Nuove ricette

Crostata di porri

Crostata di porri



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Abbiamo scongelato la pasta sfoglia, io ho usato una tortiera del diametro di 20 cm e io ho usato mezza sfoglia di pasta.

Abbiamo mondato il porro e tagliato a fettine. Mettere il burro e i porri in una padella ben riscaldata e scaldarli un po', finché non si ammorbidiscono.

Mescoliamo il formaggio di mucca con formaggio Telemea e panna acida, oltre ad altre spezie se vuoi. Si sposa perfettamente con aneto verde, prezzemolo o una miscela di erbe francesi.

Le salsicce (io avevo un po' di salame secco e un po' di pastrami) le tagliate a fettine sottili.

Mettere la pasta sfoglia nella teglia in modo che copra le pareti della ciotola e spingerla con una forchetta. Mettere sull'impasto i porri, le salsicce e il formaggio stagionati. Livellate la composizione e sopra se volete potete mettere qualche pezzetto di pomodorini (facoltativo).

Infornare a 200 gradi per 30 minuti. Si crepa un po' sopra ma non ha niente.

Servire freddo o caldo con panna acida o mujdei.




1 impasto commerciale per foie gras,
30 gr di formaggio,
700 g di porri,
30 gr di burro,
2 uova,
150 ml di panna acida,
1/2 cucchiaino di cumino,
sale pepe,

Scaldate il burro in una padella, aggiungete i porri affettati (solo la parte bianca), lasciate rassodare per 10 minuti, a fuoco basso.

Sbattere le uova come una frittata con la panna acida, aggiungere il cumino, sale e pepe.

Versare sul porro, mescolare per qualche secondo.

Stendere l'impasto in una tortiera rotonda, versare la composizione sopra, grattugiare il formaggio.

Cuocere in forno per 25 minuti a 180 gradi.


1 impasto commerciale per foie gras,
30 gr di formaggio,
700 g di porri,
30 gr di burro,
2 uova,
150 ml di panna acida,
1/2 cucchiaino di cumino,
sale pepe,

Scaldate il burro in una padella, aggiungete i porri affettati (solo la parte bianca), lasciate rassodare per 10 minuti, a fuoco basso.

Sbattere le uova come una frittata con la panna acida, aggiungere il cumino, sale e pepe.

Versare sul porro, mescolare per qualche secondo.

Stendere l'impasto in una tortiera rotonda, versare la composizione sopra, grattugiare il formaggio.

Cuocere in forno per 25 minuti a 180 gradi.


Ricetta crostata con spinaci, patate e porri

Ci è voluto:
Mescolare la farina con il burro freddo di frigo fino a quando non si sarà rassodato. Impastare con 2,3 cucchiai di acqua fino ad ottenere un impasto omogeneo. Avvolgere nella pellicola e mettere in frigorifero per 30 minuti. Tiratela fuori, stendetela su uno stampo da crostata e mettetela in frigo per altri 20 minuti. Quindi adagiate il riso o i fagioli sopra la carta da forno e infornate in forno preriscaldato a 180 gradi per 15 minuti. Rimuovere la carta e lasciare per altri 15 minuti.

Composizione:
In una padella mettete 2 cucchiai di olio e 30 g di burro. Aggiungere l'aglio schiacciato e le patate affettate in uno strato. Aggiungi sale. Rosolare leggermente le patate da entrambi i lati (5 min). Quindi rimuovere e posizionare su un tovagliolo di carta per assorbire l'olio in eccesso. Quindi mettete in padella i porri affettati. Lasciare agire per qualche minuto finché non si ammorbidisce. Quindi rimuovere e scolare su un tovagliolo di carta.

Completare la crostata:
Si stende a strati: formaggio/parmigiano, patate, porri, spinaci, formaggio, patate, porri, spinaci (8 strati). Versare sopra il composto di uova, latte e panna acida. Lasciare in forno per un'ora e 20 minuti.


Per il piano di lavoro:
300 g di farina,
100 g di burro o margarina,
1 bicchiere a parte,
Per il ripieno:
2 cucchiai di senape,
2 scatolette di tonno (130 g ciascuna),
4 pezzi di porro (solo lato bianco),
150 g di formaggio grattugiato o formaggio,
1 o,
200 g di panna molto densa,
sale pepe,

Prepara il piano di lavoro:

Sciogliere il burro a temperatura ambiente, impastare con farina, acqua e sale. Impastare bene fino a formare un impasto denso. Lasciar raffreddare per 2 ore.

Nel frattempo si prepara il ripieno:

Il porro viene tagliato a rondelle e fatto bollire in acqua salata per 10 minuti. Rimuovere e scolare.

Togliere l'impasto e stenderlo su un piatto, con uno spessore di 4-5 mm. Mettere in una forma rotonda unta con burro o carta da forno.

Ungete la pasta con la senape, aggiungete il tonno sgocciolato, un po' di sale e pepe, poi aggiungete i porri ben scolati e salate e pepate, quindi aggiungete il formaggio grattugiato.


Crostata Di Porri, Patate E Gorgonzola

1. Per fare l'impasto, mettere la farina in una ciotola, aggiungere il burro e impastare con la punta delle dita fino a quando il composto raggiunge la consistenza del pangrattato. Aggiungi sale. Aggiungere gradualmente acqua fino a che liscio. Avvolgere nella pellicola e mettere da parte.

2. Sciogliere il burro per il ripieno in una padella a fuoco medio, quindi aggiungere i porri e il timo. Salare e friggere per 10-15 minuti fino a quando non saranno morbide. È messo da parte.

3. Nel frattempo, mettere le patate in una pentola di acqua salata e far bollire. A cottura ultimata scolateli, quindi uniteli al composto di porri e mescolate. Lasciare raffreddare completamente, quindi aggiungere il gorgonzola e le noci. È stagionato.

4. Preriscaldare il forno a 200°C. Togliete l'impasto dal frigorifero e tagliatelo a metà. Su un piano spolverato di farina, stendere metà dell'impasto e adagiarlo in una teglia, precedentemente unta. Aggiungi il ripieno. Stendete il resto dell'impasto, tagliatelo a striscioline sottili, quindi adagiatevi sopra il ripieno, trasversalmente. Infornare per 25 minuti fino a doratura. Servire caldo o freddo.


Crostata con funghi porri e telemea

Prima di arrivare al blog, ho fatto questa crostata due volte. Ho preso molto latte di capra e ho dovuto usarlo in qualche modo. Una crostata sembrava la soluzione perfetta. Ed esso era! Ho preparato una crostata di farina integrale, ho aggiunto porri e funghi alla composizione e ho ottenuto una cena deliziosa. Non devi credermi sulla parola. Prova la ricetta qui sotto. Sto aspettando il tuo feedback. ?

Ingrediente:

  • 300 g di farina integrale
  • 140 g di burro (82% di grassi)
  • 1 tuorlo
  • 50-60 ml di acqua fredda
  • un pizzico di sale
  • 300 g di latte di capra
  • 300-350 g di funghi
  • 100 g di porro
  • prezzemolo verde
  • 2 uova + albumi avanzati dalla crosta
  • 100 g di panna
  • 50 ml di latte
  • pomodorini per la decorazione (facoltativo)
  • olio d'oliva
  • sale
  • Pepe

Metodo di preparazione:

  1. Ho iniziato a preparare la ricetta con la pasta frolla. In una ciotola abbastanza capiente ho messo la farina e il burro freddo, dal frigorifero, tagliato a cubetti. Ho impastato la farina e il burro con le mani fino ad ottenere una composizione simile alla consistenza della sabbia. Poi ho aggiunto il tuorlo e l'acqua. Ho messo gradualmente l'acqua. Potrebbe essere necessario più o meno, a seconda della farina.
  2. Ho tolto l'impasto dalla ciotola e l'ho impastato per assicurarmi che il burro fosse ben incorporato. Questo impasto non lavora troppo per evitare che il glutine nel grano si attivi e l'impasto diventi elastico. È necessario ottenere un impasto compatto e non appiccicoso. Ho modellato l'impasto in un disco, l'ho avvolto nella pellicola e l'ho lasciato riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Su Jamila Cuisine trovi una video ricetta di pasta frolla che può esserti utile per seguire i passaggi sopra descritti.
  3. Ho tirato fuori l'impasto dal frigo e l'ho spolverato di farina. Di solito, prima di posarlo, lo lascio sul tavolo di lavoro per circa 10-15 minuti.
  4. Ho steso bene l'impasto, l'ho steso sul mattarello e l'ho messo in una tortiera, ma senza allungarlo o tirarlo. L'ho premuto leggermente con le dita per prendere la forma del vassoio. Ho tagliato i bordi in eccesso con un coltello. Se l'impasto si rompe quando lo stendi con il mattarello, puoi incollarlo con le dita. Non preoccuparti, è assolutamente normale che si rompa.
  5. Ho lasciato l'impasto nuovamente in frigo per circa 20 minuti. Prima di essere infornata, l'impasto deve essere freddo. Altrimenti, diminuirà durante la cottura. Dopo averlo tirato fuori dal frigo, l'ho forato leggermente con una forchetta, l'ho ricoperto di carta da forno e ci ho messo sopra i fagioli. Puoi usare chicchi di cottura speciali, ceci o chicchi di riso. Il loro peso non permetterà all'impasto di lievitare durante la cottura. io uso i fagioli. Li conservo e li riutilizzo per lo stesso scopo. Ho pre-infornato l'impasto per circa 20 minuti a 180 gradi Celsius.
  1. Mentre la pasta frolla cuoceva, io mi occupavo del ripieno. Ho lavato bene i funghi (champignon) e li ho affettati. Li metto sul fuoco, a fuoco medio-alto, in una pentola capiente con circa 20-30 ml di acqua e 1-2 cucchiai di olio d'oliva. Li ho cucinati leggermente per eliminare l'acqua che contengono. Ho aggiunto i porri tritati sopra di loro.
  2. Non ho affatto lasciato cuocere i funghi. Dopo circa 5-7 minuti ho scolato l'acqua che avevano lasciato. Li ho rimessi sul fuoco per circa 2-3 minuti fino a quando il resto dell'acqua è evaporato. Le ho tolte dal fuoco e le ho lasciate raffreddare.
  3. Quando i funghi si saranno raffreddati quasi del tutto, ho aggiunto il telemeau schiacciato con una forchetta e il prezzemolo verde. Ho condito la composizione con sale e pepe a piacere.
  4. Ho posizionato la composizione nella crosta raffreddata. Ho sbattuto 2 uova con l'albume rimasto dalla pasta frolla, la panna e il latte. Ho versato questo composto uniformemente sul ripieno. Ho messo sopra alcune fettine di pomodorini.
  5. Ho messo la crostata in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 50-60 minuti.

Ed eccolo qui! La cena era pronta. La crostata è buonissima sia calda (non calda) che fredda. È importante utilizzare una lozione non molto acquosa. Altrimenti la crostata lascerà molta acqua. Se dopo la cottura dovesse lasciare dell'acqua, toglietela dallo stampo non appena si sarà raffreddata e adagiatela su un piatto. Buon appetito!

Potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:

Torta ricotta e spinaci

Crostata con petto di tacchino e verdure

Pizza al cavolfiore

Se trovi articoli interessanti da leggere sul blog, non tenerli solo per te :), metti mi piace alla pagina Facebook e/o iscriviti alla newsletter del blog per non perderti gli ultimi articoli. Cerco anche di essere presente su Pinterest e Instagram.

8 Commenti su Crostata con funghi porri e telemea

Meraviglioso :). Oggi lo abbiamo fatto per la prima volta ed è piaciuto molto a tutti (mamma, papà e bimbo).
complimenti per la ricetta!

Sono felice che ti sia piaciuto. Grazie per essere tornato con un feedback. ?

Ciao! Vorrei fare la crostata per bambini 1an6l, ma non ho la farina integrale. Posso usare anche la farina 650? Grazie e complimenti per le meravigliose ricette!

Ciao, Cristina. Sì, certo, puoi usare anche la farina bianca.

Delizioso, dopo che ho mangiato da te l'ho fatto anche io! È venuto benissimo, tutti lo hanno apprezzato.

Non hai mangiato quello agli spinaci con me? ?

Delizioso! Grazie per le Ricette, ho mangiato questa deliziosa Crostata a tutti!

Prego! Sono felice che ti sia piaciuto. ?

Lascia una risposta cancella risposta

Chi sono (e blog)

Sono Flavia, madre, moglie, figlia, amica, titolare di un lavoro a tempo pieno e autrice di blog.

Sono un uomo dinamico da quando mi conosco, curioso, a cui piacciono le sfide. E finora ne ho avuti alcuni.

Ho iniziato a scrivere su noidoisibebe.ro nel 2015. Le cose sono andate oltre quanto pensavo di poter andare e, nel 2021, ho deciso che era ora di fare un cambiamento, noidoisibebe.ro per diventare flaviahirișcău.ro. Avevo bisogno di uno spazio e di un nome che mi rappresentasse come sono oggi.

scrivo onestamente. Scrivo per aiutare, per condividere ciò che so, per dare idee e un tocco di ispirazione.

Se hai qualche curiosità su di me, se vuoi condividere qualcosa con me o se vuoi parlare di una possibile collaborazione, mi trovi su Instagram e Facebook oppure puoi scrivermi a [email protected]

Vi invito ad entrare, conoscervi e "navigare" le pagine del blog. Non vedo l'ora di vederti quando vuoi.


Crostata con funghi porri e telemea

Prima di arrivare al blog, ho fatto questa crostata due volte. Ho preso molto latte di capra e ho dovuto usarlo in qualche modo. Una crostata sembrava la soluzione perfetta. Ed esso era! Ho preparato una crostata di farina integrale, ho aggiunto porri e funghi alla composizione e ho ottenuto una cena deliziosa. Non devi credermi sulla parola. Prova la ricetta qui sotto. Sto aspettando il tuo feedback. ?

Ingrediente:

  • 300 g di farina integrale
  • 140 g di burro (82% di grassi)
  • 1 tuorlo
  • 50-60 ml di acqua fredda
  • un pizzico di sale
  • 300 g di latte di capra
  • 300-350 g di funghi
  • 100 g di porro
  • prezzemolo verde
  • 2 uova + albumi avanzati dalla crosta
  • 100 g di panna
  • 50 ml di latte
  • pomodorini per la decorazione (facoltativo)
  • olio d'oliva
  • sale
  • Pepe

Metodo di preparazione:

  1. Ho iniziato a preparare la ricetta con la pasta frolla. In una ciotola abbastanza capiente ho messo la farina e il burro freddo, dal frigorifero, tagliato a cubetti. Ho impastato la farina e il burro con le mani fino ad ottenere una composizione simile alla consistenza della sabbia. Poi ho aggiunto il tuorlo e l'acqua. Ho messo gradualmente l'acqua. Potrebbe essere necessario più o meno, a seconda della farina.
  2. Ho tolto l'impasto dalla ciotola e l'ho impastato per assicurarmi che il burro fosse ben incorporato. Questo impasto non lavora troppo per evitare che il glutine nel grano si attivi e l'impasto diventi elastico. È necessario ottenere un impasto compatto e non appiccicoso. Ho modellato l'impasto in un disco, l'ho avvolto nella pellicola e l'ho lasciato riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Su Jamila Cuisine trovi una video ricetta di pasta frolla che ti può essere utile per seguire i passaggi sopra descritti.
  3. Ho tirato fuori l'impasto dal frigo e l'ho spolverato di farina. Di solito, prima di posarlo, lo lascio sul tavolo di lavoro per circa 10-15 minuti.
  4. Ho steso bene l'impasto, l'ho steso sul mattarello e l'ho messo in una tortiera, ma senza allungarlo o tirarlo. L'ho premuto leggermente con le dita per prendere la forma del vassoio. Ho tagliato i bordi in eccesso con un coltello. Se l'impasto si rompe quando lo stendi con il mattarello, puoi incollarlo con le dita. Non preoccuparti, è assolutamente normale che si rompa.
  5. Ho lasciato l'impasto nuovamente in frigo per circa 20 minuti. Prima di essere infornata, l'impasto deve essere freddo. Altrimenti, diminuirà durante la cottura. Dopo averlo tirato fuori dal frigo, l'ho forato leggermente con una forchetta, l'ho ricoperto di carta da forno e ci ho messo sopra i fagioli. Puoi usare chicchi di cottura speciali, ceci o chicchi di riso. Il loro peso non permetterà all'impasto di lievitare durante la cottura. io uso i fagioli. Li conservo e li riutilizzo per lo stesso scopo. Ho pre-infornato l'impasto per circa 20 minuti a 180 gradi Celsius.
  1. Mentre la pasta frolla cuoceva, io mi occupavo del ripieno. Ho lavato bene i funghi (champignon) e li ho affettati. Li metto sul fuoco, a fuoco medio-alto, in una pentola capiente con circa 20-30 ml di acqua e 1-2 cucchiai di olio d'oliva. Li ho cucinati leggermente per eliminare l'acqua che contengono. Ho aggiunto i porri tritati sopra di loro.
  2. Non ho affatto lasciato cuocere i funghi. Dopo circa 5-7 minuti ho scolato l'acqua che avevano lasciato. Li ho rimessi sul fuoco per circa 2-3 minuti fino a quando il resto dell'acqua è evaporato. Le ho tolte dal fuoco e le ho lasciate raffreddare.
  3. Quando i funghi si saranno raffreddati quasi del tutto, ho aggiunto il telemeau schiacciato con una forchetta e il prezzemolo verde. Ho condito la composizione con sale e pepe a piacere.
  4. Ho posizionato la composizione nella crosta raffreddata. Ho sbattuto 2 uova con l'albume rimasto dalla pasta frolla, la panna e il latte. Ho versato questo composto uniformemente sul ripieno. Ho messo sopra alcune fettine di pomodorini.
  5. Ho messo la crostata in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 50-60 minuti.

Ed eccolo qui! La cena era pronta. La crostata è buonissima sia calda (non calda) che fredda. È importante utilizzare una lozione non molto acquosa. Altrimenti la crostata lascerà molta acqua. Se dopo la cottura dovesse lasciare dell'acqua, toglietela dallo stampo non appena si sarà raffreddata e adagiatela su un piatto. Buon appetito!

Potrebbero interessarti anche le seguenti ricette:

Torta ricotta e spinaci

Crostata con petto di tacchino e verdure

Pizza al cavolfiore

Se trovi articoli interessanti da leggere sul blog, non tenerli solo per te :), metti mi piace alla pagina Facebook e/o iscriviti alla newsletter del blog per non perderti gli ultimi articoli. Cerco anche di essere presente su Pinterest e Instagram.

8 Commenti su Crostata con funghi porri e telemea

Meraviglioso :). Oggi lo abbiamo fatto per la prima volta e ci è piaciuto molto (mamma, papà e bambino).
complimenti per la ricetta!

Sono felice che ti sia piaciuto. Grazie per essere tornato con un feedback. ?

Ciao! Vorrei fare la crostata per bambini 1an6l, ma non ho la farina integrale. Posso usare anche la farina 650? Grazie e complimenti per le meravigliose ricette!

Ciao, Cristina. Sì, certo, puoi usare anche la farina bianca.

Delizioso, dopo che ho mangiato da te l'ho fatto anche io! È venuto benissimo, tutti lo hanno apprezzato.

Non hai mangiato quello agli spinaci con me? ?

Delizioso! Grazie per le Ricette, ho mangiato questa deliziosa Crostata a tutti!

Prego! Sono felice che ti sia piaciuto. ?

Lascia una risposta cancella risposta

Chi sono (e blog)

Sono Flavia, madre, moglie, figlia, amica, titolare di un lavoro a tempo pieno e autrice di blog.

Sono un uomo dinamico da quando mi conosco, curioso, a cui piacciono le sfide. E finora ne ho avuti alcuni.

Ho iniziato a scrivere su noidoisibebe.ro nel 2015. Le cose sono andate oltre quanto pensavo di poter andare e, nel 2021, ho deciso che era ora di fare un cambiamento, noidoisibebe.ro per diventare flaviahirișcău.ro. Avevo bisogno di uno spazio e di un nome che mi rappresentasse come sono oggi.

scrivo onestamente. Scrivo per aiutare, per condividere ciò che so, per dare idee e un tocco di ispirazione.

Se hai qualche curiosità su di me, se vuoi condividere qualcosa con me o se vuoi parlare di una possibile collaborazione, mi trovi su Instagram e Facebook oppure puoi scrivermi a [email protected]

Vi invito ad entrare, conoscervi e "navigare" le pagine del blog. Non vedo l'ora di vederti quando vuoi.


Crostata di porri e insalata improvvisata

Mi piace l'abbinamento della crostata con l'insalata. Mangerei qualcosa del genere in città in qualsiasi momento e sazierebbe la mia fame. Quando ho fatto in casa la crostata di porri, ho pensato anche a un'insalata da accompagnare. Ho dato un'occhiata al frigorifero, sono andato al negozio a comprare altri pomodorini e ho improvvisato questa combinazione di melograno e verdure al parmigiano. A me è piaciuto in modo diverso, non te lo consiglio neanche qui. La ricetta della pasta frolla è la stessa della precedente con le cipolle caramellate e si prepara allo stesso modo.

Alla prossima ricetta, buon divertimento e buona cucina!

(per crostata)

180 gr. Farina
90 gr. burro freddo
2 cucchiai di acqua fredda
un pizzico di sale marino
1 porro
2 cubetti di burro
sale marino
Pepe bianco
200 gr. formaggio grattugiato
2 uova
2 cucchiai di panna acida

(Per l'insalata)

qualche foglia di lattuga spezzata a pezzi
2 strisce di carote
3-4 pomodorini
Semi di melograno
olio d'oliva
aceto balsamico
striscioline di parmigiano
sale marino

crostata. In una ciotola setacciare la farina e mescolare con il sale. Grattugiare sopra il burro freddo e versare l'acqua. Spremiamo l'impasto con le mani. Se è necessaria più acqua, ne versiamo di più. Stiamo formando una palla. Sul tavolo cosparso di farina, stendere l'impasto con una frusta, anch'essa cosparsa di farina. Mettere l'impasto in una forma rotonda per crostate unta con un po' di burro. Lascia raffreddare per 30 minuti. Facciamo la composizione durante questo periodo. Laviamo i porri e li tagliamo a fettine sottili. Lo facciamo indurire nel burro, cosparso di sale marino e pepe bianco finché non si ammorbidisce. In una ciotola sbattete le due uova, aggiungete la panna, il sale, il pepe bianco, il formaggio grattugiato ei porri. Mescolare delicatamente. Versare la composizione sull'impasto e cuocere per 40-45 minuti. Sfornare la crostata e lasciarla raffreddare un po'.

Insalata. Mentre la crostata si raffredda, prepariamo l'insalata. Laviamo le foglie di lattuga, le asciugiamo e le spezziamo. Laviamo e sbucciamo la carota con un pelapatate. Con questo facciamo le strisce. Laviamo i pomodorini e li tagliamo a metà. Aggiungi tutto in una ciotola. Cospargere con chicchi di melograno, sale, olio d'oliva e pochissimo aceto balsamico. Mescoliamo. Sopra mettiamo le striscioline di parmigiano. Servire con una fetta di crostata. O due.