • cucchiaino. coriandolo secco macinato (NON coriandolo fresco)
  • 1 Tb. burro tagliato a pezzetti
  • 1 tuorlo d'uovo sbattuto con un po' d'acqua
  • 1 ricetta ripieno di mandorle (vedi sotto)
  • 1 ricetta pate brisée (vedi sotto)

Mettere il rabarbaro crudo in una ciotola media, spremere il succo di mezzo limone sul rabarbaro e mescolare. In una piccola ciotola mescolare la farina di mais, lo zucchero e le spezie. Mescolare questa miscela con il rabarbaro e lasciare riposare mentre si preparano gli altri elementi di questa ricetta.

Pâte Brisée

  • 1 ½ tazza + farina extra per tutti gli usi
  • tazza di zucchero
  • ½ cucchiaino. sale
  • 4 once. burro freddo non salato di buona qualità tagliato a pezzi
  • 4 cucchiai. acqua fredda

In una ciotola capiente mescolate gli ingredienti secchi. Tagliare il burro con un frullatore o una forchetta fino a quando il composto non assomiglia alla farina di mais. Incorporare circa metà dell'acqua e aggiungere un po' alla volta fino a quando l'impasto non inizia a compattarsi. Non deve risultare appiccicoso o troppo friabile. Cerca di non maneggiare troppo l'impasto. Avvolgere nella pellicola e riporre in frigorifero.

Ripieno Di Mandorle

  • 1 tazza di mandorle affettate
  • 1 tazza di zucchero a velo
  • 1 albume d'uovo (riservare il tuorlo per la pasta frolla)

Usando un robot da cucina con una lama d'acciaio affilata, tritare le mandorle fino a ottenere una consistenza il più fine possibile. Aggiungere lo zucchero e macinare ancora un po'. Aggiungere l'albume e il composto diventerà una pasta, che è il ripieno. Accantonare.

Assemblare:

Preriscaldare il forno a 400 gradi. Metti la carta da forno o un tappetino da forno in silicone (come Siplat) su una grande teglia. Stendere la pasta brisée fredda (usando un tocco leggero e meno farina extra possibile) a un diametro di circa 12 -14 pollici. Non stendere la pasta troppo sottile.

Trasferire l'impasto sulla teglia. Spalmare con il ripieno di mandorle a circa 8 pollici di diametro. Non stendere ai bordi dell'impasto. Mescolare nuovamente il ripieno di rabarbaro e adagiarlo con cura sul ripieno di mandorle. Raschiare i succhi rimasti nella ciotola del rabarbaro e versare sopra il rabarbaro. Raccogliete con cura i bordi della frolla e avvicinateli al rabarbaro facendo tutto il giro della crostata. Ricoprite di burro la parte superiore del ripieno di rabarbaro.

Cuocere la galette in forno preriscaldato a 400 gradi per circa 10 minuti. Quindi rimuovere la galette e spennellare la pasta solo con il tuorlo d'uovo. Rimettete la galette in forno e abbassate la fiamma a 350 gradi, cuocendo per altri 30 minuti o fino a quando il rabarbaro sarà morbido e la frolla dorata.

Nota: i succhi fuoriescono dalla galette e possono bruciare nel forno. Uso un biscotto o una teglia con i lati per catturare qualsiasi cosa prima che colpisca il fondo del mio forno. Consiglio anche un tappetino Silpat poiché tutti i succhi cotti o bruciati saranno facili da rimuovere dalla galette finita (e la pulizia è un gioco da ragazzi!)


Galette Di Fragole Rabarbaro

La stagione estiva delle bacche è alle porte e anche con tutta questa pioggia le fragole sono ancora spuntate. Sono così eccitato per l'intera stagione delle bacche. Ho il loro calendario che vede continuamente nella mia testa prima le fragole, poi i lamponi, seguiti da vicino dai mirtilli e poi colpendolo fuori dal parco sono le more di fine estate. Non posso permettermi di perdere un solo momento di bacche! Un raccolto di bacche all'anno significa che la partecipazione annuale è d'obbligo e merita molta fanfara! Elencherò alcune fattorie locali di bacche del Midwest dove puoi scegliere la tua e farne una bella giornata.

Dai un'occhiata alla nostra incredibile curatrice del blog, Sarah Arter, le foto del viaggio di raccolta delle fragole della sua famiglia. (come fa una famiglia a possedere tutta la carineria?) @reiscake È andata a Dorran Farms a New Albany. Ho una lista di altre ottime fattorie locali dopo la ricetta!

Anche se non sono un professionista, ecco un consiglio: quando raccogli le bacche, guarda in basso e verso il retro, questo ti darà taglie più grandi.

E ora, per un felice dilemma: cosa fare con tutte quelle bacche dopo aver raccolto? 1. mangiare molto, 2. considerare le conserve o una marmellata veloce da congelare (ci sono molte ricette online,) 3. la mia opzione preferita, cuocere con loro.

Mentre stiamo concludendo la stagione delle fragole, condividiamo un galette fragole/rabarbaro ricetta con te La fragola è un perfetto esempio di un frutto estivo che si sente appena legato al suo inverno, in relazione alla spedizione. È sempre delizioso, ma di stagione e localmente sono più piccoli, più luminosi (rossi fino alle foglie) e molto più dolci. Si prega di notare che anch'io bramo una fragola in inverno, ma il frutto estivo raccolto localmente è una razza a sé stante.

Ogni volta che voglio fare qualcosa di poco impegnativo, ma dall'aspetto impressionante, l'umile, ma bella galette è la mia prima scelta. Sono sicuro che lo riconosceresti da innumerevoli copertine di riviste e post di Instagram. È il tipo di dolce che sembra materializzarsi magicamente sulla tavola di una fattoria. Che tu abbia o meno un tavolo da fattoria, questa Galette al rabarbaro alla fragola sarebbe un'ottima aggiunta a qualsiasi diffusione. La nostra ricetta per la crosta è un pate brisee che è la versione francese di un classico pasticcino che utilizza solo burro come componente grasso (e ora sai perché è l'unico che usiamo). Aspettati molti "ooh" e "aah", e preparatevi per il boccone perfetto (crosta burrosa, fragola dolce, rabarbaro piccante, vaniglia calda). Spero che ti piaccia tanto quanto me! Entra e raccontami tutto, oh e buona stagione delle bacche!


Riepilogo della ricetta del rabarbaro!

Ho già detto che il rabarbaro è la mia coltura primaverile preferita? I gambi rossi o verdi della crostata praticamente urlano “L'inverno è finito!” Ecco alcune delle mie ricette preferite al rabarbaro, tutte provate e vere e che ti aspettano:

Salsa Di Rabarbaro Tre Ingredienti. Che condimento glorioso. Lo adoro su pancake, yogurt e gelato. Si abbina bene anche a cibi salati, tra cui anatra arrosto, pollo alla griglia e filetto di maiale al forno. Fai un tentativo, ok? Ecco la ricetta.

Una torta al rabarbaro migliore. Ed è anche meglio, perché il ripieno non si trasforma in una pozza di succo. La mia ricetta per te.

Sbuffi di Streusel al rabarbaro. C'era una volta, in una galassia lontana, lontana, lontana, ho preso un foglio di pasta sfoglia (acquistato in negozio) e l'ho tagliato in quarti. Poi ho ricoperto ogni quarto con una manciata di rabarbaro e un po' di avena, zucchero di canna, burro e cannella. Il risultato? Deliziosi soffi allo streusel al rabarbaro! Ecco la procedura dettagliata:

Torta Capovolta Al Rabarbaro. Amo ogni componente di questa torta. Adoro la base di streusel croccante. E il cakey al profumo di arancia. E i nastri di crostata, rosa rabarbaro che adornano la parte superiore. È il tipo di decadenza che scompare, almeno a casa mia, prima che tu possa dire "Torta rovesciata al rabarbaro". La ricetta.

Galette al rabarbaro con glassa di ribes rosso. Un dolce rustico per appetiti reali. Ho usato la pasta brisée sucrée per la crosta e la crostata di rabarbaro rosso per il ripieno. Per far brillare il rabarbaro, ho spennellato i gambi tagliati a cubetti con gelatina di ribes riscaldata. Il prodotto finale non è né troppo aspro né troppo dolce. È solo... decisamente avvincente. Ecco la semplice procedura:

Qualcuno sta sbavando in questo momento? Parla con me nel campo commenti qui sotto.

Affamato di più? Prendi il mio aggiornamenti via e-mail e iscriviti al mio Canale Youtube.


7 deliziosi dessert da condividere con qualcuno che ami (o te stesso!)

Foto di Tara Sgroi

Diciamoci la verità, quando si tratta di dessert, mangiamo prima con gli occhi. Il solo vedere un dolce infuso di agrumi fa eccitare le nostre papille gustative o ci viene l'acquolina in bocca quando si vede un ricco soufflé al cioccolato. È questo linguaggio visivo che Athena ama tradurre nelle sue ricette di dolci nel tentativo di creare cibo allettante che sia tanto delizioso quanto bello.

Ma non lasciare che la splendida presentazione ti intimidisca o ti impedisca di provare a realizzare una di queste deliziose ricette di dolci. Questi sapori robusti sono realizzati con ingredienti minimi e di base senza problemi. E hanno anche un sapore così buono come sembrano!

Quindi, prova una di queste sette ricette di dolci questo fine settimana e condividila con una persona cara o semplicemente preparala per te stesso: lo facciamo!

PANNA ALL'OLIO DI OLIVA AI PAPAVERI AGLI AGRUMI

Questa è una delle ricette di dessert preferite in assoluto da Athena da preparare in primavera. Questa torta è incredibilmente luminosa, vibrante e fresca ma soprattutto umida, quindi è perfetta con una tazza di tè nel pomeriggio quando arriva la voglia di zucchero. Il consiglio è quello di massaggiare la scorza di limone e arancia con lo zucchero per rilasciare tutti gli oli essenziali degli agrumi nello zucchero. Yum.

CROSTATE DI PESCA E MORA

Se stai cercando qualcosa che sia deliziosamente dolce ma anche aspro, allora queste crostate infallibili sono semplicemente imbattibili. Questa ricetta richiede pesca e mora, ma onestamente, potresti gettare qualsiasi frutta matura e di stagione con un po' di zucchero, acido ed erbe nella pasta e avrai un delizioso dolce che tutti vorranno mangiare.

TORTA DI LAMPONE AL LIME

Nomina un duo più decadente di lime e lampone. Aspetteremo… Sono deliziosamente aspre, dolci e rinfrescanti allo stesso tempo. Ti garantiamo che tornerai per secondi e terzi con questa ricetta di dessert.

GALETTE DI RABARBARO E ZENZERO E VANIGLIA

C'è solo un modo per domare il sapore complesso e aspro del rabarbaro e questo è infonderlo con zenzero e macchie aromatiche di baccello di vaniglia. È decisamente delizioso. In effetti, è così gustoso che Athena si è addirittura data una pacca sulla spalla la prima volta che ha assaggiato la ricetta del dolce per Cucina Bella. Questa frizzante pasta sfoglia diventerà un nuovo preferito… che vedrai.

Ciambellone all'arancia rossa con glassa all'arancia amara

Hai mai assaggiato un cocktail solo per renderti conto a metà sorso che sarebbe stato ancora più buono come una torta? È stato mentre consumava una deliziosa bevanda a base di bourbon, arancia rossa e bitter che Athena si è imbattuta nell'idea di questo ciambellone all'arancia rossa. Dopo alcuni esperimenti falliti, è arrivata alla ricetta finale del dessert e lascia che te lo dica, questo è un dolce a spillo che vorrai fare ancora e ancora.

TORTA SOUFFLÉ AL CIOCCOLATO

Se non hai mai preparato una torta soufflé prima d'ora, allora ti aspetta una vera delizia. Una cosa da notare è che questa torta è progettata per essere mangiata una volta che è crollata e si è raffreddata, quindi non preoccuparti quando la tua torta si sgonfia perché è lì che sta la magia! Servire ogni pezzo di torta ammucchiato con la panna montata o la crème fraîche e prepararsi ad entrare in uno stato d'animo paradisiaco ad ogni cucchiaio.

Croccante alle mandorle espresso

Questa è la ricetta del dolce perfetto da fare quando si vuole solo un po' di dolce da mangiare. È anche un'ottima idea regalo: aggiungi semplicemente il croccante ai sacchettini legati con un nastro e voilà! Questo è lo spuntino pomeridiano perfetto per te o da condividere con i tuoi cari davanti a una tazza di tè o caffè e una chiacchierata.


Galette Pere e Zenzero

Questa è una crostata rustica, cotta in forma libera su una teglia, utilizzando una pasta più corta e più fondente di quella che potrebbe funzionare in una crostata convenzionale. Le pere vengono ammorbidite nel burro e nello zucchero prima di infornare.

7 once (210 g) di burro non salato, diviso

11⁄2 tazze (360 ml) di farina per tutti gli usi

L tazza (80 ml) di zucchero semolato

1 tuorlo d'uovo + 1 extra per glassare la pasta (facoltativo)

2-3 cucchiai (da 30 a 45 ml) di acqua fredda

3 cucchiai (45 ml) di zenzero (conservato o cristallizzato), tagliato a pezzetti

Misura 150 g di burro e mettilo nel congelatore, in un pezzo, per 30 minuti o più.

Sbatti insieme la farina, lo zucchero e il sale in una ciotola capiente. In una tazza, sbatti il ​​tuorlo d'uovo e l'acqua fredda fino a quando non saranno ben amalgamati e metti da parte.

Sul lato grosso di una grattugia, grattugiare il burro congelato nella farina. Impastare con le dita, cospargere con l'uovo e l'acqua e mescolare ancora: deve risultare appena umido e abbastanza friabile.

Rovesciare la pasta frolla su un piano di lavoro e, con il palmo della mano, spalmarla su tutta la superficie. Ci vorranno circa 8 spinte per diffonderlo tutto. Raccoglietela in una palla, lavorandola delicatamente con le mani per farla compattare aggiungete ancora un po' d'acqua se serve per formare una palla. Avvolgilo nella plastica e mettilo da parte a temperatura ambiente per un massimo di 3 ore (in frigorifero se più a lungo).

Sbucciare le pere e tagliarle a metà nel senso della lunghezza. Con uno spremiagrumi, rimuovi il torsolo da ciascuna metà e rimuovi le parti dure attorno al gambo e al bocciolo con un coltellino.

Sciogli gli altri 60 g di burro (una volta sciolto dovrebbe corrispondere a circa 60 ml) e 125 ml di zucchero in una padella larga a fuoco basso.

Taglia ciascuna mezza pera nel senso della lunghezza in fette da 1⁄4 pollici (6 mm), quindi aggiungile alla padella. Cuocere, mescolando di tanto in tanto, fino a quando i succhi fuoriescono e le pere sono quasi tenere, aggiungendo acqua quanto basta per fermare la doratura dello zucchero. Quando è ammorbidito, alza la fiamma a fuoco medio, aggiungi lo zenzero tritato e mescola delicatamente fino a quando i succhi sono densi e sciropposi: hai solo bisogno di succo sufficiente per inumidire le pere. Togliere dal fuoco e mettere da parte a raffreddare.

Preriscaldare il forno a 375 ° F (190 ° C).

Su un tagliere ben infarinato, stendere la pasta sfoglia di circa 3⁄16 di pollice (5 mm) di spessore e 16 pollici (40 cm) di diametro, non importa se il cerchio non è rotondo o i suoi bordi sono ruvidi. Foderare una teglia con carta da forno, arrotolare l'impasto attorno al mattarello e srotolare al centro della carta.

Disporre le pere al centro della pasta, in un cerchio di circa 25 cm di diametro, lasciando un bordo di pasta tutto intorno. Sollevare un punto sul bordo della pasta e sopra le pere verso il centro. Proseguire lungo il perimetro, piegando l'esterno verso il centro, coprendo ogni piega in parte della precedente. Ci vorranno 6 o 8 pieghe finché tutta la pasta non sarà stata ripiegata, lasciando al centro un cerchio di pere scoperte. Puoi dare alla pasta una bella lucentezza glassandola con un tuorlo d'uovo mescolato con 1 cucchiaio (15 ml) di acqua.

Cuocere al centro del forno preriscaldato per 25-30 minuti. Quando la frolla sarà ben dorata, sfornare e lasciare raffreddare per almeno 30 minuti. Servire con panna leggermente montata, crème fraîche o yogurt greco semplice (o qualsiasi miscela di questi).

Galette di fragole e rabarbaro (variante): Questa è una deliziosa alternativa alla Galette di pere e zenzero, fatta quasi allo stesso modo, tranne per il fatto che il rabarbaro deve essere cotto e scolato e il suo sciroppo ridotto prima di essere mescolato con le fragole fresche. Per preparare questa ricetta avrai bisogno di 3⁄4 libbre (340 g) di rabarbaro e 21⁄3 tazze (580 ml) di fragole tagliate al posto della pera e dello zenzero.

Preparare la pasta come descritto nella ricetta della Galette Pere e Zenzero e mettere da parte in un sacchetto di plastica a temperatura ambiente per 1 ora o più.

Prendi il rabarbaro e taglia i pezzi danneggiati, ma assicurati di mantenere l'estremità rosa dove il gambo era attaccato alla radice: ha il sapore migliore. Sciacquare il rabarbaro sotto l'acqua fredda e metterlo in una casseruola di acciaio inossidabile. Aggiungi 1⁄3 tazza (80 ml) di zucchero, copri con un coperchio e metti sul fuoco più basso possibile: più basso è il calore, meglio il rabarbaro manterrà la sua forma, ma il gusto è lo stesso in entrambi i casi. Ci vorranno dai 15 minuti alle 2 ore fino a quando non sarà morbido, a seconda di quanto basso puoi ottenere il calore. Togliere dal fuoco e mettere da parte a raffreddare.

Quando il rabarbaro è freddo, mettilo in un colino sopra una ciotola per raccogliere il succo. Rimetti il ​​succo nella padella e, a fuoco medio, riducilo a 2 o 3 cucchiai (30 o 45 ml). Togliere dal fuoco, unire le fragole tagliate a pezzi e mettere da parte.

Mescolare tutta la frutta quando si è raffreddata a temperatura ambiente. Se il composto è sciatto, scola un po' del succo e conservalo, non vuoi che si impregni attraverso la pasta. Puoi aggiungere di nuovo il succo riservato dopo la cottura o servirlo separatamente.

Preriscaldare il forno a 375 ° F (190 ° C).

Stendete la pasta frolla, spalmatela sul ripieno di frutta e ripiegate i bordi come nella ricetta della Galette Pere e Zenzero. Cuocere per 25-35 minuti nel forno preriscaldato, togliere e lasciare raffreddare per almeno 40 minuti. Servire con panna montata, crème fraîche o yogurt greco semplice (o qualsiasi miscela di questi).


Miele Vaniglia Pere con Mascarpone

Quindi tutte le mie ricette qui fino ad ora sono state ricette che amo e sono veri e propri classici provati o sono nuove ricette di cui sono innamorato. Questo però di cui non ero innamorato. Le pere sono buone, ma non sono eccezionali. Ma ha un punteggio davvero alto su epicureo, quindi chissà, forse sono io.

Se lo rifacessi, raddoppierei sicuramente, addirittura triplicherei la ricetta. È un sacco di lavoro per solo due porzioni. Non ho letto attentamente la ricetta prima di iniziare, quindi ho marinato le pere solo per 2 ore circa. Inoltre, non credo di aver bollito abbastanza lo sciroppo, non era molto sciropposo. (Forse è per questo che non mi piaceva la ricetta – non ho seguito bene le istruzioni!) L’alcol nel mascarpone era piuttosto forte– Lo adoravo, ma potresti sostituire la vaniglia per il calcio extra senza il gusto alcolico.


Note su questa ricetta

Valutazione dei membri

Categorie

Dov'è la ricetta completa - perché posso vedere solo gli ingredienti?

A Eat Your Books amiamo le grandi ricette e le migliori provengono da chef, autori e blogger che hanno dedicato del tempo a svilupparle e testarle.

Ti abbiamo aiutato a individuare questa ricetta, ma per le istruzioni complete devi andare alla sua fonte originale.

Se la ricetta è disponibile online - fai clic sul link "Visualizza ricetta completa" - in caso contrario, devi possedere il libro di cucina o la rivista.


Guarda il video: rhubarb and cream cheese galette, the best introduction to rhubarb! (Giugno 2022).


Commenti:

  1. Thinh

    Scusa se ti interrompo, ma propongo di andare dall'altra parte.

  2. Voodoojar

    Sono definitivo, mi dispiace, vorrei offrire un'altra decisione.

  3. Malalrajas

    L'idea è fantastica, sono d'accordo con te.

  4. Twiford

    Hai sbagliato, è evidente

  5. Oxford

    Questo - è assurdo.



Scrivi un messaggio