Nuove ricette

Torta alle Pesche

Torta alle Pesche

Setacciare la farina e fare un buco al centro e aggiungere lo zucchero, il lievito, il burro e l'uovo sbattuto e mescolare. Lavorare l'impasto e aggiungere gradualmente la panna fino ad ottenere un impasto elastico e non appiccicoso.

Dividere l'impasto a metà, avvolgere i pezzi singolarmente nella pellicola e riporre in frigorifero per almeno 30 minuti.

Farcitura: mescolare le noci macinate con lo zucchero, l'essenza e la confettura di mele fino ad ottenere una pasta dura.

Prendiamo mezza pesca dopo che il succo si è ben drenato e la riempiamo di noci e la incolliamo con la seconda metà, continuiamo con il resto e lasciamo raffreddare.

Prendiamo un pezzo di impasto e lo stendiamo sul piano di lavoro, formiamo una sfoglia delle dimensioni di una teglia grande e la mettiamo nella teglia foderata di carta da forno noce e sopra adagiamo la seconda sfoglia.

Mettere la teglia in forno finché la torta non sarà dorata.

Mentre la teglia è in forno, preparate lo sciroppo con la composta di pesche e lo zucchero. Le facciamo bollire a fuoco basso finché non si addensano e si attaccano.

Quando la torta sarà quasi pronta, sfornatela un poco, ungetela con lo sciroppo e poi rimettetela in forno.

Quando sarà ben cotta, lasciatela raffreddare e spolverizzatela con lo zucchero


Torta allo yogurt e pesche

ingredienti
300 gr. (44 biscotti), 150 gr. Almette di formaggio cremoso con panna acida, 150 gr. zucchero a velo, 1 essenza di vaniglia, 200 ml. panna montata, 500 gr. yogurt alla pesca, 2 bustine di gelatina in granuli, 2 vasetti di composta di pesche, 50 ml. panna montata (per la decorazione)

Difficoltà: Media | Tempo: 1 ora


Metodo di preparazione

Metti la gelatina idratata in 200 ml di succo di composta. Lasciamo riposare per 10 minuti, durante i quali prepariamo la forma in cui assembleremo la torta.

Rivestire una forma di torta (la mia 11x36 cm) con pellicola alimentare.

Tagliamo un'estremità dei biscotti in modo che siano tutti uguali e non superino l'altezza della forma della torta. Passiamo ogni biscotto attraverso il succo di composta e li posizioniamo uno accanto all'altro fino a ricoprire i bordi della forma della torta.

Sciogliere la gelatina a fuoco basso senza raggiungere il punto di ebollizione (fermare l'intasamento).

Mescolare la crema di formaggio con lo zucchero a velo, quindi aggiungere l'essenza di vaniglia, lo yogurt alla pesca, la gelatina sciolta e la panna montata.

Versiamo la crema ottenuta a forma di torta, senza coprire i biscotti.

Da un posto all'altro mettiamo metà della pesca intera, che sarà molto bella quando taglieremo la torta.

Adagiate i biscotti interi sulla crema. Lasciare la torta in frigo dalla sera fino al mattino.


Cheesecake alle pesche

Ecco una nuova ricetta per il nostro Contest inviato da Ankamario: Cheesecake alle pesche. Partecipa con le tue ricette dell'anima QUI! Puoi vincere una macchina del pane o uno spremiagrumi.

250 g di farina
2 cucchiai di zucchero
125 g di burro morbido
1 o
1 zucchero vanigliato

500 ricotta
300 g di pesche fresche o composte
180 g di zucchero
3 uova
60 g di amido
1 cucchiaio di scorza di limone (grattugiata)


Mettere tutti gli ingredienti per l'impasto nella ciotola del robot e impastare. Quando sarà raccolto in 2-3 pezzi, lo tiriamo fuori dalla ciotola e lo impastiamo un po' sul piano di lavoro. Formiamo una palla, lasciamo raffreddare per 20 minuti. Stendete l'impasto tra due fogli di carta da forno, poi adagiatelo nella teglia unta di burro.
Bucherellate con una forchetta (non è così che funziona il fondo della volta) e mettete la teglia in forno preriscaldato a 200°C per 7-8 minuti.

Sbattere le uova con lo zucchero fino a triplicare di volume. Aggiungere la ricotta e la scorza di limone, mescolare. Aggiungere l'amido, quindi mescolare bene.
Parte della crema di formaggio, la mettiamo sotto forma di pasta.
Cospargete sopra le pesche a cubetti.

Versare il resto della crema. Livellare e aggiungere un altro strato di pesche, tagliate a fettine sottili, per ornamento e poi mettere la teglia coperta con un foglio di alluminio,
in forno preriscaldato a 200°C per 20 minuti.
Scoprire la teglia, abbassare la temperatura a 170°C e lasciar riposare per altri 30-40 minuti.


14 commenti a & ldquoTorta con pesche e albicocche & rdquo

Che bella la tua torta, scommetto che è profumata! parc & # 259 m & # 259 g & acircdil & # 259 aroma pl & # 259cut & # 259 pe la n & # 259ri & # 8230 Mmmm & # 8230.

Sì Sanda è molto profumata e sono contenta che ti piaccia. Ti bacio

Immagino tu sappia che mi piace e che lo voglio anche io. Buona giornata!

Ti servirei volentieri Rocsi & gt: D & lt. Grazie

Hmmm, torta molto accattivante & # 8230 Posso servire, un paio di pezzi?

Medi è delizioso. Passa un bel weekend!

Torta molto bella da vedere!

Sembra fantastico e sono convinto che sia delizioso & # 8230 :)

Lascia una risposta cancella risposta

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Benvenuti nel mio blog! Piatti semplici e leggeri per tutti i gusti. Non ho molti segreti in cucina, ma mi piace cucinare e faccio tutto con passione. Infatti, il mio unico segreto quando cucino è la passione con cui preparo anche il cibo più semplice. Goditi qualunque cosa tu scelga di cucinare da ciò che vi presento di seguito!


Torta di pesche e mascarpone

Le torte alla frutta sono tra le mie preferite e se sono con la crema tanto meglio. Di solito non faccio ricette molto complicate, ma se una ricetta mi tenta, mi armo di molta pazienza e la provo finché non ci riesco. La ricetta della torta con pesche e mascarpone ha un grado di difficoltà medio perché sono necessari diversi passaggi nella sua preparazione. Questa torta può essere facilmente servita come torta per un anniversario o un altro evento speciale. È molto soffice e leggero e quello che mi piace è che i frutti non sono trattati termicamente quindi è una torta con frutta fresca ed è ancora più buona. Il bancone è un classico pandispan, non mi sono complicata con l'altra ricetta da bancone del blog, quella mi sembra più adatta per creme al burro o mousse.

Potete preparare la torta con altra frutta, ad esempio i lamponi, sono convinta che sarà altrettanto buonissima.

Probabilmente ti starai chiedendo perché con il mascarpone, beh, volevo che fosse più speciale, le creme al mascarpone sono più cremose se posso dirlo & # 8230 la combinazione di frutta è ideale, vedrai se provi la ricetta :).

Torta di pesche e mascarpone

  • 6 uova
  • 6 cucchiai di zucchero
  • 6 cucchiai di farina
  • 1 lngura d'acqua
  • un pizzico di sale
  • 200 g di mascarpone
  • 300 ml di panna montata zuccherata
  • 200 ml di latte
  • 50 g di età
  • 2 bustine di zucchero vanigliato
  • 10 g di gelatina
  • 2 bustine di gelatina (gelatina posta sopra la frutta, non il cibo)
  • 1 kg di pesche
  • 2 cucchiai di zucchero

1 Preriscaldare il forno a 180 gradi C.

2. Mescolare gli albumi con il sale, quindi aggiungere gradualmente lo zucchero e l'acqua e mescolare fino a quando non si scioglie. Aggiungere gradualmente gli albumi e mescolare bene dopo ognuno. Aggiungere gradualmente la farina e mescolare leggermente sopra la testa fino a quando non è completamente incorporata, cercando di mantenere il volume della composizione. Versare la composizione in una teglia rivestita di carta da forno e cuocere per 15-20 minuti. Per maggiore sicurezza fate una prova con uno stuzzicadenti, infilate uno stuzzicadenti al centro del piano di lavoro e poi toglietelo, se è pulito significa che il piano è ben cotto. Togliere il piano di lavoro, lasciarlo raffreddare, capovolgerlo su un piatto e poi tagliarlo a metà.

3. Per la crema, idratare la gelatina in 50 ml di latte. Scaldiamo il resto del latte insieme allo zucchero e quando sarà ben caldo spegniamo il fuoco e aggiungiamo la gelatina idratata. Mescolare fino a quando non si sarà sciolto e lasciare raffreddare.

Mescolate un po' il mascarpone poi aggiungete gradualmente la panna montata e mescolate delicatamente con una frusta fino ad incorporarla. Quindi aggiungere il latte ben raffreddato e mescolare leggermente. Lasciamo solidificare in frigorifero.

4. Puliamo le pesche e le tagliamo a cubetti

5. Preparare la gelatina secondo le istruzioni sul retro della busta. Ho usato 400 ml di acqua, 4 cucchiai di zucchero e 1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia. Lascia raffreddare leggermente.

Assemblate con cura la torta, appoggiate la prima metà sul bancone e incorniciatela con una sagoma di metallo. Adagiate sopra le metà delle pesche, versateci sopra la gelatina fino a ricoprirle completamente. Metti la crema, poi l'altra metà del piano di lavoro.

Pressate leggermente e lasciate raffreddare la torta per almeno 4 ore.

Vi consiglio di mettere la pellicola alimentare sui bordi e poi sarà tutto perfetto. Non l'ho messa e ho continuato ad aspettare che la crema si solidificasse bene in modo che non colasse e poi l'ho messa sopra la torta.

Guarnire con panna montata e frutta e poi servire.

È un po' dolce e buonissimo :)

Per consigli quotidiani sulle ricette, mi trovate anche sulla pagina Facebook, su Youtube, su Pinterest e su Instagram. Vi invito a mettere mi piace, iscrivervi e seguirci. Inoltre, il gruppo Cuciniamo con Amalia vi aspetta per scambi di ricette ed esperienze in cucina.


14 commenti a & ldquoTorta con pesche e albicocche & rdquo

Che bella la tua torta, scommetto che è profumata! parc & # 259 m & # 259 g & acircdil & # 259 aroma pl & # 259cut & # 259 pe la n & # 259ri & # 8230 Mmmm & # 8230.

Sì Sanda è molto profumata e sono contenta che ti piaccia. Ti bacio

Immagino tu sappia che mi piace e che lo voglio anche io. Buona giornata!

Ti servirei volentieri Rocsi & gt: D & lt. Grazie

Hmmm, torta molto accattivante & # 8230 Posso servire, un paio di pezzi?

Medi è delizioso. Passa un bel weekend!

Torta molto bella da vedere!

Sembra fantastico e sono convinto che sia delizioso & # 8230 :)

Lascia una risposta cancella risposta

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Benvenuti nel mio blog! Piatti semplici e leggeri per tutti i gusti. Non ho molti segreti in cucina, ma mi piace cucinare e faccio tutto con passione. Infatti, il mio unico segreto quando cucino è la passione con cui preparo anche il cibo più semplice. Goditi qualunque cosa tu scelga di cucinare da ciò che vi presento di seguito!


Metodo di preparazione

Metti la gelatina idratata in 200 ml di succo di composta. Lasciamo riposare per 10 minuti, durante i quali prepariamo la forma in cui assembleremo la torta.

Rivestire una forma di torta (la mia 11x36 cm) con pellicola alimentare.

Tagliamo un'estremità dei biscotti in modo che siano tutti uguali e non superino l'altezza della forma della torta. Passiamo ogni biscotto attraverso il succo di composta e li posizioniamo uno accanto all'altro fino a ricoprire i bordi della forma della torta.

Sciogliere la gelatina a fuoco basso senza raggiungere il punto di ebollizione (fermare l'intasamento).

Mescolare la crema di formaggio con lo zucchero a velo, quindi aggiungere l'essenza di vaniglia, lo yogurt alla pesca, la gelatina sciolta e la panna montata.

Versiamo la crema ottenuta a forma di torta, senza coprire i biscotti.

Da un posto all'altro mettiamo metà della pesca intera, che sarà molto bella quando taglieremo la torta.

Adagiate i biscotti interi sulla crema. Lasciare la torta in frigo dalla sera fino al mattino.


Torta Di Pesche In Pasta

Iniziamo lavando, asciugando e tagliando a cubetti le pesche, chi vuole può sbucciarle, io ho lasciato la buccia, perché non era molto spessa.

Preriscaldate il forno a 180°c e foderate una teglia da 24 cm con carta da forno (inumidite la carta sotto l'acqua corrente nel lavello poi strizzatela bene nel pugno, stendetela e livellatela bene nella teglia, si allungherà perfettamente anche se a per fare delle pieghe ma non è necessario tagliarla come si fa nel modo classico).

Quindi lavorate in una ciotola il burro con lo zucchero fino a renderlo cremoso poi aggiungete le uova (intere come ho fatto io o solo i tuorli come era scritto nella ricetta originale). Quando avrete ottenuto una crema spumosa, aggiungete la farina passata al setaccio e mescolata al lievito, mescolate bene e aggiungete gli albumi (nel caso sceglieste la versione con gli albumi montati a parte, io no).

Aggiungete i cubetti di pesca e mescolate con un cucchiaio la composizione che verserete nella teglia foderata di bicarbonato (ma potete anche solo nella teglia unta con un po' di burro e cosparsa di farina o biscotti sbriciolati o pangrattato).

Infornare a 180°C, per almeno 30 minuti, poi controllare quando è pronta (fare la prova con lo stuzzicadenti che deve uscire asciutto, cioè non con pasta cruda incollata) togliere la teglia dal forno, spegnere il fuoco e lascia raffreddare. .
È un impasto cremoso, umido e assomiglia un po' a quello con lo yogurt nella composizione.

Servito al mattino a colazione o come dessert con un po' di panna montata, gelato o al naturale. si mangia con un cucchiaio o una forchetta da dessert perché è leggermente cremoso, non si taglia come una torta.


Ingredienti torta di melanzane

  • 6 albicocche o pesche non troppo grandi, sane e abbastanza forti o 12 metà di albicocche o pesche da composta
  • 250 grammi di mascarpone
  • 200 grammi di panna montata
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • buccia grattugiata e succo di 1 limone
  • 4 cucchiai di liquore all'arancia (facoltativo)

Per il piano di lavoro base:

  • 5 uova
  • 1 cucchiaio di acqua fredda
  • 120 grammi & # 8211 6 cucchiai & # 8211 zucchero
  • 120 grammi & # 8211 6 cucchiai & # 8211 farina,
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Come preparare la torta di tuorli d'uovo con albicocche o pesche e mascarpone

Foglia

Le uova vengono separate, raccogliendo separatamente albumi e tuorli, in due ciotole. Montare gli albumi con il sale. Aggiungere lo zucchero e sbattere fino a completo scioglimento. Aggiungere i tuorli, la farina e la vaniglia e incorporare leggermente con una spatola. Infornare la parte superiore in una normale teglia (la mia è di 35吡 cm.) foderata con carta da forno, ad una temperatura di 180°C. Non ho insistito particolarmente sulla preparazione del piano di lavoro perché possono essere utilizzati con successo e ricette spugna (clicca sul link per la videoricetta), una composizione di torta alla vaniglia o qualunque base soffice ti piaccia.

1. Dal piano di lavoro raffreddato, tagliare dei dischi di forma rotonda (nel mio caso un bicchiere) del diametro di 8-10 cm.

Albicocche o pesche in posa

La posa della frutta utilizzata per la torta all'uovo sarà necessaria solo se si utilizza frutta fresca. Se usi pesche o albicocche dalla composta, passa al sottotitolo successivo.

2. Preparare una pentola d'acqua sul fuoco e accanto, una ciotola di acqua fredda, preferibilmente con l'aggiunta di cubetti di ghiaccio. Le pesche o le albicocche intere vengono bollite in acqua bollente per 1 minuto. Sfornare con una frusta, mettere in acqua fredda e lasciar raffreddare. Sbucciare una zucca, grattugiarla e spremere il succo. Lavoriamo con attenzione, è importante ottenere metà dei frutti di bell'aspetto.

3. In una pentola o padella grande e profonda, metti l'acqua e lo zucchero per lo sciroppo, insieme al succo di limone. Aggiungere ½ scorza di limone e 2 cucchiai di liquore all'arancia. Bolle. Dopo che lo zucchero si sarà sciolto, aggiungere le metà delle albicocche. Il fuoco è ridotto al minimo, in modo che non bollisca. Mettere la frutta nello sciroppo caldo per 4-5 minuti, finché non si ammorbidisce un po', senza perdere la sua forma, quindi scolare lo sciroppo e mettere da parte a raffreddare. Anche lo sciroppo viene lasciato raffreddare.

Preparazione della crema

4. La crema per la torta all'uovo è molto facile da realizzare. Mettere il mascarpone e la panna montata in una ciotola capiente e mescolare. Non appena la composizione inizia ad indurirsi, aggiungete lo zucchero a velo, l'estratto di vaniglia, 1/2 della scorza di limone grattugiata finemente e 2 cucchiai di liquore (se servite la torta per bambini, potete rinunciare al liquore). Continuate a mescolare ad alta velocità fino a quando la crema non si indurisce, ma non di più, c'è pericolo di tagliarsi se viene sbattuta in eccesso.

Assemblare la torta

5. I dischi superiori sono ben sciroppati con lo sciroppo raffreddato (3-4 cucchiai pieni di sciroppo per pezzo). Ricoprite ogni disco con la crema al mascarpone e la panna montata. Ha solo bisogno di essere levigato con il dorso del cucchiaio, non c'è bisogno di pos o altri strumenti per decorare. L'idea è di far sembrare un uovo un albume.

6. Sopra la crema, adagiare su ogni pezzo mezza pesca o uno sciroppo di albicocca raffreddato e ben drenato. Il restante sciroppo viene distribuito con il pennello, delicatamente, sulle albicocche, per donarle lucentezza. Ecco, la torta all'uovo è pronta!

Torta con occhi d'uovo e servizio

Riponete la torta di tuorli in frigo per almeno 2-3 ore prima di servire. L'ho lasciata tutta la notte, infatti ho fatto la torta la sera, è anche per questo che le foto durante la preparazione hanno colori leggermente diversi dal resto. Spero siano comprensibili, dopotutto questa è la cosa più importante.

La torta al tuorlo d'uovo è il dolce perfetto dopo un pasto abbondante, essendo leggera e molto gradevole. Si abbina bene anche in un momento di relax con un caffè o una limonata.


Torta Di Pesche In Pasta

Iniziamo lavando, asciugando e tagliando a cubetti le pesche, chi vuole può sbucciarle, io ho lasciato la buccia, perché non era molto spessa.

Preriscaldate il forno a 180°c e foderate una teglia da 24 cm con carta da forno (inumidite la carta sotto l'acqua corrente nel lavello poi strizzatela bene nel pugno, stendetela e livellatela bene nella teglia, si allungherà perfettamente anche se a per fare delle pieghe ma non è necessario tagliarla come si fa nel modo classico).

Quindi lavorate in una ciotola il burro con lo zucchero fino a renderlo cremoso poi aggiungete le uova (intere come ho fatto io o solo i tuorli come era scritto nella ricetta originale). Quando avrete ottenuto una crema spumosa, aggiungete la farina passata al setaccio e mescolata al lievito, mescolate bene e aggiungete gli albumi (nel caso sceglieste la versione con gli albumi montati a parte, io no).

Aggiungete i cubetti di pesca e mescolate con un cucchiaio la composizione che verserete nella teglia foderata di bicarbonato (ma potete anche solo nella teglia unta con un po' di burro e cosparsa di farina o biscotti sbriciolati o pangrattato).

Infornare a 180°C, per almeno 30 minuti, poi controllare quando è pronta (fare la prova con lo stuzzicadenti che deve uscire asciutto, cioè non con pasta cruda incollata) togliere la teglia dal forno, spegnere il fuoco e lascia raffreddare. .
È un impasto cremoso, umido e assomiglia un po' a quello con lo yogurt nella composizione.

Servito al mattino a colazione o come dessert con un po' di panna montata, gelato o al naturale. si mangia con un cucchiaio o una forchetta da dessert perché è leggermente cremoso, non si taglia come una torta.


Video: #Դեղձով ռուլետ #ПЕРСИКОВЫЙ #РУЛЕТ - Выпекаем Вместе с Начинкой! (Gennaio 2022).