Nuove ricette

15 dei gusti di dentifricio più bizzarri al mondo

15 dei gusti di dentifricio più bizzarri al mondo


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Lavarsi i denti è una parte essenziale della nostra routine quotidiana. Per prima cosa al mattino, dopo aver asciugato il sonno dai nostri occhi, prendiamo il nostro fidato spazzolino da denti e un tubetto di dentifricio. Oppure, subito prima di andare a letto, ci laviamo i denti per liberare la bocca dai sapori della giornata e prepararci al sonno. Coloro che sono particolarmente pignoli riguardo alla loro igiene dentale possono persino lavarsi i denti dopo ogni pasto, anche spuntino, durante il giorno, scivolando nel bagno al lavoro con i loro pratici kit da viaggio.

15 dei gusti di dentifricio più bizzarri al mondo (diapositiva)

La star dello spettacolo è il dentifricio. Scegliere il dentifricio giusto può essere un esercizio scoraggiante. Ci sono così tante opzioni tra cui scegliere. Qual è la differenza tra Crest e Colgate? Con controllo del tartaro o protezione della cavità, fluoro o senza fluoro? E queste sono solo le cose che non possiamo assaggiare.

Che ne dici di menta? Menta artica, menta pulita, menta fresca, menta alla menta? La mente vacilla. Ma insistiamo perché siamo arrivati ​​ad associare quella freschezza di menta con una buona igiene. Certo, un ottimo dentifricio protegge la placca e protegge lo smalto, ma non c'è niente come quel sapore di menta per lavare via l'alito mattutino, lasciando la bocca fresca e frizzante.

Ma la menta non è l'unico sapore di dentifricio sul menu. I negozi di salute vendono marchi di dentifricio biologico in una sconcertante gamma di sapori, a partire dalla menta piperita e menta verde varietà da giardino fino a sapori più esotici come lavanda e cannella forte. dentifrici? E questo è solo negli Stati Uniti.

Cosa succede quando guardi all'estero? I marchi giapponesi producono alcuni dei sapori più stravaganti, come il budino di zucca e le melanzane. In Corea, non è raro che i produttori di dentifricio utilizzino carbone di legna, mentre i dentifrici al sale sono popolari nel Regno Unito. C'è un vasto mondo di alternative al gusto di dentifricio, e questi sapori vanno da strani a strani.

Crest Mint Chocolate Trek, Stati Uniti

Tortini alla menta piperita di York? Mentine per il dopocena? Certo, menta e cioccolato sono deliziosi insieme. Crest ha preso quella combinazione e ne ha fatto un dentifricio chiamato Mint Chocolate Trek. Perché "Trek?" Presumibilmente perché il tubo dice "Sii avventuroso". Questo è solo uno dei nuovi gusti che Crest ha creato. Lime Spearmint Zest e Vanilla Mint Spark sono gli altri. Questo è dentifricio o caramelle?

Accessori Cupcake, Stati Uniti

I cupcakes sono il dolce preferito, ma lavarsi i denti con il dessert sembra controproducente. Nonostante ciò che i revisori hanno descritto come l'inquietante somiglianza del sapore del dentifricio Cupcake di Accoutrements con la cosa reale, non hanno trovato che fosse lo spazzolino più rinfrescante. Il dentifricio non dovrebbe aiutarti a proteggerti dalle carie, non a crearle?

Alla ricerca di nuovi gusti di dentifricio? Leggi di più su alcuni dei sapori più bizzarri del mondo.

Randi Roberts è un collaboratore speciale di The Daily Meal.


Il dentifricio al cioccolato e l'ascesa dei sapori WTF

I consumatori si sono così abituati a sentire parlare di prodotti “Nuovo!” e “Eccitante!” che i professionisti del marketing ricorrono a sapori estremi, audaci, bizzarri — e forse anche poco attraenti per stuzzicare la loro curiosità .

Il dentifricio non è un prodotto particolarmente eccitante. Viene acquistato principalmente allo scopo di evitare l'alitosi e costosi trattamenti odontoiatrici lungo la strada. Il consumatore tipico sceglie un dentifricio perché è ritenuto affidabile ed economico, non perché è alla ricerca dell'equivalente igienico della competizione agli X Games.

A quanto pare, tuttavia, i responsabili del gusto responsabili di alcuni dei più grandi marchi del mondo non si accontentano di porre semplicemente l'accento sull'affidabilità e sul valore dei loro prodotti. In questo modo non solleverai alcun sopracciglio, né è probabile che succhi le vendite. Di conseguenza, è diventato di moda scuotere le papille gustative dei consumatori e sbalordire le nostre menti introducendo mashup di sapori audaci, sconcertanti e non ortodossi, più strano è, meglio è.

Pochi clienti che pattugliano i corridoi della farmacia locale si sentono dei temerari, ma questa è esattamente l'immagine promossa dal marchio di dentifricio Crest, di proprietà di Procter & Gamble. “Daredevils, abbiamo una sorpresa per voi,” afferma l'azienda riguardo al dentifricio Mint Chocolate Trek, un nuovo gusto che verrà introdotto il mese prossimo con il logo Crest Be. “È un nuovo mondo di prelibatezze per gli spazzolini da denti ovunque. Ed è pronto per portare la tua bocca in un giro esilarante. Meglio allacciarsi le cinture.” La copia dell'annuncio per un altro nuovo gusto Crest, Vanilla Mint Spark, recita: “Spazzolini da denti, è sicuro dire che hai trovato la tua musa.”

Per alcuni, un concetto di marketing come questo, e l'idea di un dentifricio al gusto di dessert in generale puzza di disperazione. E mentre il concetto è facile da prendere in giro, è chiaro che Crest e Procter & Gamble non sono certo gli unici giocatori che ritengono necessario scuotere le cose con sapori audaci e bizzarri per tagliare il rumore di oggi e vincere oltre l'attenzione e la mano forse i consumatori di oggi sono sopraffatti, multi-tasking e inondati di pubblicità.

Al posto delle idee “next big thing” che sembrano naturalmente e genuinamente attraenti, i produttori e i marketer stanno arrivando con, beh, la prossima cosa migliore: sapori che sono così strani e fuori dal campo sinistro, i consumatori più sperimentali là fuori sembra che debbano solo avere un assaggio.

Lo scorso autunno, Pringles ha provato il concetto con due gusti di patatine in edizione limitata, Cinnamon & Sugar e Pecan Pie. All'inizio di questo mese, Jelly Belly è riuscita ad attirare l'attenzione delle masse con l'introduzione di gelatine al gusto di birra (non alcoliche).

Allo stesso modo, molti occhi sono stati attratti dall'annuncio che Adam Fleischman, l'imprenditore dietro ristoranti come Umami e 800 Degrees, aprirà presto un ristorante “fritto-pollo-e-ibrido al cioccolato” a Los Angeles chiamato ChocoChicken. Fleischman si è rifiutato di spiegare completamente il concetto, ma secondo quanto riferito lo strano mashup ha "il fattore crack" che porterà un sacco di commensali curiosi.

Se non altro, concetti dal sapore stravagante come questo riescono sicuramente a far parlare di sé virtualmente attraverso il compito dei media&mdasha che è probabilmente più difficile che mai, ma è anche probabilmente più essenziale che mai per il successo.

“Forse questa è una grande idea!” LA settimanale notato di ChocoChicken. “Forse inizierà una rivoluzione alimentare! Artigianato di pesce fritto con PB&J! Pizze laccate di stelle! E pensavano che il taco con un guscio di Dorito fosse rivoluzionario

Sebbene non sia esattamente lusinghiero, una pubblicità scherzosa come questa è sicuramente meglio di nessuna pubblicità.


Il dentifricio è il nostro nuovo souvenir preferito

Vorrei iniziare con un disclaimer: Il dentifricio non è cibo. Non dovresti mangiarlo. Né io né questa pubblicazione, sebbene sia una pubblicazione di cibo, supportano o consigliano di mangiare il dentifricio.

Molti scrittori di cibo e viaggi hanno notato con entusiasmo che quando arrivano in una nuova destinazione, la loro prima tappa è invariabilmente "il mercato". Anche a me piace andare ai mercati: i panorami, gli odori e i sapori sono sempre meravigliosi introduzione ai piaceri sensoriali che ci attendono. Ma la mia prima tappa in un posto nuovo? La farmacia. Per comprare il dentifricio.

È iniziato al college, con un regalo di compleanno. Un anno, il mio amico Josh mi ha regalato un tubetto di Botot, una marca italiana al gusto di liquirizia realizzata con una formula francese del XVIII secolo. Fino ad oggi, è uno dei regali di compleanno più premurosi che abbia mai ricevuto, ma all'epoca nessuno di noi sapeva che avrebbe ispirato una vera e propria ossessione. Sebbene mi sia piaciuto il Botot e la novità di un dentifricio straniero, non ho ampliato i miei orizzonti fino al 2016, quando sono stato presentato a Marvis. Un altro marchio italiano, questo era disponibile in una varietà di sapori funky come gelsomino e zenzero-menta ed è arrivato in un attraente tubo d'argento. Dopo il mio primo spazzolino, sapevo che era giunto il momento di immergermi più completamente nel mondo dei dentifrici.

Negli ultimi due anni ho viaggiato in paesi di quattro continenti. Non sono esplicitamente alla ricerca del dentifricio - la mia passione non è ancora del tutto a quel livello - ma tengo sempre gli occhi aperti per nuovi marchi. Ora ho una rotazione di circa 10 che tengo sul mio comò. Lo stile di vita del dentifricio confonde alcuni e capisco perché molte persone apprezzano una routine quotidiana che include una pasta affidabile. Ma un punto focale della mia vita è sempre stato quello di sperimentare quanti più sapori possibili, e l'epifania che questo ethos potrebbe estendersi dal mondo del cibo e delle bevande al regno dell'igiene dentale è stata straordinariamente significativa per me. Non mangio la stessa cosa ogni giorno. Perché dovrei lavarmi i denti con lo stesso dentifricio ogni sera?

Inoltre, da una prospettiva antropologica, è interessante considerare come le persone al di fuori degli Stati Uniti interagiscono con il concetto di pulizia orale e freschezza. Perché c'è il dentifricio alla melanzana nera in Giappone e non qui? L'idea di salute orale corrisponde a un sapore dolce o salato? Fino a che punto il design del packaging cambia il modo in cui gustiamo i diversi prodotti? C'è uno spettro di qualità misurabile nel dentifricio e quanto il prezzo corrisponde alla prelibatezza? È anche degno di nota il fatto che molti dentifrici stranieri non contengano fluoro, che è un ingrediente centrale nelle miscele americane standard. Se dovrei preoccuparmi o meno del contenuto di fluoro del mio dentifricio, non so, ho paura di chiederlo al mio dentista.

È mia opinione profondamente radicata che il dentifricio sia una finestra interessante sulle papille gustative di altre culture quanto il cibo e le bevande. Certo, vai al mercato quando atterri: prova la frutta, scatta foto dei prodotti, prendi del cibo da strada. Ma l'avventura del gusto non deve fermarsi qui.

Di seguito sono riportati alcuni dei miei dentifrici preferiti che ho incontrato negli ultimi viaggi. Ci sono, forse non sorprende, un numero sproporzionato dal Giappone, che ha un molto scena dentifricio robusto. Alcuni di questi possono essere acquistati negli Stati Uniti o ordinati online e tutti valgono con tutto il cuore una compressione.

Marvis Karakum, Italia

Marvis Karakum, Italia Lauren Martin

Qualcuno al quartier generale di Marvis deve aver ascoltato le mie ripetute preghiere per un dentifricio al cardamomo. Usato come rinfrescante per l'alito fin dall'antichità, il cardamomo è un gioco da ragazzi dal sapore di dentifricio. Eppure ho spazzolato svogliatamente per anni, fissando lo specchio con lo sguardo assente, immaginando una realtà in cui il cardamomo era normale e la menta era il sapore strano. Infine, stiamo facendo un passo verso quel sogno: parte della linea di dentifrici in edizione speciale Marvis’ “Wonders of the World”, Karakum promette “l'emozione di un viaggio immaginario attraverso il Mar Nero verso la Persia, i deserti mongoli e Cina orientale…” Non avendo mai intrapreso un viaggio così immaginario, non ho punti di riferimento per il confronto, ma questo è un dentifricio che spero duri a lungo.

Euthymol, Irlanda

Euthymol, Irlanda Lauren Martin

Inventato a Tipperary quasi un secolo fa, Euthymol è, a prima vista, l'esatto colore e sapore di Pepto Bismol. Ma mentre il sapore distinto di Pepto è attribuito a Wintergreen, il segreto del sapore di Euthymol sta nel suo nome: timolo, un composto chimico naturale che conferisce al timo il suo sapore ed è apprezzato come antisettico. Anche se so che le loro formule sono diverse, non riesco ancora a separare i due prodotti nella mia mente. Alcuni non vorranno pensare a nausea, bruciore di stomaco e indigestione mentre si lavano i denti. Lo capisco. Per me, è più di uno sguardo nuovo a un sapore riconoscibile ma difficile da collocare a lungo associato al disagio gastrointestinale. Usa Euthymol abbastanza a lungo e la tua prospettiva sulle sostanze farmaceutiche rosa brillante inizierà a cambiare.

Officine Universelle Buly Concombre-Coriandre-Menthe, Francia

Officine Universelle Buly Concombre-Coriandre-Menthe, Francia Lauren Martin

Lanciato nel 1803 e noto per i profumi e le lozioni aromatiche, Buly—precedentemente “Bully”—è rimasto inattivo per un secolo fino alla sua resurrezione nel 2014 per mano di un fantasioso imprenditore francese. Ora un marchio di farmacia elegante e di fascia alta, Buly produce alcuni dei dentifrici dal gusto più fantastico che abbia mai avuto. La formula si basa sull'acqua di sorgente naturale del sud-ovest della Francia, a lungo apprezzata per le sue proprietà benefiche parodontali ed è disponibile in tre gusti: mela, arancia, zenzero e chiodi di garofano e il mio preferito, cetriolo, coriandolo e menta. È il prodotto per l'igiene orale più fresco e gustoso che abbia mai provato. E a un prezzo al dettaglio di 25-30 dollari, è un dentifricio per occasioni speciali, una categoria che ho appena inventato.

Grants of Australia Fresh Mint con Tea Tree Oil, Australia

Grants of Australia Fresh Mint con Tea Tree Oil, Australia Lauren Martin

Esaminando i corridoi di un negozio di alimenti naturali a Fremantle l'anno scorso, un simpatico koala ha attirato la mia attenzione. Con mia grande gioia, viveva su una scatola di dentifricio che prometteva menta fresca con un pizzico di olio dell'albero del tè. Ricordi quegli stuzzicadenti australiani dell'albero del tè che erano grandi un po' di tempo fa? Questo non ha lo stesso effetto: l'albero del tè qui è un sapore ausiliario, fornendo una nota di fondo antipodiana che supporta una menta ben strutturata. Un ottimo dentifricio per tutti i giorni.

Pasta Dentifrica Couto, Portogallo

Pasta Dentifrica Couto, Portogallo Lauren Martin

Una pasta tradizionale con una bella confezione da abbinare, Couto ha colpito per la prima volta il mercato portoghese nel 1932. Ne consegue certamente che in una terra che ama il baccalà come alimento base c'è un dentifricio deciso ed efficace all'altezza del compito di bandire bacalhau alla fine di una giornata. Il forte sapore di menta non è particolarmente unico, ma c'è qualcosa di indubbiamente attraente in Couto che mi fa tornare.

Apotek Hjärtats Frisk Mintsmak, Svezia

Apotek Hjärtats Frisk Mintsmak, Svezia Lauren Martin

Lo ammetto: questo è tutto incentrato sul nome. Il marchio di fabbrica del tutto anonimo della seconda catena di farmacie della Svezia probabilmente non solleva troppe sopracciglia nel suo paese d'origine. Ma per questo viaggiatore scandofilo, niente al mondo era più eccitante dell'acquisto di un dentifricio che pubblicizzava "Frisk Mintsmak". Il sapore è il più discreto possibile alla menta, ma il nome mi ha fatto immaginare un fresco profumo di menta con ogni pennello, così come un personaggio amichevole di nome Frisk Mintsmak che mi lavava i denti per me. Troppo divertimento.

PAX Salato, Giappone

PAX Salato, Giappone Lauren Martin

Come molti cibi e bevande che ho incontrato in Giappone, non sapevo che sapore avrebbe avuto finché non l'ho messo in bocca. Ho scoperto che non avevo nemmeno bisogno della tremolante funzione della fotocamera di Google Translate per dirmi quello che ora so che l'etichetta proclama: SALTY MINT. E la menta salata lo è: mentre ero inizialmente spento dall'inaspettato zing salmastro, ora trovo la qualità salina avvincente, come praticamente qualsiasi cosa salata. Alcuni gusti del dentifricio Arm & Hammer sono simili a questo, ma non mettono in primo piano il cloruro di sodio allo stesso modo. Sono totalmente convinto che questa sia un'offerta necessaria nello spettro dei dentifrici e una bella aggiunta a qualsiasi rotazione personale.

Gel dentale mastice, Giappone

Gel dentale mastice, Giappone Lauren Martin

Proprio lì con il cardamomo, il mastice è uno di quei sapori seducenti e rinfrescanti che ha perfettamente senso come dentifricio. Mi aspettavo di vedere questa resina dell'albero raccolta solo sull'isola greca di Chios nel dentifricio giapponese? Io non ero. Ma dopo aver trovato l'hamantaschen di prugne perfetto in una food hall di Kyoto, ho buttato tutte le aspettative fuori dalla finestra: il Giappone ha Tutto quanto. Quindi il dentifricio al mastice non è stato un tale shock, ed è fantastico. Ricco di sapore brillante e di pino, è una pasta intensa per coloro che non rifugge dai gusti audaci.

Matsuyama M Mark Yuzu, Giappone

Matsuyama M Mark Yuzu, Giappone Lauren Martin

Abbastanza simile all'albero del tè nel dentifricio di Grants of Australia, lo yuzu in questa elegante voce giapponese svolge un ruolo di supporto per un sapore di menta più dominante. Tuttavia, l'aroma simile al pompelmo di questo popolare agrume aggiunge una delicata fragranza all'esperienza di spazzolatura. I sapori delicati riecheggiano la semplicità e la moderazione che sono i pilastri fondamentali della gastronomia giapponese. Spazzolare con il dentifricio M Mark Yuzu di Matsuyama è quello di acquisire una comprensione più profonda di questa filosofia.

Bintomo Nasu Dentifrice ‘Jet Black’, Giappone

Bintomo Nasu Dentifrice ‘Jet Black’, Giappone Lauren Martin

La melanzana è uno dei miei cibi preferiti. (Tant'è che, sono un po' imbarazzato ad ammetterlo, mi sono tatuato uno quasi dieci anni fa.) Quindi scoprire un dentifricio alle melanzane in Giappone è stato emozionante—in pratica stavo pensando che sarebbe baba ghanoush in un tubo . No! Il dentifricio è nero, molto salato e non sa nemmeno lontanamente di melanzane. Mi ha fatto diventare i denti e la lingua neri. La sua stessa esistenza è un'importante testimonianza di quanto sia profonda la tana del coniglio del dentifricio. Proprio come l'ultima pagina di un passaporto americano, con le sue immagini del cosmo, il tubetto di dentifricio alle melanzane sul mio comò evoca mondi sconosciuti che aspettano solo di essere esplorati.


12 gusti di dentifricio che non sapevi esistessero

Il dentifricio aiuta a mantenere i denti puliti ed è qualcosa che verrà utilizzato quotidianamente in qualsiasi casa e utilizzato due volte al giorno da molti utenti. Il sapore più comune di dentifricio usato in tutto il mondo è la menta. Il dentifricio ha una composizione di abrasivo, umettante, acqua, legante, detergente, conservante, agente terapeutico e sapore che è l'aspetto su cui ci stiamo concentrando.

Nel corso del tempo, sono stati rilasciati molti gusti di dentifricio per aiutare a soddisfare la scelta e il gusto di tutti. I bambini sono i più difficili da spazzolare regolarmente e avere sapori diversi li aiuta a non vedere l'ora di lavarsi.

Dentifricio al gusto di cioccolato:

Questo è uno dei sapori meno attesi da utilizzare in un dentifricio, il cioccolato è la sostanza alimentare peggiore per il dente e la maggior parte dei dentisti consiglia ai pazienti di evitare il cioccolato la maggior parte delle volte. Avere un dentifricio al gusto di cioccolato non dà al dentista alcuna opzione per non raccomandarlo al paziente e anche gli amanti del cioccolato ne sono contenti. Sfortunatamente, era un sapore in edizione limitata di Close up.

Dentifricio al gusto di whisky scozzese:

Ora questo è un altro sapore che sarà amato dagli amanti del whisky che vorrebbero avere il gusto in bocca anche al mattino presto. Questo dentifricio aromatizzato è Scotch Whisky aromatizzato da Six Proot, dall'aspetto del tubo sembra vecchio e non ho idea se sia attualmente disponibile.

Dentifricio al gusto di biscotto Oreo:

A chi non piace Oreo? e per le persone che sono preoccupate di rovinarsi i denti mangiando regolarmente i biscotti possono optare per questo dentifricio aromatizzato se è vero. L'abbiamo trovato su Internet e non possiamo confermare la credibilità del dentifricio. Ma sicuramente chiunque abbia avuto questa idea l'ha azzeccata.

Dentifricio al gusto di liquirizia:

Questo è uno dei gusti di dentifricio più esclusivi disponibili da Marvis. Il sapore di liquirizia è usato nelle caramelle, ecc., che è amato dai più. Questo sarà un piacere da spazzolare ogni mattina con il sapore che scorre attraverso la tua bocca.

:

Dentifricio al caffè:

Sei un amante del caffè? Sono sicuramente uno e chi non ama il caffè da letto, ma questo dentifricio fa un ulteriore passo avanti e ora puoi iniziare la giornata non solo con il caffè del letto, ma anche con un dentifricio al caffè per darti la giornata in modo perfetto.

Dentifricio al gusto di pancetta:

Il bacon è uno dei cibi più ammirati di cui la gente va pazza e se sei uno di loro dai un'occhiata a questo dentifricio al gusto di bacon chiamato Mr. Bacon’s. Viene fornito con il proprio slogan di “Rendi fresco il tuo alito pancetta!”.

Dentifricio al curry:

Questo è uno dei sapori più strani di dentifricio a cui si possa pensare, chi vorrebbe spazzolare con un curry come assaggiare un dentifricio la mattina presto?

Dentifricio al gusto di miele:

Uno dei gusti più dolci di dentifricio nella lista che può rendere la tua giornata, ad es. se ami il gusto del miele. Si dice che il miele sia molto benefico anche per la salute, spero che alcune delle sue proprietà siano disponibili anche in questa pasta e non solo nel sapore.

Dentifricio al gusto di cupcake:

Un altro sapore di dentifricio per soddisfare i tuoi golosi. Un dentifricio al gusto di cupcake che viene fornito con l'etichetta di “Rende il tuo alito fresco e fresco”.

Dentifricio al gusto di Coca Cola:

Questo è anche un gusto unico per soddisfare le tue papille gustative, a tutti i fan della bibita Coca Cola ora puoi ottenere lo stesso dentifricio dal gusto che viene fornito anche con Ultra Cavity Protection.

Dentifricio al gusto di champagne:

Questo è uno dei sapori più strani che puoi aspettarti nel tuo dentifricio. Champagne che viene utilizzato principalmente per le celebrazioni, con questo sapore di dentifricio le tue celebrazioni iniziano al mattino presto iniziando con lo spazzolamento con questo sapore.

Dentifricio al gusto di mirtillo:

Uno dei dentifrici naturali al gusto di frutta nella lista, questa pasta di mirtilli si chiama Dental Spirit e assicurati di tenerlo lontano da qualsiasi orso in giro.

Ci sono molti gusti di dentifricio strani e strani disponibili sul mercato e facci sapere nei commenti quale sapore ti piace e se ce ne sono altri interessanti che vale la pena menzionare nella lista.

Articolo di Varun Pandula

Sono Varun, un dentista di Hyderabad, in India, che sto cercando di aiutare tutti a comprendere i problemi e i trattamenti dentali e di semplificare l'educazione dentale per gli studenti di odontoiatria e la confraternita odontoiatrica. Se hai dei dubbi non esitare a contattarmi o commentare nel post, grazie per la visita.


100 piatti nazionali bizzarri e strani da tutto il mondo

14 maggio 2018 Nationalfoody

Dalle feci di animali bizzarri e strani alla zuppa di pipistrelli, questi cibi strani vengono serviti e mangiati con orgoglio in tutto il mondo, e alcuni sono persino considerati piatti nazionali.

1. Uovo del secolo – Cina

A Century Egg è un uovo di anatra che viene conservato in una miscela di cenere, argilla e calce viva per diverse settimane. Questo fa sì che il tuorlo e l'albume diventino una gelatina marrone scuro. Questo strano alimento ha un aroma pungente di zolfo e ammoniaca.

2. Balut – Filippine

Questo cibo bizzarro e strano è comunemente venduto nei bazar alimentari nelle Filippine, Balut è un embrione di anatra in via di sviluppo che viene bollito all'interno del suo guscio.

3. Zuppa di pipistrelli – Palau

Una delle specialità culinarie di Palau è la zuppa di pipistrelli, un brodo saporito che include un pipistrello della frutta intero e cotto. La pelliccia viene masticata e succhiata per ottenere i sapori pieni del pipistrello.

4. Verivorst con Mulgikapsad – Estonia

Un cibo bizzarro e strano mangiato a Natale in Estonia è il sanguinaccio. Verivorst è fatto con carne di maiale fresca, sangue di maiale e chicchi d'orzo. Le salsicce vengono mangiate con Mulgikapsad, un tipo di crauti che viene cucinato con carne di maiale.

5. Pollo di montagna Dominica

Indigeno della Dominica, il pollo di montagna è in realtà una specie di rana commestibile. Le cosce di pollo di montagna sono tipicamente ricoperte di farina e fritte fino a doratura. I dominicani lo abbinano a banane verdi bollite e patate dolci. Queste sono chiamate disposizioni.

6. Surströmming – Svezia

Ritenuto uno dei cibi più disgustosi al mondo, Surströmming è anche il più puzzolente. Queste aringhe fermentate del Baltico sono messe a bagno in salamoia che impedisce loro di marcire completamente. Quanto è bizzarro e strano questo?

7. – Scozia

Il bizzarro piatto nazionale scozzese è l'Haggis, un budino saporito contenente organi di pecora tritati. È tradizionalmente racchiuso nello stomaco della pecora e bollito in acqua.

8. Escargot – Francia

Un alimento unico da provare è l'Escargot. Si tratta di lumache di terra che vengono cotte in una salsa a base di vino bianco, erbe aromatiche e burro. Sono sempre serviti nel loro guscio.

9. Casu Marzo – Italia

Casu Marzo è essenzialmente formaggio in decomposizione. Si mangia insieme ai vermi nel formaggio, che saltano quando vengono disturbati. Questo cibo bizzarro e strano è in realtà fuorilegge ma può essere trovato al mercato nero.

10. Fugu – Giappone

Fugu è una specie velenosa (pesce tossico!) di pesce palla che viene preparata per il consumo da chef qualificati e autorizzati in Giappone. Può uccidere facilmente un essere umano, ma i migliori chef sono in grado di prepararlo con solo una traccia del veleno che solletica la lingua ma non è sufficiente per arrecare gravi danni a chi lo mangia.

11. Ostriche delle montagne rocciose – Nord America

Anche se prende il nome dai crostacei, le ostriche delle montagne rocciose sono in realtà testicoli di toro fritti. Per realizzare questo strano alimento, i testicoli vengono pelati e ricoperti in una pastella di farina e spezie prima di friggerli.

12. Kaestur Hakarl – Islanda

Gli squali dormienti sono velenosi se mangiati freschi, quindi gli islandesi lasciano fermentare la carne in modo naturale, prima di essere appesi ad asciugare per diversi mesi. Questo cibo disgustoso ha un forte odore di urina a causa dell'alto contenuto di ammoniaca.

13. Escamles – Messico

Questo cibo unico è il ripieno perfetto per i tacos. Gli escamoles sono le larve di una specie velenosa di formica. Sono raccolti dalle radici di piante di agave originarie del Messico. Si dice che gli escamoles abbiano la consistenza della ricotta e sappiano di noci.

14. Tarantola croccante – Cambogia

Le tarantole fritte sono uno spuntino popolare in Cambogia e vengono vendute come cibo di strada. Questo strano spuntino è nato durante il regime dei Khmer Rossi, quando i cambogiani affamati usavano i ragni come fonte di cibo.

15. Naso di alce in gelatina – Canada

Jellied Moose Nose è una prelibatezza canadese. I nasi di alce vengono bolliti in un brodo di spezie, quindi la carne e il brodo vengono lasciati in gelatina. Questo strano spuntino si mangia freddo.

16. Airag – Mongolia

L'Airag è una famosa birra mongola prodotta dalla fermentazione del latte di cavalla. È frizzante e leggermente alcolico.

17. Gaeng Kai Mot Daeng – Laos

Questa ricetta insolita prevede un misto di uova fresche di formica che vengono cotte in una zuppa. Secondo quanto riferito, sa di gambero. La zuppa di uova di formica è una prelibatezza stagionale in Laos.

18. Kopi Luwak – Indonesia

Questo bizzarro caffè gourmet è prodotto da bacche di caffè parzialmente digerite. Le bacche digerite vengono raccolte dalle feci degli zibetti asiatici.

19. Ikizikuri – Giappone

Gli chef giapponesi hanno trovato un modo per mantenere in vita il pesce mentre lo preparano per il consumo. Questo strano cibo viene affettato, condito e servito vivo mentre il suo cuore batte ancora.

20. Zuppa d'acqua maschile – Giamaica

Questa ricetta unica richiede frattaglie di capra come intestino, testa, piedi e testicoli. Questo viene poi cotto in una zuppa sostanziosa insieme a verdure e spezie.

21. Stargazey Pie – Inghilterra

Questo strano cibo è una torta di patate al forno che presenta sardine o sardine intere che sono posizionate strategicamente in modo che le loro teste colpiscano la crosta per sembrare che stiano guardando il cielo.

22. Ceviche de Criadillas– Perù

Fette di testicoli di toro congelati sono incluse in questa strana variante del ceviche peruviano. Questo ceviche è crudo ma viene aggiunto del succo di lime che rende la carne commestibile.

23. Feseekh – Egitto

Feseekh è un pesce essiccato al sole che viene messo a bagno in salamoia per circa quarantacinque giorni. Sebbene questo cibo grossolano sia una parte importante della cultura egiziana, può essere mortale a causa dei batteri del botulismo.

24. Polpo Fritto Ink Sac – Grecia


Servito principalmente a Kalymnos, questo strano cibo è considerato una deliziosa prelibatezza greca. La sacca di nero di polpo viene accuratamente rimossa e bollita, prima di essere fritta.

25. Vermi Mopane – Zimbabwe

Uno degli alimenti più insoliti al mondo è il Mopane Worms. Questi bruchi vengono sventrati e saltati in padella con aglio e pomodori in Zimbabwe. Vengono anche fritte e mangiate come spuntino. che cosa bizzarra e strana da mangiare

26. Caviale di Santander – Colombia

Questo strano spuntino non si riferisce ai frutti di mare ma alle formiche. Hormigas culonas è una specie di formica che viene raccolta dopo forti piogge. Tostate e salate, sono comunemente vendute nei mercati colombiani.

27. Feijoada – Brasile

Questo popolare stufato di fagioli neri contiene parti di maiale meno appetitose come zampe, code e orecchie. Ha avuto origine dall'era della schiavitù in Brasile.

28. Khash – Armenia

Il khash è una ricca zuppa invernale che tradizionalmente contiene i piedi o la testa di mucche e pecore. Si condisce con abbondante aglio.

29. Curili – Honduras

I Curili sono un tipo di vongola che produce sangue scuro e ricco di ferro. In Honduras, i curiles sono conditi e serviti in una ciotola del loro stesso sangue.

30. Sannakji – Corea del Sud

Aromatizzati con olio di sesamo, i tentacoli di polpo vivo vengono tagliati a pezzetti e consumati mentre si contorcono ancora.

31. Zampe di coccodrillo – Singapore

Singapore è nota per il consumo di carne di coccodrillo, la parte più popolare è la zampa. Secondo quanto riferito, questo strano cibo sa di cetriolo di mare quando viene cotto in salse di verdure.

32. Crack Conch con piselli e riso & #8211 Bahamas

Questa strana ricetta richiede la carne succulenta di una lumaca di mare gigante chiamata conchiglia regina. Il guscio viene spaccato per eliminare la polpa, che viene poi battuta, fritta e servita con piselli e riso.

33. Colpi di cuore di Cobra – Vietnam

Uno dei cibi più bizzarri si trova in Vietnam. Qui, i serpenti cobra vivi vengono uccisi per il loro sangue e il loro cuore. Sangue di cobra fresco e vodka sono serviti in bicchierini, insieme al cuore pulsante del rettile. Quanto è strano e strano?

34. Goong Ten – Thailandia

Goong Ten è la famosa prelibatezza di gamberi crudi della Thailandia. Chiamati anche Dancing Shrimp, i piccoli crostacei vengono serviti vivi e tendono a saltare e contorcersi nella ciotola di servizio.

35. Palolo – Samoa

Ogni anno, i samoani raccolgono questi vermi corallini che si riproducono dal mare. Questo bizzarro cibo viene fritto con le uova, cotto nel pane, mangiato con pane tostato e anche crudo.

36. Drisheen – Irlanda

Una varietà tradizionale di budino di sangue, il Drisheen è composto da una miscela di sangue di mucca, maiale e pecora. Questo bizzarro alimento ha una consistenza gelatinosa ed è solitamente abbinato alla trippa.

37. Del, Jigar e Gholveh – Iran

Gli spiedini di cuore, fegato e reni arrostiti sono uno dei cibi più bizzarri dell'Iran e sono il cibo di strada più popolare nelle piazze dei mercati e nei bazar gastronomici.

38. Sangue – Kenya

La tribù Masaai del Kenya consuma sangue fresco di vacca insieme al latte. Questo strano cibo è una parte fondamentale della loro dieta.

39. Nsenene – Uganda

I Nsenene sono grilli del bush che vengono fritti e mangiati in Uganda. Secondo quanto riferito, questo cibo bizzarro sa di popcorn.

40. Czernina – Polonia

Questo cibo disgustoso è in realtà una zuppa polacca fatta con sangue d'oca o d'anatra.

41. Curry di pipistrello – Seychelles

Per preparare uno dei cibi più insoliti delle Seychelles, grandi volpi volanti (un tipo di pipistrello della frutta) vengono imbevute di aceto e poi cotte in una salsa al curry di cocco.

42. Huhu Grubs – Nuova Zelanda

Queste deliziose larve sono endemiche della Nuova Zelanda e vengono consumate crude o cotte. This weird food is specially prepared for the Hokitika Wild Food Festival.

43. Bird’s Nest Soup – China

This unusual food is a Chinese delicacy and is made from the swiftlet nests which contain a fair amount of flavorful bird saliva.

44. Huitlacoche – Mexico

This strange food refers to corn cobs which have developed a fungus. The diseased corn is eaten in soups or quesadillas and it is reported to have an earthy taste.

45. Rabo Encendido – Cuba

This strange food is a rich stew made from the tails of oxen.

46. Ackee and Saltfish – Jamaica?

Ackee is a bizarre fruit which is poisonous if eaten unripe. The yellow aril of the mature fruit is used in the preparation of Jamaica’s national dishes a savory stir-fry called Ackee and salted fish.

47. Turtle Jelly – Hong Kong

Made from boiling turtles in herbs for several hours, this bizarre food is considered to contain medicinal properties.

48. Pabellon Criollo – Venezuel

Although beef is the main choice of meat in this national rice and bean dish, Venezuelans also use capybara meat especially during Lent, as Venezuelans consider this large rodent to be a tasty meat substitute.

49. Chuños – Bolivia

This weird food is made by naturally freezing and thawing potatoes on blankets of straw for several days, then trampling them by foot to remove the skins.

50. Cuy – Ecuador

Roasted guinea pig or cuy is one of Ecuador’s most unusual foods.

51. Bread Soup – Latvia

The main ingredient in this bizarre food is stale rye bread, which is crumbled and cooked in a thick brown soup, together with dried fruit, spices and water.

52. Karoo Roast Ostrich Steak – Swaziland

The recipe for Swaziland’s national dish calls for giant slabs of fresh ostrich meat, which are marinated and flash fried.

53. Banana and rice – Somalia

Ripe banana slices are typically eaten together with cooked rice and pasta dishes in Somalia.

54. Kibbeh Nayeh – Lebanon

Lebanon’s national dish is Kibbeh but another variation of this bizarre food contains uncooked lamb and beef.

55. Caltabos – Romania

This unusual food is a Romanian sausage made from minced pig organs, particularly the liver.

56. Chaprah – India

This strange food is a savory Indian chutney which is made from dried red ants and their eggs.

57. Cow’s Tongue – Guatemala

Guatemalans prepare this bizarre food by cooking it in a stew containing olives, capers, and tomato sauce.

58. Spam Musubi – Hawaii

Spam Musubi is a nori-wrapped roll containing a slab of grilled Spam and sticky rice. Hawaiians invented this strange food due to the influx of Spam to the islands.

59. Pickled Herring Salad – Germany

One of Germany’s most unique foods is Pickled Herring Salad which is made by tossing the pickled herrings with onions, pickles, and sour cream.

60. Salo – Ukraine

White pork fat also, called Salo or lard, is one of Ukraine’s national dishes and it is eaten raw or cured.

61. Pig’s Blood Rice Cake – Taiwan

This weird snack is made from pig’s blood, rice, and spices. It is molded onto a stick before being boiled and coated in a mixture of crushed peanuts and coriander.

62. Stuffed Camel – United Arab Emirates

Also listed in the Guinness Book of World Records as the world’s biggest meal, this strange food is made by stuffing the carcass of a camel with lamb, chickens, fish, eggs, and rice. The entire thing is roasted and served at weddings.

63. Kokorec – Turkey

This weird food is prepared by stuffing goat or lamb intestines with a combination of minced animal organs before roasting it. It is sliced and served on half a baguette.

64. Rosquillas – Nicaragua

This weird snack is a traditional Nicaraguan cookie which contains pig and beef lard.

65. Boiled Locusts – Iraq

Eaten predominantly by the Bedouin peoples of Iraq, female locusts are boiled, dipped in salt and eaten. This bizarre food reportedly has a flavor similar to green vegetables.

66. Bofe – Panama

This bizarre food is a savory mince of cooked cow’s lung.

67. Palusami – Kiribati

Palusami is Kiribati’s most bizarre food, which is prepared by wrapping taro leaves into a little package and stuffing it with coconut cream and onions. This is baked in a traditional earth oven.

68. Shashuka – Libya

Usually served for breakfast, this unique food is made by poaching eggs in a spicy stew made of tomatoes and dried meat such as lamb or beef.

69. Octopus Curry – Mauritius

Octopus tentacles cooked in a spicy curry sauce is considered to be the national dish of Mauritius.

70. Chorizo de Teror – Canary Islands

A unique food to try is Chorizo de Teror, a type of Canarian sausage which is strongly flavored with garlic and leads to an unavoidable case of bad breath.

71. Lap Lap – Vanuatu

This bizarre food is a type of baked casserole made from grated root vegetables. Some variations include flying fox, a large type of fruit bat.

72. Dormouse Goulash – Croatia

Another unique food to try is Gulas od Puh, a hearty mouse stew which is so popular in Croatia, there are dormice festivals held every year to celebrate this bizarre food.

73. Carbonnades Flamandes – Belgium

A bizarre dish served in Belgium is Carbonnades Flamandes which is a hearty stew made of beef and beer.

74. Smalahove – Norway

This bizarre food is a smoked sheep’s head which is boiled for several hours. Diners are served half a head and typically begin eating the eyes and ears first.

75. Boshintang – North Korea

This unusual food is a savory soup which primarily contains dog meat.

76. Rattlesnake – United States of America

Although venomous, rattlesnakes are one of America’s strangest foods. The reptile is deep-fried, baked, stewed or roasted on skewers.

77. Bear Meat – Finland

This unusual food is popular in Finnish cuisine. Diners can try this unique food in a variety of ways such as in meatballs, steaks, and burgers. Bear meat is also sold in a can.

78. Souse – Trinidad and Tobago

This bizarre food is made by pickling boiled chickens’ feet in a spicy broth of lemon juice, onions, hot peppers and cucumbers. Pigs’ feet are also made into souse.

79. Bajan Black Pudding – Barbados

This bizarre food is made by stuffing pigs’ intestines with a mixture of mashed sweet potato and pigs’ blood.

80. Lamprey Stew – Portugal

This strange Portuguese food is made by marinating and cooking sliced lampreys in their own blood.

81. Rooster Cockscomb – Spain

In Spain, this bizarre food is known for its arthritic and skin healing properties. The red cockscombs from rooster heads are either cooked into rice paella or in a stew.

82. Aqutak – Alaska

This weird snack is a type of ice cream that is enjoyed by Eskimos. Served cold, it is a mixture of whipped animal fats and berries. Fat from moose, caribou or seals are normally used to prepare Aqutak.

83. Kuyrdak – Kazakhstan

One of Kazakhstan’s most unique foods is Kuyrdak. It is prepared by boiling the organs (hearts, livers and kidneys) of horses, cows and sheep.

84. Tree Mutton – St. Kitts and Nevis

Tree Mutton refers to the meat of the Vervet Monkey. This bizarre food reportedly tastes like mutton when cooked.

85. Duruka – Fiji

Duruka are unopened sugar cane blossoms. This unique food is commonly known as Fijian asparagus and is usually curried, roasted over an open fire or consumed raw.

86. Mud Cakes – a Bizarre and Strange food of Haiti

This weird food, locally called ‘galette,’ is a small pancake made of clay soil, water, and sometimes salt or margarine. Newly made mud cakes are hardened under the sun and typically eaten by the poor.

87. Stir-Fried Hornets – Bhutan

This unique Bhutanese delicacy is prepared by stir-frying hornets with garlic and ginger.

88. Träipen – Luxembourg

Träipen is a type of sausage which is made with cabbage, minced pig’s head, pig’s blood and along with other offal such as lungs, kidneys, and tongue. It is fried and eaten with apple sauce.

89. Grilled Rat is a Bizarre and Strange food from East Timor

In East Timor, whole rats are gutted and cleaned of fur, then grilled over an open fire.

90. Baak Bpet – Thailand

Marinated in soy sauce and then deep-fried, duck beaks are one of Thailand’s most unique street foods.

91. Swikee – Indonesia

This strange food is actually a savory dish made with frog legs.

92. Langue de Boeuf – France

This unusual food is actually the tongue of a cow. It can be cooked in several ways, usually boiled or in a stew.

93. Kokë Quenji – Albania

This unusual food is served to the guest of honor at the dinner table in Albania. It is a whole, spit-roasted lamb’s head. The brains, cheeks, tongue and chewy cartilage are consumed with white bread.

94. Kitfo – Ethiopia
This bizarre food is raw minced beef which is seasoned with chili peppers and butter.

95. Elephant Soup – Burundi
This unusual dish is prepared by boiling sun-dried elephant meat into a savory soup.

96. Cazuela de Llama is another Bizarre and Strange food from Argentina

This strange food is an Argentinian casserole made with llama meat.

97. Puffin Heart – Iceland
A unique food eaten in Iceland is the heart of a freshly killed puffin. The bird is killed, skinned and sliced open. Most importantly, Icelandic hunters eat the heart while it is still warm.

98. Kiviak – Greenland
Kiviak is prepared by fermenting whole auk birds in a bag made of seal skin. The birds are covered in seal fat and left to ferment for 3-18 months. This bizarre food is served on special occasions and reportedly tastes like matured cheese.

99. Witchetty Grubs – Australia
These moth larvae are rich in protein and are largely eaten by the Aborigines people of Australia. They are eaten either raw or roasted and taste like scrambled eggs.


Jelly Belly’s Grossest Beans, Ranked by Flavor

I love jelly beans, they are my favorite type of candy. Any flavor, anytime if you’ve got a bean I’m down. So, why did I do this to myself?

For those of you that don’t know, Jelly Belly’s “Bean-Boozled” is a set of jellybeans where the beans come in pairs. They look exactly the same, but one bean is a normal, commonly available flavor like lime while its twin is something weird and super-nasty, like boogers.

I, for some reason, thought it would be a good idea to sit down and try them. Not all of them, no—just the gross ones. I have no idea what I was hoping to achieve, but here they are, in order from kind-of-alright to absolutely disgusting: all ten of Jelly Belly’s Bean-Boozled jelly beans. Here’s hoping you can find some joy in my pain.

10. Toothpaste

Out of all the jellies, this one was definitely the most palatable. After trying all the other beans multiple times to peg their tastes, this one was like a light at the end of the tunnel since it was the only one that didn’t make me feel like puking out my insides once I’d swallowed it.

The bean tasted exactly like Aquafresh. When I say exactly, I mean it tasted exactly like it. It was uncanny. To that end, I could see using this bean as a mint in a crisis. But then again, if I’m relying on jelly beans to stay minty-fresh, I clearly have larger problems.

9. Stinky Socks

This one confused me a little. How does one discover the taste of stinky socks, let alone stuff it into a jellybean? Do you just make it taste how the socks smell? Is that even possible?

This bean answers none of those questions. It smelled awful—just like stinky socks, even—but it didn’t really have a taste, aside from a vaguely fruity undertone. But, who knows, maybe my stinky socks were vaguely fruity this whole time, and I just wasn’t daring enough to taste them and see.

8. Lawn Clippings

This bean tastes like grass. Really musty grass. It’s a little hard to describe, actually. I mean, it tastes like musty grass, but it’s also a little fruity and the flavors almost cancel each other out, but that mustiness is always there. It hit me especially hard at the end. I was actually fine until I swallowed it, at which point I wanted to gag.

7. Baby Wipes

For this one, I really just wanted to ask why. Why baby wipes? I mean, I understand really gross flavors like dog food or barf, but why baby wipes? They’re not especially disgusting until they’re dirty.

Is it the smell? It must be, because these beans smelled exactly like baby wipes, and it non appetizing. In terms of taste, they tasted like what you would get if you coated a piece of celery in cinnamon-flavored gum. And, well, I hate celery, and I hate cinnamon-flavored gum, so I hate this bean.

6. Skunk Spray

After seeing, and smelling, this flavor, I decided that the people at Jelly Belly just wanted to cause me as much pain and distress as possible. But, after actually tasting this one, I feel like they could have done worse. It’s terrible, don’t get me wrong—it tastes like super-salty black licorice—but for a flavor called “skunk spray,” it wasn’t as gross as it could have been. But it was still really, really nasty.

5. Barf

Out of all the beans, I dreaded eating this one the most. When I first opened this can of horrors, there was an especially disgusting scent coming from it.

After picking up this bean, I realized that it was the source. Out of all the one hundred-odd beans, it was questo flavor’s stench that rose to the top. I cried a little. I cried even more after eating it. It was as salty as the skunk spray bean, but it was also really sour. I had to reevaluate my life choices after eating this one.

4. Booger

This one actually looked as bad as it tasted and, believe it or not, it tasted more vomit-y than the barf one. The basic taste of this bean is mucus. Imagine what the dried up, crusty, yellowed snot around your five year-old cousin’s nose tastes like and you have this bean. Ew. Lo so.

3. Moldy Cheese

This bean just tastes old. Like, old-gummy-bear-found-in-the-sofa-cushions old. I don’t know how they packed so much age into a jelly bean, but they did it. By God, did they do it. And, on top of that, it doesn’t taste like cheese at all. Instead, it tastes a lot like…celery. How does that happen?

2. Rotten Egg

The smell one this one was unbearable—almost as bad as the barf bean—and the color didn’t exactly inspire any confidence, either.

As soon as I put it in my mouth I could taste it. Era so awful. I almost couldn’t bring myself to chew the thing. But I did. And I regretted it immediately. The complete taste of this bean is a lot like greasy eggs and…celery.

At this point I started to think that my mouth couldn’t handle especially bad flavors and so it just bounced back to the worst taste it already knew: celery. But even that doesn’t help me when I’m choking on rotten egg-flavored beans.

1. Canned Dog Food

I honestly wasn’t expecting this one to be that bad, so I was genuinely shocked when it turned out to be the worst of the bunch. Worse than barf, worse than moldy cheese, and waaaay worse than stinky socks. I couldn’t believe it. It was like eating peanut butter mixed with mud, and it was every bit as pasty, too.

And, added bonus, the taste lingers forever. A good four hours after I’d eaten this thing I was still gagging on the taste in my mouth, and it’s not like I wasn’t trying to get rid of it—I must have downed, like, eight bottles of water trying to get rid of it, but it would non leave. Dolore. There was only unending pain.

I grabbed some Tabasco sauce, hoping that heat would drown out the flavor. But wait…

Flustered, I pour myself a drink, a Strawberry Daiquiri, hoping to flush the taste of not only the dog food jellybean, but the spicy, carrot-y flavor of the “Tabasco sauce.” But, alas:


15 of the World's Most Bizarre Toothpaste Flavors - Recipes

Happy National Jelly Bean Day, everyone!

Jelly beans have long been one of America’s favorite candies. With so many fruitful flavors to choose from, every handful promises a unique, mouth-watering experience. But what happens when that handful becomes unpredictable? What happens when that handful can potentially consist of flavors like “vomit” or “boogers”?
Over the years, Jelly Belly – a popular candy company and the world’s most popular producer of jelly beans – has started incorporating some very disgusting flavors. From their Harry Potter Bernie Botts flavors to their BeanBoozled line of jelly beans, there’s definitely a risk that any handful of Jelly Bellys you take could end up making your stomach turn.

Here are the most disgusting flavors of Jelly Belly Jelly Beans, broken down into two categories: Harry Potter Bernie Botts flavors and BeanBoozled flavors:

10 Worst Harry Potter Jelly Belly Flavors:

* For those of you who are unaware, BeanBoozled Jelly Bellys are sets of two jelly beans that look the exact same but have completely different tastes. For example, the peach Jelly Belly looks the exact same as the barf Jelly Belly – so there’s no way of knowing which one you’re about to eat).

1. Barf, 2. Pencil Shavings, 3. Moldy Cheese, 4. Baby Wipes, 5. Skunk Spray, 6. Canned Dog Food, 7. Rotten Egg, 8. Centipede, 9. Toothpaste 10. Booger

Yes, all of the BeanBoozled flavors made our list, because they’re all very disturbing flavors.

Have you tried any of the gross Jelly Bellys? If so, which was the worst?

If you want to know the best cupcake shop in any major city in America, just ask Angela. This girl knows her sweets, and she isn't shy about letting you know that your german chocolate cake needs more chocolate. If you want to find Angela on any given day, she's probably looking up reviews to decide where to grab lunch, or in her downtime, binge-watching the latest 'it-series' on Netflix.


Ricette

Andrew prepares ethnic dishes. Watch the webisodes and cook them in your own kitchen..

Sweet and Sour Bangkok-Style Quail with Red Chiles

Photo by: Jouko van der Kruijssen

Andrew Zimmern puts his own spin on a "sweet and sour" classic.

Crab, Crayfish and Andouille Gumbo

Try this deliciously spicy crab, crayfish and andouille gumbo recipe from Andrew Zimmern.

Mac 'n' Cheese

Try this twist on classic macaroni and cheese with custard cheese sauce and bread crumbs.

Braised Rabbit in Red Wine

A tender rabbit braised in red wine and served with a chimichurri sauce is a popular dish in Argentina.

Roasted Red Snapper

This recipe includes homemade chorizo, and it's inspired by Mexico's diverse regional and ethnic cuisine.

Miso-Glazed Black Cod

This popular dish features delicate black cod infused with rich sake and miso, making it delicious and healthy.

Bittersweet Lemon Puddings

This delightful lemon dessert is both cakey on top and spongy on the bottom. It's a proper English pudding.

Black Bean Chili

This Southwestern-inspired chili recipe combines yummy black beans and a pork shoulder braised in dark beer.

Lamb Dumplings

Fresh lamb is the centerpiece for this Mongolian recipe for dumplings served with a thick yogurt sauce.

Beef and Lemongrass Skewers

These Cambodian-inspired beef and lemongrass skewers are served with an addictive peanut dipping sauce.

Tom Kha Gai

This Thai soup, made with coconut milk, mushrooms and tender pieces of chicken, is so easy to make.

Asopao de Pollo y Mariscos

This hot dish brings out the best in "Floribbean" cooking, combing chicken, shrimp and rice.

Crispy Shrimp With Dipping Sauce

Go Sulawesian! Try Andrew's recipe for this wok-tossed dish and spicy dipping sauce.

Red Cabbage and Sausage

Traditional sausages, beets and red cabbage are hearty flavors of classic German fare that bring this dish to life.

Spare Ribs With Black Beans

Try delicious Chinese-style black bean spare ribs that are easy to to cook. Get cookin'.

Hotel Saigon Beef Rolls

Made with beef and grape leaves, this is classic Vietnamese fare, combining sweet, sour, salty and bitter tastes.

Delhi Saag Paneer

This well-known Indian dish is a flavorful vegetarian main course or side dish that's easy to prepare.

Detroit-Inspired Pumpkin Pie

111952141

Andrew whipped this recipe out after his trip to the Motor City. It's a delicious pumpkin pie inspired by his visit to Love's Pies, located in Detroit's Eastern Market.

Japanese Pan-Roasted Duck Breast

Boneless duck breast prepared "yakatori" style in a sweet, thick and rich soy-sauce mixture.

Vietnamese Spicy Tuna Salad

This recipe combines healthy Vietnamese cuisine with today's craving for spicy, vibrant flavors.

Sweet and Sour Bangkok Chicken

This Thai-influenced entree features chicken and vegetables prepared with a range of international flavors.


What is a chewing gum basically?

The five basic ingredients of chewing gum include gum base, color and flavors, sweeteners, preservatives and softeners. It is the gum base that gives chew effect to chewing gums. With the increase in demand for gums across the world, several chewing gum manufacturers have come up with a wide range of flavors.

This popular chewing stuff has also entered into the oral hygiene category. The market is loaded with an assortment of gums that promise to give healthy mouth, whiten teeth, remove germs and give fresh breath. Chewing gums are the most popular stuff used by people to remove offensive breath and have fresh breath. Some of the gums are also sugar-free for the health conscious ones. Chewing on gums is also known to reduce calories and enhance concentration.


13 Offbeat Ancient Recipes from Around the World

Die-hard foodies, rejoice! Thanks to the fact that humans have loved to write about food since, well, we invented writing, there are collections around the world of ancient recipes. Long before all the 21st-century trends in gastronomy, pretty much all food was farm to table. But in the undemocratic ways of old societies, the most elaborate dishes were usually those prepared for rulers and warlords.

Although archaeologists and linguistic experts have found evidence of recipes—or at least methods to prepare food—dating back thousands of years, most cookbooks are more recent (but still centuries-old) inventions, particularly in areas of the world without a long written history. Combined with ideas of globalization in food production and consumption, these modern cookbooks, according to anthropologist Arjun Appadurai, “belong to the humble literature of complex civilizations. They reflect the boundaries of edibility and the structure of domestic ideology.”

Following are 13 recipes gathered from different times, places, and cultures to give you a taste of some of the more offbeat meals (and one toothpaste) from the past.

1. HUMAN STEW (AZTECS, 17TH CENTURY CE OLMEC, 7TH CENTURY BCE)

Sure, the Aztecs are best known for their xocoatl recipe—a chocolate drink that impressed European explorers. Less well known, though, is that they occasionally ate human flesh. In a 1629 treatise on “heathen superstitions,” Spaniard Hernando Ruiz de Alarcón wrote about tlacatlaolli, or human stew. He notes that they cook the corn side-dish first and put a bit of the meat on it. The meat itself was curiously devoid of chiles and only seasoned with salt. There is archaeological evidence of human barbecue associated with the much earlier Olmec civilization as well. When archaeologists noticed the odd yellow color of the bones, they analyzed them and found that they had been cooked at low heat with annatto, or pipián, or chilis. Although cannibalism is a worldwide phenomenon that people engage in for a variety of reasons, some of our earliest evidence of “recipes” with human as a choice ingredient comes from Mesoamerica.

2. PIG VULVA SAUSAGE WITH HERBS AND PINE NUTS (ROMANS, 4th CENTURY CE)

From the cookbook of Apicius, a 4th-century CE text that represents recipes from numerous elite cooks passed down through the years, comes vulvulae botelli. To make this dish, you mix pepper, cumin, leek, roux, and pine nuts, and add it to what was considered a great delicacy in ancient times: pig vulva. Stuff that mixture into a sausage casing, boil in broth, and serve with dill and more leeks.

3. BLACK SOUP (SPARTANS, 1st MILLENIUM BCE)

Although no official recipe exists for this, Spartan warriors were known to eat melas zomos. To make it, combine pork, salt, vinegar … and lots of blood. Ancient writers joked that this was a pitiful diet but also thought it made the Spartans brave. Black soup was served with figs and cheese.

4. STEWED GUINEA PIG WITH HOT PEPPERS AND FLOWERS (INCAS, 17th CENTURY CE)

Eating roast guinea pig (cuy) goes back at least 5000 years to the ancestors of the Incas. The site of Machu Picchu revealed guinea pig teeth in caves, suggesting that cuy was eaten during funeral rituals.Cuy has been also found mummified with human burials, and the creatures are even depicted on ancient pottery. Although several recipes for cuy can be found today, it’s hard to pinpoint the oldest recipe. Jesuit scholar and traveler Bernabé Cobo wrote in the 17th century that cuys were stuffed with hot peppers and river pebbles, and sometimes mint and marigold, then turned into a stew called carapulcra.

5. FERMENTED SHARK (VIKINGS, 9TH CENTURY CE)

Still consumed today in Iceland, hakarl is fermented shark meat. A big problem with shark meat is that it contains cyanide, and needs to be cured in order not to be poisonous. Although fish are more commonly cured and preserved through a salting process, the story goes that there was not enough wood in early Iceland to boil water to make enough salt. Sharks are mentioned in the Icelandic sagas (written in the 13th–14th centuries about the origins of the country in the 9th–10th centuries), and hakarl became popular by the 14th century. The recipe is not complicated: Bury the shark meat in the ground near the shore until the meat becomes squishy … kinda like how you can make moonshine from peaches. Hakarl is often eaten while drinking Brennivin, a strong Icelandic liquor.

6. POACHED PARTRIDGE IN A BREAD BOWL WITH SPLEEN BROTH (BABYLONIANS, 2ND MILLENNIUM BCE)

The oldest cookbook ever found is a three-piece clay tablet dating to about 1750 BCE—the time of Hammurabi—and is in Akkadian. The tablet contains 40 recipes written in cuneiform script, most of which have just a few ingredients but complicated instructions. In short, to make partridges, you would remove the head and feet, then clean the birds inside and out. To a pot, add milk, fat, rue, leek, garlic, and onions, along with the birds. After poaching, make a soft dough with grain and more leeks, onions, and garlic, and split it in two. Place one disk on the cooking plate, then the bird, then bake in the oven. Serve with a bread disk on top of the partridge-in-a-bread-bowl. And if you want an accompaniment, perhaps try some spleen broth, which consists mostly of water, fat, salted spleen, and milk, to which you can add bits of bread, onions, mint, leek, and blood.

7. ROAST GRUBS AND CRABS (INDIGENOUS AUSTRALIANS, BEFORE THE 19TH CENTURY CE)

In the late 19th century, European colonists in Australia began writing cookbooks. Most of these mainly included recipes that were “antipodean” takes on northern hemisphere food with local ingredients substituted. But a few included recipes learned from indigenous Australians, which were passed down through oral tradition. In an 1895 cookbook, author Mina Rawson notes that many colonists are disgusted by the idea of eating white wood grubs (wood-eating moth larvae) favored by the locals, but she compares the soft morsels to oysters. Rawson recommends parching them on a flat stone over a fire. And in a later cookbook, a recipe for nyoka (crabs) is written down based on indigenous tradition. The crabs are roasted over the fire. When they turn from green to orange, they're done. Interestingly, nyoka traditionally were forbidden for women during their monthly period, lest someone get bitten by a snake or eaten by a shark.

8. BLUE CORN PANCAKE COOKED WITH SHEEP SPINAL CORD (HOPI, 16TH CENTURY CE)

The Hopi of North America are fairly well known for piki, a blue corn pancake. The tradition of eating piki goes back at least 500 years. One recipe recorded by anthropologists after interviewing the Hopi is as follows: Place a thin layer of blue cornmeal, ash, and water on a hot, flat stone that has been greased with sheep spinal cord, and put it over a fire created from juniper and cedar wood. Perché piki takes a long time to make from scratch, its creation is seen as an art, and the food is often used ceremonially. For a contemporary take on the recipe, try this one out.

9. MULTIGRAIN BREAD COOKED OVER HUMAN FECES (ISRAELITES, 6TH CENTURY BCE)

This recipe for a multigrain bread with a twist comes from the Old Testament, Ezekiel 4:12. For this, you would put wheat, barley, beans, millet, and lentils in a storage jar and make bread from the mixture. But the key part of this biblical bread is that you have to bake it—while people are watching—over a fire made with human feces. Oh, and you’re supposed to eat it while lying on your side. Chances are that the so-called Ezekiel bread you can find in some modern grocery stores was not cooked according to historical tradition. Here’s a modern take on it.

10. PORPOISE PORRIDGE (ENGLISH, 14TH CENTURY CE)

One of the earliest English language cookbooks is The Forme of Cury, compiled in Middle English by a chef to King Richard II. The digitized version of the cookbook was put online a few years ago and has Medieval gems such as furmente with porpeys—porridge of porpoise. To make this, grind wheat in a mortar, then wash and boil it with almond milk until thick. Put the porpoise in a dish with hot water or, if it’s salted, serve as is. Add saffron to the porridge and serve along with the poached or salted porpoise. Mmm, tastes like pig-fish (which is what the Latin origin of porpoise literally means).

11. CAMEL STEW WITH FERMENTED BREAD SAUCE AND ASPARAGUS VIAGRA (ABBASID CALIPHATE, 10TH CENTURY CE)

In the 10th century, Ibn Sayyar al-Warraq compiled the earliest known Arabic language cookbook, which was presumably used to cook for the caliphs, or ruling elite. One of the many recipes is for camel stew prepared with binn, a sauce made from fermented bread. To make this dish, cut the camel meat into strips, including the hump. Cook the meat, minus the hump, in a pot over the fire until the moisture evaporates. Then add crushed onion, salt, and the hump. Fry and season with vinegar, black pepper, coriander, caraway, fennel, and binn. The fermented bread sauce is pretty easy to make: You leave out bread until it gets good and moldy, then mix with water for a tasty sauce. As a bonus, the cookbook includes instructions for making medicinal foods, like asparagus, in such a way that they enhance sexual intercourse. For this one, boil the asparagus, and season with olive oil and fermented sauce. Then make an accompanying drink of the asparagus liquid, honey, cilantro, rue, aniseed, and black pepper.

12. SWEET-SALTY RAT WITH FRAGRANT RICE AND CURRY (INDIAN, 12TH CENTURY CE)

South Indian king Someshvara III wrote down in Sanskrit a text called the Manasollasa in the early 12th century CE. In this large volume, the king explains everything from politics to astronomy to food. The Manasollasa, while not specifically a cookbook, provides us some of the earliest evidence of what Indian cooking was like before the introduction of New World chilis. The book contains an interesting recipe for black rats. To prepare, fry in hot oil until the hair is removed. Wash, then cut open the stomach, cooking the innards with gooseberries and salt. Sprinkle the cooked rat with more salt, and serve with yellow curry and cumin-scented rice.

13. MINT, PEPPER, AND IRIS TOOTHPASTE (EGYPTIAN, 4TH CENTURY CE)

Don't forget to brush your teeth after an adventurous meal. The ancient Egyptians didn’t write down their recipes, or perhaps the recipes didn’t survive events like the fire in the Library of Alexandria. But since the Medieval shorthand for recipe——survives into modern times in the form of prescriptions, here’s an old Egyptian recipe for toothpaste. You’ll need one drachma of rock salt (1/100 oz.), two drachmas of mint, one drachma of dried iris flower, and 20 grains of pepper, crushed and mixed together. This recipe was found written in ink on papyrus among documents in the basement of a museum in Vienna in 2003. While the formula has been called “pungent,” it is at least a considerable improvement over the Romans’ use of urine.

If you end up trying any of these offbeat ancient recipes, let us know in the comments!


TATIANA AYAZO/RD.COM, SHUTTERSTOCK(3)

Once Queen Elizabeth II dies, the people of Britain are banned from being funny on public television – seriously. BBC isn’t allowed to air anything humorous for the 12 days between her death and funeral. In the event of the queen’s passing, BBC will immediately stop what they’re doing, make the announcement of her death, and start airing the documentaries about the Queen’s life that have been pre-recorded. The station even has black suits and ties ready to be thrown on at a moment’s notice.


Guarda il video: 5 VIDEO PARANORMALI CHE TI LASCERANNO SENZA PAROLE (Giugno 2022).