Nuove ricette

Gli atleti adottano il veganismo, scopri i vantaggi

Gli atleti adottano il veganismo, scopri i vantaggi

Il passaggio alla dieta a base vegetale può migliorare i tempi di recupero e la resistenza

Mentre la maggior parte di noi immagina i concorrenti di triathlon e i maratoneti che si caricano di pasti ricchi di carne, la verità potrebbe essere esattamente l'opposto. O almeno, la proteina potrebbe non provenire da prodotti animali.

Nuove prove sembra dimostrare che una dieta a base vegetale, nota anche come dieta vegana, può essere particolarmente vantaggiosa per gli atleti. In effetti, diversi atleti di spicco sono vegani di lunga data, tra cui lo sciatore Seba Johnson, l'artista marziale Mac Danzig e la tennista Venus Williams.

Personal trainer e dietologi hanno commentato che dei loro clienti atleti che hanno adottato lo stile di vita vegano, molti hanno visto un allenamento massimizzato e, soprattutto, un migliore recupero dagli infortuni. La ricerca suggerisce che una dieta a base vegetale ricca di antiossidanti e composti antinfiammatori potrebbe aiutare in recuperi più rapidi per gli atleti, per i quali il danno fisico può facilmente significare la fine di una carriera.

Questo non vuol dire che il veganismo non sia privo di insidie. Le persone che adottano una dieta a base vegetale senza informarsi adeguatamente sono a rischio di soffrire di carenze vitaminiche o carenze proteiche. Lenticchie, fagioli, noci e soia sono tutte ottime fonti di proteine ​​vegetali alternative per i vegani e le vitamine e i minerali presenti nei prodotti animali, come la vitamina B12, la vitamina D e il calcio, possono essere acquistati al banco presso i negozi di alimentari locali e negozi di vitamine.


Guarda il video: Fitness!!! LAtleta e lo Sportivo Vegano! Ecco come sono messi!!! TOP10! Classifica 2014!!! (Gennaio 2022).