Nuove ricette

Il Martini secco CÎROC® (118 cal)

Il Martini secco CÎROC® (118 cal)

  1. Casa

4

1 voto

12 febbraio 2014

Di

impiccagione

CÎROC® Serie Martini ad alto contenuto calorico: il CÎROC® Dry Martini

Serie Martini ad alto contenuto calorico CÎROC®:

Il Martini secco CÎROC® (118 cal)

Un classico Martini secco

1

Porzioni

Ingredienti

  • 1 Oncia CÎROC® Vodka (60 cal)
  • 0,5 once Tanqueray © (38 cal)
  • 1 oncia di vino da aperitivo francese (20 cal)

Indicazioni

Unire tutti gli ingredienti nello shaker da Martini con ghiaccio. Agitare e filtrare nel bicchiere coupé. Guarnire con twist di limone.


Martini alla mela

L'apple martini, noto anche come appletini, è un cocktail dolce e delizioso a base di vodka. Esistono molte varianti del martini alla mela. Sia che tu stia cercando un cocktail verde elettrico agrodolce o uno con un vero sapore di mela, c'è una ricetta di Apple Martini per soddisfare i tuoi gusti. La nostra ricetta semplice e veloce si prepara in pochi minuti e richiede solo quattro ingredienti facili da trovare.

Gli Appletini sono tra i martini alla frutta più popolari nel bar moderno. Le ricette usano più spesso la vodka, ma sono piuttosto diverse a seconda dei diversi approcci. Il sapore della frutta può provenire da un liquore alla mela o da un brandy, mentre alcune ricette usano invece sidro o succo di mela. Alcuni aggiungono il melone verde Midori, mentre altri scelgono il Cointreau al gusto di arancia, ma la verità è che non c'è niente come un martini alla mela crostata e rinfrescante.

I martini alla mela acida usano la grappa alla mela verde e sono i preferiti da molti bevitori. Se stai cercando il colore più verde nei tuoi appletini, questa è una ricetta ideale. Poiché questo particolare sapore della grappa può essere piuttosto dolce, un tocco di succo di limone aggiunge il perfetto equilibrio.


Alcol Zero Carboidrati

Le opzioni alcoliche sono gli “clean spirits” come segue:

  • Gin
  • Rum – dai un'occhiata alla mia collezione di bevande al rum a basso contenuto di carboidrati!
  • Tequila – dai un'occhiata alla mia collezione di bevande alla tequila a basso contenuto di carboidrati!
  • Vodka – dai un'occhiata alla mia collezione di bevande alla vodka a basso contenuto di carboidrati!
  • Brandy
  • Whisky*

*Il whisky è tecnicamente 0,3 g di carboidrati netti per 1 fl oz – quindi, a meno che tu non sia un purista a zero carboidrati, dirai che questo non conta. ?


I 13 migliori cocktail per mantenere la chetosi durante la dieta cheto

Quando prendi la decisione di cambiare la tua dieta, a lungo termine o solo per provare qualcosa per un paio di settimane, capire come puoi ancora goderti l'happy hour può essere una sfida. Questo è per tutti coloro che seguono il keto o preferiscono lo stile di vita a basso contenuto di carboidrati e vogliono comunque bere un drink con gli amici alla fine di una lunga settimana. Le sostituzioni non sono difficili finché capisci che il motivo per cui la dieta cheto funziona per alcuni è perché è ricca di grassi e proteine ​​e povera di carboidrati (e, a sua volta, è povera di zuccheri e dolcificanti non naturali). Ciò significa che quando stai mescolando una bevanda per te stesso, dovresti evitare tutto ciò che utilizza dolcificanti artificiali e quindi aumenta il contenuto calorico.

Come regola generale, le bevande keto-friendly includono superalcolici non aromatizzati come vodka, rum, tequila, gin, brandy e whisky. Se preferisci un'opzione ABV più bassa, anche i vini secchi, le birre leggere e i seltz leggeri sono una buona scelta. Salta su qualsiasi refrigeratore per vino zuccherato, bevande miste fruttate o sidro duro e opta per mescolare il tuo liquore con seltz a basso contenuto di carboidrati o una spruzzata di lime. Ecco alcune ottime opzioni per bevande a basso contenuto di carboidrati e keto-friendly che puoi preparare a casa per rimanere in pista senza sacrificare un cocktail.

Vuoi più opzioni keto-friendly che hanno un sapore oh, così indulgente? Prova queste ricette di dolci.

Cos'è un piatto di keto tacos senza un keto margarita da abbinare? Questo usa il succo di lime, l'estratto di arancia e il sostituto dello zucchero per dargli quel classico sapore di "rita".


15 migliori cocktail a basso contenuto calorico

Il motto della stagione delle feste natalizie è ", bevi e sii allegro", giusto? Ma se i cocktail che stai bevendo finiscono per riempirti di calorie vuote, è difficile superare la "bevanda" e passare alla parte "Citazioni e allegria". (Guarda, un bicchiere di zabaione può avere tante calorie quanto un biscotto grande, e il che sarebbe tu preferirei avere? Biscotto giusto!?)

Quindi, ecco alcuni promemoria per far valere le tue sbronze. Innanzitutto, una delle cose migliori che puoi fare quando si tratta di bere in vacanza è decidere quanti drink vuoi bere prima la festa, dice Rebecca Scritchfield, RD, autrice di Gentilezza del corpo. Va sicuramente bene se sarà una serata divertente, ma attenersi a un limite manterrà te e i tuoi postumi di una sbornia sotto controllo per il giorno successivo. Quanto a quello che potresti voler avere nel tuo bicchiere? "Amo le bevande calde, come hot toddies, vin brulé o Baileys con cioccolata calda o caffè poiché sono degne di un sorso. Ti prendi il tuo tempo e li godi davvero bevendo di meno", afferma Scritchfield. Le istruttrici di fitness Katrina Scott e Karena Dawn di Tone It Up (che amano il vino così tanto che hanno creato un intero hashtag dedicato ad esso) adottano un approccio leggermente diverso: "Quando beviamo, scegliamo vino, champagne o alcol chiaro", dicono . "Il vino contiene antiossidanti per alcuni benefici salutari per il cuore e l'alcol chiaro ha meno calorie e congeneri, un composto che può causare postumi di una sbornia più gravi, rispetto ai liquori scuri." E non dimenticare la birra, l'eroe nutrizionale non celebrato: "La birra ha più vitamine e minerali che superalcolici", afferma Scritchfield. "Contiene quantità significative di magnesio, selenio, potassio, fosforo, biotina ed è pieno zeppo di vitamine del gruppo B." Infine, fai attenzione al contenuto di zucchero subdolo. "Se stai preparando una bevanda mista, scegli ingredienti di alta qualità ed evita i miscelatori zuccherini. Invece, mescola bacche fresche o menta nella tua bevanda", spiegano Scott e Dawn. Se hai intenzione di aggiungere un po' di frutta alla tua bevanda, a Scritchfield piace il melograno poiché è un colore e un sapore di stagione. "Mi piace includerci il succo di melograno dato che è un colore così festoso. Puoi anche aggiungere alcuni arilli di melograno sul fondo del tuo spumante o champagne per le vacanze", afferma.

Un ultimo consiglio prima di fare festa? Mangiare. Cena. Primo. Mangiare prima spesso viene trascurato in una (francamente, sciocca) ricerca per mantenere basso il conteggio delle calorie per la giornata, ma non può essere stressato abbastanza. "Bere a stomaco vuoto fa sì che l'alcol entri direttamente nel flusso sanguigno, il che ti fa sentire gli effetti più rapidamente e ti fa sentire peggio il giorno dopo", affermano Scott e Dawn. "Avere cibo nello stomaco, soprattutto proteine, grassi e carboidrati sani, aiuta a rallentare l'assorbimento." Assicurati di avere anche un po' d'acqua. Domani ti ringrazierà.

Ora che hai preso le linee guida generali, ecco alcuni cocktail che puoi preparare per rimanere a basso contenuto calorico durante le festività natalizie. Per bere senza sentirti in colpa, sorseggia con moderazione e attieniti a queste opzioni di bevande con meno di 200 calorie.


Riepilogo della ricetta

  • 1 cucchiaio di olio d'oliva
  • 10 peperoni shishito peppers
  • 10 fette sottili di limone
  • ½ cucchiaino di sale marino
  • ½ limone medio, spremuto
  • ½ cucchiaino di sale marino in fiocchi
  • 1 cucchiaino di olio d'oliva
  • 30 once fluide di vodka
  • 10 once fluide di vermouth secco
  • ghiaccio quanto basta

Scaldare una padella pesante in ghisa o acciaio a fuoco medio-alto e aggiungere 1 cucchiaio di olio. Aggiungi i peperoni e le vesciche, lasciandoli riposare su un lato e poi rigirandoli un paio di volte fino a quando non si saranno completamente rigonfiati, per circa 8 minuti in totale. Condire con sale marino.

Disporre le fette di limone nella padella in modo che siano piatte sul fondo della padella. Lascia che i limoni si colorino leggermente e girali, per circa 2 minuti in totale. Rimuovere in una ciotola.

Spremere mezzo limone sui peperoni. Cospargere di sale in scaglie e condire con 1 cucchiaino di olio.

Agitare o mescolare vodka, vermouth e ghiaccio insieme in lotti, aggiungendo 1 cucchiaino circa dei succhi dalla ciotola di peperoni e limoni a ogni lotto. Filtrare in bicchieri da martini. Guarnire ogni martini con un peperone e una fetta di limone.


Hai i seguenti errori

Nota: questo non è uno strumento di calcolo ufficiale di Weight Watchers. Per favore unisciti a Weight Watchers per ottenere i numeri ufficiali.

Bevande di dimensioni standard:

Bicchiere da birra

5 punti

Liquore di malto

5 punti

Vino da Tavola

4 punti

Vino Liquoroso

Aperitivo

Distillati / Brandy

La confusione

Questa confusione è diventata sempre più evidente sia sui forum di Weight Watchers che su altri siti di social media, mentre le persone discutono e discutono dei valori PointsPlus della loro bevanda alcolica preferita. Se si collegano le informazioni nutrizionali disponibili relative a una bottiglia di vino o birra, spesso verrà visualizzato un valore PointsPlus molto basso, ad esempio 0 PointsPlus per una birra leggera.

Le istruzioni ufficiali di Weight Watchers affermano che non dovresti usare il calcolatore Weight Watchers PointsPlus per determinare i valori PointsPlus per l'alcol. Sfortunatamente il modo in cui gli strumenti sono stati progettati, consente ai partecipanti di utilizzare la calcolatrice senza alcun prompt o avvertimento sulla necessità di utilizzare un calcolo diverso per l'alcol.

Il calcolatore Weight Watchers PointsPlus utilizza i valori nutrizionali di proteine, fibre, grassi e carboidrati. Questo non prende in considerazione le calorie dell'articolo che viene calcolato. A causa della composizione nutrizionale dell'alcol ad alto contenuto calorico e valori trascurabili per gli altri componenti calcolati, il calcolatore PointsPlus fornisce una lettura falsamente bassa.

Come calcolare i punti Weight Watchers per l'alcol

Per calcolare i valori dei Punti Plus alcolici è necessario conoscere le proteine, le fibre, i grassi, i carboidrati, il contenuto di alcol e/o l'alcol zuccherino. Il contenuto di grassi, fibre e proteine ​​dell'alcol è generalmente pari a zero.

Tuttavia, dato il numero di bevande alcoliche che non hanno contenuto alcolico in grammi disponibili per l'utilizzo nel calcolo dei valori PointsPlus, ecco i passaggi che puoi utilizzare per scoprire queste informazioni da solo.

  • Calorie dell'alcol = Calorie totali - (calorie totali dei nutrienti)
  • Gradazione alcolica (grammi) = Calorie dell'alcol/7

Per trovare le calorie di carboidrati, proteine ​​e grassi da inserire nella formula (calorie totali dei nutrienti), utilizzare i seguenti calcoli.

  • Calorie per carboidrato (grammi) = carboidrati x 4
  • Calorie per proteina (grammi) = proteine ​​x 4 (generalmente 0)
  • Calorie per grasso (grammi) = grasso x 9 (generalmente 0)
  • Calorie per alcol (grammi) = alcol x 7

Una volta calcolato il contenuto di alcol in grammi, utilizza il calcolatore alimentare di Weight Watchers e utilizza le informazioni per calcolare i tuoi valori PointsPlus. Usa i tuoi valori di alcol (grammi) + grassi come input &ldquofat&rdquoe i valori di proteine, carboidrati e fibre dove indicato nella calcolatrice. La maggior parte delle bevande alcoliche avrà un valore zero per proteine, grassi e fibre.

Corona Extra = 148 calorie

Calorie totali dei nutrienti = 52 calorie

Calorie da alcol = 148 & ndash 52 = 96 calorie
Gradazione alcolica (grammi) = 96/7 = 13,7 grammi

Ingressi per il calcolatore alimentare di Weight Watchers

Il valore PointsPlus per un Corona Extra è 5

Bevande Miste

Quindi cosa succede se stai bevendo una bevanda mista? Dovrai calcolare i valori Points Plus dell'alcol, quindi aggiungerlo a qualunque cosa tu stia mescolando con: soda, latte, panna, olive ecc. Avranno tutti un valore PointsPlus che dovrà essere aggiunto ai tuoi calcoli per avere un accurato lettura del tuo consumo giornaliero di PointsPlus.

Regola del pollice

Se non riesci a trovare le informazioni necessarie per calcolare con precisione i valori PointsPlus per la tua bevanda alcolica, la cosa migliore da fare è tenere a portata di mano un paio di semplici regole generali.

  • 1 birra normale è 5 PuntiPlus
  • 1 birra chiara è 3 PuntiPlus
  • 1 bicchiere di vino standard è 4 PuntiPlus
  • 1 bicchierino di superalcolici vale 4 punti Plus
  • 1 bicchiere di champagne vale 3 PuntiPlus

In alternativa è possibile utilizzare il seguente metodo. Per una bottiglia di alcol da 12 once, controlla la percentuale di alcol e arrotonda il numero al numero intero più vicino per ottenere un valore PointsPlus. Ad esempio, una birra con una gradazione alcolica del 4,80% verrebbe arrotondata a 5 PointsPlus. Ricorda, se la bottiglia non è 12 Oz, devi regolare il valore PointsPlus per rifletterlo. Puoi usare la seguente semplice formula:

PointsPlus = (dimensione della bottiglia in Oz / 12 Oz) x % di alcol arrotondata per eccesso

Utilizzando il calcolatore di alcol o i valori medi di Points Plus e tenendo un registro accurato del consumo di PointsPlus, hai maggiori possibilità di raggiungere i tuoi obiettivi di perdita di peso.


Bevande alla vodka senza zucchero

Sebbene l'alcol stesso abbia un contenuto calorico relativamente basso - circa 56 calorie per shot di vodka - i succhi e la soda usati per mescolarsi con la vodka contengono quantità molto più elevate di zucchero e calorie. Se stai cercando di ridurre l'assunzione di zucchero, ma vuoi comunque concederti qualche drink, queste bevande a basso contenuto di zucchero fanno al caso tuo. Come con qualsiasi cibo o bevanda, la moderazione è sempre la cosa migliore: se stai riducendo l'assunzione di zucchero per scopi dietetici e di peso, bere alcolici può essere un passo nella direzione sbagliata.


Vodka Mojito: Low Carb & Senza zucchero [Ricetta]

Ooh, la, la, una ricetta di vodka mojito! Io e il mio compagno non usciamo troppo spesso ora che abbiamo i nostri piccoli a casa, ma facciamo un appuntamento settimanale dopo che i bambini vanno a letto. Giochiamo ai nostri giochi preferiti e ci godiamo un paio di cocktail keto friendly. Sono la Regina dello Scarabeo e lui uccide Cinelinx. È fantastico, divento un po' alticcio e mi vanto di quella volta che ho vinto una gara di spelling in seconda elementare mentre lui ne buttava indietro un paio e se ne fregava su IMDB. Non è la vita notturna più glamour, ma insieme ci divertiamo un mondo!

Di recente, abbiamo iniziato a sperimentare nuovi cocktail durante la nostra serata di appuntamenti. È stato molto divertente, lui si fa tutto alla Tom Cruise e io posso uscire dalla mia zona di comfort per la scelta delle bevande.

(Nel caso te lo stessi chiedendo, alcol e keto non devono necessariamente escludersi a vicenda! Dai un'occhiata alla guida all'alcol per la dieta keto per maggiori informazioni.)

Lo ammetto, è stato un po' complicato trovare cocktail deliziosi che si adattassero a una dieta cheto, ma lo siamo totalmente prenderci la mano! E onestamente, penso che finora abbiamo fatto centro con un paio dei nostri intrugli. Uno dei miei preferiti è stato il mojito alla vodka.

C'è un ristorante locale di stanza sul lungomare nelle vicinanze con fantastici speciali per l'happy hour e cocktail ancora più incredibili. Il loro mojito alla vodka è senza dubbio il mio speciale HH preferito di tutti i tempi. È fresco è delizioso, è alcolico! È anche pieno di carboidrati.

Abbiamo realizzato una versione a basso contenuto di carboidrati della bevanda e ha un sapore IDENTICO! Eureka!

Questa bevanda è così incredibile che ho difficoltà a voler sperimentare altri cocktail ora. Voglio dire, come puoi raggiungere la perfezione?

È facile da fare, gli ingredienti sono semplici, ed è ha solo 2 g di carboidrati netti.

La ricetta è semplice. Ti prometto che non devi essere un mixologist per farcela. Avrai solo bisogno di vodka, ghiaccio, succo di lime, menta fresca, stevia o eritritolo, un po' di soda club e voglia di diventare brillo. La combinazione di menta fresca e lime è super rinfrescante e la stevia (o eritritolo) addolcisce l'affare senza rovinare l'intera dieta.

Giusto! Puoi ancora goderti un cocktail senza uccidere i tuoi progressi nella dieta cheto! Assicurati solo di fare le giuste scelte di bevande. Alcune indicazioni:

  1. Occhio ai carboidrati
  2. Fai attenzione ai subdoli zuccheri nascosti
  3. Rimani idratato e tieni sotto controllo i tuoi elettroliti
  4. Tieni presente che probabilmente sei un appuntamento piuttosto a buon mercato ora

PSA: molte persone riferiscono che il loro livello di tolleranza all'alcol diminuisce significativamente una volta che seguono la dieta cheto. Stai al sicuro e limitati a uno o due drink. Non impazzire o rischierai una sbornia dall'inferno!


15 di 20

Chilcano ai mirtilli rossi

Ottieni un po' di esotico con i tuoi cocktail. Il Cranberry Chilcano di Sweet Life Bake combina il Pisco, un famoso liquore in Perù, con i mirtilli rossi per unire due mondi in un'unica bevanda aromatica e gustosa. Inoltre, i mirtilli freschi gli danno una spinta in più per la salute e il verde dei lime e il rosso delle bacche lo rendono particolarmente festoso. (Per altre idee ispirate ai mirtilli rossi, preparatevi a cucinare con queste 11 ricette di mirtilli rossi per riscaldarvi in ​​una fredda giornata autunnale!)

ingredienti
1 tazza di mirtilli freschi
1 tazza d'acqua
1 tazza di zucchero
2 once di pisco
1 cucchiaio di succo di lime spremuto fresco
birra allo zenzero

Indicazioni: Unire i mirtilli freschi, lo zucchero e l'acqua in una casseruola e portare a ebollizione, mescolando fino a quando tutto lo zucchero si dissolve. Riduci il fuoco, fai sobbollire e cuoci finché tutti i mirtilli non saranno scoppiati, mescolando spesso. Aggiungere con cautela al frullatore e frullare fino a che liscio, filtrare e raffreddare. Riempi un bicchiere con cubetti di ghiaccio. Aggiungi pisco, 30 grammi di purea di mirtilli rossi e succo di lime in ogni bicchiere. Completare con ginger ale e guarnire con spicchi di lime e mirtilli rossi.


Guarda il video: The Ultimate MARTINI Guide - Classic, Perfect, Dirty or Dry? (Dicembre 2021).