Nuove ricette

Presto sarai in grado di costruire il tuo Wendy's Burger

Presto sarai in grado di costruire il tuo Wendy's Burger

Le catene di fast food stanno creando opzioni sempre più personalizzate in questi giorni per stare al passo con la domanda di autocostruire.

Chiamalo effetto Chipotle. Seguendo le orme dei ristoranti fast-casual, Wendy's sta ora testando hamburger personalizzabili, dove i clienti saranno essenzialmente in grado di costruire i propri hamburger dal panino, scegliendo le proprie proteine ​​(da uno a tre hamburger, pollo alla griglia o fatto in casa ); panino (incluso l'amato panino pretzel); Condimenti americani, Asiago, Cheddar o formaggio blu (che includono jalapeños e cipolle saltate); e salse personalizzate come aioli all'aglio e Asiago ranch.

"I millennial sono abituati a fare le cose a modo loro", ha detto Craig Bahner, Chief Marketing Officer di Wendy USA Today. “Ci accontentiamo totalmente. Vogliamo che abbiano il prodotto che vogliono".

McDonald's sta anche creando hamburger personalizzabili secondo NRN, ma non sono affatto vicini alla fase di test come quella di Wendy. Anche lo stesso Chipotle, il re del pranzo personalizzato, si sta dedicando alla tendenza della pizza "costruisci da te", con la recente acquisizione di due sedi di Pizza Locale a Chicago.

Per le ultime novità nel mondo del cibo e delle bevande, visita il nostro Notizie sul cibo pagina.

Joanna Fantozzi è Associate Editor di The Daily Meal. Seguila su Twitter@Giovanna Fantozzi


Questi sono i migliori hamburger di tutta la Hudson Valley

L'hamburger perfetto: chiedi a 10 persone di descriverlo e probabilmente otterrai 10 risposte diverse. Ma qui sta la bellezza del cibo più iconico d'America. Che tu sia un fan di mezzo libbra grasso e succoso impilato con tutto sotto il sole, o un purista che preferisce un tortino sottile con nient'altro che lattuga, pomodoro e ketchup su un panino di patate, questa lista ti tornerà utile. Usalo come guida per aggiungere alcuni nuovi ristoranti alla tua rotazione abituale o tienilo in macchina come riferimento per le gite di un giorno. Nella Hudson Valley, non importa dove ti trovi, un ottimo hamburger non è mai lontano.


Ecco esattamente quanto costa aprire un franchising di 14 dei tuoi fast food preferiti

Quando sei ossessionato da una particolare catena di fast food, di solito ti è passato per la testa almeno una volta che dovresti semplicemente comprare uno dei negozi. Dopotutto, se possiedi il locale, puoi mangiare lì gratuitamente tutto il tempo. È una vittoria per tutti.

Ecco il punto: mentre il fast food è economico, possedere un negozio che lo vende può costare Un sacco. La maggior parte dei franchising richiede un patrimonio netto minimo di almeno $ 1 milione e oltre a questo ci sono molti costi iniziali.

Tuttavia, sarebbe davvero, davvero cool&mdashright?! Ecco cosa devi sapere sull'apertura del tuo franchising, oltre a quali catene di fast food sono totalmente vietate. (Amanti del caffè. Il numero tre è un duro colpo.)

Acconto iniziale: 40% del costo totale per un nuovo ristorante e 25% del costo totale per un ristorante esistente

Fabbisogno di patrimonio netto: Almeno $ 500.000

Devi avere un po' di soldi a portata di mano quando compri un Mickey D's. "L'acconto deve provenire da risorse personali non prese in prestito, che includono contanti in titoli, obbligazioni e obbligazioni, partecipazione agli utili acquisiti (al netto delle tasse) e azioni commerciali o immobiliari, al netto della tua residenza personale", afferma McDonald's sul suo sito web . Il costo totale varia a seconda di cosa stai acquistando e dove, ma McDonald's richiede che tu abbia un minimo di $ 500.000 in "risorse personali non prese in prestito" per essere considerato. Tuttavia, aggiungono questo avvertimento: &ldquoCi sono opportunità limitate di entrare nel programma con meno denaro disponibile (principalmente nelle aree rurali o urbane) e, in alcune situazioni, i requisiti finanziari possono essere sostanzialmente più alti a seconda delle specifiche della transazione.&rdquo

Acconto iniziale: $10,000

Fabbisogno di patrimonio netto: Non specificato

Una volta pagati $ 10.000, ti verranno concessi i diritti necessari per gestire un Chick-fil-A in franchising, afferma il sito Web dell'azienda. L'azienda richiede che tu sia libero da qualsiasi altra "impresa commerciale attiva" e che gestirai il ristorante a tempo pieno, su base pratica, quindi questo è davvero per te se vuoi rilassarti e goderti pepite gratuite con un denaro iniziale investimento. Una volta entrato, devi seguire un "programma di formazione esteso di più settimane" e corsi di sviluppo. Solo un avvertimento: Chick-fil-A è super selettivo sui franchise. "Non offriamo opportunità di franchising a tutti i candidati qualificati", afferma il sito web. "Piuttosto, selezioniamo i migliori candidati per un numero limitato di opportunità di franchising".

Mi dispiace infrangere i tuoi sogni di avere latte macchiato gratis per tutta la vita e Starbucks non è in franchising negli Stati Uniti o in Canada. "Abbiamo creduto fin dall'inizio che l'interazione delle persone con l'esperienza di Starbucks avrebbe determinato il successo del marchio", ha detto a Entrepreneur il CEO di Starbucks Howard Schultz. &ldquoLa cultura e i valori del modo in cui ci relazioniamo con i nostri clienti, che si riflette nel modo in cui l'azienda si relaziona ai nostri [dipendenti], determinerebbero il nostro successo. E abbiamo pensato che il modo migliore per avere questo tipo di valori universali fosse costruire attorno ai negozi di proprietà dell'azienda e quindi fornire stock option a ogni dipendente, per dare loro una partecipazione finanziaria e psicologica nell'azienda.&rdquo

Acconto iniziale: $45,000

Fabbisogno di patrimonio netto: $ 1,5 milioni, con $ 750.000 di liquidità personale

Non è economico diventare un proprietario di Taco Bell. Un pubblicista dell'azienda dice a Delish che l'investimento totale per far muovere le cose varia da circa $ 1,2 milioni a $ 2,85 milioni. Se vuoi rilevare un ristorante esistente, puoi sborsare da $ 175.000 a $ 1.800.000 o più e una parte che non include il costo dell'immobile effettivo. Come Chick-fil-A, gli affiliati devono dedicarsi alla supervisione delle operazioni quotidiane del ristorante.

Acconto iniziale: Varia in base al negozio, ma la media nazionale è di $ 190.000

Fabbisogno di patrimonio netto: Non specificato

Una volta pagata la tariffa iniziale, sarai anche agganciato per l'inventario di apertura (che è di circa $ 20.000, per il sito Web di 7-Eleven), circa $ 1.000 in forniture, licenze commerciali, permessi, obbligazioni, il tuo fondo di cassa (circa $ 2.500) , e le spese di assicurazione. Dovresti anche pagare una quota per l'inaugurazione.

In-N-Out ha una base di fan accaniti, ma il presidente di In-N-Out, Lynsi Snyder, ha dichiarato alla CBS che la società "non concederà mai" in franchising i suoi ristoranti. "L'unico motivo per cui lo faremmo è per i soldi, e io lo farei", ha detto. "Il mio cuore è totalmente legato a questa azienda a causa della mia famiglia e del fatto che non sono qui e ho un forte legame per mantenerlo nel modo in cui lo vorrebbero".

Acconto iniziale: $20,000

Fabbisogno di patrimonio netto: $ 1,5 milioni, con $ 750.000 in attività liquide

Mentre tu "semplicemente" paghi $ 20.000 in anticipo, ci sono molti più costi quando si tratta di costruire il ristorante, permessi, assicurazione, inventario e altro ancora. In effetti, Franchise Direct afferma che finirai per pagare da $ 1,4 a $ 2,7 milioni per aprire le tue porte. Come molte altre aziende, anche KFC afferma sul suo sito Web che si aspettano che tu supervisionerai le operazioni quotidiane.

Acconto iniziale: da $ 15.000 a $ 50.000

Fabbisogno di patrimonio netto: $ 3 milioni, con $ 1 milione di liquidità

Ci sono sei passaggi principali per diventare un operatore BK, e l'intera faccenda è piuttosto un processo. Si inizia con un questionario di preselezione, prima di passare alla due diligence e ai controlli dei precedenti. Dopodiché, ti sottoponi a un colloquio iniziale di franchising, seguito da interviste di franchising e operazioni. Quindi, c'è un'approvazione finale, un deposito e una formazione nel ristorante.

Acconto iniziale: $45,000

Fabbisogno di patrimonio netto: $ 1 milione

Mentre ci si aspetta di pagare $ 45.000 all'inizio, Sonic afferma sul suo sito Web che è possibile pianificare un investimento totale compreso tra $ 1,22 e $ 3,53 milioni, escluso il costo del terreno. Il franchising stesso va da 10 a 20 anni, con un'opzione di rinnovo di 10 anni. Sonic afferma anche che gli piacciono i candidati con "franchising multi-unità o esperienza commerciale".

Acconto iniziale: da $ 109.700 a $ 1,6 milioni, escluse le proprietà immobiliari

Fabbisogno di patrimonio netto: patrimonio netto minimo di $ 500.000 e almeno $ 250.000 in attività liquide

C'è una vasta gamma di quanto ci si aspetta di spendere inizialmente per un ristorante di Dunkin, e la catena afferma sul suo sito Web che dipende da quanti ristoranti si desidera concedere in franchising, quanto sono grandi, come sono configurati e dove si trovano . Un altro fattore di costo: se c'è già un altro Dunkin nel tuo mercato.

Acconto iniziale: $ 139.500 a $ 341.000

Fabbisogno di patrimonio netto: nessuno

La quota di franchising per Subway è di $ 15.000, ha detto a Delish un portavoce della società. Una volta decollato, pagherai il 12,5 percento delle tue vendite ogni settimana per royalties e pubblicità, secondo il sito web dell'azienda. Subway offre un programma di leasing di attrezzature e collabora anche con altre società che possono aiutarti a ottenere finanziamenti, se ne hai bisogno. Tuttavia, può volerci del tempo per decollare. Subway afferma che possono essere necessari da due mesi a un anno per aprire dopo aver firmato il contratto di franchising.

Acconto iniziale: da $ 2 a $ 3,5 milioni

Fabbisogno di patrimonio netto: $ 5 milioni, con almeno $ 2 milioni in attività liquide

Non è economico possedere la tua Wendy's. L'azienda afferma sul suo sito Web di essere particolarmente interessata alle persone che desiderano possedere diversi ristoranti e che a loro piace anche se hai un'esperienza "ampia" di ristorazione. L'azienda preferisce anche i candidati che "hanno accesso a un capitale adeguato per il reinvestimento nel programma di attivazione dell'immagine di Wendy e nello sviluppo di nuovi ristoranti". Fondamentalmente, questa non è la tua opportunità di franchising di budget.

Acconto iniziale: da $ 1,1 a $ 1,8 milioni

Fabbisogno di patrimonio netto: $750,000

DQ ha una commissione di franchising di $ 35.000 e un requisito di capitale liquido di $ 400.000, secondo il loro sito web. Preferiscono anche che i candidati abbiano una precedente esperienza nella gestione di ristoranti, ma se hai i soldi e non hai l'esperienza, puoi collaborare con o assumere qualcuno che ti aiuti a gestire le cose.

Acconto iniziale: da $ 314.550 a $ 1,8 milioni

Fabbisogno di patrimonio netto: $ 1 milione, con almeno $ 500.000 in attività liquide

Arby's afferma sul proprio sito Web che desiderano davvero candidati con esperienza "ampia" nella gestione di catene di ristoranti. E, se vuoi aprire diversi ristoranti di Arby, ancora meglio. Dopo aver compilato una domanda iniziale, incontrerai i leader del franchising e delle operazioni, esaminerai i cantieri, firmerai un accordo di sviluppo e costruirai l'Arby dei tuoi sogni.


Giochi di hamburger

Abbiamo i giochi proprio come faceva la mamma! I nostri Giochi di Cucina ti intratterranno e ti insegneranno tutto ciò che devi sapere sulla cucina. Non c'è bisogno di prenotazione perché abbiamo un tavolo che ti aspetta ai nostri Giochi Ristorante! Il miglior tipo di torta è fatto a mano e scoprirai esattamente ciò di cui hai bisogno per le combinazioni di impasto, salsa e condimento nei nostri Pizza Games, o prepara una cena a cinque portate a cinque stelle per tutta la famiglia con i nostri Meal Games!

Se hai più di un debole per i dolci, non preoccuparti perché abbiamo un sacco di Ice Cream Games per soddisfare il tuo amore per il fudge! Oppure, se ami i giochi di pasticceria, abbiamo un'intera lista di giochi di torte, dalla carota al formaggio, dalla sterlina alle spezie! Se ha farina, uova e zucchero, allora ti abbiamo coperto!

Con le nuove ricette che si formano nelle cucine di tutto il mondo, ovviamente puoi contare su di noi per consegnarti le ultime ricette nel modo in cui le desideri con la nuova collezione di giochi di cucina che esce ogni settimana! Offriamo appetitosi giochi di cucina gratuiti in ogni categoria e sapore che potresti mai immaginare! Con tutti i gustosi giochi di cucina che abbiamo, è semplice adattare il tuo stile e il tuo stile a ogni piatto e mostrare le tue nuove abilità culinarie. Scegli ciò che rende la nostra lista di giochi di cucina più popolari, quindi assicurati di scegliere i giochi più succulenti che tutti i nostri fan possono provare e divertirsi.

Quindi prendi cucchiaio e spatola e inizia a mescolare, friggere e saltare con Cooking Games!


Sono Todd Wilbur, Hacker alimentare cronico

Per 30 anni ho decostruito i cibi di marca più iconici d'America per creare le migliori ricette di cloni originali da usare a casa. Benvenuto nel mio laboratorio.

Mentre la maggior parte delle catene di ristoranti tenta di mantenere i loro menu semplici per non tassare la cucina, il menu della Cheesecake Factory contiene più di 200 voci su un menu di 17 pagine. E alla fine del pasto ci sono 40 cheesecake tra cui scegliere per il dessert, inclusa la deliziosa Pumpkin Cheesecake tagliata qui per te.

Usa uno stampo a cerniera da 8 pollici per questa ricetta. Se non ne hai uno, dovresti averne uno. Sono indispensabili per una cheesecake densa e gourmet e molti altri deliziosi dessert. Se non vuoi usare uno stampo a cerniera, questa ricetta funzionerà anche con due piatti per torta da 9 pollici. Finirai con due cheesecake più piccole.

Trova più dei tuoi preferiti da Cheesecake Factory qui.

Descrizione del menu: "Un capolavoro di sapori. Petto di pollo grigliato e marinato corona questo fresco mix di deliziose verdure, mele croccanti, ricco formaggio bleu sbriciolato e dolci noci candite. Condite con la nostra piccante vinaigrette al balsamico."

A volte mi sento un C.S.I. Per ricreare questa insalata ne ho ordinati diversi da asporto e poi mi sono seduto con una lente d'ingrandimento e ho scelto con cura ciascuno dei pezzi e li ho separati in ciotole più piccole. Sicuramente questo è stato un lavoro noioso, ma ha reso facile dosare ogni ingrediente per la ricetta clone più accurata. Successivamente, ho cucinato una tonnellata di pollo, ognuna con versioni diverse della marinata, finché non ho trovato quella che funzionava. La marinata affumicata per il pollo qui è fondamentalmente una salamoia che aggiunge la giusta quantità di sale e sapore attraverso l'osmosi, quindi assicurati di non lasciare che il pollo si impregni più a lungo di quanto specificato. Naturalmente, l'attore principale in ogni insalata è il condimento, poiché è responsabile di gran parte di ciò che assaggi. La piccante vinaigrette al balsamico è deliziosa con miele, senape di Digione, aglio e dragoncello. Puoi ricavarne una facile emulsione con un frullatore a immersione. La parte migliore è che ti ritroverai con la vinaigrette avanzata che puoi usare per preparare un altro paio di insalate a misura di pasto, e poi alcune. Caso chiuso.

Ordina un antipasto dalla più grande catena di ristoranti di pesce d'America e riceverai un cesto di alcuni dei biscotti al formaggio e aglio più gustosi del pianeta serviti sul lato. Per molti anni questa ricetta è stata la ricetta clone più ricercata su Internet, secondo Red Lobster. Di conseguenza, diverse versioni stanno fluttuando in giro, inclusa una che un tempo era stampata proprio sulla scatola del preparato per dolci Bisquick.

Il problema con la preparazione dei biscotti con Bisquick è che se segui le istruzioni della scatola non ti ritroverai con un prodotto finito molto soffice o friabile, poiché la maggior parte del grasso nella ricetta deriva dal grasso che è incluso nell'impasto. Da solo, l'accorciamento a temperatura ambiente fa un pessimo lavoro creando la consistenza leggera e ariosa che desideri dai buoni biscotti e contribuisce poco in termini di sapore. Quindi, durante il viaggio inviteremo del burro freddo, con formaggio Cheddar grattugiato e un po' di aglio in polvere. Ora sarai sulla buona strada per il delizioso Cheddar Bay. Ovunque sia.

Quando le vendite di questo panino un tempo a offerta limitata hanno superato le aspettative, Wendy's lo ha reso una voce di menu permanente. Ora puoi ricreare il tocco speziato dell'originale con una miscela segreta di spezie nel rivestimento croccante del pollo. Segui lo stesso ordine di impilamento dell'originale e qui farai quattro cloni sandwich a una frazione del costo della cosa reale.

Scopri altre ricette imitative di Wendy come il loro famoso peperoncino qui.

Descrizione del menu: "Eccoli in tutta la loro gloria da leccarsi i baffi e pluripremiati: Buffalo, ali di pollo in stile newyorkese filate nella tua salsa preferita."

Dal momento che Buffalo, New York, era troppo lontana, Jim Disbrow e Scott Lowery soddisfacerono la loro travolgente brama nel 1981 aprendo un ristorante speziato di ala di pollo vicino a casa nel Kent, Ohio. Con salse esclusive e un'atmosfera festosa, la catena si è ora evoluta da bar sportivo con ali di un campus universitario a ristorante per famiglie con oltre 300 unità. Mentre friggere le ali di pollo non è un vero segreto, basta lasciarle cadere nel grasso bollente per circa 10 minuti, le deliziose salse piccanti rendono le ali speciali. Ci sono 12 varietà di salsa disponibili per rivestire le tue parti croccanti di pollo alla catena e sto presentando cloni per i sapori più tradizionali. Queste salse sono molto dense, quasi come condimenti o intingoli, quindi utilizzeremo una tecnica emulsionante che garantirà un prodotto finale cremoso in cui l'olio non si separerà dagli altri ingredienti. Ecco la tecnica di cottura e rivestimento dell'ala di pollo, seguita dai cloni per le salse più popolari: Aglio Piccante, Medio e Caldo. Le ricette della salsa potrebbero sembrare le stesse all'inizio, ma ognuna ha lievi variazioni che rendono la salsa più calda o più mite regolando il livello di pepe di Caienna. Puoi trovare la salsa al pepe di Frank tra le altre salse piccanti nel tuo mercato. Se non riesci a trovare quella marca, puoi anche usare la salsa piccante Crystal Louisiana.

Descrizione del menu: "Manzo tritato piccante, brasato con il nostro chipotle adobo, cumino, chiodi di garofano, aglio e origano."

Il piatto messicano originale barbacoa veniva tradizionalmente preparato cuocendo quasi ogni tipo di carne di capra, pesce, pollo o guanciale di vacca, solo per citarne alcuni, in una fossa ricoperta di foglie a fuoco lento per molte ore, finché sono teneri. Quando il piatto è arrivato negli Stati Uniti attraverso il Texas, la parola si è trasformata in "barbecue" e la preparazione è cambiata per incorporare tecniche fuori terra come l'affumicatura e la grigliatura. La buona notizia è che possiamo ricreare il barbacoa di manzo che Chipotle ha reso popolare sui suoi giganteschi burritos senza scavare buche nel nostro cortile o rintracciare una fonte locale per mucche fresche. Dopo aver brasato circa 30 libbre di arrosti di mandrino, ho finalmente scoperto il clone perfetto con una salsa adobo simile al gusto che riempie il tuo arrosto di sapore mentre cuoce lentamente fino a diventare una delicatezza tenera sul fornello per 5-6 ore. Parte del segreto per un'ottima salsa adobo è tostare semi di cumino e chiodi di garofano interi e poi macinarli in un macinino da caffè (misurare le spezie dopo averle macinate). Dal momento che il processo di brasatura richiede così tanto tempo, inizia presto la giornata e preparati per una grande cena, perché qui ho incluso anche cloni per il pico de gallo di Chipotle, i fagioli borlotti e il delizioso riso al coriandolo e lime per completare i tuoi burritos. Puoi aggiungere la tua scelta di formaggio, oltre a guacamole e panna acida per una versione clone super-deluxe.

Ci sono voluti diversi anni agli chef per sviluppare quello che alla fine sarebbe diventato il più chiocciato di KFC sul lancio di nuovi prodotti nei 57 anni di storia della catena. Con tra 70 e 180 calorie e da quattro a nove grammi di grasso, a seconda del pezzo, il nuovo pollo non fritto viene chiamato "la seconda ricetta segreta di KFC" e "un momento decisivo nella storia del nostro marchio" in una stampa aziendale pubblicazione. La ricetta segreta per il nuovo pollo alla griglia è ora memorizzata su un'unità flash crittografata del computer accanto alla ricetta originale del pollo fritto scritta a mano dal colonnello in una cassaforte elettronica presso la sede della società KFC. Oprah Winfrey ha presentato il pollo nel suo talk show e ha regalato così tanti coupon per pasti gratuiti a base di pollo alla griglia che alcuni clienti hanno aspettato in fila per oltre un'ora e mezza, e diversi negozi sono finiti e hanno dovuto offrire assegni di pioggia. Il portavoce dell'azienda Laurie Schalow ha dichiarato all'Associated Press che KFC non ha mai visto una risposta così grande a nessuna promozione. "È senza precedenti nei nostri oltre 50 anni", ha detto. "Batte qualsiasi cosa abbiamo mai fatto."

Quando ho sentito di tutto il trambusto per questa nuova ricetta segreta, mi sono subito rinchiuso nel laboratorio sotterraneo con un secchio da 12 pezzi del nuovo pollo alla griglia, più un campione che ho ottenuto della miscela di condimento proprietaria, e mi sono messo subito al lavoro. Dopo giorni passati a rosicchiare quello che equivale a un piccolo gregge di galline, sono felice di offrirti questa fantastica versione clonata di questo fenomeno del fast food in modo che tu possa riprodurlo nella tua cucina. Trova il pollo più piccolo che puoi per questa ricetta di pollo alla griglia KFC, poiché KFC utilizza galline giovani. O meglio ancora salvare un po' di pasta trovando un piccolo pollo intero e tagliarlo da soli. Il processo di preparazione segreto richiede di marinare (in salamoia) il pollo per un paio d'ore in una soluzione di sale e MSG. Questo renderà il pollo umido fino in fondo e gli darà un ottimo sapore. Dopo che il pollo è in salamoia, viene spennellato con olio liquido aromatizzato al fumo che non solo farà aderire il condimento al pollo, ma assicurerà anche che il pollo non si attacchi alla padella. Il fumo liquido nell'olio conferisce al pollo un sapore affumicato come se fosse stato cotto su un barbecue a fiamma libera.

Il pollo alla griglia di KFC è probabilmente cotto su piastre metalliche a coste in forni a convezione appositamente progettati per ottenere quei segni di griglia. Ho duplicato quel processo usando una teglia da forno, scottando il pollo prima sul fornello per aggiungere i segni della griglia, quindi cuocendo il pollo nel forno. Se non hai una griglia o una piastra per grigliare, puoi semplicemente rosolare il pollo in una qualsiasi padella grande e resistente al forno. Se hai una funzione di convezione sul tuo forno dovresti assolutamente usarla, ma la ricetta funzionerà comunque in un forno standard con la temperatura impostata solo un po' più alta. Dopo aver cotto il pollo per 20 minuti su ciascun lato, sei pronto per tuffarti nel tuo secchio da 8 pezzi di delizioso pollo grigliato al coperto che è gustoso come il fritto, ma senza tutto il grasso.


Sono Todd Wilbur, Hacker alimentare cronico

Per 30 anni ho decostruito i cibi di marca più iconici d'America per creare le migliori ricette di cloni originali da usare a casa. Benvenuto nel mio laboratorio.

Include otto (8) ricette da 79¢ a scelta ogni mese!

Questo delizioso pollo croccante in un pollo agrodolce agrumato è il piatto più popolare dell'enorme catena cinese da asporto. Panda Express cucina tutto il cibo nei wok. Se non ne hai uno, puoi usare una padella pesante o una padella grande.

($ 23,88 all'anno)*
Risparmia $ 12 rispetto al mensile

Include otto (8) ricette da 79¢ a scelta ogni mese!

Intrufolandomi nel retro di un negozio di prosciutto cotto al miele, ho assistito al processo di smaltatura attraverso una porta aperta. I prosciutti vengono consegnati a ciascuno dei 300 punti vendita HoneyBaked già affumicati, ma senza glassa. È solo quando il prosciutto arriva al tuo negozio HoneyBaked locale che una macchina speciale affetta sottile la carne tenera a spirale attorno all'osso. Quindi, uno alla volta, ogni prosciutto viene ricoperto con la glassa, una miscela simile a quella che potrebbe essere usata per fare la torta di zucca. Questo dolce rivestimento viene poi caramellato a mano con una fiamma ossidrica fino a quando la glassa bolle e si scioglie, diventando dorata. Se necessario, viene aggiunto altro rivestimento e la fiamma ossidrica viene accesa fino a quando la glassa non è perfetta. È questo attento processo che trasforma lo stesso prosciutto di dimensioni che costa 20 dollari in un supermercato in uno che i clienti sborsano volentieri da 3 a 4 volte di più da condividere durante le festività natalizie.

Per questa ricetta imitativa della glassa di prosciutto cotto al miele, ricreeremo la glassa che puoi applicare a un prosciutto con osso affumicato/cotto a tua scelta. Cerca un prosciutto già affettato. Altrimenti dovrai affettarlo tu stesso con un coltello affilato, poi verrà applicata la glassa. Per ottenere il rivestimento giusto è necessario utilizzare una fiamma ossidrica. Prendi il tipo che viene utilizzato per la crema catalana da quasi tutti i negozi di forniture per la cucina. Di solito sono piuttosto economici. E non preoccuparti, non ho tralasciato un ingrediente. Non è necessario il miele per ricreare questa glassa saporita.

All'inizio del 1985, il ristoratore Rich Komen sentiva che c'era una nicchia di specialità nel servizio di piatti pronti che aspettava solo di essere riempita. La sua idea era quella di creare un punto vendita efficiente che potesse servire panini alla cannella appena fatti nei centri commerciali di tutto il paese. Ci sono voluti nove mesi per Komen e il suo staff per sviluppare una ricetta per il rotolo alla cannella che sapeva che i clienti avrebbero considerato il "rotolo alla cannella più fresco, appiccicoso e appetitoso mai assaggiato". Il concetto è stato testato per la prima volta nel centro commerciale Sea-Tac di Seattle nello stesso anno, con i lavoratori che mescolano, provano, arrotolano e cuociono i panini in piena vista dei clienti. Ora, più di 626 punti vendita dopo, Cinnabon è diventata la panetteria per panini alla cannella in più rapida crescita al mondo.

All'inizio degli anni '90, il Boston Chicken lo faceva rockeggiare. Le scorte della catena di pasti sostitutivi a domicilio erano alle stelle e le file erano piene di clienti affamati in attesa di affondare i denti in una porzione del delizioso pollo arrosto della catena. La catena con il pollo ha avuto così tanto successo che l'azienda ha deciso rapidamente che era giunto il momento di introdurre altre selezioni di antipasti, la prima delle quali era un delizioso polpettone di controfiletto macinato ricoperto di salsa barbecue. Ma offrire gli altri antipasti ha presentato all'azienda un dilemma: cosa fare con il nome. I pezzi grossi hanno deciso che era ora di cambiare il nome in Boston Market, per riflettere un menu più ampio. Ciò significava sostituire i segni su centinaia di unità e riorganizzare le campagne di marketing. Quel cambio di nome, oltre alla rapida espansione della catena e alla crescita di altri concetti simili di pasti casalinghi, hanno mandato l'azienda in tilt. Nel 1988, l'oca del mercato di Boston era cotta e la società ha dichiarato bancarotta. Presto McDonald's è intervenuto per acquistare l'azienda, con l'idea di chiudere definitivamente molti dei negozi e dare uno schiaffo a Golden Arches sul resto. Ma quel piano è stato scartato quando, dopo aver venduto molti dei mercati meno redditizi di Boston, la catena ha ricominciato a volare. Nel giro di un anno dall'acquisizione, il Boston Market era redditizio e quei pasti dal sapore casalingo vengono ancora serviti in oltre 700 ristoranti del Boston Market in tutto il paese.

Che ne dici di alcuni di quei famosi contorni del mercato di Boston da abbinare alla tua ricetta del polpettone imitativo? Ho clonato tutti i migliori qui.

Descrizione del menu: "Una crema calda di carciofi, spinaci e parmigiano con chips di pasta."

Quasi ogni aspetto dei ristoranti Olive Garden è stato sviluppato dalla ricerca sui consumatori condotta in un think tank aziendale dalla General Mills Corporation. I frequentatori del ristorante sono stati interrogati sulle preferenze, come il tipo di cibo da servire, l'aspetto e l'atmosfera del ristorante, persino il colore dei candelabri su ogni tavolo. I grandi tavoli e le comode sedie su rotelle che vedi nei ristoranti Olive Garden sono il risultato di quelle vigorose sessioni di ricerca.

Non sono sicuro che questo piatto provenga da quelle sessioni, ma secondo i server dell'Olive Garden, la salsa piccante di carciofi e spinaci è uno degli antipasti più richiesti del menu. Il ristorante serve la salsa con patatine a base di pasta fritta, ma puoi servire questa versione del popolare antipasto con qualsiasi tipo di cracker, patatine o pane italiano tostato, come la bruschetta.

Ho clonato un sacco di piatti famosi di Olive Garden. Vedi se ho hackerato i tuoi preferiti qui.

Un caldo giorno d'estate del 1946 Dave Barham fu ispirato a intingere un hot dog nella pastella di pane di mais di sua madre, quindi friggerlo fino a renderlo dorato. Dave trovò presto una pittoresca località di Santa Monica, in California, vicino alla spiaggia per vendere la sua nuova creazione con senape sul lato e un bicchiere alto di limonata ghiacciata. Assicurati di trovare gli hot dog di tacchino più corti, non "lunghezza del panino". In questo caso le dimensioni contano. Prendi alcune delle bacchette di legno usa e getta da un ristorante cinese o giapponese locale la prossima volta che sei lì e inizia a immergerti.

Aggiornamento 5/3/17: Se i tuoi hot dog si stanno dorando troppo velocemente, abbassa la temperatura dell'olio a 350 gradi. E invece di usare le bacchette, gli spessi bastoncini rotondi per spiedini (spiedini di corn dog) che si trovano nei negozi di articoli per la casa e online funzioneranno molto meglio.

Questa ricetta fa lo stesso antipasto di dimensioni che ottieni nel ristorante. Sono solo 6 gamberetti, abbastanza per me, ma cosa state mangiando? Per fortuna la salsa remoulade e le formule di condimento per gamberetti producono abbastanza per una porzione più grande, quindi puoi grigliare fino a una libbra di gamberi con questa ricetta. Trova sacchetti di gamberi crudi surgelati che sono stati sgusciati, ma con le code rimaste.

Prova altre mie ricette imitative dall'Outback qui.

Ecco un piatto di una catena alimentare cinese in rapida crescita che dovrebbe soddisfare chiunque ami il famoso pollo marinato al bourbon che si trova nelle food court di tutta l'America. La salsa è l'intera cosa qui, ed è veloce da preparare direttamente sul tuo piano cottura. Basta accendere il barbecue o la griglia interna per il pollo e montare un po' di riso bianco da servire a parte. Panda Express - ora forte di 370 ristoranti - è la catena alimentare asiatica in più rapida crescita al mondo. Troverai questi gustosi piccoli punti ristoro a servizio rapido in supermercati, casinò, arene sportive, campus universitari e centri commerciali in tutto il paese che distribuiscono campioni gratuiti su richiesta.

Descrizione del menu: "La nostra famosa ricetta originale della cheesecake! Cremosa e leggera, cotta in una crosta di cracker graham. La nostra cheesecake più popolare!"

La società di cheesecake all'ingrosso di Oscar ed Evelyn Overton ha avuto successo rapidamente dopo aver iniziato a vendere cheesecake cremose come questo clone alle catene di ristoranti nei primi anni '70. Quando alcuni ristoranti si opposero ai prezzi che l'azienda chiedeva per i dessert di fascia alta, David, il figlio di Oscar ed Evelyn, decise che era ora di aprire il suo ristorante, che offrisse un'ampia varietà di scelte di pasti di qualità in porzioni enormi e, naturalmente, il famose cheesecake per dessert. Oggi la catena ha oltre 87 negozi in tutto il paese e si posiziona costantemente al primo posto nell'elenco dei singoli negozi con il maggior incasso per una catena di ristoranti negli Stati Uniti.

Cuocere le vostre cheesecake a bagnomaria è parte del segreto per produrre in casa delle belle cheesecake con una consistenza simile a quelle vendute al ristorante. L'acqua circonda la tua cheesecake per mantenerla umida durante la cottura e l'umidità aiuta a prevenire brutte crepe. Inizierai il forno molto caldo per un breve periodo, poi abbasserai per finire. Ti suggerisco anche di rivestire la tua teglia per cheesecake con carta da forno per aiutarti a estrarre la cosa dalla padella quando è pronta senza problemi.

Questa ricetta è così semplice che può farla anche un bambino di 2 anni. Dai un'occhiata al video.

Altre incredibili ricette di imitazioni di Cheesecake Factory qui.

Spero che il tuo equipaggio abbia fame perché questa ricetta fa quattro pizze messicane come quelle servite al Bell: carne macinata condita e fagioli fritti sono racchiusi tra due tortillas di farina croccanti, condite con formaggio cheddar fuso, salsa, pomodoro a cubetti e cipolla verde tritata. Affettatela come una pizza e servitela con un sorriso. Prepare to blow your diners away with this Taco Bell Mexican pizza recipe if they're at all familiar with the real thing.

Try some Diablo, hot, or mild sauce for that authentic Taco Bell experience.

They're the world's most famous French fries, responsible for one-third of all U.S. French fry sales, and many say they're the best. These fried spud strips are so popular that Burger King even changed its own recipe to better compete with the secret formula from Mickey D's. One-quarter of all meals served today in American restaurants come with fries a fact that thrills restaurateurs since fries are the most profitable menu item in the food industry. Proper preparation steps were developed by McDonald's to minimize in-store preparation time, while producing a fry that is soft on the inside and crispy on the outside. This clone requires a two-step frying process to replicate the same qualities: the fries are par-fried, frozen, then fried once more to crispy just before serving. Be sure to use a slicer to cut the fries for a consistent thickness (1/4-inch is perfect) and for a cooking result that will make them just like the real thing. As for the rumor that you must soak the fries in sugar water to help them turn golden brown, I also found that not to be necessary. If the potatoes have properly developed they contain enough sugar on their own to make a good clone with great color.

Now, how about a Big Mac or Quarter Pounder to go with those fries? Click here for a list of all my McDonald's copycat recipes.

The talented chefs at Benihana cook food on hibachi grills with flair and charisma, treating the preparation like a tiny stage show. They juggle salt and pepper shakers, trim food with lightning speed, and flip the shrimp and mushrooms perfectly onto serving plates or into their tall chef's hat.

One of the side dishes that everyone seems to love is the fried rice. At Benihana this dish is prepared by chefs with precooked rice on open hibachi grills, and is ordered a la cart to complement any Benihana entree, including Hibachi Steak and Chicken. I like when the rice is thrown onto the hot hibachi grill and seems to come alive as it sizzles and dances around like a bunch of little jumping beans. Okay, so I'm easily amused.

This Benihana Japanese fried rice recipe will go well with just about any Japanese entree and can be partially prepared ahead of time and kept in the refrigerator until the rest of the meal is close to done.

Menu Description: "Fresh vegetables, beans and pasta in a light tomato broth—a vegetarian classic."

This copycat Olive Garden minestrone soup recipe is jam-packed with beans, zucchini, onion, tomatoes, carrots, pasta, and spices but O.G.'s secret formula doesn't include chicken broth. Canned vegetable broth found in the soup aisle of most markets works as a base here in this secret formula that bursts with flavor as a purely vegetarian dish.

Check out my other Olive Garden copycat recipes here.

Outback makes their sauces and salad dressings from scratch every day following master formulas in a corporate cookbook. Now you've got a secret recipe of your own that will duplicate the taste of their hugely popular house honey mustard recipe. You'll need just three basic ingredients and only about two minutes of free time for this Outback honey mustard dressing recipe.

It was in 1995 that Starbucks stores started selling this frozen drink, one of the company's most successful new products. The Frappuccino is blended with strong coffee, sugar, a dairy base, and ice. Each one is made to order and each one is guaranteed to give you a throbbing brain freeze if you sip too hard. The drinks come in several different varieties, the most popular of which Ive cloned here for your frontal lobe-pounding, caffeine-buzzing pleasure.

Make double-strength coffee by measuring 2 tablespoons of ground coffee per cup serving in your coffee maker. The clone will be even more authentic if you use Starbucks beans and grind them yourself just before brewing.

Check out my Starbucks copycat recipes for more coffee drinks and baked goods here.

The packet of Taco Bell spices you buy in grocery stores makes delicious spicy beef for tacos, but don't expect it to taste exactly the same as the beef at the giant Mexican food chain. For a better clone, use this recipe. Once the meat is prepped, it's simple to build soft tacos the Taco Bell way using these steps. If you want crispy tacos, replace the soft flour tortillas with crunchy corn shells.

You won't find freezers, can openers, or microwave ovens at this national Mexican food chain. Since 1990 Baja Fresh has been serving up great food, made fresh with each order. As you're waiting for your food to come out, that's when you hit up the salsa bar, where you'll find several varieties of delicious fresh salsa, from hot to mild, ready to be spooned into little tubs that you can take to your table or to your car. One of the most popular selections is called Salsa Baja—its medium spiciness, smoky flavor, and deep black color make the salsa unique and mysterious. That is, until now, since I've got a Top Secret formula for you right here. But the recipe wasn't as easy to create as I first thought. I figured the tomatoes would have to be extremely blackened over a hot grill, but I wasn't sure how to get them dark enough to turn the salsa black without the tomatoes getting all mushy and falling apart on the barbecue.

So, I went back to Baja Fresh before they opened to peer through the window to see if I could catch some hot salsa production action. I waited and waited. After several hours as the lunch rush was beginning to wind down and no fresh salsa was in the pipeline, it was time for extreme measures to get things moving. I went in and ordered 30 tubs of Salsa Baja to go, and that did it. I ended up with a big bag filled with 2 gallons of salsa (thankfully they poured those 8-ounce portions into bigger bowls), and the restaurant went immediately into "salsa red alert" to replenished the now-dwindling salsa reserve. It was perfect. As I was grabbing my bag of salsa, a dude come out from the kitchen with a huge box of tomatoes and placed them all on the grill. I ordered a giant Diet Pepsi and parked myself at a close table to watch the process. That's when I discovered the secret. For super-charred tomatoes they start with firm, chilled tomatoes, that aren't too big or too ripe. I also found out that the tomatoes must start roasting on the grill with the stem-side down. The rest was simple.

In Zagat's 1995 New York City Restaurant Survey, Le Cirque 2000, one of the city's most upscale restaurants, received a 25 rating out of a possible 30. In the same guide, Al "The Soup Nazi" Yeganeh's Soup Kitchen International scored an impressive 27. That put the Soup Nazi's eatery in 14th place among the city's best restaurants for that year.

It was common to see lines stretching around the corner and down the block as hungry patrons waited for their cup of one of five daily hot soup selections. Most of the selections changed every day, but of the three days that I was there, the Mexican Chicken Chili recipe was always on the menu. The first two days it was sold out before I got to the front of the line. But on the last day I got lucky: "One extra-large Mexican Chicken Chili, please." Hand over money, move to the extreme left.

Here is a hack for what has become one of the Soup Nazi's most popular culinary masterpieces. If you like, you can substitute turkey breast for the chicken to make turkey chili, which was the soup George Costanza ordered on the show.

Update 1/9/17: Replace the 10 cups of water with 8 cups of chicken broth for a shorter simmer time and better flavor. I also like using El Pato tomato sauce (recipe calls for 1/2 cup) for a bit more heat.

Menu Description: "A true taste of the tropics. National award-winning recipe."

Many of the key lime pie recipes circulating, including the recipe found on bottles of key lime juice, have a glaring error: they don't make enough filling to fit properly into a standard 9-inch graham crust pie shell. That's probably because those recipes are designed around one 14-ounce can of sweetened condensed milk. But if we're going to make a beautifully thick key lime pie like the one served at Jimmy Buffett's Margaritaville restaurants we need to use something like 1 1/2 cans of sweetened condensed milk, or more accurately, two cups of the stuff. The clone recipe for the pie is a simple one that's for sure, with only four ingredients including the pie shell. But don't stop there. I'm also including a easy way to make mango sauce by reducing a couple cans of Kern's mango juice. And there's a raspberry sauce recipe here that's made easily with frozen raspberries. These two sauces are used to jazz up the plate at the restaurant and are certainly optional for your clone version, even though I've made them as easy as, um, you know.

The little red packets of viscous hot sauce at the fast food giant have a cult following of rabid fans who will do whatever it takes to get their hands on large quantities. One such fan of the sauce commented online, "Are there any Wendy's employees or managers out there who will mail me an entire case of Hot Chili Seasoning? I swear this is not a joke. I love the stuff. I tip extra cash to Wendy's workers to get big handfuls of the stuff." Well, there's really no need to tip any Wendy's employees, because now you can clone as much of the spicy sauce as you want in your own kitchen with this Top Secret Recipe.

The ingredients listed on the real Hot Chili Seasoning are water, corn syrup, salt, distilled vinegar, natural flavors, xanthan gum, and extractives of paprika. We'll use many of those same ingredients for our clone, but we'll substitute gelatin for the xanthan gum (a thickener) to get the slightly gooey consistency right. For the natural flavor and color we'll use cayenne pepper, cumin, paprika, and garlic powder, then filter the particles out with a fine wire-mesh strainer after they've contributed what the sauce needs.

This recipe makes 5 ounces of sauce— just the right amount to fit nicely into a used hot sauce bottle—and costs just pennies to make.

Claim Jumper restaurants may only be found in the West, but the chain can claim national recognition for its delicious garlic cheese bread and toast. That's because you can find boxed loaves of the stuff ready for baking in the frozen food section of your well-stocked local supermarket. The recipe is such a simple one though, that it doesn't take much longer to make the cheesy goodness from scratch, and you save a few shekels to boot. Plus, it's nice to use fresh bread—your choice of either Texas toast or your favorite French loaf. The restaurant serves the Texas toast version, and the supermarket version is a French loaf. All you have to do for a clone is mix together a few basic ingredients, spread it generously on the bread of your choice, and pop it in the oven.

Click here for more of your favorite dishes from Claim Jumper!

Menu Description: "Our award-winning Baby Back Ribs are slow-roasted, then basted with Jim Beam Bourbon BBQ Sauce and finished on our Mesquite grill."

When your crew bites into these baby backs they'll savor meat so tender and juicy that it slides right off the bone. The slow braising cooks the ribs to perfection, while the quick grilling adds the finishing char and smoky flavor. But the most important component to any decent rack of ribs is a sauce that's filled with flavor, and this version of Roadhouse Grill's award-wining sauce is good stuff. I ordered the ribs naked (without sauce) so that I could see if there was any detectable rub added before cooking and I didn't find anything other than salt and a lot of coarse black pepper. So that's the way I designed the recipe, and it works.

Now, how about a copycat Roadhouse Grill Roadhouse Rita to wash down those ribs.

Menu Description: "Here they are in all their lip-smacking, award-winning glory: Buffalo, New York-style chicken wings spun in your favorite signature sauce."

Since Buffalo, New York was too far away, Jim Disbrow and Scott Lowery satisfied their overwhelming craving in 1981 by opening a spicy chicken wing restaurant close to home in Kent, Ohio. With signature sauces and a festive atmosphere, the chain has now evolved from a college campus sports bar with wings to a family restaurant with over 300 units. While frying chicken wings is no real secret—simply drop them in hot shortening for about 10 minutes—the delicious spicy sauces make the wings special. There are 12 varieties of sauce available to coat your crispy chicken parts at the chain, and I'm presenting clones for the more traditional flavors. These sauces are very thick, almost like dressing or dip, so we'll use an emulsifying technique that will ensure a creamy final product where the oil won't separate from the other ingredients. Here is the chicken wing cooking and coating technique, followed by clones for the most popular sauces: Spicy Garlic, Medium and Hot. The sauce recipes might look the same at first, but each has slight variations make your sauce hotter or milder by adjusting the level of cayenne pepper. You can find Frank's pepper sauce by the other hot sauces in your market. If you can't find that brand, you can also use Crystal Louisiana hot sauce.

Southern California—the birthplace of famous hamburgers from McDonalds, Carls Jr. and In-n-Out Burger—is home to another thriving burger chain that opened its first store in 1952. Lovie Yancey thought up the perfect name for the 1/3 pound burgers she sold at her Los Angeles burger joint: Fatburger. Now with over 41 units in California, Nevada, and moving into Washington and Arizona, Fatburger has become the food critic's favorite, winning "best burger in town" honors with regularity. The secret is the seasoned salt used on the beef patty. And there's no ketchup on the regular version, just mayo, mustard, and relish. Replace the ground beef with ground turkey and you've just cloned Fatburger's popular Turkeyburger.

Menu Description: "Nearly world-famous. Often imitated, hardly ever duplicated."

"Hooters is to chicken wings what McDonald's is to hamburgers," claims promotional material from the company. True, the six fun-loving Midwestern businessmen who started Hooters in Clearwater, Florida, on April Fool's Day in 1983 chose a classic recipe for chicken wings as their signature item. But while some might say it's the buffalo wings that are their favorite feature of the restaurant, others say it's the restaurant chain's trademark Hooters girls—waitresses casually attired in bright orange short-shorts and skin tight T-shirts.

Today there are over 375 Hooters across the United States serving more than 200 tons of chicken wings every week. The original dish can be ordered in 10-, 20-, or 50-piece servings or if you want to splurge, there's the "Gourmet Chicken Wing Dinner" featuring 20 wings and a bottle of Dom Perignon champagne, for only $125. To further enhance the Hooters experience when you serve these messy wings, throw a whole roll of paper towels on the table, rather than napkins, as they do in the restaurants.

This super simple Chili's salsa recipe can be made in a pinch with a can of diced tomatoes, some canned jalapeños, fresh lime juice, onion, spices, and a food processor or blender. Plus you can easily double the recipe by sending in a larger 28-ounce can of diced tomatoes, and simply doubling up on all the other ingredients. Use this versatile salsa as a dip for tortilla chips or plop it down onto any dish that needs flavor assistance—from eggs to taco salads to wraps to fish. You can adjust the Chili's salsa recipe heat level to suit your taste by tweaking the amount of canned jalapeños in the mix.

Now, what's for dinner? Check out some copycat entrees from your favorite restaurants here.

Jerrico, Inc., the parent company for Long John Silver's Seafood Shoppes, got its start in 1929 as a six-stool hamburger stand called the White Tavern Shoppe. Jerrico was started by a man named Jerome Lederer, who watched Long John Silver's thirteen units dwindle in the shadow of World War II to just three units. Then, with determination, he began rebuilding. In 1946 Jerome launched a new restaurant called Jerry's and it was a booming success, with growth across the country. Then he took a chance on what would be his most successful venture in 1969, with the opening of the first Long John Silver's Fish 'n' Chips. The name was inspired by Robert Louis Stevenson's Treasure Island. In 1991 there were 1,450 Long John Silver Seafood Shoppes in thirty-seven states, Canada, and Singapore, with annual sales of more than $781 million. That means the company holds about 65 percent of the $1.2 billion quick-service seafood business.

Menu Description: "Lightly-dusted, stir-fried in a sweet Szechwan sauce."

The delicious sweet-and-spicy secret sauce is what makes this dish one of P. F. Chang's top picks. Once the sauce is finished all you have to do is saute your chicken and combine. You'll want to cook up some white or brown rice, like at the restaurant. If you can't find straight chili sauce for this recipe, the more common chili sauce with garlic in it will work just as well.

Check out my other P.F. Chang's clone recipes here.

For decades, Carl’s Jr. has effectively cornered the market on fried zucchini at major fast food chains by serving a great crispy breaded version that’s flavorful all the way through. Now you can make zucchini that tastes just as good, as long as you know the secret step that other fried zucchini recipes miss. It makes all the difference.

The secret is a brine. I found that this fried zucchini tastes best when it takes a salted water bath before breading. In 60 minutes, the salt in the brine is absorbed by the zucchini, spreading good flavor all the way through. After the brine, the zucchini is rinsed, coated twice with flour and once with seasoned breadcrumbs, and fried to a beautiful golden brown.

I’m giving you a couple choices here. You can make the recipe all the way through and serve it immediately, or if you want to serve it later, you can par-fry the zucchini and freeze it for several days. After that, when an occasion arises, a couple minutes is all it takes to finish off the dish and serve it. This recipe makes enough for a small gathering, but you can easily cut it in half for a more intimate hang.

Click here for more amazing Carl's Jr. copycat recipes.

Menu Description: "Meaty and spicy, served piping-hot with chopped onions, shredded cheddar, and a whole jalapeño."

When you're craving a big hot bowl of hearty chili to warm the bones and fill your belly make one that has become a classic. This hack of the Lone Star signature dish is easy-to-make, low in fat, and delicious. And if it's super brisk outside, you might want to add an additional tablespoon of diced jalapeño to the pot to aggressively stoke some internal flames.

Check out my other clone recipes for top dishes from Lone Star Steakhouse here.

Some say it's the best off-the-shelf barbecue sauce in the business. That secret combination of molasses, liquid smoke, and spices makes this stuff irresistible on chicken, ribs, or a juicy hamburger. Keep it fresh for your next cookout by whipping up your own home clone batch from scratch.

Try more famous copycat sauce recipes here.

Menu Description: "A delicious combination of ham and turkey, plus Swiss and American cheeses on wheat bread. Lightly battered and fried until golden. Dusted with powdered sugar and served with red raspberry preserves for dipping."

It sounds crazy, but it tastes great: a triple-decker ham, turkey, and cheese sandwich is dipped in a tempura-style batter fried to a golden brown then served with a dusting of powdered sugar and a side of raspberry preserves. For over ten years tons of cloning requests for this one have stacked up at TSR Central, so it was time for a road trip. There are no Bennigan's in Las Vegas, and since the Bennigan's chain made this sandwich famous, I headed out to the nearest Bennigan's in San Diego. Back home, with an ice chest full of original Monte Cristo sandwiches well-preserved and ready to work with, I was able to come up with this simple clone for a delicious sandwich that is crispy on the outside, and hot, but not greasy, on the inside (the batter prevents the shortening from penetrating). This recipe makes one sandwich, which may be enough for two. If you want to make more, you'll most likely have to make more batter so that any additional sandwiches get a real good dunking. Recently, Bennigan's restaurants across the country have been closing, but with this secret formula you can still experience the taste of the chain's signature sandwich.

As he worked long, hard days at a shipyard in Hingham, Massachusetts, during World War II, William Rosenberg was struck with an idea for a new kind of food service. As soon as the war ended, Rosenberg started Industrial Luncheon Services, a company that delivered fresh meals and snacks to factory workers. When Rosenberg realized that most of his business was in coffee and donuts, he quit offering his original service. He found an old awning store and converted it into a coffee-and-donut shop called The Open Kettle. This name was soon changed to the more familiar Dunkin' Donuts, and between 1950 and 1955 five more shops opened and thrived. The company later spread beyond the Boston area and has become the largest coffee-and-donut chain in the world.

Today, Dunkin' Donuts offers fifty-two varieties of donuts in each shop, but the most popular have always been the plain glazed and chocolate-glazed yeast donuts.

Popeyes Famous Fried Chicken and Biscuits has become the third-largest quick-service chicken chain in the world in the twenty-two years since its first store opened in New Orleans in 1972. (KFC has the number-one slot, followed by Church's Chicken). Since then, the chain has grown to 813 units, with many of them overseas in Germany, Japan, Jamaica, Honduras, Guam, and Korea.

Cayenne pepper and white pepper bring the heat to this crispy fried chicken hack.

Did you like this recipe? Get your hands on my secret recipe for Popeyes Chicken Sandwich and other Popeyes dishes here.

The automated process for creating Krispy Kreme doughnuts, developed in the 1950's, took the company many years to perfect. When you drive by your local Krispy Kreme store between 5:00 and 11:00 each day (both a.m. and p.m.) and see the "Hot Doughnuts Now" sign lit up, inside the store custom-made stainless steel machines are rolling. Doughnut batter is extruded into little doughnut shapes that ride up and down through a temperature and humidity controlled booth to activate the yeast. This creates the perfect amount of air in the dough that will yield a tender and fluffy finished product. When the doughnuts are perfectly puffed up, they're gently dumped into a moat of hot vegetable shortening where they float on one side until golden brown, and then the machine flips them over to cook the other side. When the doughnuts finish frying, they ride up a mesh conveyor belt and through a ribbon of white sugar glaze. If you're lucky enough to taste one of these doughnuts just as it comes around the corner from the glazing, you're in for a real treat—the warm circle of sweet doughy goodness practically melts in your mouth. It's this secret process that helped Krispy Kreme become the fastest-growing doughnut chain in the country.

As you can guess, the main ingredient in a Krispy Kreme doughnut is wheat flour, but there is also some added gluten, soy flour, malted barley flour, and modified food starch plus egg yolk, non-fat milk, flavoring, and yeast. I suspect a low-gluten flour, like cake flour, is probably used in the original mix to make the doughnuts tender, and then the manufacturer adds the additional gluten to give the doughnuts the perfect framework for rising. I tested many combinations of cake flour and wheat gluten, but found that the best texture resulted from cake flour combined with all-purpose flour. I also tried adding a little soy flour to the mix, but the soy gave the dough a strange taste and it didn't benefit the texture of the dough in any way. I excluded the malted barley flour and modified food starch from the Krispy Kreme original glazed doughnut recipe since these are difficult ingredients to find. These exclusions didn't seem to matter because the real secret in making these doughnuts look and taste like the original lies primarily in careful handling of the dough.

The Krispy Kreme original glazed doughnut recipe dough will be very sticky when first mixed together, and you should be careful not to over mix it or you will build up some tough gluten strands, and that will result in chewy doughnuts. You don't even need to touch the dough until it is finished with the first rising stage. After the dough rises for 30 to 45 minutes it will become easier to handle, but you will still need to flour your hands. Also, be sure to generously flour the surface you are working on when you gently roll out the dough for cutting. When each doughnut shape is cut from the dough, place it onto a small square of wax paper that has been lightly dusted with flour. Using wax paper will allow you to easily transport the doughnuts (after they rise) from the baking sheet to the hot shortening without deflating the dough. As long as you don't fry them too long—1 minute per side should be enough—you will have tender homemade doughnuts that will satisfy even the biggest Krispy Kreme fanatics.


Soon You Will Be Able to Build Your Own Wendy’s Burger - Recipes

Can I get Wendy’s delivered to me?

Sì. You can have your favorite Wendy’s* menu items delivered to you when you order breakfast, lunch or dinner with the Wendy's app (or via our website), or with any of our delivery partners.

*Participating locations only.

How do I find out which Wendy’s restaurants are participating in delivery?

Just download the Wendy's app, and enter your delivery address - or - enter your address into your favorite delivery app and search for Wendy's.

Via technological magic, you’ll see all participating Wendy’s locations near you.

Will I earn Rewards points for delivery orders?

If you place the delivery order through the Wendy’s app or website you will — minus any taxes, fees, and tips, of course.

Pro-tip: You can apply rewards and/or mobile offers to delivery orders placed through the Wendy’s app or website, too! You just don’t get Rewards points on the amount discounted.

BTW, if you order Wendy’s through DoorDash or Grubhub, Postmates, Uber Eats, or any other third-party delivery service, you don’t earn points. As of now, anyway. That could change in the future, though.

Can I order coffee or hot tea delivery?

Hot tea. Hot coffee. Order either with Wendy's delivery, and you’ll be drinking your beverage in a hot minute.

Can I order a Frosty ® for delivery?

Yes, you can order a Frosty with Wendy's delivery. Chocolate? Vanilla? It's up to you.

Are there any Wendy’s menu items not available for delivery?

Well, that depends. Depending on your location, some items available at your local Wendy’s might not be available for delivery. Double-check your location’s menu to see if your favorite item is available for delivery.

Is there a fee to deliver my Wendy’s order?

Sometimes. When you order Wendy’s via a delivery app, you pay for the price of your food* and any local taxes, a delivery fee, a service fee, and an optional tip for your delivery person. Occasionally we offer delivery promotions with our partners in which a delivery fee may be waived.

Use your favorite delivery app to see what the price of delivery would be in your area.

*Prices may be higher than in restaurant.

Can I use a Wendy’s gift card to pay for my delivery order?

No, Wendy's gift cards can not be used to pay for delivery orders.

How fast can I expect to get my food delivered?

Average delivery time is 30-40 minutes, but delivery times may vary depending on driver availability.

How do I report a problem with my Wendy’s order?

You can contact Wendy's customer care a few different ways. We are available for live support from 8am to 12am EST, every day of the week. You can Live Chat or Leave us a Message all within the app. As always, you can Text or Call us at 888-624-8140, or email us at [email protected]

You can contact also our delivery partners directly:

NEED TO CONTACT US?

We are available for live support from 8am to 12am EST, every day of the week.
You can Live Chat or Leave us a Message all within the app. As always, you can Text or Call us at 888-624-8140.


McDonald&rsquos is no stranger to chicken sandwiches

Big Macs aren&rsquot the only good thing on McDonald&rsquos menu. After removing the crispy buttermilk chicken sandwich from their menu, McDonald&rsquos is ready to get back in the chicken sandwich game by releasing not one or two but 3 versions of their new chicken sandwich, Original, spicy, and deluxe. All served on toasted potato rolls the deluxe will include lettuce, tomato, and mayonnaise.

McDonald&rsquos Senior Director, Brand, and Menu Strategy Lauren Schultz tells GMA, “We know our customers are craving really great chicken sandwiches. And to deliver an elevated experience, we took the time to get our new Crispy, Spicy, and Deluxe Crispy Chicken Sandwiches right.”

As of February 24, 2021, every version is available nationwide. Prices vary by region.


8. Yogurt with Fruit and Granola

Total oxalate: 3mg (3/4 cup yogurt + 1/2 cup strawberries)

Easy and classic! Yogurt with a low oxalate fruit is a quick low oxalate breakfast idea. I recommend low-fat, plain yogurt to avoid too much added sugar. The fruit will add plenty of sweetness! Great low oxalate fruit choices are strawberries, blueberries, fresh pineapple, peaches, pears, grapes, mango or banana. Top with a little granola. Be careful to find granola that doesn’t have almonds or too much sugar or almonds in it. I really like this Maple Pecan granola. Pecans are a lower oxalate nut choice compared to almonds.

Greek yogurt has less calcium (and more protein) compared to regular yogurt. For people with kidney stones, I recommend old-fashioned plain yogurt over Greek. Greek yogurt has taken over the yogurt case at most grocery stores, but you probably will still be able to find some of the non-Greek stuff! I usually buy Dannon Plain Low-Fat yogurt.


How to assemble a “Build your own burger” bar

The possibilities for toppings in a burger bar are almost endless! How big or small you want your options to be is totally up to you. Have your buns, hamburger patties, and toppings spread out on a big buffet table so your guests can choose what they like. Have the table placed next to the grill if you’d like to serve the patties as they’re done cooking. Here are the toppings I served with this burger bar, but don’t feel limited to only what you see here. Get creative!

Cheeses:

Toppings:

  • Lettuce
  • Tomatoes
  • Avocado
  • Red onions
  • Caramelized onions
  • Sauteed mushrooms
  • Bacon
  • Pickles
  • Jalapeño peppers

Condiments:

  • Mayonnaise
  • Yellow mustard
  • Dijon mustard
  • Ketchup
  • Ranch
  • BBQ sauce

When you’re done building your burger, if it is so tall you can’t fit it in your mouth without a bit of effort, then you’re doing it right. I’m always guilty of overloading my burgers, or is that even possible?

The great thing about a Build Your Own Burger Bar is everyone gets to make the burger they love, and explore new flavor combinations and ingredients. What is on your perfect burger?