Nuove ricette

Tzimmes di patate dolci matzo con salsa di albicocche

Tzimmes di patate dolci matzo con salsa di albicocche

Ingredienti

  • 2 grandi patate dolci dalla buccia rossa (patate; circa 1 1/2 libbre)
  • 1 1/4 di tazza di farina di matzo non salata
  • 12 cucchiai (1 1/2 bastoncini) di margarina pareve non salata
  • 1 3/4 cucchiaini di sale grosso
  • 1 1/4 di cucchiaino di zenzero macinato
  • 1 confezione da 6 once di albicocche secche
  • 1 stecca di cannella, spezzata a metà

Preparazione della ricetta

  • Forare le patate con la forchetta. Forno a microonde in alto finché sono teneri, girando una volta, circa 10 minuti. Tagliare a metà. Scavare abbastanza patate per misurare 1 1/4 di tazza; fresco.

  • Lavorare 1 1/4 di tazza di patate e farina di matzo, uova, 2 1/2 cucchiai di margarina, zucchero, sale e zenzero fino a quando non si saranno amalgamati. trasferire il composto nella ciotola. Coprire e raffreddare fino a quando non si ferma, circa 4 ore o durante la notte.

  • Fai cadere la miscela di matzo da cucchiaini abbondanti su un foglio di carta stagnola. Usando le mani bagnate, arrotolare il composto caduto in palline.

  • Cuocere 1/3 di palline di matzo in una pentola capiente di acqua bollente salata finché sono teneri, circa 6 minuti. Usando un mestolo forato, trasferisci su un foglio di carta stagnola pulito. Ripeti con le palline di matzo rimanenti in 2 lotti. Lasciar riposare fino a quando non si sarà rassodato, almeno 30 minuti.

  • Sciogliere 5 1/2 cucchiai di margarina in una padella larga e pesante a fuoco medio-alto. Aggiungere metà delle palline di matzo; soffriggere fino a quando non inizia a rosolare, circa 4 minuti. Trasferire in una teglia di vetro da 13x9x2 pollici. Ripeti con le palline di matzo rimanenti.

  • Portare a bollore il succo e le albicocche in una piccola casseruola. Togliere dal fuoco. Coperchio; ripida fino a quando le albicocche sono tenere, circa 10 minuti. Scolare il succo in una casseruola media; aggiungere la cannella. Aggiungere 4 cucchiai di margarina e marmellata. Cuocere a fuoco medio fino a ridurre a 3/4 di tazza, circa 15 minuti. Rimetti le albicocche nella salsa. FARE IN ANTICIPO Le palline matzo e la salsa possono essere preparate 2 ore prima. Coprire liberamente; lasciare riposare a temperatura ambiente.

  • Preriscaldare il forno a 350 ° F. Versare la salsa sulle palline di matzo. Cuocere fino a cottura completa, circa 20 minuti. Completare con la menta.

Ricetta di Selma Brown MorrowReviews Section

Tzimmes

Tzimmes è un piatto ebraico tradizionale e delizioso che di solito include carote e altri ortaggi a radice, frutta secca come prugne o uvetta. È cotto a fuoco basso e tipicamente addolcito con miele o zucchero. Viene spesso servito a Rosh Hashanah quando è tradizione avere piatti dolci e infusi di miele in onore del nuovo anno. I cibi dolci simboleggiano il desiderio di un anno buono e dolce. È anche consuetudine mangiare cibi i cui nomi in volgare alludono a benedizione e prosperità e la parola yiddish per carota, o "meren", significa moltiplicare. Lo tzimmes viene spesso servito anche ad Hanukkah e alla Pasqua ebraica, ma quando un piatto è così delizioso, di certo non deve essere una vacanza per farlo!

In yiddish, la parola tzimmes significa "un gran trambusto", probabilmente a causa della grande quantità di tritare, affettare e mescolare richiesta. Viene anche spesso servito insieme a petto di petto o pollo arrosto. In effetti, a volte la carne viene mescolata allo stufato stesso. Tzimmes è uno di quei piatti tradizionali ebraici che sembrano avere decine di varianti. Carote e miele sono standard, ma oltre a ciò, potresti trovare patate dolci, zucca, albicocche, uvetta, cannella, succo d'arancia, zucchero di canna, noce moscata, prugne, sciroppo d'acero, spezzatino di carne, mele e persino brodo.

Per rendere le cose più facili quando si cucina per una folla, questo piatto può essere preparato il giorno prima e riscaldato. Tzimmes è un'aggiunta meravigliosa a qualsiasi pasto festivo, in qualsiasi momento dell'anno.


Tzimmes di ispirazione marocchina (insalata di carote stufate)

Lo tzimmes è uno di quei piatti tipici delle feste ashkenazite, generalmente preparato con carote stufate con miele e uvetta. Il piatto è dolce come molti piatti di Rosh Hashanah, e le carote sono tagliate a dadini, rendendo questo uno dei tanti cibi rotondi serviti abitualmente per le vacanze.

Ma in Israele, questo crogiolo culturale e culinario in cui viviamo, quale modo più appropriato per farlo che condirlo come un'insalata di carote marocchina? Sono le stesse carote stufate ma di un continente diverso, speziate di paprika, cumino ed erbe fresche.

Questa interpretazione mediorientale di tzimme è tutto guadagno e nessuna perdita. Il cibo mediorientale domina in Israele. Dolce e piccante, questa insalata di carote speziata è molto più di casa qui rispetto alla normale versione dell'Europa orientale.

Ho già detto che è anche abbastanza facile? Inoltre, mio ​​figlio l'ha mangiato (OK, mangia quasi tutto, ma comunque). Un rosso brillante, è stato il protagonista assoluto della nostra tavola di Rosh Hashanah durante i quattro giorni di vacanza.

La salsa oleosa alla paprika era anche la star sulla nostra tovaglia bianca per le vacanze e sui tovaglioli di stoffa. Ora, non sarebbe giusto da parte mia scrivere di questa ricetta senza dirti anche come gestire la pulizia, soprattutto perché le informazioni che ho trovato online sono così carenti.

Dopo le vacanze, ho lasciato riposare la biancheria durante la notte con uno smacchiatore a base di ossigeno (candeggina senza cloro) sulle macchie, seguito da un lavaggio a 90 gradi Celsius. Questo li ha resi più puliti, ma le macchie erano ancora lì. Questo è ciò che ha fatto il trucco — appenderli al sole diretto ad asciugare. Tutti quei raggi ultravioletti hanno eliminato le macchie dai nostri tovaglioli in poche ore e dalla tovaglia più spessa in due giorni. Liz: 1, Paprica: 0.

Poiché il sole effettivamente sbianca il tessuto, devi stare attento quando lo fai con i colori, ma questo metodo funziona abbastanza bene sui bianchi e sui bianchi.

Quindi ecco fatto, puoi servire questo piatto delizioso e vivace senza temere per la tua biancheria raffinata. Buon anno a tutti.

5 carote grandi
1 cipolla
2 peperoni rossi
Olio per friggere
2 cucchiai di paprika
2 cucchiai di miele
1 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di cumino
2 cucchiai di ribes (uvetta piccola)
1/2 tazza di acqua
Una manciata di prezzemolo tritato

Tagliate le carote a rondelle, la cipolla e i peperoni a listarelle. Mettere una padella grande a fuoco medio, aggiungere un po' d'olio e poi aggiungere le verdure. Mescolare mentre le verdure iniziano ad ammorbidirsi in modo che nulla si attacchi.

Aggiungere la paprika, il miele, il sale, il cumino, il ribes e l'acqua e mescolare per incorporare. Coprite la pentola e lasciate cuocere a fuoco lento fino a quando tutte le verdure saranno morbide. Fai attenzione — se diventano troppo morbidi e li mescoli in modo troppo aggressivo, potrebbero poltiglia. Quindi, rimuovere il coperchio in modo che l'acqua in eccesso possa evaporare. Spegnete la fiamma quando la salsa sarà moderatamente densa e non acquosa.

Prima di servire aggiungete una manciata di prezzemolo tritato. Aggiungere un po' di più sopra per rendere il piatto attraente.


Shhh! Non preparo la ricetta del petto di mia madre per la Pasqua ebraica

Questo petto di manzo brasato ricetta è diventata un'altra scelta preferita per il nostro raduno di Rosh Hashanah. Non è mai rimasta una goccia di carne o frutta secca, carote, patate dolci e salsa piccante nel nostro buffet di Capodanno ebraico!

Lo scorso ottobre, ho condiviso la ricetta del petto di mia madre, mentre lamentavo l'inizio dell'autunno ma la mia attesa per una lunga stagione di brasato, il mio metodo di cottura preferito. Bene, siamo quasi nella stagione del barbecue, ma ho un'ultima possibilità per Il grande brasato. Stiamo celebrando la Pasqua con un seder di famiglia venerdì sera, e mio nipote e la sua ragazza stanno volando per unirsi a noi per il tradizionale pasto simbolico. Sembra che mia madre prepari sempre la punta di petto, ma dal momento che è impegnata a godersi Shakespeare ad Ashland, in Oregon, mi sono offerta di intervenire.

Ma io sono preoccupato – Non sto usando la sua ricetta! Invece ho adattato una ricetta che ho trovato su Epicurious, originaria di Gourmet rivista nell'aprile 2005. Si chiama Grandma Ethel’s Brisket with Tzimmes. Spero che la parola nonna nel titolo attutisca il colpo di una nuova ricetta. In realtà l'ho fatto prima al mio raduno annuale di Rosh Hashanah e alcune persone lo apprezzano allo stesso modo di mia madre. Quindi pregate per me gente, per favore!

Tzimmes, se non hai familiarità, è un piatto di carne o senza carne che combina frutta secca, carote e patate dolci per creare un contorno o un piatto principale dolce e salato. Ci sono migliaia di varianti – ogni famiglia ebrea deve avere la sua versione. In effetti, la ricetta di questo petto dice che è solo una linea guida – sentiti libero di cambiarlo come preferisci.


Cena di Sukkot

Una cena sotto la sukkah è davvero speciale: cenare sotto le stelle in una capanna splendidamente decorata, circondata da familiari e amici. Completa l'esperienza con una di queste deliziose ricette.

    -- Questa ricetta classica per il pesce gefilte fatto in casa è un appuntamento fisso del menu ashkenazita non solo per Sukkot, ma anche per Shabbat e altre festività come la Pasqua ebraica. Il coregone, insieme a verdure, erbe, uova e condimenti vengono macinati e mescolati insieme e formati in piccole pagnotte o palline. Il pesce gefilte viene quindi bollito in un brodo saporito e raffreddato. -- Dato che Sukkot si celebra in autunno, spesso c'è un soffio nell'aria. Le zuppe come questa sono il modo perfetto per mantenere gli ospiti a proprio agio mentre cenano all'aperto nella sukkah. Questa zuppa inizia con un pollo intero e include molte verdure. Le palline matzo sono fatte da zero, ma puoi usare un mix se vuoi. -- I cibi ripieni sono un'aggiunta tradizionale ai menu Sukkot, quindi questi peperoni sono una scelta naturale. Puoi usare carne macinata o tacchino in base alle tue preferenze, o se ospiterai ospiti vegetariani, considera di sostituire la carne con un sostituto di carne macinata, formaggio o fagioli. -- Questo tradizionale antipasto Shabbat è perfetto per Sukkot poiché puoi circondare il pollo con verdure che sono al loro apice. Usa un pollo intero o parti di pollo per eliminare la necessità di intagliare. - Le patate dolci sono prodotti autunnali prevalenti e sono ideali per contorni adatti alle famiglie. Questo kugel di patate combina patate dolci e Yukon Gold in una ricetta senza latticini ripiena di mele e carote con un pizzico di limone e cannella. -- Questo semplice dessert contiene albicocche, prugne e uvetta stufate e costituisce una bella alternativa (o complemento) ai dolci più pesanti. La frutta secca viene fatta bollire a fuoco lento e poi unita a zucchero, scorza di limone, chiodi di garofano e pimento e cotta fino a quando non si sviluppa uno sciroppo denso. -- Le mele sembrano adatte solo alla tavola di Sukkot, e non solo perché l'autunno è la stagione delle mele, ma anche perché Rosh Hashanah, il capodanno ebraico, è circa due settimane prima di Sukkot. Simbolo di un "dolce capodanno" è la mela, e uno dei dolci più tradizionali è la torta di mele ebraica. Questa ricetta prevede strati di mele alla cannella nella pastella che cuoce in un bel tubo o ciambella.

Cosa sta cucinando per Hanukkah?

Ognuno ha un cibo kosher preferito. La mia è la pizza. Naturalmente, anche gli ebrei famosi mangiano nosh kosher e ci siamo chiesti in che modo le loro preferenze differissero dalle nostre.

Quindi abbiamo chiesto ad alcuni importanti politici ebrei, chef e alle nostre celebrità ebraiche preferite di condividere quello che pensano sia il trattamento kosher ideale:

Ed Asner, star del "Mary Tyler Moore Show" e "Lou Grant": "Il mio cibo kosher preferito erano i latkes che mia madre, che non era una brava cuoca, preparava per Pesach (Pasqua)", dice. "Certo, li faceva altre volte, ma a Pesach la scorta era illimitata." Li descrive come più grandi di un sottobicchiere, molto unti, sottili e abbastanza dorati su entrambi i lati.

"Una volta che hai iniziato a mangiarli non potevi più fermarti. In quei giorni prima di calorie e colesterolo, c'erano persino gare su chi avrebbe mangiato di più", dice. Il suo "grosso" fratello Ben avrebbe gareggiato contro il suo "grosso" cugino Ben. "Da bambino, ero sbalordito dall'assunzione. Da adulto, non ho mai assaggiato latkes paragonabili a quelli della mamma", dice.

Judy Sheindlin, il giudice con un atteggiamento nei confronti di "Judge Judy": Dice che il suo primo ricordo del suo cibo kosher preferito sono stati i knish di patate venduti a Brighton Beach a Brooklyn, NY "Un simile chiosco a Fort Lauderdale (oggi) probabilmente farebbe un fortuna", dice.

Bill Goldberg, ex giocatore della NFL con gli Atlanta Falcons e wrestler professionista: "Era il matzo e le uova di mia nonna ogni sabato e domenica mattina. Anche la sua zuppa di palline di matzo non era male." Dice che il suo cibo preferito da adulto è ancora il pane azzimo con le uova, anche se "non riesco a farcela tanto bene quanto lei".

Descrive l'intruglio che cerca di replicare in questo modo: "Uova strapazzate sopra il matzo imbevuto e immergilo nell'uovo strapazzato, con un po' di zucchero sopra. Io uso gli albumi adesso, non mi piace tutto il colesterolo Dieci albumi e due tuorli, con un paio di pezzi di pane azzimo e vado a fare una colazione abbondante.

"Sono così attivo, mangio qualsiasi cosa per mantenere il peso su di me, ma ovviamente mi astengo dai dolci".

Ora il suo peso è sceso a 260 libbre perché si sta riprendendo da un intervento chirurgico alla spalla, ma la sua struttura atletica standard è tra 290-300 libbre. "Ogni notte è una vacanza", dice.

Edward I. Koch, sindaco di New York dal 1978 al 1989: i suoi cibi kosher preferiti erano le polpette di carne e le cotolette di vitello che sua madre preparava quando era bambino. La famiglia era povera, dice, ma ben nutrita. "Mia madre si è specializzata nell'acquisto di tagli di carne economici, che noi chiamavamo terzi tagli, e nel trasformarli in deliziosi primi tagli di carne", spiega. Sua madre non poteva permettersi vere costolette di vitello durante la Depressione (1930-1940), così comprò costolette di vitello, le spezzò in forme di primo taglio e le friggi nel grasso di pollo.

"Oggi non siamo più costituzionalmente in grado di digerire tali alimenti, ma erano deliziosi e li ricordo come se fosse ieri", dice Koch.

Mayim Bialik, star dello show della NBC degli anni '90 "Blossom", che attualmente sta studiando per il suo dottorato in neuroscienze all'UCLA: "Mia madre è diventata piuttosto 'gourmet' negli ultimi anni, quindi il nostro cibo ebraico ha un'atmosfera decisamente distintiva di Los Angeles ," lei dice.

Una ricetta, però, ha ottenuto una meritata svolta: tzimme di patata dolce albicocca matzo ball. Le palline di matzo vengono mangiate come un piatto da sole senza bisogno di zuppa. Sono fatti con patate dolci e la salsa è una miscela di mele, albicocche e cannella. Rimangono una delizia di Pesach. "È bello mantenere viva la tradizione pur introducendo nuove tradizioni", afferma Bialik.

Renee Taylor, della serie televisiva "The Nanny" e attualmente attrice di teatro: le piace fare il borscht. "Mio marito mi chiede sempre quando lo farò, lo faccio come faceva mia nonna", dice. La ricetta prevede ingredienti in scatola, ma lei lo fa utilizzando pomodori freschi, barbabietole, cipolle, carote e aneto. "È davvero così", dice. Quindi cucina un fianco e lo mette in un secondo momento.

"Quando vado in un ristorante kosher, il pesce gefilte è il mio preferito, ma sai, pesce gefilte fresco. Non c'è niente di simile", dice.

Ariel Sharon, primo ministro di Israele, come ci ha detto il suo consigliere anziano Ra'anan Gissin: Sharon è tutt'altro che una schizzinosa, dice Gissin. "Non ha una scelta singolare, c'è una vasta selezione di piatti tra cui scegliere. È un intenditore di buon cibo - gli piace mangiare". Ma cercando modi per tagliare il budget del primo ministro, Sharon ha detto al personale della cucina di preparare più cibi e ordinare di meno. Mentre lavora, il sushi è il suo cibo preferito. Gli altri giorni mangia insalata a mezzogiorno con hummus, ceci, cetrioli, peperoni, olio d'oliva e limone. Ma quando visita gli Stati Uniti, dice sempre: "'Ra'anan, prendimi un hot dog con gusto'".

In Israele ha un allevamento di pecore e la sua carne preferita è l'agnello. La sua defunta moglie era esperta nella preparazione dell'agnello. Gli piace farcito con riso e uvetta e cotto al forno - in stile arabo. E gli piacciono le foglie di vite ripiene e i falafel. Ma, preoccupata per il suo peso, c'è un cibo kosher che Sharon sta riducendo: "Oggi segue la sua dieta. Non mangerà pane", dice Gissin.

don Francesco (il cui vero nome è Mario Kreutzberger), conduttore di "Sabado Gigante", lo spettacolo di varietà più quotato della TV in lingua spagnola. Creato in Cile 37 anni fa, è stato prodotto da Univision che è stato registrato a Miami negli ultimi 14 anni ed è stato trasmesso in televisione in quasi tutti i paesi delle Americhe. Ha anche iniziato a presentare la versione cilena di "Who Wants to Be a Millionaire" sulla televisione nazionale cilena all'inizio di quest'anno: "Cuciniamo a casa qui e in Cile per le grandi feste: la Pasqua e la fine dello Shabbat. Ne ho così tante cibi preferiti perché non sono magro. Mi piace tutto, come i latkes".

Aggiunge che a causa del suo diabete, non è in grado di mangiare tanti dei suoi cibi kosher preferiti in questi giorni, tra cui zuppa di kreplach, zuppa di palline di matzo e bagel con crema di formaggio.

I suoi genitori sono tedeschi e ha ereditato il loro amore per il cavolo rosso e i sauerbraten. "Il mio preferito sono i blintze, i blintze al formaggio con mirtilli, anche se ora non posso mangiarli". Aggiunge che è appena tornato da Manhattan dove ha addentato un altro piatto kosher al noto Second Avenue Kosher Deli: "panino al pastrami con pane di segale e zuppa di palline di matzo".

Brad Ausmus, catcher per gli Houston Astros: Preferisce latkes con salsa di mele. "Sua nonna li ha fatti per lui", dice Warren Miller, portavoce del team.

Sen. Joe Lieberman, il candidato alla vicepresidenza del 2000 e senatore del Connecticut: "Devo dire che le zuppe di mia madre sono i miei cibi kosher preferiti e più memorabili. La zuppa era una caratteristica regolare sul nostro tavolo da cucina, dalla classica zuppa di pollo del venerdì sera al robusto, zuppa piccante di fagioli neri, che ci ha riscaldato durante l'inverno.Ho anche bei ricordi di tornare a casa da scuola ogni giorno per pranzo per un panino e una ciotola di zuppa di pomodoro o zuppa calda di funghi che mia madre mi aspettava. "


Tzimmes di patate dolci Matzo Ball con salsa di albicocche - Ricette

Bloccato nelle cornici di qualcun altro? liberati!

Ricette di Spike e Jamie

Come utilizzare queste pagine: Di seguito è riportato un elenco delle ricette in questa pagina. Puoi scorrere la pagina e guardare tutte le ricette o guardare i titoli. Quando ne trovi uno che ti sembra interessante, usa la funzione TROVA del tuo browser web per portarti direttamente a quella ricetta (sul mio browser IE è Modifica/Trova (in questa pagina) o Ctrl - F sulla tastiera).

ZUCCA DI GHIACA CON RIPIENO DI MELE

CIPOLLE ROSSA DI BARBABIETOLA E RELI DI RAVANELLO

stinco di agnello brasato con pomodoro e an

TORTA DI COMPOSTA DI PESCA AL MARCHIO

VINAIGRETTE . DI BROCCOLI E CAROTE

TOR AL CIOCCOLATO NOCI E PRUGNE

LASAGNE DI MELANZANE PER PASQUA

FRITTATA DI MELANZANE CON CORIANDOLO E C

ZUPPA DI FINOCCHI PORRI E SPINACI

TAR DI AMARETTO ALLA NOCCIOLA E FRAGOLE

PIATTO PER LA COLAZIONE DEL PASTO MATZOH

ECLAIRS ALLA FRAGOLA IN MINIATURA

MACARON PARIGI AL COCCO DELLA PASQUA

PAN DI SPAGNA DI PASQUA ALLE MELE

TORTA DI PECAN AMARETTO E FICHI

COSTA DI PRIME CON AGLIO ARROSTITO

POLLO ARROSTO CON OLIVE E PATATE

SALMONE CON CREMA DI RAVANELLO

FILETTI DI DENTINO ROSSO SALTATO

PUDDI DOLCE AL MATZO E RICOTTA

TZIMMES . DI PATATE DOLCI MATZO BALL

CHIFFON CAKE ALLA VANIGLIA CON CIOCCOLATO

ZUCCA DI GHIACA CON RIPIENO DI MELE

2 zucca ghianda (1 1/4 lb.)
2 cucchiai. margarina fusa
sale
cannella

Ripieno:
1/4 tazza di uvetta
1/4 di bicchiere di vino dolce
3 mele medie
4 cucchiai. margarina
1/4 tazza di zucchero di canna
1 cucchiaio. succo di limone


Tagliate a metà le zucche e privatele dei semi e dei filamenti interni. Taglia le parti inferiori in modo che le metà restino piatte. Spennellare le superfici tagliate con margarina fusa e cospargere di sale e cannella. Mettere in una teglia con i lati tagliati verso il basso. Metti 1/2 tazza d'acqua nella padella, o abbastanza da coprire solo il fondo della padella. Cuocere la zucca 30 minuti a 350 . preriscaldata

forno.
Mentre la zucca cuoce, ammollate l'uvetta nel vino per farla gonfiare. Tagliare le mele a cubetti di 1/2 pollice, sbucciate o non sbucciate. In una piccola padella sciogliere la margarina e aggiungere le mele. Cuocere 3-5 minuti, fino a quando leggermente appassito. Unire lo zucchero e il succo di limone.

Quando la zucca ha cotto 30 minuti, girare i lati tagliati verso l'alto. Scolare l'uvetta, aggiungerla al composto di mele. Quindi riempire le cavità della zucca. Coprire e cuocere per altri 20-30 minuti o finché sono teneri.

TORTA DI MELE BOYSENBERRY
Caricato con frutta, questo dolce viene tagliato e servito come si farebbe con una torta, ma la consistenza è quella di un budino. Per mantenere il pasto kosher quando il tuo menu include carne, ometti la glassa di panna montata e servila con un condimento non caseario e la salsa di frutti di bosco. Inizia la torta il giorno prima.

2 tazze d'acqua
2 tazze di mirtilli o more congelati non zuccherati (circa 8 once)
1 tazza di zucchero
1/4 tazza di brandy pasquale
1 cucchiaio di succo di limone fresco
4 1/2 libbre di mele Golden Delicious (circa 9 medio-grandi), sbucciate,
senza torsolo, ciascuno tagliato in 12 spicchi


1 pan di spagna pasquale da 13 once


2 tazze di mandorle affettate, tostate
12 amaretti morbidi alle mandorle, finemente sbriciolati (circa 1 1/2 tazze)
6 cucchiai (3/4 stick) di margarina non salata, sciolta, raffreddata
1/2 tazza di confettura di albicocche
2 cucchiai di brandy pasquale

1 1/2 tazze di panna da montare fredda
3 cucchiai di zucchero
Mandorle tostate a lamelle aggiuntive

Unire i primi 5 ingredienti in una pentola capiente e pesante. Mescolare a fuoco medio fino a quando lo zucchero non si scioglie e lo sciroppo inizia a sobbollire. Usando un mestolo forato, trasferisci le bacche in una piccola ciotola. Aggiungere metà delle fette di mela allo sciroppo in ebollizione e cuocere finché sono teneri e appena traslucidi, mescolando di tanto in tanto, per circa 12 minuti. Usando un mestolo forato, trasferire le mele al setaccio su una ciotola grande. Premi le mele per estrarre lo sciroppo in eccesso. Sciroppo di riserva. Trasferisci le mele in un'altra ciotola. Ripetere la cottura e scolare con le mele rimaste.

Rimetti le bacche e lo sciroppo scolati nella stessa casseruola. Far bollire lo sciroppo fino a quando non si addensa e si riduce a 1 2/3 tazze, circa 5 minuti. Trasferire la salsa di Boysenberry in una piccola ciotola. Coprire e conservare in frigorifero.

Posizionare la griglia al centro del forno e preriscaldare a 350 F. Rivestire uno stampo a cerniera da 9 pollici di diametro con 2 lati alti 3/4 di pollice con la margarina. Sbriciolate la torta su una teglia grande. Cuocere fino a quando le briciole non sono asciutte e iniziano a prendere colore, circa 15 minuti. Freddo. Mantenere la temperatura del forno. Macinare finemente la torta sbriciolata nel robot.

Cospargere 1/3 di briciole di torta sul fondo della teglia preparata. Cospargere 2/3 di tazza di mandorle. Cospargere 1/3 di amaretti sopra. Guarnire con metà delle fette di mela. Mescolare le conserve di albicocche e il brandy in una piccola ciotola. Distribuire metà del composto di albicocche sulle mele. Ripetere la stratificazione con metà delle briciole rimaste, mandorle, amaretti e margarina. Premi bene la parte superiore per compattare la torta.

Mettere la torta sulla teglia. Cuocere fino a quando la parte superiore è dorata e la torta inizia a ritirarsi dai lati della padella, coprendo senza bloccare con un foglio per gli ultimi 15 minuti se si dora troppo velocemente, circa 45 minuti. Trasferire la torta sulla griglia. Premi bene la parte superiore per compattare la torta. Torta fredda in teglia sulla griglia. Coprire e raffreddare durante la notte. (Può essere preparato 2 giorni prima.)

Esegui un piccolo coltello affilato attorno ai lati della padella per allentare la torta. Rilasciare i lati della padella. Montare a neve ferma la panna e 3 cucchiai di zucchero. Spalmare la crema sopra e sui lati della torta. Premi altre fette di mandorle sui lati della torta. Refrigerare almeno 1 ora e fino a 4 ore.

Tagliare la torta a spicchi. Versare sopra la salsa di Boysenberry riservata. Serve da 10 a 12.

4 matzah
1/2 cucchiaino. sale
1/4 tazza di margherita
1/2 tazza di noci tritate
1/2 tazza di uvetta
3 uova
1/2 tazza di zucchero
1 cucchiaino. cannella
2-3 mele, sbucciate e tritate
Margarina aggiuntiva se necessario


Rompere la matzah e immergerla fino a renderla morbida. Scolare, ma non strizzare. Sbattere le uova con sale, zucchero, margarina e cannella. Aggiungi matzah. Mescolare le noci tritate, le mele e l'uvetta. Versare il composto in una casseruola unta. Dot top con margherita aggiuntiva. Cuocere in forno a 350 gradi per circa 45 minuti.


2 libbre. barbabietole
2 pezzi di flanken (costolette di manzo)
2 cipolle a dadini
2-3 spicchi d'aglio
succo di 2 limoni
zucchero e sale qb

Barbabietole pulite e a cubetti. Mettere nel frullatore mezzo pieno d'acqua. Grattugiare. Risparmia l'acqua per la zuppa. Mettere in pentola il flanken con le cipolle e il sale. Una volta bollito, eliminare la schiuma. Aggiungere le barbabietole, coprire e cuocere per circa 2 1/2 ore. Aggiungere gli spicchi d'aglio, lo zucchero, il succo dei limoni e cuocere per altri 15 minuti.

BARBABIETOLA CIPOLLA ROSSA E GUSTO DI RAVANELLO
Inizia a prepararlo almeno un giorno prima.

3 barbabietole da 2 1/2 pollici di diametro, mondate

1/2 tazza di olio d'oliva
3 cucchiai di aceto balsamico
1 cucchiaino di sale grosso
1/2 cucchiaino di pepe
1 1/2 tazze di cipolla rossa tritata
1/3 tazza di rafano bianco preparato in stile crema

Preriscaldare il forno a 350 F. Avvolgere le barbabietole in un foglio di doppio spessore. Arrostire le barbabietole sulla griglia del forno finché sono tenere, circa 1 ora e 45 minuti. Scartare le barbabietole e raffreddare.

Sbattere olio, aceto, sale e pepe in una ciotola media fino a quando non si saranno amalgamati. Mescolare la cipolla e il rafano.

Sbucciare le barbabietole tagliate a dadi da 1/3 di pollice. Aggiungere al composto di cipolle. Coprire freddo da 1 a 4 giorni.

E SORBETTO AL POMPELMO ROSA COUPÉ
Ecco un'ottima combinazione di colori e sapori che si sommano a un bel finale di stagione rinfrescante.

Sorbetto ai mirtilli
1 busta da 1 libbra di mirtilli congelati non zuccherati (circa 4 tazze)
1 tazza di zucchero
1/2 bicchiere di vino Concord semisecco (kosher per la Pasqua ebraica)


Sorbetto al pompelmo
5 pompelmi rosa medio-grandi (circa 4 libbre)
3/4 di tazza più 1 cucchiaio (o più) di zucchero
2 cucchiai di vodka (kosher per la Pasqua ebraica)

Mirtilli freschi (facoltativo)
Spicchi di pompelmo (facoltativo)

Per il sorbetto ai mirtilli:
Unire tutti gli ingredienti in una ciotola media. Lasciare riposare fino a quando le bacche si scongelano e lo zucchero si dissolve, mescolando di tanto in tanto, circa 2 ore, oppure coprire e raffreddare durante la notte. Trasferire la miscela nel frullatore o nel robot. Frullate fino ad ottenere un composto omogeneo ma i granelli di mirtillo sono ancora visibili. Passare al processo di gelatiera secondo le istruzioni del produttore. Sorbetto a cucchiaio nel contenitore. Coprire e congelare finché non si ferma, almeno 3 ore.

Per il sorbetto al pompelmo:
Usando un coltello, tagliare la buccia e la parte bianca del pompelmo. Lavorando sulla ciotola, tagliare tra le membrane per rilasciare i segmenti. Spremere il succo dalle membrane nella ciotola. Scartare eventuali semi. Tagliare ogni segmento a pezzi e aggiungere alla ciotola. Trasferire il contenuto della ciotola in un misurino di vetro da 4 tazze.

Metti 3 tazze di pompelmo e succo di frutta nel frullatore (riserva il resto per un altro uso). Aggiungere 3/4 di tazza più 1 cucchiaio di zucchero e vodka. Frullare fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto quasi completamente, circa 2 minuti. Assaggiare e aggiungere altro zucchero a cucchiaiate, se lo si desidera frullare per unire.

Passare al processo di gelatiera secondo le istruzioni del produttore. Sorbetto a cucchiaio nel contenitore. Coprire e congelare finché non si ferma, almeno 3 ore. (I sorbetti possono essere preparati 1 giorno prima.)

Disporre 1 misurino di ogni sorbetto nei calici da dessert. Guarnire con mirtilli freschi e spicchi di pompelmo, se lo si desidera. Serve da 8 a 10.

stinco di agnello brasato con pomodoro e rosmarino

6 stinchi di agnello (circa 1 libbra ciascuno)
2 cucchiai di olio d'oliva
4 tazze di cipolla tritata
4 spicchi d'aglio, tritati
due lattine di pomodori da 28 a 32 once, scolati e tritati
1 1/2 tazze di vino bianco secco
1 1/2 tazze di brodo di pollo
1 1/2 cucchiaini di rosmarino secco sbriciolato
3/4 cucchiaino di pimento macinato
1 cucchiaio di foglie di prezzemolo fresco tritate


1 cucchiaio di foglie di rosmarino fresco tritate

Asciugare gli stinchi di agnello, condirli con sale e pepe, e in una pentola capiente e pesante farli rosolare, 3 alla volta, nell'olio a fuoco moderatamente alto, trasferendoli man mano che sono rosolati in una teglia abbastanza capiente da contenere loro in uno strato. Nella pentola aggiungere la cipolla, farla appassire a fuoco moderato, mescolando, finché non si sarà ammorbidita, e unire l'aglio. Cuocere il composto per 3 minuti, unire i pomodori, il vino, il brodo, il rosmarino secco, il pimento, sale e pepe a piacere e portare a bollore la salsa. Versare la salsa sugli stinchi di agnello. Brasare gli stinchi, coperti ermeticamente con un foglio, al centro di un 350 ° F preriscaldato. in forno per 1 ora e mezza, o finché non saranno teneri, trasferiteli su un piatto resistente al calore e teneteli al caldo, coperti. Versare la salsa nel bollitore, pulita, e farla bollire per 10 minuti, o finché non si riduce a circa 4 tazze. Gli stinchi di agnello e la salsa possono essere preparati 2 giorni prima, raffreddati a temperatura ambiente, ed entrambi conservati in teglia, coperti e refrigerati. Scaldare gli stinchi di agnello nella salsa in una padella preriscaldata a 350 F. forno finché non saranno ben caldi e trasferite gli stinchi su un piatto resistente al calore. Nella salsa mescolate 2 cucchiaini di prezzemolo e 2 cucchiaini di rosmarino fresco. Dividete gli stinchi in 6 piatti riscaldati, versatevi sopra la salsa e cospargeteli con il prezzemolo rimasto e il rosmarino fresco. Serve 6.

TORTA DI COMPOSTA DI PESCA AL MARCHIO
Il baccello di vaniglia e il brandy accentuano la torta e alcuni lamponi colorano la pesca di un delicato rosa.

Zucchero vanigliato
1 2/3 tazze di zucchero
1 baccello di vaniglia, tritato

Composta
1 1/2 tazze d'acqua
1/4 tazza di brandy (kosher per la Pasqua ebraica)
1 cucchiaio di confettura di pesche o albicocche
6 lamponi non zuccherati freschi o congelati (facoltativo)
1 1/4 libbre di pesche affettate non zuccherate congelate (circa 5 tazze), scongelate

Torta
1/2 tazza di torta al matzo
1/2 tazza di fecola di patate
5 uova grandi, separate
1/4 di tazza (1/2 stick) di margarina pareve non salata, sciolta
1/3 di tazza di panna liquida non casearia
1 cucchiaio di brandy (kosher per la Pasqua ebraica)
1/2 cucchiaino di sale grosso


Lamponi freschi (facoltativo)

Per lo zucchero vanigliato:
Unire lo zucchero e la bacca di vaniglia nel robot. Frullare 2 minuti. Setacciare per eliminare i pezzi di vaniglia. (Può essere preparato con 2 settimane di anticipo. Conservare ermeticamente.)

Per la composta:
Unire 1/4 di tazza di zucchero vanigliato, acqua, brandy, conserve e lamponi, se si utilizza in una casseruola media pesante. Mescolare a fuoco medio-alto fino a quando lo zucchero si scioglie. Aggiungi le pesche. Portare a bollore, abbassare la fiamma e cuocere finché le pesche non saranno appena tenere, circa
5 minuti. Usando un mestolo forato, trasferisci le pesche in un colino sopra la ciotola. Far bollire lo sciroppo fino a quando non è molto denso e ridotto a 1/3 di tazza, aggiungendo eventuali succhi che continuano a scolare dalle pesche, per circa 13 minuti. Filtrare lo sciroppo in una ciotolina mescolando con le pesche. Freddo. (Può essere preparato 1 giorno prima. Coprire e raffreddare.)

Per la torta:
Preriscaldare il forno a 350 F. Ungere il fondo di una teglia a cerniera da 9 pollici di diametro. Unire la farina di torta e la fecola di patate in una piccola ciotola con una frusta per amalgamare. Sbattere i tuorli d'uovo e
1/2 tazza di zucchero vanigliato in una ciotola grande finché non si addensa, circa 2 minuti. Sbattere la margarina, quindi la panna non casearia e il brandy. Sbattere gli ingredienti secchi. Usando le fruste pulite e asciutte, sbattere i bianchi e il sale in un'altra grande ciotola fino a formare picchi morbidi. Aggiungere gradualmente
1/2 tazza di zucchero vanigliato e sbattere a neve ma non secca. Unire gli albumi al composto di tuorli in 3 aggiunte. Trasferire 1 tazza di pastella in una piccola ciotola. Coprire freddo. Versare la pastella rimanente nella padella preparata.

Cuocere la torta fino a quando il tester inserito al centro non esce pulito, circa 20 minuti. Raffreddare la torta in teglia su una griglia 10 minuti. Mantenere la temperatura del forno.

Cucchiaio riservato 1 tazza di pastella in una fascia da 1 pollice attorno al bordo della torta. Disporre le pesche vicine tra loro seguendo un motivo a raggi al centro, premendo le estremità nella pastella ai bordi. Cucchiaio
2 cucchiai di succo di pesca sulla frutta. Cuocere fino a quando la fascia sul bordo è ferma, circa 35 minuti. Torta fredda in teglia su griglia lasciare riposare fino a 8 ore.

Tagliare i lati della teglia per allentare i lati di rilascio della torta. Guarnire con lamponi freschi, se lo si desidera. Serve 8.

VINAIGRETTE . DI BROCCOLI E CAROTE


Questa ricetta viene preparata in anticipo e può essere considerata come una verdura, un'insalata o un contorno. È l'ideale per fare la mattina di quella che sarà una giornata impegnativa. È adatto anche per la Pasqua.

1 libbra (circa) di broccoli, tagliati a pezzi
2 carote, affettate
1/4 tazza di olio
2 cucchiai di vino o aceto di sidro
1 cucchiaio di erba cipollina tritata (opzionale)
1 cucchiaino di fiocchi di prezzemolo essiccati o 1 cucchiaio di tritato fresco
prezzemolo
1 spicchio d'aglio, tritato
1/2 cucchiaino di paprika
Sale e pepe a piacere


Broccoi e carote a vapore fino a quando diventano croccanti. Lasciar raffreddare. Sbatti o sbatti insieme gli ingredienti rimanenti. Unire e raffreddare. Sfornare e servire freddo. Serve da quattro a sei.


1 tazza di purè di patate
1/3 di tazza di matzah
2 cucchiai. fecola di patate
1/2 cipolla piccola, tritata finemente
2 albumi o 1/4 di tazza di sostituto dell'uovo di Pasqua
1/2 cucchiaino. Pepe nero
1/4 di cucchiaino. sale
1 tazza di broccoli freschi o surgelati, al vapore e tritati finemente
Spray da cucina


Preriscaldare il forno a 375 gradi.


In una ciotola unire le patate, la farina di matzah, la fecola di patate, la cipolla, gli albumi, il pepe e il sale e impastare. Dividere l'impasto in 6 palline e appiattire ciascuna. Dividere i broccoli in modo uniforme su ogni cerchio, piegare e premere i bordi per sigillare.

Rivestire generosamente una teglia con lo spray da cucina. Disporre gli knish in un unico strato e posizionare la teglia sul ripiano inferiore del forno. Infornare per 15 minuti per lato. Servire caldo. Serve 6.


2 libbre. carote - cotte e schiacciate
1/2C di zucchero
2 uova - separate
Margarina 1/3C
2/3C di fecola di patate


1. Alle carote, aggiungi lo zucchero, la margarina, i tuorli e l'amido
2. Montare i bianchi a neve. Incorporare delicatamente alle carote
3. Versare in una teglia unta o in uno stampo. Infornare a 375' per 45 minuti
4. Può essere consumato caldo o a temperatura ambiente


2 libbre di carote fresche, bollite fino a renderle morbide
6 uova
2/3 tazza di zucchero
6 cucchiai di farina di matzoh
2 cucchiaini di vaniglia
2 bastoncini di burro, fuso
un pizzico di noce moscata
Guarnizione (mescolare insieme):
6 cucchiai di zucchero di canna
4 cucchiai di burro, fuso
1 tazza di noci tritate


Metti le carote e le uova nel robot da cucina e nella purea. Aggiungere i prossimi 5 ingredienti e lavorare fino a che liscio. Infornare in una teglia Pyrex 9x13 imburrata a 350 gradi per 40 minuti. Aggiungere il condimento e cuocere per altri 5-10 minuti. Si può fare un giorno prima.


12 Carote - raschiate
3 patate dolci medie - pelate
10 prugne snocciolate
2-3 once di succo d'arancia
Pizzico di noce moscata
3 cucchiai di margarina
2 once. Tesoro


Tagliare le carote in 1/2 fette Tagliare le patate dolci in 1/2 fette Far bollire finché sono tenere, non morbide, circa 9 minuti Disporre uniformemente in una casseruola con gli altri ingredienti
Coprire con carta stagnola - infornare a 350 per 30 minuti scoprire e cuocere altri 8-10 minuti
serve 6-8


Lessare un piccolo cavolfiore in acqua salata finché sono teneri (o utilizzare un pacchetto di surgelati). Scolare e schiacciare bene.

Aggiungere al cavolfiore schiacciato e sbattere molto bene. Scaldare l'olio in una padella, versare la pastella a cucchiaiate e friggere fino a doratura su entrambi i lati.

3/4 di tazza d'acqua
1 cucchiaio di fecola di patate
1/4 tazza di zucchero
1/3 tazza di miele
3-4 mele, sbucciate, private del torsolo e tagliate a pezzetti
1 tazza di noci tritate
1/4-1/2 tazza di uvetta bianca
Cannella
vino da degustare

Mescolare in un pentolino acqua, fecola di patate, zucchero e miele. Cuocere e mescolare fino a quando non diventa denso e chiaro. Freddo. Prepara mele e noci. Mescolare con la miscela di miele. Aggiungere la cannella a piacere.

Poco prima di servire mescolare con il vino da Tablespoon. Mescolare tutto quanto sopra insieme.

Modificato da una ricetta yemenita


8 once di datteri tritati
1 mela verde tritata (senza torsolo)
1/2 tazza di noci tritate
1/3 di bicchiere di vino Manischewitz
2 cucchiai Matzah Pasto
3 cucchiai di semi di sesamo
1 cucchiaino di zenzero macinato
Un pizzico di cannella
Un pizzico di pepe di Caienna


Mescolare, raffreddare e servire.

(Combinazione di ricette siriane, marocchine e yemenite)


1 tazza di datteri snocciolati
1 mela, sbucciata
1/2 tazza di uvetta
1/2 tazza di noci tritate
succo di zenzero (grattugiare un pezzo di zenzero fresco e spremere la parte grattugiata per estrarre il


Lavorare la mela sbucciata nel robot da cucina. Aggiungere gli altri ingredienti e lavorare fino a che liscio. Aggiungere il succo di zenzero e il vino a piacere.


Tutte le misure sono approssimative: devi davvero assaggiare mentre procedi. Inoltre, sentiti libero di aggiungere/sostituire altra frutta secca (ad es. fichi, albicocche, prugne, ecc.), spezie (ad es. cannella) e noci.

uvetta nera
mandorle (due cucchiaini)
noci (due cucchiaini)
nocciole (due cucchiaini)
castagne (due cotte)
mele (una o due)
date (cinque)
fichi (due)
prugne (due)
la buccia di un'arancia
il succo di due arance
cannella
vino


Mettere gli ingredienti dell'insalata sopra in un robot da cucina e mescolarli, fino a ottenere una consistenza liscia. Formate delle polpette, e quando è il momento di usarle bagnate con il vino e mescolate bene.

PESCE FRITTO AL PEPERONCINO AL CUMINO
Questo piatto in stile yemenita incorpora un rivestimento di farina di matzo altamente stagionato che mantiene umido il pesce.

2 libbre di filetti di pesce bianco (come spigola, pesce specchio atlantico o dentice), ciascuno spesso circa 1 pollice
Sale grosso

3 uova grandi, sbattute per amalgamare
1 tazza di farina di matzo non salata
4 cucchiaini di peperoncino in polvere
1 1/2 cucchiaini di cumino macinato
1/2 cucchiaino di pepe nero macinato
1/2 cucchiaino di sale grosso

1/4 tazza (o più) di olio vegetale

Spicchi di limone Rametti di coriandolo fresco

Cospargere generosamente i filetti di pesce su tutti i lati con sale grosso e lasciare riposare 30 minuti. Sciacquare il pesce per eliminare il sale e asciugarlo tamponando con carta assorbente.

Metti le uova e la farina di matzo in grandi ciotole poco profonde separate. Mescolare il peperoncino in polvere, il cumino, il pepe nero e 1/2 cucchiaino di sale grosso in una piccola ciotola per amalgamare. Cospargere generosamente il pesce con la miscela di peperoncino in polvere. Immergere il pesce nelle uova, quindi nella farina di matzo, ricoprendolo completamente. Trasferisci il pesce su carta oleata.

Scaldare 1/4 di tazza di olio in una padella larga e pesante a fuoco medio-alto. Lavorando in lotti, friggere il pesce in un unico strato finché non diventa opaco al centro e dorato, aggiungendo altro olio se necessario, circa 5 minuti per lato. Trasferite il pesce su carta assorbente e scolatelo.

Disporre il pesce nel piatto. Guarnire con spicchi di limone e rametti di coriandolo. Serve 4-6

TORTA AL CIOCCOLATO FUDGE
La glassa vellutata e la torta tenera rendono questo dessert abbastanza ricco e indulgente per ogni occasione speciale, in qualsiasi periodo dell'anno.

glassa
10 once di cioccolato agrodolce (non non zuccherato) o semidolce, tritato
3/4 tazza di zucchero
3/4 di tazza (1 1/2 bastoncini) di margarina pareve non salata, a dadini
3 uova grandi, sbattute per amalgamare
1/2 tazza di panna liquida non casearia
Un pizzico di sale grosso

Torta
1 1/2 tazze di zucchero
1 tazza di cacao amaro in polvere
6 cucchiai di torta al matzo
2 cucchiai di fecola di patate

5 uova grandi, separate
1/4 di cucchiaino di sale
1/4 tazza di olio vegetale
1/4 tazza di panna liquida non casearia


Scaglie di cioccolato (facoltativo)
foglie di menta fresca (facoltativo)

Per glassare:
Unire tutti gli ingredienti in una pentola capiente e pesante. Sbatti a fuoco medio finché il cioccolato non si scioglie e il composto è liscio e inizia a bollire, circa 8 minuti. Refrigerare fino a che non sia abbastanza denso da spargersi, mescolando di tanto in tanto, per circa 1 ora e mezza.

Nel frattempo preparate la torta:
Preriscaldare il forno a 350 F. Foderare una teglia da forno da 15 1/2x10 1/2x1 pollici con un foglio, lasciando la sporgenza. Foglio grasso. Setacciare 1/2 tazza di zucchero, cacao in polvere, farina per dolci e fecola di patate in una ciotola media.

Unire gli albumi e il sale in una ciotola capiente. Usando lo sbattitore elettrico portatile, sbattere i bianchi fino a formare dei picchi morbidi. Aggiungere gradualmente 1/2 tazza di zucchero sbattuto fino a renderlo rigido ma non asciutto. Usando le stesse fruste, sbattere i tuorli e 1/2 tazza di zucchero in un'altra grande ciotola finché non si addensa, circa 2 minuti. Sbattere gradualmente nell'olio, quindi la panna non casearia. Aggiungere gli ingredienti secchi sbattere solo fino a quando non si saranno amalgamati. Unire gli albumi al composto di tuorli in 3 aggiunte.

Stendete l'impasto nella teglia preparata. Cuocere fino a quando il tester inserito al centro non esce asciutto e la torta si sente soda al tatto, circa 20 minuti. Torta fredda in teglia sulla griglia. Congelare la torta fino a quando non si ferma, circa 30 minuti.

Usando la pellicola come aiuto, sollevare la torta sul piano di lavoro. Tagliare la torta trasversalmente in 3 rettangoli, ciascuno di circa 5x10 pollici. Far scorrere la spatola grande sotto 1 trasferimento del rettangolo di torta sul piatto. Spargere sopra 2/3 di tazza di glassa. Coprire con il secondo strato. Spargere sopra 2/3 di tazza di glassa. Coprire con il terzo strato. Stendere uno strato molto sottile di glassa sulla parte superiore e sui lati della torta per ricoprirla sottilmente e ancorare le briciole. Refrigerare 15 minuti per impostare uno strato sottile di glassa. Stendere la glassa rimanente in modo decorativo sulla torta. Refrigerare fino a freddo, circa
4 ore. (Può essere preparato 3 giorni prima. Coprire liberamente con un foglio di alluminio e conservare in frigorifero.)

Ricoprire la superficie della torta con scaglie di cioccolato e guarnire con menta, se lo si desidera. Tagliare trasversalmente a fette e servire. Serve da 8 a 10.

TORTE CIOCCOLATO NOCI E PRUGNE FUDGE
Perché la torta è così ricca, un piccolo pezzo soddisfa davvero. Inizia a prepararlo il giorno prima di pianificare di servirlo.

Torta
cacao amaro in polvere


1 1/2 tazze di prugne snocciolate a dadini (circa 8 once)
1 tazza di succo di prugna

1 tazza (2 bastoncini) di margarina non salata
8 once di cioccolato agrodolce (non non zuccherato) o semidolce, tritato
3/4 tazza di cacao amaro in polvere
1 tazza di noci tostate tritate grossolanamente (circa 4 once)

8 uova grandi, temperatura ambiente
2 tuorli d'uovo grandi
1 3/4 tazze di zucchero
Pizzico di sale


Smalto
1 tazza di succo di prugna
1/4 di tazza (1/2 stick) di margarina non salata
10 once di cioccolato agrodolce (non non zuccherato) o semidolce, tritato

Per la torta:
Posizionare la griglia al centro del forno e preriscaldare a 350 F. Imburrare uno stampo a cerniera da 9 pollici di diametro con 2 lati alti 3/4 di pollice. Spolverare con cacao in polvere. Elimina l'eccesso. Avvolgere l'esterno della padella con un foglio resistente.

Metti le prugne in una piccola ciotola. Versare sopra 1 tazza di succo di prugna. Mettere da parte a macerare 15 minuti.

Sciogliere la margarina in una casseruola media pesante a fuoco basso. Aggiungere il cioccolato e frullare fino a che liscio. Togliere dal fuoco. Aggiungere 3/4 di tazza di cacao in polvere e frullare fino a che liscio. Mescolare le noci e la miscela di prugne. Da fresco a tiepido.

Usando le fruste elettriche, sbattere le uova, i tuorli, lo zucchero e il sale in una ciotola grande a velocità media finché non sono ben amalgamati e iniziano appena a schiumare, circa 1 minuto. Aggiungere il composto di cioccolato e mescolare fino a quando non sarà ben amalgamato. Trasferire l'impasto nello stampo a cerniera preparato. Imposta lo stampo a cerniera in una teglia grande. Versare abbastanza acqua calda nella teglia da forno per arrivare a metà dei lati dello stampo a cerniera. Mettere la teglia in forno e cuocere la torta fino a quando la parte superiore non appare asciutta e croccante e il tester inserito al centro esce con alcune briciole umide attaccate, circa 1 ora e 5 minuti. Raffreddare la torta in teglia sulla griglia 30 minuti. Riponete in frigorifero senza coperchio e fate raffreddare per una notte.

Per la glassa:
Portare a ebollizione il succo e la margarina in una casseruola media a fuoco medio. Togliere dal fuoco. Aggiungere il cioccolato e frullare fino a che liscio. Raffreddare finché non è denso ma ancora versabile, mescolando di tanto in tanto, per circa 45 minuti.

Foderare la teglia con un foglio. Immergere le noci a metà nella glassa. Disporre su un foglio preparato e conservare in frigorifero fino a quando il cioccolato non si sarà rappreso.

Nel frattempo, usando un coltellino affilato, tagliare i lati della torta per allentarla. Rilasciare i lati della padella. Impostare la torta sulla griglia. Versate la glassa sulla torta e spalmatela per ricoprirla completamente. Disporre le noci, metà cioccolato sul bordo esterno, intorno alla torta. Mettere in frigorifero fino a quando la glassa è completamente rappresa, almeno 3 ore. (Può essere preparato 3 giorni prima. Coprire liberamente con un foglio o una cupola per torta e conservare in frigorifero.) Tagliare la torta a spicchi e servire. Serve 16


1 litro di ricotta
1 tazza di noci tritate (io preferisco 1 1/4 di tazza di mandorle tritate)
5 uova sbattute
1/4 tazza di burro fuso
1 confezione di zuppa di cipolle
1 tazza d'acqua

Unire tutti gli ingredienti e cuocere in una teglia unta per 1 ora a 350 gradi.


1 tazza di noci tritate
1 cipolla media tritata
1 tazza di cracker di soda sbriciolati (per la matzah sostitutiva di Pesach)
6 uova sbattute
1 confezione grande di formaggio cremoso, tagliato a pezzetti


Amalgamare gli ingredienti e formare delle polpette. Rosolare nell'olio, quindi mettere in una teglia e coprire con la zuppa di pomodoro. Infornare a 350 per 45-60 minuti.


Questo piatto facile e delizioso può essere preparato nella cucina pasquale più "ossa nuda". Non richiede utensili o misure fantasiose. Puoi anche usare una padella usa e getta!

1-14 o 15 once. barattolo/lattina di salsa di pomodoro
3 stuzzichini interi a grandezza naturale (leggermente bagnati ma che non si sfaldano)
1-8 once. contenitore di ricotta a basso contenuto di grassi
1-10 once. scatola di spinaci tritati surgelati (scongelati e scolati bene)
1-8 once. confezione di mozzarella magra sminuzzata
6 grandi funghi shitake freschi (steli rimossi)

Preriscaldare il forno a 350F
Rivestire leggermente una padella quadrata da 8 pollici (va bene una padella usa e getta) con 2 cucchiai di salsa di pomodoro. Mettere 1 matzoh nella padella. Guarnire con 1/2 ricotta, tutti gli spinaci tritati, 1/3 di salsa di pomodoro rimanente e 1/3 di mozzarella. Coprire con un secondo matzoh, la restante ricotta, i funghi shitake, 1/2 salsa di pomodoro rimanente e 1/2 mozzarella. Completare con il terzo matzoh, la salsa di pomodoro rimanente e la mozzarella. Coprire con un foglio di alluminio e cuocere 45 minuti. Scoprire e cuocere altri 15 minuti. Serve 4

LASAGNE DI MELANZANE PER PASQUA


1 vasetto di salsa di pomodoro
1 melanzana
8 spicchi d'aglio
2 cipolle
5 funghi
8 once. di mozzarella grattugiata
1/2 tazza di parmigiano
origano, aglio in polvere, scaglie di peperoncino e rosmarino (essiccato)
5 pezzi di Matzah
Un robot da cucina lo rende molto veloce, ma non è necessario

Tagliare le melanzane in quarti e poi affettarle molto sottilmente, farle soffriggere nell'olio finché non si riducono in poltiglia. Tagliare e tritare le cipolle, i funghi e l'aglio tutti insieme e soffriggere nell'olio, cospargere di spezie, circa 1/4 di cucchiaino. di ciascuno, e mescolare tutte le melanzane e le cipolle insieme. Grattugiare il formaggio e spruzzare Pam in una piccola teglia rettangolare.


Versare un po' di salsa nel piatto e adagiare un po' di Matzah nella salsa, come per le tagliatelle. Spalmare sulle verdure saltate, cospargere con altre spezie, un po' di parmigiano e altra salsa. Continua così fino ad esaurire gli ingredienti, terminando con il formaggio sopra. Infornare a 350 per circa 35-40 minuti, affettare ed è come una lasagna.

Frittata di melanzane con coriandolo e cumino
Questa preparazione simile alla frittata, chiamata maakouda, può essere preparata con carne, pollo, pesce o verdure. Servito caldo o freddo, è un tipico antipasto tunisino, ma è ottimo anche per il brunch, il pranzo o la cena. La melanzana va arrostita, non fritta, quindi non assorbe molto olio.

3 melanzane medie (circa mezzo chilo ciascuna)


5 cucchiai di olio d'oliva
2 cipolle grandi, affettate
4 spicchi d'aglio, tritati

6 uova grandi
3/4 tazza di prezzemolo fresco tritato grossolanamente
1 cucchiaino di semi di cumino, pestati nel mortaio con pestello
1/2 cucchiaino di coriandolo macinato
3/4 cucchiaino di sale
1/4 cucchiaino di pepe

Preriscaldare il grill. Forare le melanzane dappertutto con la forchetta. Mettere le melanzane nella teglia. Cuocere le melanzane fino a quando la buccia non si annerisce e la carne è molto morbida al tatto, girandole di tanto in tanto, per circa 25 minuti. Raffreddare il gambo e la buccia delle melanzane. Trasferite le melanzane in uno scolapasta e lasciate scolare 30 minuti, girandole di tanto in tanto e premendo con un cucchiaio per estrarre il liquido. Trasferire le melanzane nella ciotola della purea.

Scaldare 3 cucchiai di olio in una padella larga e pesante a fuoco medio-basso. Aggiungere le cipolle rosolare finché non sono dorate, circa 20 minuti. Aggiungere l'aglio e soffriggere 4 minuti. Accantonare.

Sbattere le uova in una ciotola capiente per amalgamare. Unire il purè di melanzane, il composto di cipolla, il prezzemolo tritato, il cumino, il coriandolo, il sale e il pepe.

Preriscaldare il grill. Riscaldare i restanti 2 cucchiai di olio in una padella antiaderente grande antiaderente a fuoco molto basso. Aggiungere il composto di uova, coprire e cuocere fino a quando l'omelette è quasi rappresa, circa 15 minuti. Scoprire la padella e metterla sotto la griglia finché la parte superiore non è rappresa e dorata, circa 5 minuti. Usando una spatola di gomma, allentare la frittata e farla scorrere sul piatto. Guarnire con spicchi di limone. Servire caldo o a temperatura ambiente. Serve 8.


3 tazze di acqua bollente
2 tazze di farfel
aggiungere 1 cucchiaio di sale
un po' di pepe
5 cucchiai di grasso fuso
6 uova

Mescolare l'acqua, il farfel, il sale e il pepe, coprire e lasciar riposare finché non si raffredda
Aggiungere il grasso e le uova uno alla volta mescolare e cuocere i muffin in un forno 450 per 20 minuti

ZUPPA DI FINOCCHI PORRI E SPINACI
Ideale per ogni occasione primaverile.

6 cucchiai (3/4 stick) di margarina pareve non salata
6 tazze di finocchi freschi tritati
4 tazze di porri tritati (solo le parti bianche e verde chiaro)
6 tazze di brodo di pollo

2/3 di tazza (confezionate) di foglie di spinaci freschi

Sciogliere la margarina in una pentola capiente a fuoco medio. Aggiungere finocchi e porri. Saltare finché non diventa appena traslucido, circa 15 minuti. Aggiungere il brodo per coprire la pentola. Cuocere fino a quando le verdure sono tenere, circa 20 minuti.

Passare la zuppa in piccoli lotti nel frullatore fino a che liscio, aggiungendo gli spinaci all'ultimo lotto prima di frullare. Rimetti la zuppa nella stessa pentola. Condire con sale e pepe. (Può essere preparato 1 giorno prima. Refrigerare fino a freddo, quindi coprire e conservare in frigorifero.)

Riscaldare la zuppa a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto. Versare nelle ciotole e servire. serve 8


1 1/2 TBS. rafano bianco
1 pinta di Gefilte di pesce
1 cucchiaino. succo di limone
un pizzico di pepe
8 once. crema di formaggio, ammorbidito
1/2 TBS. sale


Scolare il pesce e schiacciarlo con la forchetta. Aggiungere gli altri ingredienti e mescolare bene. Raffreddare prima di servire con cracker matzo.

Crostata di amaretti e fragole
La crosta a prova di biscotto a prova di errore può essere preparata in anticipo. Usa l'impasto avanzato per fare alcuni biscotti.

Riempimento
2 cestini da 12 once fragole, mondate, a dadini
3/4 tazza di zucchero
3 cucchiai di brandy pasquale
1 cucchiaio di succo di limone fresco
Un pizzico di chiodi di garofano

Crosta
Torta Matzo
2 tazze di nocciole tostate sgusciate
1 tazza di zucchero
1/8 cucchiaino di sale
Un pizzico di chiodi di garofano
1 uovo grande
1/4 di cucchiaino di estratto di mandorle

3 cestini da 1 litro fragole, mondate, affettate sottilmente

Da riempire:
Unire tutti gli ingredienti in una padella larga e pesante. Mescolare a fuoco vivo fino a quando lo zucchero non si scioglie e il composto arriva a bollore. Far bollire fino a quando non è molto denso, mescolando spesso, per circa 13 minuti. Raffreddare in padella. (Può essere preparato 2 giorni prima. Trasferire in una piccola ciotola, coprire e conservare in frigorifero.)

Per la crosta:
Posizionare la griglia al centro del forno e preriscaldare a 350 F. Foderare una teglia da crostata da 11 pollici con fondo rimovibile con un foglio resistente, premendo saldamente sui lati smerlati della padella. Ungere la pellicola e spolverare con la farina di torta al matzo. Tritare finemente noci, zucchero, sale e chiodi di garofano nel robot. Aggiungere l'uovo e l'estratto e lavorare fino a quando il composto non si tiene insieme. Riserva 1/2 tazza di impasto per un altro uso. Usando la punta delle dita inumidite, premere l'impasto rimanente sui lati inferiore e superiore della teglia preparata. Cuocere fino a quando la crosta è dorata, raggrinzita e si sente asciutta, circa 13 minuti. Crosta fredda completamente in padella su una griglia. Rimuovere i lati della tortiera. Staccare con cura la pellicola dalla crosta. Riportare la crosta nella padella. (Può essere preparato 1 giorno prima. Avvolgere bene e conservare a temperatura ambiente.)

Spalmare il ripieno sulla crostata. Partendo dal bordo della crostata, ricoprire la crostata con le fette di frutti di bosco in cerchi concentrici sovrapposti, con il primo cerchio appoggiato al bordo della crosta. (Può essere preparato 3 ore prima. Raffreddare.)

Togliere la crostata dalla padella. Taglia a spicchi e servi. Serve 12.

RASATO FATTO IN CASA
Sono stato ispirato a realizzare questa ricetta dopo aver visto una ricetta per un lotto simile nell'acclamato Jewish Cooking in America (Knopf) di Joan Nathan. Fai questo una volta e non lo comprerai mai più dal negozio. Io uso un robot da cucina per questo (in due passaggi separati) ma puoi triturarlo a mano. Indossa occhiali da carpentiere per risparmiare qualche lacrima e tieni aperta la finestra della cucina. Dopo la mitzvah che prepara un challah fatto in casa per lo Shabbat, questa è un'altra di quelle ricette ebraiche di punta.


radice di rafano grande, mondata e sbucciata
2 barbabietole medie, pelate
1/2-1 tazza di aceto
4-5 cucchiaini di sale
1/2-3/4 tazza di zucchero


Grattugiare il rafano sulla grattugia del robot da cucina. Quindi tritare le barbabietole (direttamente sopra il rafano). Rimuovere il cibo dal robot da cucina. Rimuovere l'accessorio grattugia e collegare la lama. Versare il rafano grattugiato e le barbabietole e frullare, aggiungendo a metà aceto, sale e zucchero, per ottenere una salsa pastosa. Ferma la macchina, assaggia un po' di rafano su un pezzo di pane azzimo. Regola i condimenti e il processo per combinare. Lascia riposare (aiuta a diffondere un po' del " calore"). Raffreddare prima di servire. Il sapore si addolcirà man mano che il rafano matura. Per circa 2 tazze.


2 tazze di farina per tutti gli usi
1 tazza di farina integrale
acqua di fonte


Preriscaldare il forno a 450 F. Rivestire due grandi teglie con carta da forno.

Impastare due farine e aggiungere acqua fino ad ottenere un impasto morbido e lavorabile. Impastare circa cinque minuti. Lasciar riposare l'impasto un paio di minuti.

Rompere le porzioni di pasta delle dimensioni di un uovo. Stendi il più sottile possibile prima di arrotolare in lastre sottili e ovali il più sottili possibile. Bucherellare ogni lastra con una forchetta o una pinza per pasticceria. Mettere su una teglia e non appena la teglia è piena di stuzzichini, mettere in forno e cuocere fino a renderli croccanti e piegati, circa 3 minuti. Raffreddare e mangiare.

STILE MEDIORIENTE
In questa ricetta, la farina di matzo lega un delizioso ripieno a base di agnello macinato, pinoli, menta fresca e curcuma.

1 1/2 libbre di agnello macinato
1 cipolla grande, tritata
3/4 di tazza di farina di matzo non salata
1/2 tazza di prezzemolo fresco tritato
1/4 tazza di pinoli
1 uovo grande
2 cucchiai di menta fresca tritata
1 1/2 cucchiaini di sale
1 cucchiaino di pepe nero macinato
1 cucchiaino di curcuma macinata

Metti i pomodori sulle estremità del gambo. Tagliare la parte superiore di 1/4 dei pomodori (riservare le parti superiori per un altro uso). Usando il melone baller, estrarre i semi e la polpa dai pomodori. Cospargere leggermente l'interno dei pomodori con sale. Mettere i pomodori, con la parte tagliata verso il basso, su carta assorbente e scolarli per 20 minuti.

Preriscaldare il forno a 350 F. Oliare leggermente una teglia in vetro da 13 x 9 x 2 pollici. Mescolare l'agnello e tutti gli altri ingredienti in una ciotola grande per amalgamare. Riempire i pomodori con il ripieno di agnello, montando leggermente in alto. Disporre i pomodori nel piatto preparato.

Cuocere i pomodori fino a quando il ripieno è cotto e il termometro per carne inserito al centro del ripieno registra 160 ° F, circa 1 ora. Lasciar riposare almeno 10 minuti. Servire i pomodori tiepidi o a temperatura ambiente. Serve 12.


6 uova
2 tazze di seltz (non club soda troppo sale)
1/2 cucchiaino di aglio in polvere
1/2 cucchiaino di cipolla in polvere
2 tazze di farina di matza o abbastanza per fare una pastella leggermente densa
Acqua bollente in una pentola media
3 lattine di salsa di pomodoro con funghi o la tua salsa preferita


Mescolare i primi 5 ingredienti fino a quando la pastella è sciolta. Coprire con pellicola e mettere in frigo per 20 minuti. Fare delle palline e immergerle nell'acqua bollente. Cuocere a luce bassa fino a quando le palline galleggiano e salgono in cima alla pentola. ca. 20 minuti di cottura. Scolare tutte le palline e disporle in teglie o teglie di carta stagnola in uno o due strati ma non di più. Versare la salsa sulle palline. Coprire e cuocere in forno a 350 gradi fino a quando è caldo e spumoso. Servire con pollo, pesce o manzo


Per ogni persona utilizzare:
1 MATZO (Provate il grano integrale - non se ne accorgeranno nemmeno!)
1 UOVO MEDIO
1 cucchiaino di ZUCCHERO DI CANNA
1 shake di cannella


Rompete i matzo in una ciotola capiente, versateci sopra dell'acqua calda. Dopo un paio di minuti, togliere l'acqua, strizzare l'acqua in eccesso, aggiungere gli altri ingredienti e mescolare bene.


Sciogliere un po' di burro o margarina in una padella, aggiungere il composto tutto in una volta e appiattire in una grande torta. Potete tagliarlo in padella durante la cottura, oppure farne dei piccoli singoli. Giralo quando inizia a diventare croccante sotto (buona fortuna a lanciarne uno intero!). Cuocere fino a quando saranno ben cotti ma ancora morbidi. Servire subito, spolverizzando con zucchero di canna. Avrai una fantastica mattinata dopo!

PIATTO PER LA COLAZIONE DEL PASTO MATZOH


3 cucchiai di farina di matzo super fine
latte a piacere
zucchero a piacere

Mettere tre cucchiai di farina di matzoh in una ciotola, cospargere di zucchero sopra. Quindi versare il latte sopra e mescolare. Mescola fino a ottenere la consistenza che preferisci, densa o sciolta.

ECLAIRS ALLA FRAGOLA IN MINIATURA
Un dolce sofisticato che si abbina facilmente perché la pasta frolla, la crema e la salsa possono essere preparate in anticipo. Servire la crema avanzata come un budino e guarnire con frutta fresca.

bignè
Torta Matzo
1 tazza d'acqua
1/2 tazza (1 bastoncino) di margarina pareve non salata, a dadini
2 cucchiai di zucchero
3/4 cucchiaino di sale kosher
1 tazza di torta al matzo
4 uova grandi
1 uovo, sbattuto per amalgamare (per la glassa)

Crema pasticcera:
3/4 tazza di zucchero
5 cucchiai di fecola di patate
1 cucchiaio di torta al matzo
2 tazze di panna liquida non casearia
5 tuorli d'uovo grandi
1/4 tazza (1/2 stick) di margarina pareve non salata, a dadini
1 baccello di vaniglia da 1 pollice, diviso longitudinalmente
1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata
2 cucchiai di brandy (kosher per la Pasqua ebraica)

Salsa Di Frutti Di Bosco:
1 1/2 cestini da 1 pinta di fragole, mondate
1 tazza di lamponi congelati non zuccherati, scongelati
1/4 tazza di zucchero

2 cestini da 1 pinta di fragole, mondate, dimezzate

Per gli Eclair:
Preriscaldare il forno a 400 ° F. Foderare 2 teglie da forno grandi e pesanti con un foglio. Ungere la polvere di alluminio con la farina di torta al matzo. Unire acqua, margarina, zucchero e sale in una casseruola media pesante. Mescolare a fuoco medio-alto fino a quando la miscela bolle. Aggiungere 1 tazza di farina di torta e sbattere con un cucchiaio di legno finché il composto non si riunisce in una palla, circa 1 minuto. Togliere dal fuoco. Usando lo sbattitore elettrico a mano, aggiungi 4 uova 1 alla volta e sbatti fino a che liscio dopo ciascuna. Trasferire l'impasto in una sacca da pasticcere dotata di una punta rotonda grande (da 1/2 a 5/8 di pollice). Convogliare tronchi lunghi 3 pollici su fogli preparati, spaziando uniformemente. Spennellare le parti superiori con la glassa, usando il pennello per lisciare la forma dove necessario.

Cuocere i pasticcini fino a quando non sono sodi e dorati, capovolgendo i fogli a metà, circa 35 minuti. Praticate dei piccoli tagli ai lati di ogni pasta per far uscire il vapore. (Può essere preparato 1 settimana prima. Congelare in pesanti sacchetti di plastica sigillabili. Cuocere i pasticcini congelati su una teglia in forno a 400 ° F fino a quando sono caldi e croccanti, circa 8 minuti prima dell'uso.)

Per la crema pasticcera:
Unire lo zucchero, la fecola di patate e la farina di torta in una casseruola media pesante, frullare per amalgamare. Sbattere gradualmente nella panna non casearia, quindi i tuorli. Aggiungere la margarina, la bacca di vaniglia e la scorza di limone. Sbatti a fuoco medio fino a quando non è molto denso e inizia a bollire, circa 8 minuti. Sbattere nel brandy. Trasferire in una piccola ciotola scartare il baccello di vaniglia. Refrigerare scoperto fino a freddo, mescolando di tanto in tanto, circa 6 ore.

Per la salsa:
Frullare 1 1/2 cestini di fragole e lamponi nel frullatore o nel robot. Sforzo. Mescolare lo zucchero, conservare in frigorifero fino a quando non si sarà raffreddato. (La crema pasticcera e la salsa possono essere preparate 1 giorno prima. Coprire, conservare in frigorifero.)

Tagliare il terzo superiore dei pasticcini. Premere verso il basso qualsiasi impasto al centro. Sbattere la crema pasticcera per lisciare se necessario. Farcire il fondo di ogni frolla con circa 1 cucchiaio di crema pasticcera. Sovrapporre 3 metà di fragole sulla crema. Disporre la parte superiore della pasta sopra le fragole. (Può essere preparato 6 ore prima in frigorifero.) Disporre 2 clair su ogni piatto. Servire con salsa di frutti di bosco. Fa circa 24.

DIAMANTI ARANCIONE DADO NOCE
Lo sciroppo d'arancia addolcisce la torta e la frutta fresca che l'accompagna.

Sciroppo
1 1/2 tazze di zucchero
3/4 di tazza di concentrato di succo d'arancia congelato, scongelato
6 cucchiai di acqua

Torta
1/2 tazza più 1 cucchiaio di torta al matzo
6 cucchiai di fecola di patate
1 cucchiaino di cannella in polvere
6 once di datteri snocciolati (circa 1 1/4 di tazza), tritati
4 once di cioccolato agrodolce (non senza zucchero) o semidolce, tritato grossolanamente
1 tazza di noci (circa 4 once), tostate, tritate grossolanamente

6 cucchiai (3/4 stick) di margarina pareve non salata, sciolta, raffreddata
6 uova grandi, separate
1 1/2 cucchiai di scorza d'arancia grattugiata
1/2 cucchiaino di sale
1/4 tazza di zucchero

Per lo sciroppo:
Unire lo zucchero, il concentrato di succo d'arancia e l'acqua in una casseruola media pesante. Mescolare a fuoco medio fino a quando lo zucchero non si scioglie e portare a ebollizione. Versare lo sciroppo in un piccolo fiocco. Refrigerare scoperto finché non è freddo e addensato, circa 3 ore. (Può essere preparato 3 giorni prima. Coprire e conservare in frigorifero.)

Per la torta:
Preriscaldare il forno a 350 F. Ungere il fondo della teglia da 9x9x2 pollici. Unire 1/2 tazza di farina per torta, fecola di patate e cannella in una piccola ciotola con una frusta per amalgamare. Unire i datteri e il restante 1 cucchiaio di farina per dolci in una ciotola media. Lancia per ricoprire e separare i pezzi. Mescolare cioccolato e noci nei datteri.

Sbattere la margarina e 1 tazza di sciroppo d'arancia in una ciotola grande finché non si saranno amalgamati. Aggiungere i tuorli d'uovo
2 alla volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Sbattere nella buccia d'arancia, quindi gli ingredienti secchi unire la miscela di datteri. Usando le fruste pulite e asciutte, sbattere i bianchi e il sale in un'altra grande ciotola fino a formare picchi morbidi. Aggiungete gradualmente lo zucchero, montando a neve ferma ma non asciutta. Piegare un cucchiaio grande di albumi nella pastella per alleggerire. Incorporare gli albumi rimanenti in 3 aggiunte.

Trasferire la pastella nella padella preparata. Cuocere fino a quando il tester inserito al centro non esce pulito, circa 35 minuti. Torta fredda in teglia sulla griglia. (Può essere preparato 1 giorno prima. Coprire e lasciare riposare a temperatura ambiente.)

Usando un piccolo coltello affilato, tagliare tutta la buccia e la parte bianca delle arance. Lavorando sulla ciotola, tagliare tra le membrane per rilasciare i segmenti. Raffreddare fino al momento di servire.

Spennellare un po' dello sciroppo d'arancia rimasto sulla torta. Tagliare la torta per il lungo in 4 strisce uguali. Tagliare ogni striscia in 3 rombi (riservando la torta rimanente per rosicchiare). Mettere la torta sul piatto. Mescolare abbastanza sciroppo d'arancia rimanente nelle arance per addolcire a piacere. Servire la torta con la frutta. Serve 12.

CIAMBELLA DI PECAN E ARANCIA
Mentre questa torta ha un sapore delizioso da sola, migliorala con ciuffi di panna montata o condimento non caseario e alcuni spicchi d'arancia.

Margarina
1 confezione da 10 once di noci pecan
1/2 confezione da 6 once Tagli di marmo o semplici Mandel (biscotti pasquali)
2 tazze di zucchero
7 1/2 cucchiai di fecola di patate
5 cucchiaini di cannella in polvere


7 albumi grandi
1/2 cucchiaino di sale
7 tuorli d'uovo grandi
3 cucchiai di scorza d'arancia finemente grattugiata (da 3 a 4 arance)
3 cucchiai di concentrato di succo d'arancia congelato, scongelato
1/4 di tazza (1/2 stick) di margarina non salata, sciolta, raffreddata
Spicchi d'arancia (opzionale)
Panna montata o topping non caseario (facoltativo)

Posizionare la griglia al centro del forno e preriscaldare a 350 F. Rivestire generosamente una teglia da 12 tazze (preferibilmente antiaderente) con la margarina. Nel robot tritare finemente le noci pecan con Mandel Cuts, 1/2 tazza di zucchero, fecola di patate e cannella.

Sbattere gli albumi e il sale in una ciotola capiente fino a formare picchi morbidi. Aggiungere gradualmente 1 tazza di zucchero e sbattere fino a renderlo rigido ma non asciutto. Sbattere i tuorli, la scorza d'arancia, il concentrato di succo d'arancia e la restante 1/2 tazza di zucchero in una ciotola media finché non si saranno amalgamati, circa 1 minuto. Mescolare in 1/4 di tazza di margarina fusa. Unire il composto di tuorli agli albumi in 3 aggiunte. Incorporare la miscela di noci pecan in 3 aggiunte. Versare l'impasto nella teglia preparata.

Cuocere fino a quando il tester inserito nel centro della torta non esce asciutto, circa 50 minuti. Raffreddare la torta in teglia su una griglia 20 minuti. Sformare la torta su una griglia e far raffreddare completamente. (Può essere preparato 2 giorni prima. Coprire bene la torta e conservare a temperatura ambiente.)

Tagliare la torta a spicchi. Guarnire con spicchi d'arancia e panna montata, se lo si desidera, e servire. Serve 12.

MACARON PARIGI AL COCCO DELLA PASQUA

Il segreto della consistenza di questi amaretti è la meringa italiana, composta da albumi e uno sciroppo di zucchero bollente. Quando li cuoci per la Pasqua, spolvera le sfoglie con la farina di matzo, puoi usare la farina in altri momenti.

Farina di torta matzo per spolverare
1 1/4 di tazza di zucchero
3/4 di tazza d'acqua
3 albumi grandi a temperatura ambiente
3 tazze di cocco non zuccherato (essiccato) finemente grattugiato (8 once)

Equipaggiamento speciale: un miscelatore elettrico da terra, un termometro per caramelle

3Preriscaldare il forno a 325 F. Ungere 2 teglie da forno e spolverare con la farina per dolci, eliminando l'eccesso.

Preparare la meringa: cuocere lo zucchero e l'acqua in una piccola casseruola pesante a fuoco basso, mescolando, fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto. Far bollire lo sciroppo, senza mescolare, fino a quando non raggiunge lo stadio di una palla morbida (o registra 238 ° F su un termometro per caramelle).

Mentre lo sciroppo bolle, sbattere i bianchi nel mixer a bassa velocità fino a formare picchi rigidi. Versare gradualmente lo sciroppo caldo in un filo sottile sul lato inferiore della ciotola nei bianchi, sbattendo costantemente ad alta velocità. (Fai attenzione a non lasciare che lo sciroppo tocchi le fruste quando versi, altrimenti schizzerà e si indurirà.) Continua a sbattere fino a quando la meringa è a temperatura ambiente.

Mescolare la noce di cocco e versare cucchiaini rotondi di meringa in mucchietti a circa 1 pollice di distanza l'uno dall'altro su teglie da forno. Forma tumuli in piramidi con la punta delle dita bagnate.

Cuocere gli amaretti 1 foglio alla volta a metà del forno per 12 minuti, o fino a quando sono abbastanza sodi da essere rimossi dalla teglia senza perdere la loro forma. Trasferire con cura su una gratella a raffreddare. (Gli amaretti si induriranno mentre si raffreddano.) Fa 60 biscotti.

Nota dei cuochi: gli amaretti si conservano in un contenitore ermetico per 1 settimana.

Per i brownies
180 g di cioccolato agrodolce o semidolce, tritato
1 bastoncino (1/2 tazza) di margarina non salata o (se non si conservano i brownies) burro, tagliato a pezzi
3 uova grandi
1 tazza di zucchero
1/8 cucchiaino di sale
2 cucchiaini di scorza d'arancia fresca finemente grattugiata
3/4 di tazza di torta al matzo
3/4 di tazza di noci, tritate grossolanamente (3 once)

Per la glassa
3 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di cacao amaro in polvere (non procedimento olandese)
1/3 di tazza di vino rosso dolce kosher come Concord
2 once di cioccolato agrodolce o semidolce, tritato 3/4 bastoncini (6 cucchiai) di margarina non salata o (se non si conserva la glassa) burro, tagliato a pezzi

Prepara i brownies: preriscalda il forno a 350 ° F. Foderare il fondo e i lati di una teglia quadrata da 9 pollici con carta oleata o un foglio unto.

Sciogliere il cioccolato e la margarina in una ciotola di metallo posta sopra una casseruola di acqua appena bollente, mescolando fino a che liscio. Togliere dal fuoco e raffreddare 5 minuti.

Sbattere le uova, lo zucchero e il sale in una ciotola capiente con le fruste elettriche ad alta velocità fino a ottenere un composto chiaro e denso. Sbattere il cioccolato in 3 volte a bassa velocità. Mescolare la scorza, la farina di matzo e le noci fino a quando non si saranno amalgamati.

Stendere la pastella in una teglia e cuocere al centro del forno finché non si ferma e un tester esce pulito, da 25 a 30 minuti. Raffreddare in una teglia su una griglia, quindi capovolgere su un piatto da portata e rimuovere la carta o la pellicola.

Preparare la glassa: sbattere insieme zucchero, cacao e vino in una piccola casseruola. Portare a ebollizione, sbattere, quindi cuocere a fuoco lento per 2 minuti, mescolando di tanto in tanto. Aggiungere il cioccolato e frullare fino a quando non si sarà sciolto. Togliere dal fuoco e frullare con la margarina fino a che liscio. Raffreddare la glassa, mescolando di tanto in tanto, fino a renderla spalmabile.

Spalmare la glassa sui brownies e disporre sopra le metà delle noci. Tagliare in 16 quadrati con un coltello grande, pulendo con un panno umido tra i tagli. fa 16.

Nota dei cuochi: I Brownies si conservano in un contenitore ermetico 1 giorno.


16oz.ricotta
1/2 tè. zucchero
4 uova
2 tazze di farina di matza o abbastanza per fare una pastella semidensa
1/4 tazza di olio


In una grande ciotola mescolare i primi 4 ingredienti in una pastella (la pastella sarà leggermente grumosa a causa del formaggio). Scaldare l'olio in una padella larga. Versare a cucchiaiate nell'olio per fare le frittelle. Capovolgere quando leggermente marrone. Togliete dall'olio e lasciate sgocciolare. Servire con panna acida o salsa di mele.

pan di spagna acquistato o torta marmorizzata (o fatta in casa)
1 -2 uova, sbattute
Burro (1 cucchiaio)


Tagliate la torta a fette di pane spesse circa un centimetro. Preriscaldare il burro in padella a fuoco basso. Immergere ogni lato della torta nel composto di uova sbattute. Mettere la torta immersa nel composto di uova nella padella e rosolare su entrambi i lati. Questo è delizioso e ha il sapore di un normale toast francese!


1 tazza d'acqua
1/2 tazza di olio
4 uova
2 tazze di farina di matzo medio
Cucchiaio di zucchero
Cucchiaino di sale


Far bollire insieme l'olio e l'acqua. Durante l'ebollizione aggiungere la farina di matzo. Aggiungere le uova sbattute, lo zucchero e il sale. Mescolare bene. Mettere il composto in frigorifero fino a quando il composto non si indurisce. Quindi formare delle palline. Cuocere in forno a 325 gradi F. per circa 1 ora.

PAN DI SPAGNA DI PASQUA ALLE MELE
Questo tradizionale pan di spagna è increspato con mele cosparse di cannella.

1/2 tazza di torta al matzo
1/4 tazza di fecola di patate
6 uova grandi, separate, a temperatura ambiente
3/4 di tazza più 1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaino di scorza di limone fresco finemente grattugiata
1 cucchiaino di succo di limone fresco
1/4 di cucchiaino di sale
1 1/2 cucchiaini di cannella
2 mele Golden Delicious, sbucciate e affettate sottilmente

Preparare la pastella: setacciare la farina con la fecola di patate.

Sbattere i tuorli e 1/2 tazza di zucchero in una grande ciotola con un miscelatore elettrico ad alta velocità fino a quando saranno chiari e molto spessi.

Sbattere i bianchi con il sale in un'altra ciotola con le fruste pulite ad alta velocità fino a formare picchi morbidi. Sbattere gradualmente 1/4 di tazza di zucchero e sbattere fino a quando i bianchi non si mantengono rigidi e lucidi.

Unire il composto di farina e torta al composto di tuorli, quindi incorporare gli albumi in 3 volte.

Assemblare la torta: Mescolare il restante cucchiaio di zucchero e cannella.

Versare un terzo dell'impasto in uno stampo a cerniera da 9 pollici non unto.

Coprire con metà delle fette di mela e cospargere con metà dello zucchero alla cannella. Ripeti con metà della pastella rimanente e le mele rimanenti e lo zucchero alla cannella. Distribuire delicatamente la pastella rimanente sulle mele, livellando la superficie.

Cuocere la torta al centro del forno fino a quando la parte superiore è dorata e soda e un tester esce pulito, circa 1 ora. Raffreddare in padella su una griglia 10 minuti, quindi allentare il bordo con un coltello e rimuovere il lato della padella. Raffreddare completamente. Nota dei cuochi: La torta può essere preparata 2 giorni prima e raffreddata, coperta. Serve da 8 a 10.


2 uova separate
3 cucchiai di olio
1/2 tazza di latticello
1/4 tazza di zucchero
1/3 di tazza di torta di matzah
1/8 tazza di fecola di patate


Sbattere gli albumi con le fruste elettriche fino a formare dei picchi morbidi. Aggiungere gradualmente lo zucchero e continuare a sbattere fino a picchi rigidi, ma non asciutti. Usando le stesse fruste, sbattere gli albumi con l'olio fino a renderli chiari, circa 5 minuti. Aggiungere il latte, continuare a sbattere.

Aggiungere gradualmente gli ingredienti secchi. La pastella sarà densa. Incorporare gli albumi in due volte.

Versare l'impasto nella piastra per cialde preparata. Faranno circa 4 waffle. Questa pastella può essere utilizzata anche per frittelle alla piastra.

TORTA DI PECAN AMARETTO E FICHI

Riempimento
12 once di fichi di Calimyrna, senza gambo, tritati
1 tazza d'acqua
6 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di zenzero fresco sbucciato tritato
1 cucchiaio di succo di limone fresco
1 cucchiaino (confezionato) di scorza di limone grattugiata


Crosta
Torta Matzo
2 tazze (generose) di noci pecan (circa 8 once), tostate, raffreddate
3/4 tazza di zucchero
1/4 di cucchiaino di zenzero macinato
1/8 cucchiaino di sale
1 uovo grande

4 once di cioccolato agrodolce (non senza zucchero) o semidolce, tritato finemente


Cioccolato fondente fuso (facoltativo)
Pecan a metà (facoltativo)

Da riempire:
Unire tutti gli ingredienti in una casseruola media pesante. Mescolare a fuoco medio-alto fino a quando lo zucchero non si scioglie e la miscela bolle. Ridurre il fuoco a medio, coprire e cuocere finché i fichi non sono molto teneri, circa 35 minuti. Scoprire e cuocere a fuoco lento fino a quando il liquido non viene assorbito e il ripieno è denso, mescolando di tanto in tanto, per circa 5 minuti.

Trasferire il ripieno al processore. Usando circa 5 giri on/off, lavora fino a quando la miscela non si tiene insieme. Trasferire in una piccola ciotola il ripieno freddo. (Può essere preparato 3 giorni prima. Coprire e conservare in frigorifero.)

Per la crosta:
Preriscaldare il forno a 350 F. Metti una teglia rettangolare da 13 3/4x4 pollici con fondo rimovibile su carta cerata. Tracciare il contorno del fondo della teglia su un foglio di carta messo da parte. Foderare la teglia con un foglio resistente. Ungere la polvere di alluminio con la farina di torta al matzo. Unire 2 tazze di noci pecan, zucchero, zenzero e sale nel processore macinare finemente le noci. Aggiungere l'uovo e lavorare fino a formare grumi umidi. Usando la punta delle dita inumidite, premere 1 tazza di pasta sul fondo e sui lati della teglia preparata (la crosta sarà sottile). Cuocere la crosta fino a quando non sarà gonfia e asciutta, circa 14 minuti. Trasferire la teglia su una griglia e premere leggermente il fondo della crosta per appiattire. Far raffreddare completamente la crosta. Mantenere la temperatura eccessiva.

Mescolare 4 once di cioccolato nel bagnomaria superiore impostato su acqua bollente finché non si scioglie. Distribuire sul fondo della crostata. Cucchiai 1 3/4 tazze di ripieno sul cioccolato (riserva il ripieno rimanente per un altro uso).

Stendete la pasta rimanente sul rettangolo tracciato su carta da forno, riempiendo completamente il contorno. Usando la carta come aiuto, capovolgere il rettangolo di pasta sulla crostata, allineando con cura la carta staccata. Pizzicare il bordo della crosta e la pasta superiore insieme per sigillare.

Cuocere la torta fino a quando la parte superiore è dorata e dall'aspetto asciutto, circa 28 minuti. Far raffreddare completamente la crostata in teglia su una griglia. (Può essere preparato in anticipo. Avvolgere in un foglio e conservare 1 giorno a temperatura ambiente o conservare in frigorifero fino a 5 giorni.) Spingere verso l'alto il fondo della teglia per rilasciare la crostata. Staccare la pellicola dal fondo.

Se lo si desidera, immergere un cucchiaio nel cioccolato fuso e spruzzare a zigzag sulla crostata, quindi immergere metà delle noci pecan a metà nel cioccolato fuso e disporre in modo decorativo attorno al bordo. Raffreddare fino a quando il cioccolato non si rapprende, circa 30 minuti. Servire la crostata fredda o a temperatura ambiente.


3 libbre di cavolo tritato
6 uova separate
6 cucchiai di margarina fusa
1/2 cucchiaino di sale
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di succo di limone
1/2 tazza di farina di matzo


Lessare il cavolo per 25 minuti e scolarlo. Aggiungere i tuorli, la margarina, il sale, lo zucchero e il succo di limone. Mescolare la farina di matzo con gli albumi montati a neve e unire al composto di cavolo. Infornare a 350 gradi in una teglia unta fino a doratura.

COSTA DI PRIME CON AGLIO ARROSTITO

E CROSTA DI RAVANELLO
Il rafano, che si trova sul piatto tradizionale del seder, viene utilizzato qui con risultati eccezionali.

30 spicchi d'aglio grandi, non pelati
1/4 tazza di olio d'oliva
1/3 tazza di rafano bianco preparato in stile crema
1/2 cucchiaino di sale grosso

1 arrosto di costolette di manzo disossato da 6 libbre ben tagliato

Condimento di barbabietola, cipolla rossa e rafano

Preriscaldare il forno a 350 F. Mettere gli spicchi d'aglio e l'olio d'oliva in una piccola teglia da forno. Cuocere fino a quando l'aglio inizia a rosolare, circa 35 minuti. Scolare l'olio d'oliva nel processore. Raffreddare 15 minuti. Sbucciare l'aglio posto nel processore. Aggiungere il rafano preparato e il sale grosso. Frullate fino a che non sarà quasi liscio.

Posizionare la griglia su una teglia da forno bordata grande. Cospargere la carne con sale e pepe. Stendere uno strato sottile di miscela di aglio sulla parte inferiore della carne di manzo. Mettere il manzo, la miscela di aglio verso il basso, sulla griglia. Spalmare la carne con la restante miscela di aglio. Coprire e conservare in frigorifero almeno 3 ore o fino a 1 giorno.

Posizionare la griglia nel terzo inferiore del forno preriscaldare a 350 F. Scopri il manzo. Arrostire fino a quando il termometro inserito in alto al centro registra 125 ° F per raro, circa 1 ora e 45 minuti. Trasferire la carne in un piatto e lasciare riposare 30 minuti. Raschiare i succhi della padella in una piccola casseruola.

Tagliare la carne trasversalmente. Riscaldare i succhi spruzzare sulla carne. Servire con gusto di barbabietola. serve 8

POLLO ARROSTO CON OLIVE E PATATE

1 pollo arrosto da 7 libbre
6 cucchiai di pasta di olive (olivada)
2 foglie di alloro
Olio d'oliva
4 cucchiai di foglie di timo fresco

4 patate medie color ruggine, sbucciate, tagliate a pezzi da 1 1/2 pollice
2 cucchiai di olio d'oliva
1/2 tazza di olive Kalamata

Preriscaldare il forno a 450 ° F. Far scorrere la mano tra la pelle e la carne di pollo sul petto e sulle cosce per formare delle tasche. Spalmare 4 cucchiai di pasta di olive sul petto e sulla coscia di pollo. Distribuire i restanti 2 cucchiai di pasta di olive nella cavità del pollo. Mettere le foglie di alloro nella cavità. Lega le gambe insieme per mantenere la forma. Strofinare l'olio d'oliva sulla pelle del pollo. Cospargere con sale e pepe. Cospargere con 2 cucchiai di timo. Mettere il pollo in una grande teglia.

Mettere le patate in una ciotola capiente. Aggiungere 2 cucchiai di olio d'oliva, sale e pepe a piacere e mescolare per condire. Cospargere con 2 cucchiai di timo. Aggiungere le patate alla padella con il pollo. Arrostire 15 minuti. Ridurre la temperatura del forno a 375 ° F e arrostire 1 ora in più. Aggiungere le olive in padella. Continuare a arrostire fino a quando i succhi non diventano trasparenti quando il pollo viene forato nella parte più spessa della coscia, bagnando di tanto in tanto con i succhi della padella, per circa 10 minuti.

Trasferisci il pollo in un piatto. Contorno con patate e olive. Cospargere con altro timo. Versare i succhi della padella di pollo in una tazza grande e sgrassare. Servire il pollo, passando i succhi della padella separatamente. Serve 4.

SALMONE CON CREMA DI RAVANELLO

1/2 tazza di yogurt magro
4 cucchiaini di rafano preparato sgocciolato
2 cucchiai di erba cipollina fresca tritata
2 bistecche di salmone spesse da 6 a 8 once da 3/4 di pollice

Preriscaldare il forno a 350 F. Piatto per torta in vetro da 9 pollici leggermente oliato.

Unire lo yogurt, il rafano e l'erba cipollina in una piccola ciotola. Condire con sale e pepe. Condire leggermente il salmone con sale e pepe. Distribuire 1 cucchiaio di miscela di yogurt su ogni trancio di salmone. Disporre il salmone nel piatto preparato.

Cuocere il salmone fino a cottura ultimata, circa 18 minuti. Trasferire nel piatto. Guarnire con erba cipollina. Servire, passando il restante composto di yogurt come salsa. Serve 2.

FILETTI DI DENTINO ROSSO SALTATO

CON PASSATA DI ASPARAGI AL LIMONE

1 libbra di asparagi, mondati
1 grande patata bollente (circa 1 libbra)
quattro filetti di dentice da 180 g con la pelle
2 cucchiaini di olio d'oliva
2 cucchiaini di succo di limone fresco, o a piacere

Tagliare le punte di 12 asparagi e mettere da parte. Tagliare tutte le lance in pezzi da 1/2 pollice e cuocere in una casseruola di acqua bollente salata finché sono teneri, circa 6 minuti. Trasferire gli asparagi cotti con una schiumarola in un frullatore e frullare con 1 tazza di liquido di cottura, conservando il liquido di cottura rimanente nella padella. Tenete la purea al caldo in un pentolino.

Prepara una ciotola di ghiaccio e acqua fredda.Riportare a bollore il liquido di cottura messo da parte e sbollentare le punte degli asparagi fino a quando non sono tenere, circa 3 minuti. Scolare le punte e trasferirle immediatamente in acqua ghiacciata per interrompere la cottura. Scolate le punte e conservatele per guarnire.

Pulisci la patata e tagliala longitudinalmente in quattro fette spesse 1/2 pollice. In una casseruola cuocere le fette di patate in acqua bollente salata per coprirle finché sono tenere, circa 5 minuti, e trasferirle con una schiumarola in una ciotola. Tenere le patate al caldo, coperte.

Asciugare il dentice e condire con sale e pepe. In una grande padella antiaderente scaldare l'olio a fuoco moderato finché è caldo ma non fumante e cuocere il pesce, con la pelle rivolta verso il basso, per circa 3 minuti, o finché la pelle non sarà dorata. Girare il pesce e cuocere per altri 2 minuti, o fino a cottura.

Sbattere il succo di limone, sale e pepe a piacere nella purea di asparagi. Versare un po' di salsa su 4 piatti e guarnire ogni porzione con una fetta di patata e un filetto di pesce. Guarnire il pesce con le punte di asparagi e servire la salsa rimanente a parte. Per 4 porzioni.


Spray da cucina
2 cucchiaini. olio
4 matzah
4 albumi d'uovo
1/2 cucchiaino. cipolla in polvere, o a piacere
1/4 di cucchiaino. sale
1/8 cucchiaino. Pepe nero


Rivestire una padella o una piastra antiaderente grande con uno spray da cucina e aggiungere 1/2 cucchiaino. dell'olio. Scaldare la padella a fuoco medio-alto fino a quando è molto calda. Nel frattempo, inumidisci la matzah con acqua fredda e sbriciolala in una ciotola. Aggiungere gli albumi e i condimenti.
Versare metà del composto nella padella calda o sulla piastra come una grande frittella e rosolare. Con una spatola larga, sollevare la matzah e aggiungere un altro 1/2 cucchiaino di olio. Girare per far dorare l'altro lato. Ripetere con la miscela rimanente e l'olio. Serve 4.


6 carote, grattugiate
2 mele, grattugiate
1 lattina di pezzi di ananas, scolati, riserva di succo
1/2 - 1 tazza di uvetta gialla
1/2 tazza di torta al matzo
1 tazza di matzo farfel, ammorbidito con un po' d'acqua
2 uova
1/3 di tazza di olio
1/3 di tazza d'acqua
1/2 tazza di zucchero
cannella per guarnire


In una ciotola capiente, unire le carote, l'ananas, la mela e l'uvetta.


In una ciotola media, unire il succo messo da parte, le uova, lo zucchero, l'olio e l'acqua sbattere insieme e sbattere nella farina di torta. Mescolare nel farfel. Unire con il mix di frutta e versare in una padella oliata da 9x9 pollici. Cospargere di cannella. Cuocere 1 ora a 325 gradi.

BUDINO DOLCE AL MATZO E RICOTTA

Questa crema pasticcera simile a un budino di pane cotto tra strati di matzo è deliziosa per il brunch o il dessert.

3 matzo (6 pollici quadrati)
1 kg di ricotta
3 uova grandi
7 cucchiai di zucchero
1/2 cucchiaino di cannella
1/2 tazza di noci pecan, tritate (2 once)
1/3 di tazza di uvetta 1/2 bastoncino (1/4 di tazza) di burro non salato, fuso

Accompagnamento: panna acida (opzionale)

Immergere i matzo in acqua fredda finché non si ammorbidiscono leggermente, da 1 a 2 minuti. Scolare su una gratella.

Mescolare insieme ricotta, uova, 6 cucchiai di zucchero, cannella, noci pecan e uvetta.

Rivestire il fondo e i lati di una teglia o una teglia quadrata da 8 pollici con metà del burro. Metti 1 matzo in un piatto e spalmaci sopra metà del composto di ricotta. Coprire con un altro matzo e il restante composto di ricotta. Coprire con il matzo rimanente, spennellare con il burro rimanente e cospargere con il restante cucchiaio di zucchero.

Cuocere il budino al centro del forno finché non sarà dorato, gonfio e rassodato, circa 1 ora. Tagliare a quadrotti e servire caldi. Serve 6.

TZIMMES . DI PATATE DOLCI MATZO BALL

CON SALSA DI ALBICOCCHE
Tradotto liberamente dallo yiddish, tzimmes significa "a agitarsi per qualcosa", ma in termini culinari, è comunemente una casseruola di vari tipi di frutta, verdura e/o carne.

2 grandi patate dolci dalla pelle rossa (patate di circa 1 1/2 libbre)

1 1/4 di tazza di farina di matzo non salata
5 uova grandi
12 cucchiai (1 1/2 bastoncini) di margarina pareve non salata
2 1/2 cucchiai di zucchero
1 3/4 cucchiaini di sale grosso
1 1/4 di cucchiaino di zenzero macinato

3 tazze di succo di mela
1 confezione da 6 once di albicocche secche
1 stecca di cannella, spezzata a metà
1/3 di tazza di marmellata di albicocche

Forare le patate con la forchetta. Forno a microonde in alto finché sono teneri, girando una volta, circa 10 minuti. Tagliare a metà. Scavare abbastanza patate per misurare 1 1/4 di tazza fresca.

Lavorare 1 1/4 di tazza di patate e farina di matzo, uova, 2 1/2 cucchiai di margarina, zucchero, sale e zenzero fino a quando non si saranno amalgamati. trasferire il composto nella ciotola. Coprire e raffreddare fino a quando non si ferma, circa 4 ore o durante la notte.

Fai cadere la miscela di matzo da cucchiaini abbondanti su un foglio di carta stagnola. Usando le mani bagnate, arrotolare il composto caduto in palline.

Cuocere 1/3 di palline di matzo in una pentola capiente di acqua bollente salata finché sono teneri, circa 6 minuti. Usando un mestolo forato, trasferisci su un foglio di carta stagnola pulito. Ripeti con le palline di matzo rimanenti in 2 lotti. Lasciar riposare fino a quando non si sarà rassodato, almeno 30 minuti.

Sciogliere 5 1/2 cucchiai di margarina in una padella larga e pesante a fuoco medio-alto. Aggiungere metà delle palline di matzo e saltare finché non iniziano a dorarsi, circa 4 minuti. Trasferire in una teglia di vetro da 13x9x2 pollici. Ripeti con le palline di matzo rimanenti.

Portare a bollore il succo e le albicocche in una piccola casseruola. Togliere dal fuoco. Coprire fino a quando le albicocche sono tenere, circa 10 minuti. Scolare il succo in una casseruola media aggiungere la cannella. Aggiungere 4 cucchiai di margaine e marmellata. Cuocere a fuoco medio fino a ridurre a 3/4 di tazza, circa 15 minuti. Rimetti le albicocche nella salsa. (Le palline di matzo e la salsa possono essere preparate con 2 ore di anticipo. Coprire liberamente e lasciar riposare a temperatura ambiente.)

Preriscaldare il forno a 350 F. Versare la salsa sulle palline di matzo. Cuocere fino a cottura completa, circa 20 minuti. Completare con la menta. Per 8 porzioni.

DOLCE STILE GEFILTE PESCE
(Stile Polacco Apparentemente)

Secondo mia suocera, Shirley Posluns, questa ricetta è più dolce della maggior parte - e per me, più saporita. Poiché è un tocco dolce, puoi usare tonnellate di rafano su di esso e l'equilibrio del sapore sarà perfetto. Le piace questa combinazione di pesce e raccomanda che più bianco è il pesce, più bello e dolce sarà il pesce gefilte risultante. I nomi nelle regioni per i pesci, così come le varietà disponibili, potrebbero variare. Basta dire al tuo pescivendolo cosa stai facendo e quale stile di pesce richiede la ricetta, e lui può dare suggerimenti o sostituzioni.

Lische di pesce dal negozio di pesce
2-3 carote
2 coste di sedano
2-3 cipolle piccole
2-3 cucchiaini di sale
1/3 di tazza di zucchero


1 libbra dore, terra
1/2 libbra di coregone, macinato
Luccio da 1/2 libbra, macinato
2 uova
cipolla tritata media
carota tritata grande
il gambo di sedano tritato
1/3 di tazza di pane a base di matzo, circa
1 tazza di acqua ghiacciata, circa
2 1/2 cucchiaino. sale
1/2 - 3/4 cucchiaino. Pepe nero
1/2 - 3/4 tazza di zucchero


Brodo:
Acqua per coprire le lische di pesce, più circa 1/3 di tazza di zucchero, 2-3 cucchiaini di sale, sedano, carote e due o tre piccole cipolle in quarti

Tritare il pesce (anche se è macinato) con un tritacarne o in un robot da cucina per renderlo più soffice, aggiungendo circa 1/4 di tazza di acqua ghiacciata mentre lo fai. Assicuratevi che il pesce sia ben tritato, poi procedete ad amalgamare gli altri ingredienti come per fare gli hamburger, aggiungendo un po' più di acqua ghiacciata in piccole quantità per gonfiare il pesce se dovesse risultare troppo pastoso. [Di nuovo, questo può essere fatto in un robot da cucina o usando un vecchio tritatutto (un oggetto a doppia lama con un manico di legno ancora disponibile nei negozi di cucina, chiamato "hoch masser" in yiddish - ortografia translitterale).]

Se il composto è molto sciolto, aggiungi più farina di matzoh (ma il raffreddamento aiuterà). Raffreddare, per una più facile manipolazione, quindi formare delle palline, usando le mani bagnate (ripassare se necessario) per formare le palline.

Portare a ebollizione il brodo, abbassare a fuoco lento. Aggiungere le polpette di pesce e cuocere a fuoco lento per 2 ore. Raffreddare bene.

NOTA: Gli esperti di piatti Gefilte utilizzano il "metodo del gusto e dello spiedo" per condire il pesce crudo. Non vuoi chiedere. Alcune persone troveranno questa ricetta troppo dolce, ma l'anno prossimo, al seder, chiederanno la ricetta!

4 Matzoh
Olio 4T o grasso di pollo
5 uova
1 lg. cipolla
4t di prezzemolo fresco tritato
1C Matzoh Pasto
1T di sale
1t Pepe
1/2 cucchiaino di zenzero
1/2 cucchiaino di noce moscata

Mettere a bagno i matzoh alcuni minuti in acqua tiepida e scolarli. Scaldare l'olio/grasso e aggiungere le cipolle. Friggere fino a doratura. Aggiungi gli stuzzichini e mescola finché non lasciano il lato della padella pulito. Rimuovete gli stuzzichini in una ciotola e aggiungete i condimenti, le uova, il prezzemolo e quanto basta per ottenere un impasto morbido.


Coprite la ciotola con un coperchio e mettete in frigo per circa 2-3 ore. Con le mani bagnate, formare delle palline e gettarle in acqua salata o in una miscela di brodo di pollo e acqua finché non vengono a galla.

1 1/2 tazze di nocciole (8 once), tostate
1/4 tazza di torta al matzo
1 tazza di zucchero
4 uova grandi, separate, a temperatura ambiente
1 cucchiaino di scorza di limone fresco finemente grattugiata
1/4 di cucchiaino di sale
Glassa dolce calda al cioccolato

Preriscaldare il forno a 350 F. e ungere una teglia a cerniera da 9 pollici.

Strofinare le noci tostate calde su un canovaccio da cucina per rimuovere parte della pelle, quindi raffreddare completamente.

Prepara la torta: frulla le noci, la farina per dolci e 1/4 di tazza di zucchero in un robot da cucina finché le noci non sono tritate molto finemente, facendo attenzione a non trasformarle in una pasta. 3Sbattere i tuorli e 1/2 tazza di zucchero in una ciotola capiente con le fruste elettriche ad alta velocità fino a ottenere un composto chiaro e molto denso. Mescolare la scorza.

Sbattere i bianchi con il sale in un'altra ciotola con le fruste pulite ad alta velocità fino a formare picchi morbidi. Sbattere gradualmente lo zucchero rimanente 1/4 di tazza e sbattere fino a quando i bianchi non mantengono i picchi rigidi e lucidi. In 3 volte, unire alternativamente il composto di noci e albumi al composto di tuorli. Versare l'impasto nella padella e lisciare la parte superiore.

Cuocere la torta al centro del forno fino a doratura e un tester esce pulito, circa 35 minuti. Raffreddare in padella su una griglia 3 minuti, quindi allentare il bordo con un coltello e rimuovere il lato della padella. Raffreddare completamente. (La torta affonderà leggermente al centro.)

Glassa per torta: capovolgere la torta su una griglia posta su una teglia poco profonda. Allentare con cura il fondo della padella e rimuovere. Versare la glassa calda sulla torta, lasciandola sgocciolare sui lati e stenderla per ricoprirla uniformemente. Raffreddare fino a quando la glassa non si è rappresa, circa 5 minuti. Serve 8

Nota dei cuochi:
La torta si conserva, coperta e refrigerata, 1 giorno. Portare a temperatura ambiente prima di servire.

CHIFFON CAKE ALLA VANIGLIA CON SORBETTO AL CIOCCOLATO
La frutta - come kiwi, arancia, ananas e frutti di bosco - è una bella guarnizione per questa torta. Se vi piace frullate alcuni frutti di bosco con lo zucchero per fare una salsa colorata.

1 1/2 tazze di zucchero
1/2 tazza di torta al matzo
1/2 tazza di fecola di patate
1 1/2 baccelli di vaniglia, tritati
1/2 cucchiaino di sale grosso

7 uova grandi, separate
2 cucchiai di olio vegetale
2 cucchiai di brandy

Preriscaldare il forno a 350 F. Mescolare 1/2 tazza di zucchero, farina di torta matzo, fecola di patate, baccelli di vaniglia e sale in un processore fino a quando i fagioli sono tritati finemente. Setacciare il composto in una piccola ciotola scartare i fagioli nel setaccio.

Usando lo sbattitore elettrico, sbattere gli albumi in una ciotola capiente fino a formare picchi di media consistenza. Aggiungere gradualmente 3/4 di tazza di zucchero in un'altra ciotola finché non si addensa, circa 5 minuti. Sbattere gradualmente nell'olio, quindi nel brandy. Batti nella miscela di matzo. Incorporare i bianchi in 3 aggiunte.

Trasferire la pastella in una teglia da 10 pollici di diametro non unta con fondo rimovibile. Cuocere fino a quando il tester inserito vicino al centro non esce pulito, circa 37 minuti. Capovolgere immediatamente la vaschetta del tubo centrale sulla bottiglia a collo stretto. Raffreddare completamente. (Può essere preparato 1 giorno prima. Coprire la torta nella teglia.)

Tagliare intorno ai lati della teglia per allentare la torta. Tagliare a spicchi servire con il sorbetto. 8 porzioni.


Questo è un piatto centrotavola impressionante che è perfetto per la Pasqua ebraica o qualsiasi altra festa di famiglia, ed è anche molto facile da preparare. Segui la nostra ricetta passo passo, creata da Selma Brown Morrow, assistente food editor di Bon App tit. Il petto è arricchito con una salsa di vino bianco e cipolle caramellate che fornisce un sapore ricco, mentre un assortimento di verdure baby viene cucinato con timo e miele per un leggero complemento alla carne.

Assicurati di iniziare il petto almeno un giorno prima di pianificare di servirlo, anche se può essere preparato fino a tre giorni prima.

Petto di Cipolla Caramellata e Brasato al Vino con Verdure Glassate

PETTO DI PETTO
4 tazze di brodo di pollo in scatola a basso contenuto di sale
1 bottiglia da 750 ml di vino bianco secco
1/2 tazza di brandy

1/3 di olio vegetale
2 libbre di ossa di collo di manzo carnoso
3 1/2 libbre di cipolle, affettate sottilmente
4 grossi gambi di sedano, affettati
1 1/2 cucchiaini di pimento intero
6 spicchi d'aglio, tritati
2 cucchiaini di timo essiccato

Petto di petto piatto da 1 4 1/2 a 5 libbre
3/4 di tazza di pomodori in scatola tritati

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

Far bollire i primi 3 ingredienti in una pentola fino a ridurli a 4 tazze, circa 25 minuti.
Preriscaldare il forno a 325 F. Scaldare l'olio in un grande forno olandese a fuoco alto. Aggiungere le ossa rosolare finché non sono ben dorate, girandole di tanto in tanto, per circa 12 minuti. Trasferire le ossa nella ciotola. Aggiungi cipolle, sedano e pimento al forno olandese. Condire con sale e cuocere finché le cipolle non sono dorate, mescolando spesso, per circa 25 minuti. Continuare la cottura fino a quando le cipolle non diventano di un marrone scuro intenso, raschiando il fondo del forno olandese e mescolando spesso, per circa 15 minuti in più. Aggiungere l'aglio e il timo rosolare 5 minuti. Trasferire il composto di cipolla in una teglia grande. Aggiungere 1 tazza di brodo al forno olandese. Portare a ebollizione, raschiando i pezzi dorati e trasferirli in una teglia.

Condire generosamente la punta di petto con sale e pepe. Aggiungere al forno olandese e rosolare a fuoco vivo, circa 5 minuti per lato. Mettere il petto, con il grasso rivolto verso l'alto, sul composto di cipolla in una teglia circondandolo con le ossa. Aggiungere la miscela di brodo rimanente e i pomodori al forno olandese portare a ebollizione, raschiando i pezzi marroni. Versare il composto sul petto.

Coprire bene la teglia con un foglio resistente e mettere in forno. Cuocere fino a quando il petto è tenero, circa 3 ore e 45 minuti. Rimuovere la pellicola. Petto fresco 2 ore. Refrigerare scoperto 3 ore. Coprire bene il petto e conservare in frigorifero 1 giorno o fino a 3 giorni.


Raschiare il grasso dalla parte superiore dei succhi di padella scartare il grasso. Trasferire il petto sul tagliere, raschiando i succhi gelificati dal petto di nuovo nella teglia. Portare a ebollizione il contenuto della teglia. Scartare le ossa. Versare il contenuto della teglia in un colino grosso posto su una ciotola grande.


Premere sui solidi per rilasciare quanto più liquido possibile. Purea di solidi nel processore, utilizzando turni di accensione/spegnimento. Mescolare abbastanza purea nei succhi in una ciotola per formare una salsa densa. Aggiungere il concentrato di pomodoro e frullare per amalgamare. Versare la salsa in una casseruola media e cuocere a fuoco lento fino a quando non sarà ben calda. Condire con sale e pepe.


Tagliare il petto a fettine sottili attraverso la venatura con una leggera angolazione diagonale. Disporre le fette in una pirofila di vetro. Cospargere 1/2 tazza di salsa sul coperchio con un foglio.

Verdure
2 1/2 libbre di verdure miste per bambini
(come zucchine, crookneck e zucchine pattypan,
rape, carote e patate novelle)
8 cipolle rosse bollite

Portare a bollore una pentola capiente di acqua salata. Aggiungi tutte le zucche, le rape e le carote e cuoci finché non diventano croccanti, circa 6 minuti. Usando un mestolo forato, trasferisci in una ciotola capiente. Aggiungere le patate all'acqua bollente e cuocere finché non sono tenere, circa 12 minuti. Usando un mestolo forato, trasferisci le patate nella stessa ciotola. Aggiungere le cipolle all'acqua bollente e cuocere finché non sono quasi tenere, circa 4 minuti. Scolare e raffreddare leggermente. Sbucciare le cipolle aggiungere alla stessa ciotola.

Assemblea
1/4 tazza (1/2 stick) di margarina
1/4 tazza di miele
1 cucchiaino di timo essiccato
10 once di pomodorini
4 once punte di asparagi o piselli zuccherati

Preriscaldare il forno a 350 F. Cuocere il petto fino a quando non è ben caldo, circa 30 minuti.

Nel frattempo, fai bollire la margarina, il miele e il timo in una padella larga e pesante a fuoco alto finché lo sciroppo non si riduce a 1/3 di tazza, mescolando spesso, per circa 5 minuti. Aggiungere le verdure cotte, i pomodori e gli asparagi saltati finché non si scaldano, circa 5 minuti. Condire con sale e pepe.

Disporre il piatto di petto. Portare a ebollizione la salsa rimanente. Disporre le verdure intorno al petto. Servire, passando la salsa rimanente a parte.


una scatola di farfel (1 scatola)
5 o 6 pezzi di matzo d'uovo
1/3 di tazza di vino d'uva
2 cucchiai abbondanti di gelatina d'uva
4 mele (a fette sottili)
4 uova grandi o 2 fruste e 2 uova, oppure tre fruste e due albumi
1 tazza di uvetta
1/2 tazza di zucchero e cannella


Mettere il farfel e l'uovo matzo in una pentola capiente con acqua calda. Drenare. Aggiungere acqua fredda e scolare ancora una volta. Aggiungere le uova sbattute e tutti gli altri ingredienti. Mescolare bene e versare in una grande teglia di vetro unta. Infornare a 350 gradi per 40 min.

SHALOM DI SPIKE e JAMIE

Partecipa a uno dei nostri forum di discussione:

Pubblichiamo anche due newsletter un paio di volte al mese.
Per iscriverti, invia un'e-mail vuota all'indirizzo e-mail appropriato.
Topica ti invierà un messaggio chiedendoti se intendevi davvero iscriverti
- basta fare clic su rispondi - questo è tutto!

Fare clic qui per aggiungere il nostro sito Web all'elenco dei preferiti:

Il nostro motore di ricerca Internet preferito:
www.google.com

Qualche problema con questa pagina?
Invia l'URL di questa pagina e una descrizione
del problema al webmaster.
Grazie!

Stanco di Geek Parla quando
hai domande sul computer?

Dichiarazione di non responsabilità: questi collegamenti a siti Web sono elencati per comodità dei nostri visitatori. Se si utilizzano questi collegamenti, non ci assumiamo alcuna responsabilità e non forniamo garanzie, garanzie o dichiarazioni, implicite o meno, per il contenuto o l'accuratezza di questi siti di terze parti.

A causa del numero di ricette e suggerimenti che riceviamo, è impossibile per noi testarli personalmente e quindi non possiamo garantirne il successo. Fateci sapere se trovate errori in qualcuno di essi.

Non approviamo o raccomandiamo ricette, suggerimenti, prodotti o servizi elencati nelle nostre riviste elettroniche o sulle nostre pagine web. Li usi e il loro contenuto a tuo rischio e discrezione. Se non accetti questi termini, ti preghiamo di non continuare a utilizzarli. Se li usi, significa che accetti questi termini.

Avviso sul copyright - Non si intende violare alcun testo o copyright grafico. Se possiedi il copyright di qualsiasi immagine o documento originale utilizzato per la creazione della grafica o delle informazioni su questo sito, contatta il Webmaster con tutte le informazioni pertinenti in modo che possa essere dato il giusto credito. Se desideri rimuoverlo dal sito, verrà sostituito al più presto.


LE CELEBRITÀ EBRAICHE CONDIVIDONO ALCUNE FETTE DEL LORO PATRIMONIO

Ognuno ha un cibo kosher preferito. La mia è la pizza. Naturalmente, anche gli ebrei famosi mangiano nosh kosher e ci siamo chiesti in che modo le loro preferenze differissero dalle nostre.

Quindi abbiamo chiesto ad alcuni importanti politici ebrei, chef e alle nostre celebrità ebraiche preferite di condividere quello che pensano sia il trattamento kosher ideale:

Ed Asner, star del Mary Tyler Moore Show e Lou Grant: "Il mio cibo kosher preferito erano i latke che mia madre, che non era una brava cuoca, preparava per Pesach [Pasqua]", dice. "Certo, li faceva altre volte, ma a Pesach la scorta era illimitata." Li descrive come più grandi di un sottobicchiere, molto unti, sottili e abbastanza dorati su entrambi i lati.

"Una volta che hai iniziato a mangiarli non potevi più fermarti. In quei giorni prima di calorie e colesterolo, c'erano persino gare su chi avrebbe mangiato di più", dice. Suo fratello "quotthulking" Ben avrebbe gareggiato contro suo cugino "quotthulking" Ben. "Da bambino, ero sbalordito dall'assunzione. Da adulto, non ho mai assaggiato latkes paragonabili a quelli della mamma."

Judy Sheindlin, il giudice con un atteggiamento nei confronti del giudice Judy: Dice che il suo primo ricordo del suo cibo kosher preferito sono stati i knish di patate venduti a Brighton Beach a Brooklyn, NY "Uno stand simile a Fort Lauderdale [oggi] probabilmente farebbe una fortuna ," dice lei.

Bill Goldberg, ex giocatore della NFL con gli Atlanta Falcons e wrestler professionista: "Era il pane azzimo e le uova di mia nonna ogni sabato e domenica mattina. Anche la sua zuppa di palline di matzo non era male." Dice che il suo cibo preferito da adulto è ancora il pane azzimo con le uova anche se "Non riesco a farcela bene come lei."

Descrive la miscela che cerca di replicare in questo modo: "Uova strapazzate sopra il matzo imbevuto e immergilo nell'uovo strapazzato, con un po' di zucchero sopra. Adesso uso gli albumi, non mi piace tutto il colesterolo. Dieci albumi e due tuorli, con un paio di pezzi di pane azzimo e vado a fare una colazione abbondante. Sono così attivo, mangio qualsiasi cosa per mantenere il peso su di me, ma ovviamente mi astengo dai dolci."

Il suo peso è sceso a 260 libbre perché si sta riprendendo da un intervento chirurgico, ma la sua struttura atletica standard è tra 290-300 libbre.

Edward I. Koch, sindaco di New York dal 1978 al 1989: I suoi cibi kosher preferiti erano le polpette di carne e le cotolette di vitello che sua madre preparava quando era bambino. La famiglia era povera, dice, ma ben nutrita. "Mia madre si specializzava nell'acquisto di tagli di carne economici, che noi chiamavamo terzi tagli, e nel trasformarli in deliziose carni di primo taglio", spiega. Sua madre non poteva permettersi vere costolette di vitello durante la Depressione, quindi ha comprato costolette di vitello, le ha pestate in forme di primo taglio e le ha fritte nel grasso di pollo.

Mayim Bialik, star dello show della NBC degli anni '90 Blossom, che attualmente sta studiando per il suo dottorato in neuroscienze all'UCLA: "Mia madre è diventata piuttosto 'gourmet' negli ultimi anni, quindi il nostro cibo ebraico ha un'atmosfera decisamente distintiva di Los Angeles, ", dice.

Una ricetta, però, ha ottenuto una meritata svolta: tzimme di patata dolce albicocca matzo ball. Le palline di matzo vengono mangiate come un piatto da sole senza bisogno di zuppa. Sono fatti con patate dolci e la salsa è una miscela di mele, albicocche e cannella. Rimangono una delizia di Pesach. "È bello mantenere viva la tradizione pur introducendo nuove tradizioni", afferma Bialik.

Renee Taylor, della serie televisiva The Nanny e attualmente attrice di teatro: Le piace fare il borscht. "Mio marito mi chiede sempre quando lo farò, lo faccio come faceva mia nonna", dice. La ricetta prevede ingredienti in scatola, ma lei lo fa utilizzando pomodori freschi, barbabietole, cipolle, carote e aneto. "E proprio così", dice. Quindi cucina un fianco e lo mette in un secondo momento.

Ariel Sharon, primo ministro di Israele, come ci ha detto il suo consigliere anziano Ra'anan Gissin: Sharon è tutto tranne che una schizzinosa, dice Gissin. "Non ha una scelta univoca, c'è una variegata selezione di piatti da cui sceglie. È un intenditore di buon cibo: gli piace mangiare." Ma cercando modi per tagliare il budget del primo ministro, Sharon ha detto al personale della cucina di preparare più cibi e ordinare di meno. Mentre lavora, il sushi è il suo cibo preferito. Gli altri giorni mangia insalata a mezzogiorno con hummus, ceci, cetrioli, peperoni, olio d'oliva e limone. Ma quando visita gli Stati Uniti, dice sempre: "Ra'anan, prendimi un hot dog con gusto". "

Don Francisco (il cui vero nome è Mario Kreutzberger), conduttore di Sabado Gigante, il varietà più quotato della TV in lingua spagnola. Creato in Cile 37 anni fa, è stato prodotto da Univision che è stato registrato a Miami negli ultimi 14 anni ed è stato trasmesso in televisione in quasi tutti i paesi delle Americhe. Ha anche iniziato a presentare la versione cilena di Who Wants to Be a Millionaire sulla televisione nazionale cilena all'inizio di quest'anno: "Cucina a casa qui e in Cile per le grandi festività: la Pasqua e la fine dello Shabbat. Ho così tanti cibi preferiti perché non sono magra. Mi piace tutto, come i latkes."

Brad Ausmus, ricevitore degli Houston Astros: preferisce i latkes con la salsa di mele. "Sua nonna li ha fatti per lui", afferma Warren Miller, portavoce del team.


Tzimmes di patate dolci Matzo Ball con salsa di albicocche - Ricette

Bloccato nelle cornici di qualcun altro? liberati!
Una vasta raccolta di tutti i tipi di ricette in un formato intuitivo.

Varie Ricette Ebraiche Disco 98

Come utilizzare questa pagina: Lascia che la pagina si carichi completamente, quindi scorri verso il basso l'elenco delle ricette fino a trovare quella che desideri visualizzare. Clicca sul titolo e il link ti porterà direttamente a quella ricetta più in basso nella pagina.

ZUCCA DI GHIACA CON RIPIENO DI MELE Torna all'inizio

2 zucca ghianda (1 1/4 lb.)
2 cucchiai. margarina fusa
sale
cannella

Ripieno:
1/4 tazza di uvetta
1/4 di bicchiere di vino dolce
3 mele medie
4 cucchiai. margarina
1/4 tazza di zucchero di canna
1 cucchiaio. succo di limone

Tagliate a metà le zucche e privatele dei semi e dei filamenti interni. Taglia le parti inferiori in modo che le metà restino piatte. Spennellare le superfici tagliate con margarina fusa e cospargere di sale e cannella. Mettere in una teglia con i lati tagliati verso il basso. Metti 1/2 tazza d'acqua nella padella, o abbastanza da coprire solo il fondo della padella. Cuocere la zucca 30 minuti a 350 . preriscaldata

forno.
Mentre la zucca cuoce, ammollate l'uvetta nel vino per farla gonfiare. Tagliare le mele a cubetti di 1/2 pollice, sbucciate o non sbucciate. In una piccola padella sciogliere la margarina e aggiungere le mele. Cuocere 3-5 minuti, fino a quando leggermente appassito. Unire lo zucchero e il succo di limone.

Quando la zucca ha cotto 30 minuti, girare i lati tagliati verso l'alto. Scolare l'uvetta, aggiungerla al composto di mele. Quindi riempire le cavità della zucca. Coprire e cuocere per altri 20-30 minuti o finché sono teneri.

TORTA DI MELE BOYSENBERRY Torna all'inizio
Caricato con frutta, questo dolce viene tagliato e servito come si farebbe con una torta, ma la consistenza è quella di un budino. Per mantenere il pasto kosher quando il tuo menu include carne, ometti la glassa di panna montata e servila con un condimento non caseario e la salsa di frutti di bosco. Inizia la torta il giorno prima.

2 tazze d'acqua
2 tazze di mirtilli o more congelati non zuccherati (circa 8 once)
1 tazza di zucchero
1/4 tazza di brandy pasquale
1 cucchiaio di succo di limone fresco
4 1/2 libbre di mele Golden Delicious (circa 9 medio-grandi), sbucciate,
senza torsolo, ciascuno tagliato in 12 spicchi

1 pan di spagna pasquale da 13 once

2 tazze di mandorle affettate, tostate
12 amaretti morbidi alle mandorle, finemente sbriciolati (circa 1 1/2 tazze)
6 cucchiai (3/4 stick) di margarina non salata, sciolta, raffreddata
1/2 tazza di confettura di albicocche
2 cucchiai di brandy pasquale

1 1/2 tazze di panna da montare fredda
3 cucchiai di zucchero
Mandorle tostate a lamelle aggiuntive

Unire i primi 5 ingredienti in una pentola capiente e pesante. Mescolare a fuoco medio fino a quando lo zucchero non si scioglie e lo sciroppo inizia a sobbollire. Usando un mestolo forato, trasferisci le bacche in una piccola ciotola. Aggiungere metà delle fette di mela allo sciroppo in ebollizione e cuocere finché sono teneri e appena traslucidi, mescolando di tanto in tanto, per circa 12 minuti. Usando un mestolo forato, trasferire le mele al setaccio su una ciotola grande. Premi le mele per estrarre lo sciroppo in eccesso. Sciroppo di riserva. Trasferisci le mele in un'altra ciotola. Ripetere la cottura e scolare con le mele rimaste.

Rimetti le bacche e lo sciroppo scolati nella stessa casseruola. Far bollire lo sciroppo fino a quando non si addensa e si riduce a 1 2/3 tazze, circa 5 minuti. Trasferire la salsa di Boysenberry in una piccola ciotola. Coprire e conservare in frigorifero.

Posizionare la griglia al centro del forno e preriscaldare a 350 F. Rivestire uno stampo a cerniera da 9 pollici di diametro con 2 lati alti 3/4 di pollice con la margarina. Sbriciolate la torta su una teglia grande. Cuocere fino a quando le briciole non sono asciutte e iniziano a prendere colore, circa 15 minuti. Freddo. Mantenere la temperatura del forno. Macinare finemente la torta sbriciolata nel robot.

Cospargere 1/3 di briciole di torta sul fondo della teglia preparata. Cospargere 2/3 di tazza di mandorle. Cospargere 1/3 di amaretti sopra. Guarnire con metà delle fette di mela. Mescolare le conserve di albicocche e il brandy in una piccola ciotola. Distribuire metà del composto di albicocche sulle mele. Ripetere la stratificazione con metà delle briciole rimaste, mandorle, amaretti e margarina. Premi bene la parte superiore per compattare la torta.

Mettere la torta sulla teglia. Cuocere fino a quando la parte superiore è dorata e la torta inizia a ritirarsi dai lati della padella, coprendo senza bloccare con un foglio per gli ultimi 15 minuti se si dora troppo velocemente, circa 45 minuti. Trasferire la torta sulla griglia. Premi bene la parte superiore per compattare la torta. Torta fredda in teglia sulla griglia. Coprire e raffreddare durante la notte. (Può essere preparato 2 giorni prima.)

Esegui un piccolo coltello affilato attorno ai lati della padella per allentare la torta. Rilasciare i lati della padella. Montare a neve ferma la panna e 3 cucchiai di zucchero. Spalmare la crema sopra e sui lati della torta. Premi altre fette di mandorle sui lati della torta. Refrigerare almeno 1 ora e fino a 4 ore.

Tagliare la torta a spicchi. Versare sopra la salsa di Boysenberry riservata. Serve da 10 a 12.

4 matzah
1/2 cucchiaino. sale
1/4 tazza di margherita
1/2 tazza di noci tritate
1/2 tazza di uvetta
3 uova
1/2 tazza di zucchero
1 cucchiaino. cannella
2-3 mele, sbucciate e tritate
Margarina aggiuntiva se necessario

Rompere la matzah e immergerla fino a renderla morbida. Scolare, ma non strizzare. Sbattere le uova con sale, zucchero, margarina e cannella. Aggiungi matzah. Mescolare le noci tritate, le mele e l'uvetta. Versare il composto in una casseruola unta. Dot top con margherita aggiuntiva. Cuocere in forno a 350 gradi per circa 45 minuti.

2 libbre. barbabietole
2 pezzi di flanken (costolette di manzo)
2 cipolle a dadini
2-3 spicchi d'aglio
succo di 2 limoni
zucchero e sale qb

Barbabietole pulite e a cubetti. Mettere nel frullatore mezzo pieno d'acqua. Grattugiare. Risparmia l'acqua per la zuppa. Mettere in pentola il flanken con le cipolle e il sale. Una volta bollito, eliminare la schiuma. Aggiungere le barbabietole, coprire e cuocere per circa 2 1/2 ore. Aggiungere gli spicchi d'aglio, lo zucchero, il succo dei limoni e cuocere per altri 15 minuti.

GUSTO DI BARBABIETOLA, CIPOLLA ROSSA E RAVANELLO Torna su
Inizia a prepararlo almeno un giorno prima.

3 barbabietole da 2 1/2 pollici di diametro, mondate

1/2 tazza di olio d'oliva
3 cucchiai di aceto balsamico
1 cucchiaino di sale grosso
1/2 cucchiaino di pepe
1 1/2 tazze di cipolla rossa tritata
1/3 tazza di rafano bianco preparato in stile crema

Preriscaldare il forno a 350 F. Avvolgere le barbabietole in un foglio di doppio spessore. Arrostire le barbabietole sulla griglia del forno finché sono tenere, circa 1 ora e 45 minuti. Scartare le barbabietole e raffreddare.

Sbattere olio, aceto, sale e pepe in una ciotola media fino a quando non si saranno amalgamati. Mescolare la cipolla e il rafano.

Sbucciare le barbabietole tagliate a dadi da 1/3 di pollice. Aggiungere al composto di cipolle. Coprire freddo da 1 a 4 giorni.


SORBETTO AI MIRTILLI E COUPE DI SORBETTO AL POMPELMO ROSA Torna su

Ecco un'ottima combinazione di colori e sapori che si sommano a un bel finale di stagione rinfrescante.

Sorbetto ai mirtilli
1 busta da 1 libbra di mirtilli congelati non zuccherati (circa 4 tazze)
1 tazza di zucchero
1/2 bicchiere di vino Concord semisecco (kosher per la Pasqua ebraica)

Sorbetto al pompelmo
5 pompelmi rosa medio-grandi (circa 4 libbre)
3/4 di tazza più 1 cucchiaio (o più) di zucchero
2 cucchiai di vodka (kosher per la Pasqua ebraica)

Mirtilli freschi (facoltativo)
Spicchi di pompelmo (facoltativo)

Per il sorbetto ai mirtilli:
Unire tutti gli ingredienti in una ciotola media. Lasciare riposare fino a quando le bacche si scongelano e lo zucchero si dissolve, mescolando di tanto in tanto, circa 2 ore, oppure coprire e raffreddare durante la notte. Trasferire la miscela nel frullatore o nel robot. Frullate fino ad ottenere un composto omogeneo ma i granelli di mirtillo sono ancora visibili. Passare al processo di gelatiera secondo le istruzioni del produttore. Sorbetto a cucchiaio nel contenitore. Coprire e congelare finché non si ferma, almeno 3 ore.

Per il sorbetto al pompelmo:
Usando un coltello, tagliare la buccia e la parte bianca del pompelmo. Lavorando sulla ciotola, tagliare tra le membrane per rilasciare i segmenti. Spremere il succo dalle membrane nella ciotola. Scartare eventuali semi. Tagliare ogni segmento a pezzi e aggiungere alla ciotola. Trasferire il contenuto della ciotola in un misurino di vetro da 4 tazze.

Metti 3 tazze di pompelmo e succo di frutta nel frullatore (riserva il resto per un altro uso). Aggiungere 3/4 di tazza più 1 cucchiaio di zucchero e vodka. Frullare fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto quasi completamente, circa 2 minuti. Assaggiare e aggiungere altro zucchero a cucchiaiate, se lo si desidera frullare per unire.

Passare al processo di gelatiera secondo le istruzioni del produttore. Sorbetto a cucchiaio nel contenitore. Coprire e congelare finché non si ferma, almeno 3 ore. (I sorbetti possono essere preparati 1 giorno prima.)

Disporre 1 misurino di ogni sorbetto nei calici da dessert. Guarnire con mirtilli freschi e spicchi di pompelmo, se lo si desidera. Serve da 8 a 10.


stinco di agnello brasato con pomodoro e rosmarino Torna su

6 stinchi di agnello (circa 1 libbra ciascuno)
2 cucchiai di olio d'oliva
4 tazze di cipolla tritata
4 spicchi d'aglio, tritati
due lattine di pomodori da 28 a 32 once, scolati e tritati
1 1/2 tazze di vino bianco secco
1 1/2 tazze di brodo di pollo
1 1/2 cucchiaini di rosmarino secco sbriciolato
3/4 cucchiaino di pimento macinato
1 cucchiaio di foglie di prezzemolo fresco tritate

1 cucchiaio di foglie di rosmarino fresco tritate

Asciugare gli stinchi di agnello, condirli con sale e pepe, e in una pentola capiente e pesante farli rosolare, 3 alla volta, nell'olio a fuoco moderatamente alto, trasferendoli man mano che sono rosolati in una teglia abbastanza capiente da contenere loro in uno strato. Nella pentola aggiungere la cipolla, farla appassire a fuoco moderato, mescolando, finché non si sarà ammorbidita, e unire l'aglio. Cuocere il composto per 3 minuti, unire i pomodori, il vino, il brodo, il rosmarino secco, il pimento, sale e pepe a piacere e portare a bollore la salsa. Versare la salsa sugli stinchi di agnello. Brasare gli stinchi, coperti ermeticamente con un foglio, al centro di un 350 ° F preriscaldato. in forno per 1 ora e mezza, o finché non saranno teneri, trasferiteli su un piatto resistente al calore e teneteli al caldo, coperti. Versare la salsa nel bollitore, pulita, e farla bollire per 10 minuti, o finché non si riduce a circa 4 tazze. Gli stinchi di agnello e la salsa possono essere preparati 2 giorni prima, raffreddati a temperatura ambiente, ed entrambi conservati in teglia, coperti e refrigerati. Scaldare gli stinchi di agnello nella salsa in una padella preriscaldata a 350 F. forno finché non saranno ben caldi e trasferite gli stinchi su un piatto resistente al calore. Nella salsa mescolate 2 cucchiaini di prezzemolo e 2 cucchiaini di rosmarino fresco. Dividete gli stinchi in 6 piatti riscaldati, versatevi sopra la salsa e cospargeteli con il prezzemolo rimasto e il rosmarino fresco. Serve 6.

TORTA DI COMPOSTA DI PESCA AL BRAND Torna su
Il baccello di vaniglia e il brandy accentuano la torta e alcuni lamponi colorano la pesca di un delicato rosa.

Zucchero vanigliato
1 2/3 tazze di zucchero
1 baccello di vaniglia, tritato

Composta
1 1/2 tazze d'acqua
1/4 tazza di brandy (kosher per la Pasqua ebraica)
1 cucchiaio di confettura di pesche o albicocche
6 lamponi non zuccherati freschi o congelati (facoltativo)
1 1/4 libbre di pesche affettate non zuccherate congelate (circa 5 tazze), scongelate

Torta
1/2 tazza di torta al matzo
1/2 tazza di fecola di patate
5 uova grandi, separate
1/4 di tazza (1/2 stick) di margarina pareve non salata, sciolta
1/3 di tazza di panna liquida non casearia
1 cucchiaio di brandy (kosher per la Pasqua ebraica)
1/2 cucchiaino di sale grosso

Lamponi freschi (facoltativo)

Per lo zucchero vanigliato:
Unire lo zucchero e la bacca di vaniglia nel robot. Frullare 2 minuti. Setacciare per eliminare i pezzi di vaniglia. (Può essere preparato con 2 settimane di anticipo. Conservare ermeticamente.)

Per la composta:
Unire 1/4 di tazza di zucchero vanigliato, acqua, brandy, conserve e lamponi, se si utilizza in una casseruola media pesante. Mescolare a fuoco medio-alto fino a quando lo zucchero si scioglie. Aggiungi le pesche. Portare a bollore, abbassare la fiamma e cuocere finché le pesche non saranno appena tenere, circa
5 minuti. Usando un mestolo forato, trasferisci le pesche in un colino sopra la ciotola. Far bollire lo sciroppo fino a quando non è molto denso e ridotto a 1/3 di tazza, aggiungendo eventuali succhi che continuano a scolare dalle pesche, per circa 13 minuti. Filtrare lo sciroppo in una ciotolina mescolando con le pesche. Freddo. (Può essere preparato 1 giorno prima. Coprire e raffreddare.)

Per la torta:
Preriscaldare il forno a 350 F. Ungere il fondo di una teglia a cerniera da 9 pollici di diametro. Unire la farina di torta e la fecola di patate in una piccola ciotola con una frusta per amalgamare. Sbattere i tuorli d'uovo e
1/2 tazza di zucchero vanigliato in una ciotola grande finché non si addensa, circa 2 minuti. Sbattere la margarina, quindi la panna non casearia e il brandy. Sbattere gli ingredienti secchi. Usando le fruste pulite e asciutte, sbattere i bianchi e il sale in un'altra grande ciotola fino a formare picchi morbidi. Aggiungere gradualmente
1/2 tazza di zucchero vanigliato e sbattere a neve ma non secca. Unire gli albumi al composto di tuorli in 3 aggiunte. Trasferire 1 tazza di pastella in una piccola ciotola. Coprire freddo. Versare la pastella rimanente nella padella preparata.

Cuocere la torta fino a quando il tester inserito al centro non esce pulito, circa 20 minuti. Raffreddare la torta in teglia su una griglia 10 minuti. Mantenere la temperatura del forno.

Cucchiaio riservato 1 tazza di pastella in una fascia da 1 pollice attorno al bordo della torta. Disporre le pesche vicine tra loro seguendo un motivo a raggi al centro, premendo le estremità nella pastella ai bordi. Cucchiaio
2 cucchiai di succo di pesca sulla frutta. Cuocere fino a quando la fascia sul bordo è ferma, circa 35 minuti. Torta fredda in teglia su griglia lasciare riposare fino a 8 ore.

Tagliare i lati della teglia per allentare i lati di rilascio della torta. Guarnire con lamponi freschi, se lo si desidera. Serve 8.

VINAIGRETTE DI BROCCOLI E CAROTE Torna su

Questa ricetta viene preparata in anticipo e può essere considerata come una verdura, un'insalata o un contorno. È l'ideale per fare la mattina di quella che sarà una giornata impegnativa. È adatto anche per la Pasqua.

1 libbra (circa) di broccoli, tagliati a pezzi
2 carote, affettate
1/4 tazza di olio
2 cucchiai di vino o aceto di sidro
1 cucchiaio di erba cipollina tritata (opzionale)
1 cucchiaino di fiocchi di prezzemolo essiccati o 1 cucchiaio di tritato fresco
prezzemolo
1 spicchio d'aglio, tritato
1/2 cucchiaino di paprika
Sale e pepe a piacere

Broccoi e carote a vapore fino a quando diventano croccanti. Lasciar raffreddare. Sbatti o sbatti insieme gli ingredienti rimanenti. Unire e raffreddare. Sfornare e servire freddo. Serve da quattro a sei.

1 tazza di purè di patate
1/3 di tazza di matzah
2 cucchiai. fecola di patate
1/2 cipolla piccola, tritata finemente
2 albumi o 1/4 di tazza di sostituto dell'uovo di Pasqua
1/2 cucchiaino. Pepe nero
1/4 di cucchiaino. sale
1 tazza di broccoli freschi o surgelati, al vapore e tritati finemente
Spray da cucina

Preriscaldare il forno a 375 gradi.

In una ciotola unire le patate, la farina di matzah, la fecola di patate, la cipolla, gli albumi, il pepe e il sale e impastare. Dividere l'impasto in 6 palline e appiattire ciascuna. Dividere i broccoli in modo uniforme su ogni cerchio, piegare e premere i bordi per sigillare.

Rivestire generosamente una teglia con lo spray da cucina. Disporre gli knish in un unico strato e posizionare la teglia sul ripiano inferiore del forno. Infornare per 15 minuti per lato. Servire caldo. Serve 6.

2 libbre. carote - cotte e schiacciate
1/2C di zucchero
2 uova - separate
Margarina 1/3C
2/3C di fecola di patate

1. Alle carote, aggiungi lo zucchero, la margarina, i tuorli e l'amido
2. Montare i bianchi a neve. Incorporare delicatamente alle carote
3. Versare in una teglia unta o in uno stampo. Infornare a 375' per 45 minuti
4. Può essere consumato caldo o a temperatura ambiente

2 libbre di carote fresche, bollite fino a renderle morbide
6 uova
2/3 tazza di zucchero
6 cucchiai di farina di matzoh
2 cucchiaini di vaniglia
2 bastoncini di burro, fuso
un pizzico di noce moscata
Guarnizione (mescolare insieme):
6 cucchiai di zucchero di canna
4 cucchiai di burro, fuso
1 tazza di noci tritate

Metti le carote e le uova nel robot da cucina e nella purea. Aggiungere i prossimi 5 ingredienti e lavorare fino a che liscio. Infornare in una teglia Pyrex 9x13 imburrata a 350 gradi per 40 minuti. Aggiungere il condimento e cuocere per altri 5-10 minuti. Si può fare un giorno prima.

12 Carote - raschiate
3 patate dolci medie - pelate
10 prugne snocciolate
2-3 once di succo d'arancia
Pizzico di noce moscata
3 cucchiai di margarina
2 once. Tesoro

Tagliare le carote in 1/2 fette Tagliare le patate dolci in 1/2 fette Far bollire finché sono tenere, non morbide, circa 9 minuti Disporre uniformemente in una casseruola con gli altri ingredienti
Coprire con carta stagnola - infornare a 350 per 30 minuti scoprire e cuocere altri 8-10 minuti
serve 6-8

Lessare un piccolo cavolfiore in acqua salata finché sono teneri (o utilizzare un pacchetto di surgelati). Scolare e schiacciare bene.

Mescolare:
1/2 tazza di farina di matzah
due uova sbattute
1 cucchiaio. di olio
sale e pepe a piacere

Aggiungere al cavolfiore schiacciato e sbattere molto bene. Scaldare l'olio in una padella, versare la pastella a cucchiaiate e friggere fino a doratura su entrambi i lati.

3/4 di tazza d'acqua
1 cucchiaio di fecola di patate
1/4 tazza di zucchero
1/3 tazza di miele
3-4 mele, sbucciate, private del torsolo e tagliate a pezzetti
1 tazza di noci tritate
1/4-1/2 tazza di uvetta bianca
Cannella
vino da degustare

Mescolare in un pentolino acqua, fecola di patate, zucchero e miele. Cuocere e mescolare fino a quando non diventa denso e chiaro. Freddo. Prepara mele e noci. Mescolare con la miscela di miele. Aggiungere la cannella a piacere.

Poco prima di servire mescolare con il vino da Tablespoon. Mescolare tutto quanto sopra insieme.
Fa due tazze.

CHAROSET 2 Torna all'inizio
Modificato da una ricetta yemenita

8 once di datteri tritati
1 mela verde tritata (senza torsolo)
1/2 tazza di noci tritate
1/3 di bicchiere di vino Manischewitz
2 cucchiai Matzah Pasto
3 cucchiai di semi di sesamo
1 cucchiaino di zenzero macinato
Un pizzico di cannella
Un pizzico di pepe di Caienna

Mescolare, raffreddare e servire.


CHAROSET 3 Torna all'inizio
sefardita
(Combinazione di ricette siriane, marocchine e yemenite)

1 tazza di datteri snocciolati
1 mela, sbucciata
1/2 tazza di uvetta
1/2 tazza di noci tritate
succo di zenzero (grattugiare un pezzo di zenzero fresco e spremere la parte grattugiata per estrarre il
succo)
vino dolce

Lavorare la mela sbucciata nel robot da cucina. Aggiungere gli altri ingredienti e lavorare fino a che liscio. Aggiungere il succo di zenzero e il vino a piacere.

Tutte le misure sono approssimative: devi davvero assaggiare mentre procedi. Inoltre, sentiti libero di aggiungere/sostituire altra frutta secca (ad es. fichi, albicocche, prugne, ecc.), spezie (ad es. cannella) e noci.

CHAROSET 4 Torna all'inizio
La via greco-sefardita

uvetta nera
mandorle (due cucchiaini)
noci (due cucchiaini)
nocciole (due cucchiaini)
castagne (due cotte)
mele (una o due)
date (cinque)
fichi (due)
prugne (due)
la buccia di un'arancia
il succo di due arance
cannella
vino

Mettere gli ingredienti dell'insalata sopra in un robot da cucina e mescolarli, fino a ottenere una consistenza liscia. Formate delle polpette, e quando è il momento di usarle bagnate con il vino e mescolate bene.

PESCE FRITTO AL PEPERONCINO AL CUMINO Torna su
Questo piatto in stile yemenita incorpora un rivestimento di farina di matzo altamente stagionato che mantiene umido il pesce.

2 libbre di filetti di pesce bianco (come spigola, pesce specchio atlantico o dentice), ciascuno spesso circa 1 pollice
Sale grosso

3 uova grandi, sbattute per amalgamare
1 tazza di farina di matzo non salata
4 cucchiaini di peperoncino in polvere
1 1/2 cucchiaini di cumino macinato
1/2 cucchiaino di pepe nero macinato
1/2 cucchiaino di sale grosso

1/4 tazza (o più) di olio vegetale

Spicchi di limone Rametti di coriandolo fresco

Cospargere generosamente i filetti di pesce su tutti i lati con sale grosso e lasciare riposare 30 minuti. Sciacquare il pesce per eliminare il sale e asciugarlo tamponando con carta assorbente.

Metti le uova e la farina di matzo in grandi ciotole poco profonde separate. Mescolare il peperoncino in polvere, il cumino, il pepe nero e 1/2 cucchiaino di sale grosso in una piccola ciotola per amalgamare. Cospargere generosamente il pesce con la miscela di peperoncino in polvere. Immergere il pesce nelle uova, quindi nella farina di matzo, ricoprendolo completamente. Trasferisci il pesce su carta oleata.

Scaldare 1/4 di tazza di olio in una padella larga e pesante a fuoco medio-alto. Lavorando in lotti, friggere il pesce in un unico strato finché non diventa opaco al centro e dorato, aggiungendo altro olio se necessario, circa 5 minuti per lato. Trasferite il pesce su carta assorbente e scolatelo.

Disporre il pesce nel piatto. Guarnire con spicchi di limone e rametti di coriandolo. Serve 4-6

TORTE AL CIOCCOLATO E FUDGE Torna su
La glassa vellutata e la torta tenera rendono questo dessert abbastanza ricco e indulgente per ogni occasione speciale, in qualsiasi periodo dell'anno.

glassa
10 once di cioccolato agrodolce (non non zuccherato) o semidolce, tritato
3/4 tazza di zucchero
3/4 di tazza (1 1/2 bastoncini) di margarina pareve non salata, a dadini
3 uova grandi, sbattute per amalgamare
1/2 tazza di panna liquida non casearia
Un pizzico di sale grosso

Torta
1 1/2 tazze di zucchero
1 tazza di cacao amaro in polvere
6 cucchiai di torta al matzo
2 cucchiai di fecola di patate

5 uova grandi, separate
1/4 di cucchiaino di sale
1/4 tazza di olio vegetale
1/4 tazza di panna liquida non casearia

Scaglie di cioccolato (facoltativo)
foglie di menta fresca (facoltativo)

Per glassare:
Unire tutti gli ingredienti in una pentola capiente e pesante. Sbatti a fuoco medio finché il cioccolato non si scioglie e il composto è liscio e inizia a bollire, circa 8 minuti. Refrigerare fino a che non sia abbastanza denso da spargersi, mescolando di tanto in tanto, per circa 1 ora e mezza.

Nel frattempo preparate la torta:
Preriscaldare il forno a 350 F. Foderare una teglia da forno da 15 1/2x10 1/2x1 pollici con un foglio, lasciando la sporgenza. Foglio grasso. Setacciare 1/2 tazza di zucchero, cacao in polvere, farina per dolci e fecola di patate in una ciotola media.

Unire gli albumi e il sale in una ciotola capiente. Usando lo sbattitore elettrico portatile, sbattere i bianchi fino a formare dei picchi morbidi. Aggiungere gradualmente 1/2 tazza di zucchero sbattuto fino a renderlo rigido ma non asciutto. Usando le stesse fruste, sbattere i tuorli e 1/2 tazza di zucchero in un'altra grande ciotola finché non si addensa, circa 2 minuti. Sbattere gradualmente nell'olio, quindi la panna non casearia. Aggiungere gli ingredienti secchi sbattere solo fino a quando non si saranno amalgamati. Unire gli albumi al composto di tuorli in 3 aggiunte.

Stendete l'impasto nella teglia preparata. Cuocere fino a quando il tester inserito al centro non esce asciutto e la torta si sente soda al tatto, circa 20 minuti. Torta fredda in teglia sulla griglia. Congelare la torta fino a quando non si ferma, circa 30 minuti.

Usando la pellicola come aiuto, sollevare la torta sul piano di lavoro. Tagliare la torta trasversalmente in 3 rettangoli, ciascuno di circa 5x10 pollici. Far scorrere la spatola grande sotto 1 trasferimento del rettangolo di torta sul piatto. Spargere sopra 2/3 di tazza di glassa. Coprire con il secondo strato. Spargere sopra 2/3 di tazza di glassa. Coprire con il terzo strato. Stendere uno strato molto sottile di glassa sulla parte superiore e sui lati della torta per ricoprirla sottilmente e ancorare le briciole. Refrigerare 15 minuti per impostare uno strato sottile di glassa. Stendere la glassa rimanente in modo decorativo sulla torta. Refrigerare fino a freddo, circa
4 ore. (Può essere preparato 3 giorni prima. Coprire liberamente con un foglio di alluminio e conservare in frigorifero.)

Ricoprire la superficie della torta con scaglie di cioccolato e guarnire con menta, se lo si desidera. Tagliare trasversalmente a fette e servire. Serve da 8 a 10.

TORTE AL CIOCCOLATO CON NOCI E PRUGNE Torna su
Perché la torta è così ricca, un piccolo pezzo soddisfa davvero. Inizia a prepararlo il giorno prima di pianificare di servirlo.

Torta
cacao amaro in polvere

1 1/2 tazze di prugne snocciolate a dadini (circa 8 once)
1 tazza di succo di prugna

1 tazza (2 bastoncini) di margarina non salata
8 once di cioccolato agrodolce (non non zuccherato) o semidolce, tritato
3/4 tazza di cacao amaro in polvere
1 tazza di noci tostate tritate grossolanamente (circa 4 once)

8 uova grandi, temperatura ambiente
2 tuorli d'uovo grandi
1 3/4 tazze di zucchero
Pizzico di sale

Smalto
1 tazza di succo di prugna
1/4 di tazza (1/2 stick) di margarina non salata
10 once di cioccolato agrodolce (non non zuccherato) o semidolce, tritato

Per la torta:
Posizionare la griglia al centro del forno e preriscaldare a 350 F. Imburrare uno stampo a cerniera da 9 pollici di diametro con 2 lati alti 3/4 di pollice. Spolverare con cacao in polvere. Elimina l'eccesso. Avvolgere l'esterno della padella con un foglio resistente.

Metti le prugne in una piccola ciotola. Versare sopra 1 tazza di succo di prugna. Mettere da parte a macerare 15 minuti.

Sciogliere la margarina in una casseruola media pesante a fuoco basso. Aggiungere il cioccolato e frullare fino a che liscio. Togliere dal fuoco. Aggiungere 3/4 di tazza di cacao in polvere e frullare fino a che liscio. Mescolare le noci e la miscela di prugne. Da fresco a tiepido.

Usando le fruste elettriche, sbattere le uova, i tuorli, lo zucchero e il sale in una ciotola grande a velocità media finché non sono ben amalgamati e iniziano appena a schiumare, circa 1 minuto. Aggiungere il composto di cioccolato e mescolare fino a quando non sarà ben amalgamato. Trasferire l'impasto nello stampo a cerniera preparato. Imposta lo stampo a cerniera in una teglia grande. Versare abbastanza acqua calda nella teglia da forno per arrivare a metà dei lati dello stampo a cerniera. Mettere la teglia in forno e cuocere la torta fino a quando la parte superiore non appare asciutta e croccante e il tester inserito al centro esce con alcune briciole umide attaccate, circa 1 ora e 5 minuti. Raffreddare la torta in teglia sulla griglia 30 minuti. Riponete in frigorifero senza coperchio e fate raffreddare per una notte.

Per la glassa:
Portare a ebollizione il succo e la margarina in una casseruola media a fuoco medio. Togliere dal fuoco. Aggiungere il cioccolato e frullare fino a che liscio. Raffreddare finché non è denso ma ancora versabile, mescolando di tanto in tanto, per circa 45 minuti.

Foderare la teglia con un foglio. Immergere le noci a metà nella glassa. Disporre su un foglio preparato e conservare in frigorifero fino a quando il cioccolato non si sarà rappreso.

Nel frattempo, usando un coltellino affilato, tagliare i lati della torta per allentarla. Rilasciare i lati della padella. Impostare la torta sulla griglia. Versate la glassa sulla torta e spalmatela per ricoprirla completamente. Disporre le noci, metà cioccolato sul bordo esterno, intorno alla torta. Mettere in frigorifero fino a quando la glassa è completamente rappresa, almeno 3 ore. (Può essere preparato 3 giorni prima. Coprire liberamente con un foglio o una cupola per torta e conservare in frigorifero.) Tagliare la torta a spicchi e servire. Serve 16

1 litro di ricotta
1 tazza di noci tritate (io preferisco 1 1/4 di tazza di mandorle tritate)
5 uova sbattute
1/4 tazza di burro fuso
1 confezione di zuppa di cipolle
1 tazza d'acqua

Unire tutti gli ingredienti e cuocere in una teglia unta per 1 ora a 350 gradi.

1 tazza di noci tritate
1 cipolla media tritata
1 tazza di cracker di soda sbriciolati (per la matzah sostitutiva di Pesach)
6 uova sbattute
1 confezione grande di formaggio cremoso, tagliato a pezzetti

Amalgamare gli ingredienti e formare delle polpette. Rosolare nell'olio, quindi mettere in una teglia e coprire con la zuppa di pomodoro. Infornare a 350 per 45-60 minuti.

Questo piatto facile e delizioso può essere preparato nella cucina pasquale più "ossa nuda". Non richiede utensili o misure fantasiose. Puoi anche usare una padella usa e getta!

1-14 o 15 once. barattolo/lattina di salsa di pomodoro
3 stuzzichini interi a grandezza naturale (leggermente bagnati ma che non si sfaldano)
1-8 once. contenitore di ricotta a basso contenuto di grassi
1-10 once. scatola di spinaci tritati surgelati (scongelati e scolati bene)
1-8 once. confezione di mozzarella magra sminuzzata
6 grandi funghi shitake freschi (steli rimossi)

Preriscaldare il forno a 350F
Rivestire leggermente una padella quadrata da 8 pollici (va bene una padella usa e getta) con 2 cucchiai di salsa di pomodoro. Mettere 1 matzoh nella padella. Guarnire con 1/2 ricotta, tutti gli spinaci tritati, 1/3 di salsa di pomodoro rimanente e 1/3 di mozzarella. Coprire con un secondo matzoh, la restante ricotta, i funghi shitake, 1/2 salsa di pomodoro rimanente e 1/2 mozzarella. Completare con il terzo matzoh, la salsa di pomodoro rimanente e la mozzarella. Coprire con un foglio di alluminio e cuocere 45 minuti. Scoprire e cuocere altri 15 minuti. Serve 4

LASAGNE DI MELANZANE PER PASQUA Torna su

1 vasetto di salsa di pomodoro
1 melanzana
8 spicchi d'aglio
2 cipolle
5 funghi
8 once. di mozzarella grattugiata
1/2 tazza di parmigiano
origano, aglio in polvere, scaglie di peperoncino e rosmarino (essiccato)
5 pezzi di Matzah
Un robot da cucina lo rende molto veloce, ma non è necessario

Tagliare le melanzane in quarti e poi affettarle molto sottilmente, farle soffriggere nell'olio finché non si riducono in poltiglia. Tagliare e tritare le cipolle, i funghi e l'aglio tutti insieme e soffriggere nell'olio, cospargere di spezie, circa 1/4 di cucchiaino. di ciascuno, e mescolare tutte le melanzane e le cipolle insieme. Grattugiare il formaggio e spruzzare Pam in una piccola teglia rettangolare.

Versare un po' di salsa nel piatto e adagiare un po' di Matzah nella salsa, come per le tagliatelle. Spalmare sulle verdure saltate, cospargere con altre spezie, un po' di parmigiano e altra salsa. Continua così fino ad esaurire gli ingredienti, terminando con il formaggio sopra. Infornare a 350 per circa 35-40 minuti, affettare ed è come una lasagna.

FRITTATA DI MELANZANE CON CORIANDOLO E CURIOSO Torna su
Questa preparazione simile alla frittata, chiamata maakouda, può essere preparata con carne, pollo, pesce o verdure. Servito caldo o freddo, è un tipico antipasto tunisino, ma è ottimo anche per il brunch, il pranzo o la cena. La melanzana va arrostita, non fritta, quindi non assorbe molto olio.

3 melanzane medie (circa mezzo chilo ciascuna)

5 cucchiai di olio d'oliva
2 cipolle grandi, affettate
4 spicchi d'aglio, tritati

6 uova grandi
3/4 tazza di prezzemolo fresco tritato grossolanamente
1 cucchiaino di semi di cumino, pestati nel mortaio con pestello
1/2 cucchiaino di coriandolo macinato
3/4 cucchiaino di sale
1/4 cucchiaino di pepe

Preriscaldare il grill. Forare le melanzane dappertutto con la forchetta. Mettere le melanzane nella teglia. Cuocere le melanzane fino a quando la buccia non si annerisce e la carne è molto morbida al tatto, girandole di tanto in tanto, per circa 25 minuti. Raffreddare il gambo e la buccia delle melanzane. Trasferite le melanzane in uno scolapasta e lasciate scolare 30 minuti, girandole di tanto in tanto e premendo con un cucchiaio per estrarre il liquido. Trasferire le melanzane nella ciotola della purea.

Scaldare 3 cucchiai di olio in una padella larga e pesante a fuoco medio-basso. Aggiungere le cipolle rosolare finché non sono dorate, circa 20 minuti. Aggiungere l'aglio e soffriggere 4 minuti. Accantonare.

Sbattere le uova in una ciotola capiente per amalgamare. Unire il purè di melanzane, il composto di cipolla, il prezzemolo tritato, il cumino, il coriandolo, il sale e il pepe.

Preriscaldare il grill. Riscaldare i restanti 2 cucchiai di olio in una padella antiaderente grande antiaderente a fuoco molto basso. Aggiungere il composto di uova, coprire e cuocere fino a quando l'omelette è quasi rappresa, circa 15 minuti. Scoprire la padella e metterla sotto la griglia finché la parte superiore non è rappresa e dorata, circa 5 minuti. Usando una spatola di gomma, allentare la frittata e farla scorrere sul piatto. Guarnire con spicchi di limone. Servire caldo o a temperatura ambiente. Serve 8.

3 tazze di acqua bollente
2 tazze di farfel
aggiungere 1 cucchiaio di sale
un po' di pepe
5 cucchiai di grasso fuso
6 uova

Mescolare l'acqua, il farfel, il sale e il pepe, coprire e lasciar riposare finché non si raffredda
Aggiungere il grasso e le uova uno alla volta mescolare e cuocere i muffin in un forno 450 per 20 minuti

ZUPPA DI FINOCCHI, PORRI E SPINACI Torna su
Ideale per ogni occasione primaverile.

6 cucchiai (3/4 stick) di margarina pareve non salata
6 tazze di finocchi freschi tritati
4 tazze di porri tritati (solo le parti bianche e verde chiaro)
6 tazze di brodo di pollo

2/3 di tazza (confezionate) di foglie di spinaci freschi

Sciogliere la margarina in una pentola capiente a fuoco medio. Aggiungere finocchi e porri. Saltare finché non diventa appena traslucido, circa 15 minuti. Aggiungere il brodo per coprire la pentola. Cuocere fino a quando le verdure sono tenere, circa 20 minuti.

Passare la zuppa in piccoli lotti nel frullatore fino a che liscio, aggiungendo gli spinaci all'ultimo lotto prima di frullare. Rimetti la zuppa nella stessa pentola. Condire con sale e pepe. (Può essere preparato 1 giorno prima. Refrigerare fino a freddo, quindi coprire e conservare in frigorifero.)

Riscaldare la zuppa a fuoco basso, mescolando di tanto in tanto. Versare nelle ciotole e servire. serve 8

1 1/2 TBS. rafano bianco
1 pinta di Gefilte di pesce
1 cucchiaino. succo di limone
un pizzico di pepe
8 once. crema di formaggio, ammorbidito
1/2 TBS. sale

Scolare il pesce e schiacciarlo con la forchetta. Aggiungere gli altri ingredienti e mescolare bene. Raffreddare prima di servire con cracker matzo.

Crostata di amaretti e fragole
La crosta a prova di biscotto a prova di errore può essere preparata in anticipo. Usa l'impasto avanzato per fare alcuni biscotti.

Riempimento
2 cestini da 12 once fragole, mondate, a dadini
3/4 tazza di zucchero
3 cucchiai di brandy pasquale
1 cucchiaio di succo di limone fresco
Un pizzico di chiodi di garofano

Crosta
Torta Matzo
2 tazze di nocciole tostate sgusciate
1 tazza di zucchero
1/8 cucchiaino di sale
Un pizzico di chiodi di garofano
1 uovo grande
1/4 di cucchiaino di estratto di mandorle

3 cestini da 1 litro fragole, mondate, affettate sottilmente

Da riempire:
Unire tutti gli ingredienti in una padella larga e pesante. Mescolare a fuoco vivo fino a quando lo zucchero non si scioglie e il composto arriva a bollore. Far bollire fino a quando non è molto denso, mescolando spesso, per circa 13 minuti. Raffreddare in padella. (Può essere preparato 2 giorni prima. Trasferire in una piccola ciotola, coprire e conservare in frigorifero.)

Per la crosta:
Posizionare la griglia al centro del forno e preriscaldare a 350 F. Foderare una teglia da crostata da 11 pollici con fondo rimovibile con un foglio resistente, premendo saldamente sui lati smerlati della padella. Ungere la pellicola e spolverare con la farina di torta al matzo. Tritare finemente noci, zucchero, sale e chiodi di garofano nel robot. Aggiungere l'uovo e l'estratto e lavorare fino a quando il composto non si tiene insieme. Riserva 1/2 tazza di impasto per un altro uso. Usando la punta delle dita inumidite, premere l'impasto rimanente sui lati inferiore e superiore della teglia preparata. Cuocere fino a quando la crosta è dorata, raggrinzita e si sente asciutta, circa 13 minuti. Crosta fredda completamente in padella su una griglia. Rimuovere i lati della tortiera. Staccare con cura la pellicola dalla crosta. Riportare la crosta nella padella. (Può essere preparato 1 giorno prima. Avvolgere bene e conservare a temperatura ambiente.)

Spalmare il ripieno sulla crostata. Partendo dal bordo della crostata, ricoprire la crostata con le fette di frutti di bosco in cerchi concentrici sovrapposti, con il primo cerchio appoggiato al bordo della crosta. (Può essere preparato 3 ore prima. Raffreddare.)

Togliere la crostata dalla padella. Taglia a spicchi e servi. Serve 12.

Rafano fatto in casa Torna all'inizio
Sono stato ispirato a realizzare questa ricetta dopo aver visto una ricetta per un lotto simile nell'acclamato Jewish Cooking in America (Knopf) di Joan Nathan. Fai questo una volta e non lo comprerai mai più dal negozio. Io uso un robot da cucina per questo (in due passaggi separati) ma puoi triturarlo a mano. Indossa occhiali da carpentiere per risparmiare qualche lacrima e tieni aperta la finestra della cucina. Dopo la mitzvah che prepara un challah fatto in casa per lo Shabbat, questa è un'altra di quelle ricette ebraiche di punta.

radice di rafano grande, mondata e sbucciata
2 barbabietole medie, pelate
1/2-1 tazza di aceto
4-5 cucchiaini di sale
1/2-3/4 tazza di zucchero

Grattugiare il rafano sulla grattugia del robot da cucina. Quindi tritare le barbabietole (direttamente sopra il rafano). Rimuovere il cibo dal robot da cucina. Rimuovere l'accessorio grattugia e collegare la lama. Versare il rafano grattugiato e le barbabietole e frullare, aggiungendo a metà aceto, sale e zucchero, per ottenere una salsa pastosa. Ferma la macchina, assaggia un po' di rafano su un pezzo di pane azzimo. Regola i condimenti e il processo per combinare. Lascia riposare (aiuta a diffondere un po' del " calore"). Raffreddare prima di servire. Il sapore si addolcirà man mano che il rafano matura. Per circa 2 tazze.

2 tazze di farina per tutti gli usi
1 tazza di farina integrale
acqua di fonte

Preriscaldare il forno a 450 F. Rivestire due grandi teglie con carta da forno.

Impastare due farine e aggiungere acqua fino ad ottenere un impasto morbido e lavorabile. Impastare circa cinque minuti. Lasciar riposare l'impasto un paio di minuti.

Rompere le porzioni di pasta delle dimensioni di un uovo.Stendi il più sottile possibile prima di arrotolare in lastre sottili e ovali il più sottili possibile. Bucherellare ogni lastra con una forchetta o una pinza per pasticceria. Mettere su una teglia e non appena la teglia è piena di stuzzichini, mettere in forno e cuocere fino a renderli croccanti e piegati, circa 3 minuti. Raffreddare e mangiare.

POMODORI RIPIENI DI AGNELLO Torna su
STILE MEDIORIENTE
In questa ricetta, la farina di matzo lega un delizioso ripieno a base di agnello macinato, pinoli, menta fresca e curcuma.

1 1/2 libbre di agnello macinato
1 cipolla grande, tritata
3/4 di tazza di farina di matzo non salata
1/2 tazza di prezzemolo fresco tritato
1/4 tazza di pinoli
1 uovo grande
2 cucchiai di menta fresca tritata
1 1/2 cucchiaini di sale
1 cucchiaino di pepe nero macinato
1 cucchiaino di curcuma macinata

Metti i pomodori sulle estremità del gambo. Tagliare la parte superiore di 1/4 dei pomodori (riservare le parti superiori per un altro uso). Usando il melone baller, estrarre i semi e la polpa dai pomodori. Cospargere leggermente l'interno dei pomodori con sale. Mettere i pomodori, con la parte tagliata verso il basso, su carta assorbente e scolarli per 20 minuti.

Preriscaldare il forno a 350 F. Oliare leggermente una teglia in vetro da 13 x 9 x 2 pollici. Mescolare l'agnello e tutti gli altri ingredienti in una ciotola grande per amalgamare. Riempire i pomodori con il ripieno di agnello, montando leggermente in alto. Disporre i pomodori nel piatto preparato.

Cuocere i pomodori fino a quando il ripieno è cotto e il termometro per carne inserito al centro del ripieno registra 160 ° F, circa 1 ora. Lasciar riposare almeno 10 minuti. Servire i pomodori tiepidi o a temperatura ambiente. Serve 12.

6 uova
2 tazze di seltz (non club soda troppo sale)
1/2 cucchiaino di aglio in polvere
1/2 cucchiaino di cipolla in polvere
2 tazze di farina di matza o abbastanza per fare una pastella leggermente densa
Acqua bollente in una pentola media
3 lattine di salsa di pomodoro con funghi o la tua salsa preferita

Mescolare i primi 5 ingredienti fino a quando la pastella è sciolta. Coprire con pellicola e mettere in frigo per 20 minuti. Fare delle palline e immergerle nell'acqua bollente. Cuocere a luce bassa fino a quando le palline galleggiano e salgono in cima alla pentola. ca. 20 minuti di cottura. Scolare tutte le palline e disporle in teglie o teglie di carta stagnola in uno o due strati ma non di più. Versare la salsa sulle palline. Coprire e cuocere in forno a 350 gradi fino a quando è caldo e spumoso. Servire con pollo, pesce o manzo

Per ogni persona utilizzare:
1 MATZO (Provate il grano integrale - non se ne accorgeranno nemmeno!)
1 UOVO MEDIO
1 cucchiaino di ZUCCHERO DI CANNA
1 shake di cannella

Rompete i matzo in una ciotola capiente, versateci sopra dell'acqua calda. Dopo un paio di minuti, togliere l'acqua, strizzare l'acqua in eccesso, aggiungere gli altri ingredienti e mescolare bene.

Sciogliere un po' di burro o margarina in una padella, aggiungere il composto tutto in una volta e appiattire in una grande torta. Potete tagliarlo in padella durante la cottura, oppure farne dei piccoli singoli. Giralo quando inizia a diventare croccante sotto (buona fortuna a lanciarne uno intero!). Cuocere fino a quando saranno ben cotti ma ancora morbidi. Servire subito, spolverizzando con zucchero di canna. Avrai una fantastica mattinata dopo!

3 cucchiai di farina di matzo super fine
latte a piacere
zucchero a piacere

Mettere tre cucchiai di farina di matzoh in una ciotola, cospargere di zucchero sopra. Quindi versare il latte sopra e mescolare. Mescola fino a ottenere la consistenza che preferisci, densa o sciolta.

ECLAIR ALLA FRAGOLA IN MINIATURA Torna all'inizio
Un dolce sofisticato che si abbina facilmente perché la pasta frolla, la crema e la salsa possono essere preparate in anticipo. Servire la crema avanzata come un budino e guarnire con frutta fresca.

bignè
Torta Matzo
1 tazza d'acqua
1/2 tazza (1 bastoncino) di margarina pareve non salata, a dadini
2 cucchiai di zucchero
3/4 cucchiaino di sale kosher
1 tazza di torta al matzo
4 uova grandi
1 uovo, sbattuto per amalgamare (per la glassa)

Crema pasticcera:
3/4 tazza di zucchero
5 cucchiai di fecola di patate
1 cucchiaio di torta al matzo
2 tazze di panna liquida non casearia
5 tuorli d'uovo grandi
1/4 tazza (1/2 stick) di margarina pareve non salata, a dadini
1 baccello di vaniglia da 1 pollice, diviso longitudinalmente
1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata
2 cucchiai di brandy (kosher per la Pasqua ebraica)

Salsa Di Frutti Di Bosco:
1 1/2 cestini da 1 pinta di fragole, mondate
1 tazza di lamponi congelati non zuccherati, scongelati
1/4 tazza di zucchero

2 cestini da 1 pinta di fragole, mondate, dimezzate

Per gli Eclair:
Preriscaldare il forno a 400 ° F. Foderare 2 teglie da forno grandi e pesanti con un foglio. Ungere la polvere di alluminio con la farina di torta al matzo. Unire acqua, margarina, zucchero e sale in una casseruola media pesante. Mescolare a fuoco medio-alto fino a quando la miscela bolle. Aggiungere 1 tazza di farina di torta e sbattere con un cucchiaio di legno finché il composto non si riunisce in una palla, circa 1 minuto. Togliere dal fuoco. Usando lo sbattitore elettrico a mano, aggiungi 4 uova 1 alla volta e sbatti fino a che liscio dopo ciascuna. Trasferire l'impasto in una sacca da pasticcere dotata di una punta rotonda grande (da 1/2 a 5/8 di pollice). Convogliare tronchi lunghi 3 pollici su fogli preparati, spaziando uniformemente. Spennellare le parti superiori con la glassa, usando il pennello per lisciare la forma dove necessario.

Cuocere i pasticcini fino a quando non sono sodi e dorati, capovolgendo i fogli a metà, circa 35 minuti. Praticate dei piccoli tagli ai lati di ogni pasta per far uscire il vapore. (Può essere preparato 1 settimana prima. Congelare in pesanti sacchetti di plastica sigillabili. Cuocere i pasticcini congelati su una teglia in forno a 400 ° F fino a quando sono caldi e croccanti, circa 8 minuti prima dell'uso.)

Per la crema pasticcera:
Unire lo zucchero, la fecola di patate e la farina di torta in una casseruola media pesante, frullare per amalgamare. Sbattere gradualmente nella panna non casearia, quindi i tuorli. Aggiungere la margarina, la bacca di vaniglia e la scorza di limone. Sbatti a fuoco medio fino a quando non è molto denso e inizia a bollire, circa 8 minuti. Sbattere nel brandy. Trasferire in una piccola ciotola scartare il baccello di vaniglia. Refrigerare scoperto fino a freddo, mescolando di tanto in tanto, circa 6 ore.

Per la salsa:
Frullare 1 1/2 cestini di fragole e lamponi nel frullatore o nel robot. Sforzo. Mescolare lo zucchero, conservare in frigorifero fino a quando non si sarà raffreddato. (La crema pasticcera e la salsa possono essere preparate 1 giorno prima. Coprire, conservare in frigorifero.)

Tagliare il terzo superiore dei pasticcini. Premere verso il basso qualsiasi impasto al centro. Sbattere la crema pasticcera per lisciare se necessario. Farcire il fondo di ogni frolla con circa 1 cucchiaio di crema pasticcera. Sovrapporre 3 metà di fragole sulla crema. Disporre la parte superiore della pasta sopra le fragole. (Può essere preparato 6 ore prima in frigorifero.) Disporre 2 clair su ogni piatto. Servire con salsa di frutti di bosco. Fa circa 24.

DIAMANTI ARANCIO DATTERO NOCE Torna all'inizio
Lo sciroppo d'arancia addolcisce la torta e la frutta fresca che l'accompagna.

Sciroppo
1 1/2 tazze di zucchero
3/4 di tazza di concentrato di succo d'arancia congelato, scongelato
6 cucchiai di acqua

Torta
1/2 tazza più 1 cucchiaio di torta al matzo
6 cucchiai di fecola di patate
1 cucchiaino di cannella in polvere
6 once di datteri snocciolati (circa 1 1/4 di tazza), tritati
4 once di cioccolato agrodolce (non senza zucchero) o semidolce, tritato grossolanamente
1 tazza di noci (circa 4 once), tostate, tritate grossolanamente

6 cucchiai (3/4 stick) di margarina pareve non salata, sciolta, raffreddata
6 uova grandi, separate
1 1/2 cucchiai di scorza d'arancia grattugiata
1/2 cucchiaino di sale
1/4 tazza di zucchero

Per lo sciroppo:
Unire lo zucchero, il concentrato di succo d'arancia e l'acqua in una casseruola media pesante. Mescolare a fuoco medio fino a quando lo zucchero non si scioglie e portare a ebollizione. Versare lo sciroppo in un piccolo fiocco. Refrigerare scoperto finché non è freddo e addensato, circa 3 ore. (Può essere preparato 3 giorni prima. Coprire e conservare in frigorifero.)

Per la torta:
Preriscaldare il forno a 350 F. Ungere il fondo della teglia da 9x9x2 pollici. Unire 1/2 tazza di farina per torta, fecola di patate e cannella in una piccola ciotola con una frusta per amalgamare. Unire i datteri e il restante 1 cucchiaio di farina per dolci in una ciotola media. Lancia per ricoprire e separare i pezzi. Mescolare cioccolato e noci nei datteri.

Sbattere la margarina e 1 tazza di sciroppo d'arancia in una ciotola grande finché non si saranno amalgamati. Aggiungere i tuorli d'uovo
2 alla volta, sbattendo bene dopo ogni aggiunta. Sbattere nella buccia d'arancia, quindi gli ingredienti secchi unire la miscela di datteri. Usando le fruste pulite e asciutte, sbattere i bianchi e il sale in un'altra grande ciotola fino a formare picchi morbidi. Aggiungete gradualmente lo zucchero, montando a neve ferma ma non asciutta. Piegare un cucchiaio grande di albumi nella pastella per alleggerire. Incorporare gli albumi rimanenti in 3 aggiunte.

Trasferire la pastella nella padella preparata. Cuocere fino a quando il tester inserito al centro non esce pulito, circa 35 minuti. Torta fredda in teglia sulla griglia. (Può essere preparato 1 giorno prima. Coprire e lasciare riposare a temperatura ambiente.)

Usando un piccolo coltello affilato, tagliare tutta la buccia e la parte bianca delle arance. Lavorando sulla ciotola, tagliare tra le membrane per rilasciare i segmenti. Raffreddare fino al momento di servire.

Spennellare un po' dello sciroppo d'arancia rimasto sulla torta. Tagliare la torta per il lungo in 4 strisce uguali. Tagliare ogni striscia in 3 rombi (riservando la torta rimanente per rosicchiare). Mettere la torta sul piatto. Mescolare abbastanza sciroppo d'arancia rimanente nelle arance per addolcire a piacere. Servire la torta con la frutta. Serve 12.

BUNDT CAKE ALL'ARANCIA PECAN Torna all'inizio
Mentre questa torta ha un sapore delizioso da sola, migliorala con ciuffi di panna montata o condimento non caseario e alcuni spicchi d'arancia.

Margarina
1 confezione da 10 once di noci pecan
1/2 confezione da 6 once Tagli di marmo o semplici Mandel (biscotti pasquali)
2 tazze di zucchero
7 1/2 cucchiai di fecola di patate
5 cucchiaini di cannella in polvere

7 albumi grandi
1/2 cucchiaino di sale
7 tuorli d'uovo grandi
3 cucchiai di scorza d'arancia finemente grattugiata (da 3 a 4 arance)
3 cucchiai di concentrato di succo d'arancia congelato, scongelato
1/4 di tazza (1/2 stick) di margarina non salata, sciolta, raffreddata
Spicchi d'arancia (opzionale)
Panna montata o topping non caseario (facoltativo)

Posizionare la griglia al centro del forno e preriscaldare a 350 F. Rivestire generosamente una teglia da 12 tazze (preferibilmente antiaderente) con la margarina. Nel robot tritare finemente le noci pecan con Mandel Cuts, 1/2 tazza di zucchero, fecola di patate e cannella.

Sbattere gli albumi e il sale in una ciotola capiente fino a formare picchi morbidi. Aggiungere gradualmente 1 tazza di zucchero e sbattere fino a renderlo rigido ma non asciutto. Sbattere i tuorli, la scorza d'arancia, il concentrato di succo d'arancia e la restante 1/2 tazza di zucchero in una ciotola media finché non si saranno amalgamati, circa 1 minuto. Mescolare in 1/4 di tazza di margarina fusa. Unire il composto di tuorli agli albumi in 3 aggiunte. Incorporare la miscela di noci pecan in 3 aggiunte. Versare l'impasto nella teglia preparata.

Cuocere fino a quando il tester inserito nel centro della torta non esce asciutto, circa 50 minuti. Raffreddare la torta in teglia su una griglia 20 minuti. Sformare la torta su una griglia e far raffreddare completamente. (Può essere preparato 2 giorni prima. Coprire bene la torta e conservare a temperatura ambiente.)

Tagliare la torta a spicchi. Guarnire con spicchi d'arancia e panna montata, se lo si desidera, e servire. Serve 12.

MACARON PARIGI AL COCCO DI PASQUA Torna all'inizio

Il segreto della consistenza di questi amaretti è la meringa italiana, composta da albumi e uno sciroppo di zucchero bollente. Quando li cuoci per la Pasqua, spolvera le sfoglie con la farina di matzo, puoi usare la farina in altri momenti.

Farina di torta matzo per spolverare
1 1/4 di tazza di zucchero
3/4 di tazza d'acqua
3 albumi grandi a temperatura ambiente
3 tazze di cocco non zuccherato (essiccato) finemente grattugiato (8 once)

Equipaggiamento speciale: un miscelatore elettrico da terra, un termometro per caramelle

3Preriscaldare il forno a 325 F. Ungere 2 teglie da forno e spolverare con la farina per dolci, eliminando l'eccesso.

Preparare la meringa: cuocere lo zucchero e l'acqua in una piccola casseruola pesante a fuoco basso, mescolando, fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto. Far bollire lo sciroppo, senza mescolare, fino a quando non raggiunge lo stadio di una palla morbida (o registra 238 ° F su un termometro per caramelle).

Mentre lo sciroppo bolle, sbattere i bianchi nel mixer a bassa velocità fino a formare picchi rigidi. Versare gradualmente lo sciroppo caldo in un filo sottile sul lato inferiore della ciotola nei bianchi, sbattendo costantemente ad alta velocità. (Fai attenzione a non lasciare che lo sciroppo tocchi le fruste quando versi, altrimenti schizzerà e si indurirà.) Continua a sbattere fino a quando la meringa è a temperatura ambiente.

Mescolare la noce di cocco e versare cucchiaini rotondi di meringa in mucchietti a circa 1 pollice di distanza l'uno dall'altro su teglie da forno. Forma tumuli in piramidi con la punta delle dita bagnate.

Cuocere gli amaretti 1 foglio alla volta a metà del forno per 12 minuti, o fino a quando sono abbastanza sodi da essere rimossi dalla teglia senza perdere la loro forma. Trasferire con cura su una gratella a raffreddare. (Gli amaretti si induriranno mentre si raffreddano.) Fa 60 biscotti.

Nota dei cuochi: gli amaretti si conservano in un contenitore ermetico per 1 settimana.

BROWNIES PASQUALE CON GLASSA DI CIOCCOLATO-VINO Torna su

Per i brownies
180 g di cioccolato agrodolce o semidolce, tritato
1 bastoncino (1/2 tazza) di margarina non salata o (se non si conservano i brownies) burro, tagliato a pezzi
3 uova grandi
1 tazza di zucchero
1/8 cucchiaino di sale
2 cucchiaini di scorza d'arancia fresca finemente grattugiata
3/4 di tazza di torta al matzo
3/4 di tazza di noci, tritate grossolanamente (3 once)

Per la glassa
3 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di cacao amaro in polvere (non procedimento olandese)
1/3 di tazza di vino rosso dolce kosher come Concord
2 once di cioccolato agrodolce o semidolce, tritato 3/4 bastoncini (6 cucchiai) di margarina non salata o (se non si conserva la glassa) burro, tagliato a pezzi

Prepara i brownies: preriscalda il forno a 350 ° F. Foderare il fondo e i lati di una teglia quadrata da 9 pollici con carta oleata o un foglio unto.

Sciogliere il cioccolato e la margarina in una ciotola di metallo posta sopra una casseruola di acqua appena bollente, mescolando fino a che liscio. Togliere dal fuoco e raffreddare 5 minuti.

Sbattere le uova, lo zucchero e il sale in una ciotola capiente con le fruste elettriche ad alta velocità fino a ottenere un composto chiaro e denso. Sbattere il cioccolato in 3 volte a bassa velocità. Mescolare la scorza, la farina di matzo e le noci fino a quando non si saranno amalgamati.

Stendere la pastella in una teglia e cuocere al centro del forno finché non si ferma e un tester esce pulito, da 25 a 30 minuti. Raffreddare in una teglia su una griglia, quindi capovolgere su un piatto da portata e rimuovere la carta o la pellicola.

Preparare la glassa: sbattere insieme zucchero, cacao e vino in una piccola casseruola. Portare a ebollizione, sbattere, quindi cuocere a fuoco lento per 2 minuti, mescolando di tanto in tanto. Aggiungere il cioccolato e frullare fino a quando non si sarà sciolto. Togliere dal fuoco e frullare con la margarina fino a che liscio. Raffreddare la glassa, mescolando di tanto in tanto, fino a renderla spalmabile.

Spalmare la glassa sui brownies e disporre sopra le metà delle noci. Tagliare in 16 quadrati con un coltello grande, pulendo con un panno umido tra i tagli. fa 16.
Nota dei cuochi: I Brownies si conservano in un contenitore ermetico 1 giorno.

16oz.ricotta
1/2 tè. zucchero
4 uova
2 tazze di farina di matza o abbastanza per fare una pastella semidensa
1/4 tazza di olio

In una grande ciotola mescolare i primi 4 ingredienti in una pastella (la pastella sarà leggermente grumosa a causa del formaggio). Scaldare l'olio in una padella larga. Versare a cucchiaiate nell'olio per fare le frittelle. Capovolgere quando leggermente marrone. Togliete dall'olio e lasciate sgocciolare. Servire con panna acida o salsa di mele.

pan di spagna acquistato o torta marmorizzata (o fatta in casa)
1 -2 uova, sbattute
Burro (1 cucchiaio)

Tagliate la torta a fette di pane spesse circa un centimetro. Preriscaldare il burro in padella a fuoco basso. Immergere ogni lato della torta nel composto di uova sbattute. Mettere la torta immersa nel composto di uova nella padella e rosolare su entrambi i lati. Questo è delizioso e ha il sapore di un normale toast francese!

1 tazza d'acqua
1/2 tazza di olio
4 uova
2 tazze di farina di matzo medio
Cucchiaio di zucchero
Cucchiaino di sale

Far bollire insieme l'olio e l'acqua. Durante l'ebollizione aggiungere la farina di matzo. Aggiungere le uova sbattute, lo zucchero e il sale. Mescolare bene. Mettere il composto in frigorifero fino a quando il composto non si indurisce. Quindi formare delle palline. Cuocere in forno a 325 gradi F. per circa 1 ora.

PAN DI SPAGNA DI PASQUA ALLE MELE Torna su
Questo tradizionale pan di spagna è increspato con mele cosparse di cannella.

1/2 tazza di torta al matzo
1/4 tazza di fecola di patate
6 uova grandi, separate, a temperatura ambiente
3/4 di tazza più 1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaino di scorza di limone fresco finemente grattugiata
1 cucchiaino di succo di limone fresco
1/4 di cucchiaino di sale
1 1/2 cucchiaini di cannella
2 mele Golden Delicious, sbucciate e affettate sottilmente

Preparare la pastella: setacciare la farina con la fecola di patate.

Sbattere i tuorli e 1/2 tazza di zucchero in una grande ciotola con un miscelatore elettrico ad alta velocità fino a quando saranno chiari e molto spessi.

Sbattere i bianchi con il sale in un'altra ciotola con le fruste pulite ad alta velocità fino a formare picchi morbidi. Sbattere gradualmente 1/4 di tazza di zucchero e sbattere fino a quando i bianchi non si mantengono rigidi e lucidi.

Unire il composto di farina e torta al composto di tuorli, quindi incorporare gli albumi in 3 volte.

Assemblare la torta: Mescolare il restante cucchiaio di zucchero e cannella.

Versare un terzo dell'impasto in uno stampo a cerniera da 9 pollici non unto.

Coprire con metà delle fette di mela e cospargere con metà dello zucchero alla cannella. Ripeti con metà della pastella rimanente e le mele rimanenti e lo zucchero alla cannella. Distribuire delicatamente la pastella rimanente sulle mele, livellando la superficie.

Cuocere la torta al centro del forno fino a quando la parte superiore è dorata e soda e un tester esce pulito, circa 1 ora. Raffreddare in padella su una griglia 10 minuti, quindi allentare il bordo con un coltello e rimuovere il lato della padella. Raffreddare completamente. Nota dei cuochi: La torta può essere preparata 2 giorni prima e raffreddata, coperta. Serve da 8 a 10.

2 uova separate
3 cucchiai di olio
1/2 tazza di latticello
1/4 tazza di zucchero
1/3 di tazza di torta di matzah
1/8 tazza di fecola di patate

Sbattere gli albumi con le fruste elettriche fino a formare dei picchi morbidi. Aggiungere gradualmente lo zucchero e continuare a sbattere fino a picchi rigidi, ma non asciutti. Usando le stesse fruste, sbattere gli albumi con l'olio fino a renderli chiari, circa 5 minuti. Aggiungere il latte, continuare a sbattere.

Aggiungere gradualmente gli ingredienti secchi. La pastella sarà densa. Incorporare gli albumi in due volte.
Versare l'impasto nella piastra per cialde preparata. Faranno circa 4 waffle. Questa pastella può essere utilizzata anche per frittelle alla piastra.

Riempimento
12 once di fichi di Calimyrna, senza gambo, tritati
1 tazza d'acqua
6 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di zenzero fresco sbucciato tritato
1 cucchiaio di succo di limone fresco
1 cucchiaino (confezionato) di scorza di limone grattugiata

Crosta
Torta Matzo
2 tazze (generose) di noci pecan (circa 8 once), tostate, raffreddate
3/4 tazza di zucchero
1/4 di cucchiaino di zenzero macinato
1/8 cucchiaino di sale
1 uovo grande

4 once di cioccolato agrodolce (non senza zucchero) o semidolce, tritato finemente

Cioccolato fondente fuso (facoltativo)
Pecan a metà (facoltativo)

Da riempire:
Unire tutti gli ingredienti in una casseruola media pesante. Mescolare a fuoco medio-alto fino a quando lo zucchero non si scioglie e la miscela bolle. Ridurre il fuoco a medio, coprire e cuocere finché i fichi non sono molto teneri, circa 35 minuti. Scoprire e cuocere a fuoco lento fino a quando il liquido non viene assorbito e il ripieno è denso, mescolando di tanto in tanto, per circa 5 minuti.

Trasferire il ripieno al processore. Usando circa 5 giri on/off, lavora fino a quando la miscela non si tiene insieme. Trasferire in una piccola ciotola il ripieno freddo. (Può essere preparato 3 giorni prima. Coprire e conservare in frigorifero.)

Per la crosta:
Preriscaldare il forno a 350 F. Metti una teglia rettangolare da 13 3/4x4 pollici con fondo rimovibile su carta cerata. Tracciare il contorno del fondo della teglia su un foglio di carta messo da parte. Foderare la teglia con un foglio resistente. Ungere la polvere di alluminio con la farina di torta al matzo. Unire 2 tazze di noci pecan, zucchero, zenzero e sale nel processore macinare finemente le noci. Aggiungere l'uovo e lavorare fino a formare grumi umidi. Usando la punta delle dita inumidite, premere 1 tazza di pasta sul fondo e sui lati della teglia preparata (la crosta sarà sottile). Cuocere la crosta fino a quando non sarà gonfia e asciutta, circa 14 minuti. Trasferire la teglia su una griglia e premere leggermente il fondo della crosta per appiattire. Far raffreddare completamente la crosta. Mantenere la temperatura eccessiva.

Mescolare 4 once di cioccolato nel bagnomaria superiore impostato su acqua bollente finché non si scioglie. Distribuire sul fondo della crostata. Cucchiai 1 3/4 tazze di ripieno sul cioccolato (riserva il ripieno rimanente per un altro uso).

Stendete la pasta rimanente sul rettangolo tracciato su carta da forno, riempiendo completamente il contorno. Usando la carta come aiuto, capovolgere il rettangolo di pasta sulla crostata, allineando con cura la carta staccata. Pizzicare il bordo della crosta e la pasta superiore insieme per sigillare.

Cuocere la torta fino a quando la parte superiore è dorata e dall'aspetto asciutto, circa 28 minuti. Far raffreddare completamente la crostata in teglia su una griglia. (Può essere preparato in anticipo. Avvolgere in un foglio e conservare 1 giorno a temperatura ambiente o conservare in frigorifero fino a 5 giorni.) Spingere verso l'alto il fondo della teglia per rilasciare la crostata. Staccare la pellicola dal fondo.

Se lo si desidera, immergere un cucchiaio nel cioccolato fuso e spruzzare a zigzag sulla crostata, quindi immergere metà delle noci pecan a metà nel cioccolato fuso e disporre in modo decorativo attorno al bordo. Raffreddare fino a quando il cioccolato non si rapprende, circa 30 minuti. Servire la crostata fredda o a temperatura ambiente.

3 libbre di cavolo tritato
6 uova separate
6 cucchiai di margarina fusa
1/2 cucchiaino di sale
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di succo di limone
1/2 tazza di farina di matzo

Lessare il cavolo per 25 minuti e scolarlo. Aggiungere i tuorli, la margarina, il sale, lo zucchero e il succo di limone. Mescolare la farina di matzo con gli albumi montati a neve e unire al composto di cavolo. Infornare a 350 gradi in una teglia unta fino a doratura.

COSTA DI PRIME CON AGLIO ARROSTITO Torna su
E CROSTA DI RAVANELLO
Il rafano, che si trova sul piatto tradizionale del seder, viene utilizzato qui con risultati eccezionali.

30 spicchi d'aglio grandi, non pelati
1/4 tazza di olio d'oliva
1/3 tazza di rafano bianco preparato in stile crema
1/2 cucchiaino di sale grosso

1 arrosto di costolette di manzo disossato da 6 libbre ben tagliato

Condimento di barbabietola, cipolla rossa e rafano

Preriscaldare il forno a 350 F. Mettere gli spicchi d'aglio e l'olio d'oliva in una piccola teglia da forno. Cuocere fino a quando l'aglio inizia a rosolare, circa 35 minuti. Scolare l'olio d'oliva nel processore. Raffreddare 15 minuti. Sbucciare l'aglio posto nel processore. Aggiungere il rafano preparato e il sale grosso. Frullate fino a che non sarà quasi liscio.

Posizionare la griglia su una teglia da forno bordata grande. Cospargere la carne con sale e pepe. Stendere uno strato sottile di miscela di aglio sulla parte inferiore della carne di manzo. Mettere il manzo, la miscela di aglio verso il basso, sulla griglia. Spalmare la carne con la restante miscela di aglio. Coprire e conservare in frigorifero almeno 3 ore o fino a 1 giorno.

Posizionare la griglia nel terzo inferiore del forno preriscaldare a 350 F. Scopri il manzo. Arrostire fino a quando il termometro inserito in alto al centro registra 125 ° F per raro, circa 1 ora e 45 minuti. Trasferire la carne in un piatto e lasciare riposare 30 minuti. Raschiare i succhi della padella in una piccola casseruola.

Tagliare la carne trasversalmente. Riscaldare i succhi spruzzare sulla carne. Servire con gusto di barbabietola. serve 8

POLLO ARROSTO CON OLIVE E PATATE Torna su

1 pollo arrosto da 7 libbre
6 cucchiai di pasta di olive (olivada)
2 foglie di alloro
Olio d'oliva
4 cucchiai di foglie di timo fresco

4 patate medie color ruggine, sbucciate, tagliate a pezzi da 1 1/2 pollice
2 cucchiai di olio d'oliva
1/2 tazza di olive Kalamata

Preriscaldare il forno a 450 ° F. Far scorrere la mano tra la pelle e la carne di pollo sul petto e sulle cosce per formare delle tasche. Spalmare 4 cucchiai di pasta di olive sul petto e sulla coscia di pollo. Distribuire i restanti 2 cucchiai di pasta di olive nella cavità del pollo. Mettere le foglie di alloro nella cavità. Lega le gambe insieme per mantenere la forma. Strofinare l'olio d'oliva sulla pelle del pollo. Cospargere con sale e pepe. Cospargere con 2 cucchiai di timo. Mettere il pollo in una grande teglia.

Mettere le patate in una ciotola capiente. Aggiungere 2 cucchiai di olio d'oliva, sale e pepe a piacere e mescolare per condire. Cospargere con 2 cucchiai di timo. Aggiungere le patate alla padella con il pollo. Arrostire 15 minuti. Ridurre la temperatura del forno a 375 ° F e arrostire 1 ora in più. Aggiungere le olive in padella. Continuare a arrostire fino a quando i succhi non diventano trasparenti quando il pollo viene forato nella parte più spessa della coscia, bagnando di tanto in tanto con i succhi della padella, per circa 10 minuti.

Trasferisci il pollo in un piatto. Contorno con patate e olive. Cospargere con altro timo. Versare i succhi della padella di pollo in una tazza grande e sgrassare. Servire il pollo, passando i succhi della padella separatamente. Serve 4.

1/2 tazza di yogurt magro
4 cucchiaini di rafano preparato sgocciolato
2 cucchiai di erba cipollina fresca tritata
2 bistecche di salmone spesse da 6 a 8 once da 3/4 di pollice

Preriscaldare il forno a 350 F. Piatto per torta in vetro da 9 pollici leggermente oliato.

Unire lo yogurt, il rafano e l'erba cipollina in una piccola ciotola. Condire con sale e pepe. Condire leggermente il salmone con sale e pepe. Distribuire 1 cucchiaio di miscela di yogurt su ogni trancio di salmone. Disporre il salmone nel piatto preparato.

Cuocere il salmone fino a cottura ultimata, circa 18 minuti. Trasferire nel piatto. Guarnire con erba cipollina. Servire, passando il restante composto di yogurt come salsa. Serve 2.

FILETTI DI DENTINO ROSSO SALTATO Torna su
CON PASSATA DI ASPARAGI AL LIMONE

1 libbra di asparagi, mondati
1 grande patata bollente (circa 1 libbra)
quattro filetti di dentice da 180 g con la pelle
2 cucchiaini di olio d'oliva
2 cucchiaini di succo di limone fresco, o a piacere

Tagliare le punte di 12 asparagi e mettere da parte. Tagliare tutte le lance in pezzi da 1/2 pollice e cuocere in una casseruola di acqua bollente salata finché sono teneri, circa 6 minuti. Trasferire gli asparagi cotti con una schiumarola in un frullatore e frullare con 1 tazza di liquido di cottura, conservando il liquido di cottura rimanente nella padella. Tenete la purea al caldo in un pentolino.

Prepara una ciotola di ghiaccio e acqua fredda. Riportare a bollore il liquido di cottura messo da parte e sbollentare le punte degli asparagi fino a quando non sono tenere, circa 3 minuti. Scolare le punte e trasferirle immediatamente in acqua ghiacciata per interrompere la cottura. Scolate le punte e conservatele per guarnire.

Pulisci la patata e tagliala longitudinalmente in quattro fette spesse 1/2 pollice. In una casseruola cuocere le fette di patate in acqua bollente salata per coprirle finché sono tenere, circa 5 minuti, e trasferirle con una schiumarola in una ciotola. Tenere le patate al caldo, coperte.

Asciugare il dentice e condire con sale e pepe. In una grande padella antiaderente scaldare l'olio a fuoco moderato finché è caldo ma non fumante e cuocere il pesce, con la pelle rivolta verso il basso, per circa 3 minuti, o finché la pelle non sarà dorata. Girare il pesce e cuocere per altri 2 minuti, o fino a cottura.

Sbattere il succo di limone, sale e pepe a piacere nella purea di asparagi. Versare un po' di salsa su 4 piatti e guarnire ogni porzione con una fetta di patata e un filetto di pesce. Guarnire il pesce con le punte di asparagi e servire la salsa rimanente a parte. Per 4 porzioni.

Spray da cucina
2 cucchiaini. olio
4 matzah
4 albumi d'uovo
1/2 cucchiaino. cipolla in polvere, o a piacere
1/4 di cucchiaino. sale
1/8 cucchiaino. Pepe nero

Rivestire una padella o una piastra antiaderente grande con uno spray da cucina e aggiungere 1/2 cucchiaino. dell'olio. Scaldare la padella a fuoco medio-alto fino a quando è molto calda. Nel frattempo, inumidisci la matzah con acqua fredda e sbriciolala in una ciotola. Aggiungere gli albumi e i condimenti.
Versare metà del composto nella padella calda o sulla piastra come una grande frittella e rosolare. Con una spatola larga, sollevare la matzah e aggiungere un altro 1/2 cucchiaino di olio. Girare per far dorare l'altro lato. Ripetere con la miscela rimanente e l'olio. Serve 4.

6 carote, grattugiate
2 mele, grattugiate
1 lattina di pezzi di ananas, scolati, riserva di succo
1/2 - 1 tazza di uvetta gialla
1/2 tazza di torta al matzo
1 tazza di matzo farfel, ammorbidito con un po' d'acqua
2 uova
1/3 di tazza di olio
1/3 di tazza d'acqua
1/2 tazza di zucchero
cannella per guarnire

In una ciotola capiente, unire le carote, l'ananas, la mela e l'uvetta.

In una ciotola media, unire il succo messo da parte, le uova, lo zucchero, l'olio e l'acqua sbattere insieme e sbattere nella farina di torta. Mescolare nel farfel. Unire con il mix di frutta e versare in una padella oliata da 9x9 pollici. Cospargere di cannella. Cuocere 1 ora a 325 gradi.

BUDINO DOLCE AL MATZO E RICOTTA Torna su

Questa crema pasticcera simile a un budino di pane cotto tra strati di matzo è deliziosa per il brunch o il dessert.

3 matzo (6 pollici quadrati)
1 kg di ricotta
3 uova grandi
7 cucchiai di zucchero
1/2 cucchiaino di cannella
1/2 tazza di noci pecan, tritate (2 once)
1/3 di tazza di uvetta 1/2 bastoncino (1/4 di tazza) di burro non salato, fuso

Accompagnamento: panna acida (opzionale)

Immergere i matzo in acqua fredda finché non si ammorbidiscono leggermente, da 1 a 2 minuti. Scolare su una gratella.

Mescolare insieme ricotta, uova, 6 cucchiai di zucchero, cannella, noci pecan e uvetta.

Rivestire il fondo e i lati di una teglia o una teglia quadrata da 8 pollici con metà del burro. Metti 1 matzo in un piatto e spalmaci sopra metà del composto di ricotta. Coprire con un altro matzo e il restante composto di ricotta. Coprire con il matzo rimanente, spennellare con il burro rimanente e cospargere con il restante cucchiaio di zucchero.

Cuocere il budino al centro del forno finché non sarà dorato, gonfio e rassodato, circa 1 ora. Tagliare a quadrotti e servire caldi. Serve 6.

TZIMMES DI PATATE DOLCI E MATZO Torna all'inizio
CON SALSA DI ALBICOCCHE
Tradotto liberamente dallo yiddish, tzimmes significa "a agitarsi per qualcosa", ma in termini culinari, è comunemente una casseruola di vari tipi di frutta, verdura e/o carne.

2 grandi patate dolci dalla pelle rossa (patate di circa 1 1/2 libbre)

1 1/4 di tazza di farina di matzo non salata
5 uova grandi
12 cucchiai (1 1/2 bastoncini) di margarina pareve non salata
2 1/2 cucchiai di zucchero
1 3/4 cucchiaini di sale grosso
1 1/4 di cucchiaino di zenzero macinato

3 tazze di succo di mela
1 confezione da 6 once di albicocche secche
1 stecca di cannella, spezzata a metà
1/3 di tazza di marmellata di albicocche

Forare le patate con la forchetta. Forno a microonde in alto finché sono teneri, girando una volta, circa 10 minuti. Tagliare a metà. Scavare abbastanza patate per misurare 1 1/4 di tazza fresca.

Lavorare 1 1/4 di tazza di patate e farina di matzo, uova, 2 1/2 cucchiai di margarina, zucchero, sale e zenzero fino a quando non si saranno amalgamati. trasferire il composto nella ciotola. Coprire e raffreddare fino a quando non si ferma, circa 4 ore o durante la notte.

Fai cadere la miscela di matzo da cucchiaini abbondanti su un foglio di carta stagnola. Usando le mani bagnate, arrotolare il composto caduto in palline.

Cuocere 1/3 di palline di matzo in una pentola capiente di acqua bollente salata finché sono teneri, circa 6 minuti. Usando un mestolo forato, trasferisci su un foglio di carta stagnola pulito. Ripeti con le palline di matzo rimanenti in 2 lotti. Lasciar riposare fino a quando non si sarà rassodato, almeno 30 minuti.

Sciogliere 5 1/2 cucchiai di margarina in una padella larga e pesante a fuoco medio-alto. Aggiungere metà delle palline di matzo e saltare finché non iniziano a dorarsi, circa 4 minuti. Trasferire in una teglia di vetro da 13x9x2 pollici. Ripeti con le palline di matzo rimanenti.

Portare a bollore il succo e le albicocche in una piccola casseruola. Togliere dal fuoco. Coprire fino a quando le albicocche sono tenere, circa 10 minuti. Scolare il succo in una casseruola media aggiungere la cannella. Aggiungere 4 cucchiai di margarina e marmellata. Cuocere a fuoco medio fino a ridurre a 3/4 di tazza, circa 15 minuti. Rimetti le albicocche nella salsa. (Le palline di matzo e la salsa possono essere preparate con 2 ore di anticipo. Coprire liberamente e lasciar riposare a temperatura ambiente.)

Preriscaldare il forno a 350 F. Versare la salsa sulle palline di matzo. Cuocere fino a cottura completa, circa 20 minuti. Completare con la menta. Per 8 porzioni.

PESCE DOLCE STILE GEFILTE Torna su
(Stile Polacco Apparentemente)

Secondo mia suocera, Shirley Posluns, questa ricetta è più dolce della maggior parte - e per me, più saporita. Poiché è un tocco dolce, puoi usare tonnellate di rafano su di esso e l'equilibrio del sapore sarà perfetto. Le piace questa combinazione di pesce e raccomanda che più bianco è il pesce, più bello e dolce sarà il pesce gefilte risultante. I nomi nelle regioni per i pesci, così come le varietà disponibili, potrebbero variare. Basta dire al tuo pescivendolo cosa stai facendo e quale stile di pesce richiede la ricetta, e lui può dare suggerimenti o sostituzioni.

Lische di pesce dal negozio di pesce
2-3 carote
2 coste di sedano
2-3 cipolle piccole
2-3 cucchiaini di sale
1/3 di tazza di zucchero

1 libbra dore, terra
1/2 libbra di coregone, macinato
Luccio da 1/2 libbra, macinato
2 uova
cipolla tritata media
carota tritata grande
il gambo di sedano tritato
1/3 di tazza di pane a base di matzo, circa
1 tazza di acqua ghiacciata, circa
2 1/2 cucchiaino. sale
1/2 - 3/4 cucchiaino. Pepe nero
1/2 - 3/4 tazza di zucchero

Brodo:
Acqua per coprire le lische di pesce, più circa 1/3 di tazza di zucchero, 2-3 cucchiaini di sale, sedano, carote e due o tre piccole cipolle in quarti

Tritare il pesce (anche se è macinato) con un tritacarne o in un robot da cucina per renderlo più soffice, aggiungendo circa 1/4 di tazza di acqua ghiacciata mentre lo fai. Assicuratevi che il pesce sia ben tritato, poi procedete ad amalgamare gli altri ingredienti come per fare gli hamburger, aggiungendo un po' più di acqua ghiacciata in piccole quantità per gonfiare il pesce se dovesse risultare troppo pastoso. [Di nuovo, questo può essere fatto in un robot da cucina o usando un vecchio tritatutto (un oggetto a doppia lama con un manico di legno ancora disponibile nei negozi di cucina, chiamato "hoch masser" in yiddish - ortografia translitterale).]

Se il composto è molto sciolto, aggiungi più farina di matzoh (ma il raffreddamento aiuterà). Raffreddare, per una più facile manipolazione, quindi formare delle palline, usando le mani bagnate (ripassare se necessario) per formare le palline.

Portare a ebollizione il brodo, abbassare a fuoco lento. Aggiungere le polpette di pesce e cuocere a fuoco lento per 2 ore. Raffreddare bene.

NOTA: Gli esperti di piatti Gefilte utilizzano il "metodo del gusto e dello spiedo" per condire il pesce crudo. Non vuoi chiedere. Alcune persone troveranno questa ricetta troppo dolce, ma l'anno prossimo, al seder, chiederanno la ricetta!

4 Matzoh
4 cucchiai di olio o grasso di pollo
5 uova
1 cipolla grande
4 cucchiaini di prezzemolo fresco tritato
1 tazza di pane azzimo
1 cucchiaio di sale
1 cucchiaino di pepe
1/2 cucchiaino di zenzero
1/2 cucchiaino di noce moscata

Mettere a bagno i matzoh alcuni minuti in acqua tiepida e scolarli. Scaldare l'olio/grasso e aggiungere le cipolle. Friggere fino a doratura. Aggiungi gli stuzzichini e mescola finché non lasciano il lato della padella pulito. Rimuovete gli stuzzichini in una ciotola e aggiungete i condimenti, le uova, il prezzemolo e quanto basta per ottenere un impasto morbido.

Mettere un coperchio sulla ciotola e mettere in frigorifero per circa 2-3 ore. Con le mani bagnate, formare delle palline e gettarle in acqua salata o in una miscela di brodo di pollo e acqua finché non vengono a galla.

1 1/2 tazze di nocciole (8 once), tostate
1/4 tazza di torta al matzo
1 tazza di zucchero
4 uova grandi, separate, a temperatura ambiente
1 cucchiaino di scorza di limone fresco finemente grattugiata
1/4 di cucchiaino di sale
Glassa dolce calda al cioccolato

Preriscaldare il forno a 350 F. e ungere una teglia a cerniera da 9 pollici.

Strofinare le noci tostate calde su un canovaccio da cucina per rimuovere parte della pelle, quindi raffreddare completamente.

Prepara la torta: frulla le noci, la farina per dolci e 1/4 di tazza di zucchero in un robot da cucina finché le noci non sono tritate molto finemente, facendo attenzione a non trasformarle in una pasta. 3Sbattere i tuorli e 1/2 tazza di zucchero in una ciotola capiente con le fruste elettriche ad alta velocità fino a ottenere un composto chiaro e molto denso. Mescolare la scorza.

Sbattere i bianchi con il sale in un'altra ciotola con le fruste pulite ad alta velocità fino a formare picchi morbidi. Sbattere gradualmente lo zucchero rimanente 1/4 di tazza e sbattere fino a quando i bianchi non mantengono i picchi rigidi e lucidi. In 3 volte, unire alternativamente il composto di noci e albumi al composto di tuorli. Versare l'impasto nella padella e lisciare la parte superiore.

Cuocere la torta al centro del forno fino a doratura e un tester esce pulito, circa 35 minuti. Raffreddare in padella su una griglia 3 minuti, quindi allentare il bordo con un coltello e rimuovere il lato della padella. Raffreddare completamente. (La torta affonderà leggermente al centro.)

Glassa per torta: capovolgere la torta su una griglia posta su una teglia poco profonda. Allentare con cura il fondo della padella e rimuovere. Versare la glassa calda sulla torta, lasciandola sgocciolare sui lati e stenderla per ricoprirla uniformemente. Raffreddare fino a quando la glassa non si è rappresa, circa 5 minuti. Serve 8

Nota dei cuochi:
La torta si conserva, coperta e refrigerata, 1 giorno. Portare a temperatura ambiente prima di servire.

CHIFFON CAKE ALLA VANIGLIA CON SORBETTO AL CIOCCOLATO Torna su
La frutta - come kiwi, arancia, ananas e frutti di bosco - è una bella guarnizione per questa torta. Se vi piace frullate alcuni frutti di bosco con lo zucchero per fare una salsa colorata.

1 1/2 tazze di zucchero
1/2 tazza di torta al matzo
1/2 tazza di fecola di patate
1 1/2 baccelli di vaniglia, tritati
1/2 cucchiaino di sale grosso

7 uova grandi, separate
2 cucchiai di olio vegetale
2 cucchiai di brandy

Preriscaldare il forno a 350 F. Mescolare 1/2 tazza di zucchero, farina di torta matzo, fecola di patate, baccelli di vaniglia e sale in un processore fino a quando i fagioli sono tritati finemente. Setacciare il composto in una piccola ciotola scartare i fagioli nel setaccio.

Usando lo sbattitore elettrico, sbattere gli albumi in una ciotola capiente fino a formare picchi di media consistenza. Aggiungere gradualmente 3/4 di tazza di zucchero in un'altra ciotola finché non si addensa, circa 5 minuti. Sbattere gradualmente nell'olio, quindi nel brandy. Batti nella miscela di matzo. Incorporare i bianchi in 3 aggiunte.

Trasferire la pastella in una teglia da 10 pollici di diametro non unta con fondo rimovibile. Cuocere fino a quando il tester inserito vicino al centro non esce pulito, circa 37 minuti. Capovolgere immediatamente la vaschetta del tubo centrale sulla bottiglia a collo stretto. Raffreddare completamente. (Può essere preparato 1 giorno prima. Coprire la torta nella teglia.)

Tagliare intorno ai lati della teglia per allentare la torta. Tagliare a spicchi servire con il sorbetto. 8 porzioni.

PETTO DI BRASATO AL VINO Torna su

Questo è un piatto centrotavola impressionante che è perfetto per la Pasqua ebraica o qualsiasi altra festa di famiglia, ed è anche molto facile da preparare. Segui la nostra ricetta passo passo, creata da Selma Brown Morrow, assistente food editor di Bon App tit. Il petto è arricchito con una salsa di vino bianco e cipolle caramellate che fornisce un sapore ricco, mentre un assortimento di verdure baby viene cucinato con timo e miele per un leggero complemento alla carne.

Assicurati di iniziare il petto almeno un giorno prima di pianificare di servirlo, anche se può essere preparato fino a tre giorni prima.

Petto di Cipolla Caramellata e Brasato al Vino con Verdure Glassate

PETTO DI PETTO
4 tazze di brodo di pollo in scatola a basso contenuto di sale
1 bottiglia da 750 ml di vino bianco secco
1/2 tazza di brandy

1/3 di olio vegetale
2 libbre di ossa di collo di manzo carnoso
3 1/2 libbre di cipolle, affettate sottilmente
4 grossi gambi di sedano, affettati
1 1/2 cucchiaini di pimento intero
6 spicchi d'aglio, tritati
2 cucchiaini di timo essiccato

Petto di petto piatto da 1 4 1/2 a 5 libbre
3/4 di tazza di pomodori in scatola tritati

1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

Far bollire i primi 3 ingredienti in una pentola fino a ridurli a 4 tazze, circa 25 minuti.
Preriscaldare il forno a 325 F. Scaldare l'olio in un grande forno olandese a fuoco alto. Aggiungere le ossa rosolare finché non sono ben dorate, girandole di tanto in tanto, per circa 12 minuti. Trasferire le ossa nella ciotola. Aggiungi cipolle, sedano e pimento al forno olandese. Condire con sale e cuocere finché le cipolle non sono dorate, mescolando spesso, per circa 25 minuti. Continuare la cottura fino a quando le cipolle non diventano di un marrone scuro intenso, raschiando il fondo del forno olandese e mescolando spesso, per circa 15 minuti in più. Aggiungere l'aglio e il timo rosolare 5 minuti. Trasferire il composto di cipolla in una teglia grande. Aggiungere 1 tazza di brodo al forno olandese. Portare a ebollizione, raschiando i pezzi dorati e trasferirli in una teglia.

Condire generosamente la punta di petto con sale e pepe. Aggiungere al forno olandese e rosolare a fuoco vivo, circa 5 minuti per lato. Mettere il petto, con il grasso rivolto verso l'alto, sul composto di cipolla in una teglia circondandolo con le ossa. Aggiungere la miscela di brodo rimanente e i pomodori al forno olandese portare a ebollizione, raschiando i pezzi marroni. Versare il composto sul petto.

Coprire bene la teglia con un foglio resistente e mettere in forno. Cuocere fino a quando il petto è tenero, circa 3 ore e 45 minuti. Rimuovere la pellicola. Petto fresco 2 ore. Refrigerare scoperto 3 ore.Coprire bene il petto e conservare in frigorifero 1 giorno o fino a 3 giorni.

Raschiare il grasso dalla parte superiore dei succhi di padella scartare il grasso. Trasferire il petto sul tagliere, raschiando i succhi gelificati dal petto di nuovo nella teglia. Portare a ebollizione il contenuto della teglia. Scartare le ossa. Versare il contenuto della teglia in un colino grosso posto su una ciotola grande.

Premere sui solidi per rilasciare quanto più liquido possibile. Purea di solidi nel processore, utilizzando turni di accensione/spegnimento. Mescolare abbastanza purea nei succhi in una ciotola per formare una salsa densa. Aggiungere il concentrato di pomodoro e frullare per amalgamare. Versare la salsa in una casseruola media e cuocere a fuoco lento fino a quando non sarà ben calda. Condire con sale e pepe.

Tagliare il petto a fettine sottili attraverso la venatura con una leggera angolazione diagonale. Disporre le fette in una pirofila di vetro. Cospargere 1/2 tazza di salsa sul coperchio con un foglio.

Verdure
2 1/2 libbre di verdure miste per bambini
(come zucchine, crookneck e zucchine pattypan,
rape, carote e patate novelle)
8 cipolle rosse bollite

Portare a bollore una pentola capiente di acqua salata. Aggiungi tutte le zucche, le rape e le carote e cuoci finché non diventano croccanti, circa 6 minuti. Usando un mestolo forato, trasferisci in una ciotola capiente. Aggiungere le patate all'acqua bollente e cuocere finché non sono tenere, circa 12 minuti. Usando un mestolo forato, trasferisci le patate nella stessa ciotola. Aggiungere le cipolle all'acqua bollente e cuocere finché non sono quasi tenere, circa 4 minuti. Scolare e raffreddare leggermente. Sbucciare le cipolle aggiungere alla stessa ciotola.

Assemblea
1/4 tazza (1/2 stick) di margarina
1/4 tazza di miele
1 cucchiaino di timo essiccato
10 once di pomodorini
4 once punte di asparagi o piselli zuccherati

Preriscaldare il forno a 350 F. Cuocere il petto fino a quando non è ben caldo, circa 30 minuti.

Nel frattempo, fai bollire la margarina, il miele e il timo in una padella larga e pesante a fuoco alto finché lo sciroppo non si riduce a 1/3 di tazza, mescolando spesso, per circa 5 minuti. Aggiungere le verdure cotte, i pomodori e gli asparagi saltati finché non si scaldano, circa 5 minuti. Condire con sale e pepe.

Disporre il piatto di petto. Portare a ebollizione la salsa rimanente. Disporre le verdure intorno al petto. Servire, passando la salsa rimanente a parte.

una scatola di farfel (1 scatola)
5 o 6 pezzi di matzo d'uovo
1/3 di tazza di vino d'uva
2 cucchiai abbondanti di gelatina d'uva
4 mele (a fette sottili)
4 uova grandi o 2 fruste e 2 uova, oppure tre fruste e due albumi
1 tazza di uvetta
1/2 tazza di zucchero e cannella

Mettere il farfel e l'uovo matzo in una pentola capiente con acqua calda. Drenare. Aggiungere acqua fredda e scolare ancora una volta. Aggiungere le uova sbattute e tutti gli altri ingredienti. Mescolare bene e versare in una grande teglia di vetro unta. Infornare a 350 gradi per 40 min.

SHALOM DI SPIKE e JAMIE

Qualche problema con questa pagina?
Invia l'URL di questa pagina &
una descrizione del problema al webmaster.
Grazie!

Dichiarazione di non responsabilità: questi collegamenti a siti Web sono elencati per comodità dei nostri visitatori. Se si utilizzano questi collegamenti, non ci assumiamo alcuna responsabilità e non forniamo garanzie, garanzie o dichiarazioni, implicite o meno, per il contenuto o l'accuratezza di questi siti di terze parti.

A causa del numero di ricette e suggerimenti che riceviamo, è impossibile per noi testarli personalmente e quindi non possiamo garantirne il successo. Fateci sapere se trovate errori in qualcuno di essi.

Non approviamo o raccomandiamo ricette, suggerimenti, prodotti o servizi elencati nelle nostre riviste elettroniche o sulle nostre pagine web. Li usi e il loro contenuto a tuo rischio e discrezione. Se non accetti questi termini, ti preghiamo di non continuare a utilizzarli. Se li usi, significa che accetti questi termini.

Avviso sul copyright - Non si intende violare alcun testo o copyright grafico. Se possiedi il copyright di qualsiasi immagine o documento originale utilizzato per la creazione della grafica o delle informazioni su questo sito, contatta il Webmaster con tutte le informazioni pertinenti in modo che possa essere dato il giusto credito. Se desideri rimuoverlo dal sito, verrà sostituito al più presto.


Kugel di patate pasquali

Questo vagabondo è finalmente tornato a casa. Dopo quasi 25 anni in cui sono stato ospite alle cene pasquali in tutto il paese, cucino io.

Ho finalmente accumulato tutti gli elementi necessari: la casa, la tavola, le ricette e la posizione di matriarca della mia piccola famiglia, ma non la fiducia che deriva da anni di esperienza. La mia famiglia ha abbandonato molto tempo fa i rituali della Pasqua ebraica, il che mi ha permesso di esplorarla ovunque. Sono stato l'ospite che ha adempiuto all'usanza della festa di invitare i poveri o i senzatetto.

Come studente e giornalista sfollato, mi sono unito ai tavoli dei compagni di stanza del college, dei colleghi di lavoro e degli amichevoli yenta del tempio con figli non sposati. Grato per l'ospitalità, ho raccolto ricette dai miei ospiti, con la speranza che, un giorno, avrei ricreato le esperienze che avevo raccolto.

Ora è il momento. La settimana di Pasqua, che inizia mercoledì prossimo al tramonto, offre l'opportunità di mangiare grandi quantità di cibi tradizionali e bere almeno quattro bicchieri di vino, il tutto celebrando le benedizioni della primavera e il trionfo dei nostri antenati sull'oppressione. Armadi e menù vengono puliti dal chometz, cioè da tutto ciò che contiene lievito.

Spazzare le briciole è, scusate l'espressione, un gioco da ragazzi rispetto allo smacco di trovare la mia raccolta di ricette. Qualcosa come 20 mosse in 20 anni in cinque stati ha sopraffatto ogni tentativo di organizzazione.

Sono atterrati a casaccio come sono arrivati. Alcuni sono stati dettati al telefono dalle madri, inviati via fax dagli amici, scarabocchiati a matita dalle prozie, presentati in interi libri di cucina o scaricati e inviati per e-mail. Per verificare le tecniche dimenticate da tempo (e una scusa per salutare), ho chiamato vecchi amici e ho supplicato di ricevere fax da un libro di cucina del 1984.

Ho scavato tra scatole dimenticate da tempo per il mio raccoglitore a tre anelli pieno di ricette ingiallite e schizzate ritagliate dai giornali e pregate da antichi cuochi che a malapena ricordavano i loro nomi, figuriamoci il mio.

I pezzettini di carta - bucati e incollati nella sezione "etnica" - formavano una cronaca casuale dei miei numerosi incontri con cuochi ebrei.

Raccogliere ricette è una cosa, sceglierle e decifrarle è un'altra. Un raccoglitore delle migliori ricette di mia madre offriva i suoi classici tzimme, fegato tritato, aringhe e altro ancora. Cuoca sicura di sé come la mia bisnonna paterna, mia madre spesso saltava i dettagli. Indicazioni? "Cuocere fino a cottura". I libri di cucina sbrindellati delle mie bisnonne dei primi anni del 1900, scritti con penna e inchiostro, mi hanno lasciato chiedendomi quanto sia grande, esattamente, una palla di matzo delle dimensioni di un uovo d'oca.

Peggio ancora, quale versione di palline matzo perfette dovrei presentare? I bignè all'olio d'oliva e all'aglio del cugino di Robin a Dallas? O quelli bolliti in brodo e congelati da L.A.? Dovrei zuccherare leggermente il fegato tritato, come Bubbe a Oklahoma City, o lisciarlo con margarina e gelatina come Anna in Indiana? Sua madre francese lo preparava più come paté.

Non farmi iniziare con le varianti del kugel: la mia mela e cannella, la ciliegia e l'ananas di mia madre, la cipolla e lo schmaltz di Cohen o la carota di patate di Temple Israel a Gary, Indiana, dove ho incontrato i Rothenberg e altri amici di una vita. Forse tutti e quattro.

Andrea, una donna di Chicago che salvava i gatti esiliata anche in Texas, non riusciva a ricordare come - o se - l'abbiamo resa vegetariana di pesce koklaten per la nostra festa di compleanno New Age, femminista anni fa a Dallas, quindi dovrò capire come preparare un pasto vegano passabile per due dei miei ospiti.

Farei quel sinuoso stampo di gelatina alla fragola che ho portato a Pasadena 10 anni fa, ma in qualche modo è legato per sempre al ricordo del giornalista sportivo Phil Rosenthal che descrive la sua operazione alla cistifellea. Il dessert deve includere le immancabili barrette di albicocche di mio cugino dentista.

Questo Seder per la prima volta dovrebbe essere tradizionale e moderno, sano, indulgente e delizioso, oltre che geograficamente diverso.

In altre parole, sto usando lo stesso metodo di selezione delle ricette comune alle madri ebree: sto cucinando i piatti preferiti di tutti, ma nessuno di loro ha fatto il taglio finale senza essere anche il mio più amato.

È difficile preparare bene questo pasto. Il calendario ebraico e la lunga cerimonia sono in contrasto con la cucina raffinata. Spesso cadendo a metà settimana, il tempismo della Pasqua ebraica costringe molte donne lavoratrici a congelare il pasto in anticipo. Il cibo viene riscaldato fino a diventare friabile mentre la cerimonia avanza.

Forse è la paura ebraica di mangiare qualcosa di poco cotto, l'assenza di farina o la presenza di tanto uovo e olio, ma molte delle ricette adattate di Pasqua sono così indigeste, sono diventate la cucina della sofferenza. Forse per compensare gli effetti del pane azzimo - "il pane dell'afflizione" - la composta di frutta è diventata una caratteristica obbligatoria.

È il momento degli assoluti. Il kugel della madre di tutti è il loro preferito. Nessuno può davvero rendere le palline di matzo abbastanza leggere. Il brodo di pollo sta diventando un'arte perduta. Sei un genio, o un pazzo, se crei il tuo pesce gefilte.

La Pasqua è un momento di particolare significato per gli ebrei, spesso perché i temi delle feste e il suo cibo sono agrodolci. Il pungente rafano, i frutti dolci e la zuppa salata aiutano a illustrare la malinconica storia della sofferenza e dell'esodo nella Terra Promessa. E alle tavole delle famiglie rumorose e felici che ho visitato, ho raccolto più che ricette.

Ho raccolto la storia, una raffinata identità ebraica e un nuovo modo di apprezzarla tutta. Il cibo delle mie molte Pesache non è gourmet, ma cibo contadino dell'Europa orientale, preparato con amore e generosamente offerto.

Mi sembra un peccato limitare la mia esperienza, e ora quella di mio figlio, solo a quella del mio tavolo. La prossima settimana, siamo stati invitati a Venezia per un Seder per bambini la prima notte di Pasqua. Stiamo ricreando le 10 piaghe nel cibo, nei giocattoli o in qualcosa di creativo. Sto ancora cucinando il nostro Seder di famiglia la seconda sera, ma non posso proprio rinunciare all'invito della prima sera.


Guarda il video: Ակնամոմպրոպոլիսը կործանիչ ազդեցություն ունի 100 տեսակի բակտերիաների վրա (Ottobre 2021).