Nuove ricette

10 cose migliori da mangiare e da bere se fai pilates

10 cose migliori da mangiare e da bere se fai pilates


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Hai fatto il lavoro, ma per mantenere quella flessibilità, forza, e la resistenza che hai costruito attraverso il tuo regime di Pilates, assicurati di mangiare (e bere!) Di conseguenza.

Sebbene pilates è in circolazione dall'inizio del ventesimo secolo, sta solo crescendo in popolarità. Con così tanti nuovi studi in crescita, mentre ti metti in forma con la mania del fitness che molti atleti professionisti giurano, assicurati di mangiare il cibo giusto per completare il tuo allenamento.

Dal momento che il Pilates è incentrato sul core, ad esempio, potresti pensare di saltare un pasto pre-allenamento. Dopotutto, nessuno vuole sentirsi nauseato durante l'allenamento. Ma, per rimanere concentrato e motivato durante la tua lezione, è importante mantenere il tuo corpo alimentato. Per raggiungere questo obiettivo, prova a fare un pasto completo una o due ore prima di sudare o a snack salutare 20 minuti prima della tua lezione. Gli alimenti che mantengono alto il livello di zucchero nel sangue sono fondamentali, ma assicurati di non provare nulla di troppo avventuroso prima della lezione, soprattutto se non sai come potrebbe reagire il tuo corpo.

Una volta terminato l'allenamento, anche se non hai fame, vai in frigo. Sei in modalità di recupero ed è importante nutrire il tuo corpo per riparare il tessuto muscolare e ricostituire la tua energia. Chef e istruttore di Pilates a New York's Pilates dei quartieri alti, Vehia Walker, consiglia spuntini o pasti ricchi di proteine ​​e carboidrati e poveri di zuccheri. Ecco dieci fantastiche opzioni di cibi e bevande che puoi tenere in cucina prima e dopo aver iniziato il tuo programma di Pilates.

Rimani idratato!

Anche se dovresti fare del tuo meglio per evitare la maggior parte bevande sportive, che sono spesso pieni di zuccheri aggiunti, assicurati di berne molto acqua; Da 8 a 10 bicchieri al giorno è l'ideale per coloro che sono praticanti di Pilates dedicati.

Salta succhi

Invece, scegli la frutta vera, che ti darà fibre in più. La guava è in cima alla classifica delle fibre con nove grammi per porzione, ma i lamponi forniscono un rispettabile otto.

Leggi di più sulle 10 cose migliori da mangiare e da bere se fai pilates

Sophie Rosenblum è un nativo di New York con la passione per il Texas. I suoi scritti su cibo e viaggi sono apparsi su Spoon Magazine e Houston Press. Mangerà qualsiasi cosa, ma ama soprattutto trovare ristoranti vegetariani innovativi mentre viaggia con suo marito.


Quali alimenti sono i migliori da mangiare in una dieta a digiuno intermittente?

Sebbene la parola "digiuno" suoni piuttosto inquietante, il digiuno intermittente (IF) sta suscitando molto scalpore nel sovraffollato mondo della dieta.

Una discreta quantità di ricerche (sebbene con campioni di dimensioni meno che massicce) suggerisce che la dieta può portare alla perdita di peso e al miglioramento dei livelli di zucchero nel sangue. Stockman M-C, et al. (2018). Digiuno intermittente: l'attesa vale il peso? https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5959807/ Non c'è da meravigliarsi se tutti e la loro zia sembrano saltare sul carro dell'IF.

Forse l'appello è nella mancanza di regole alimentari: ci sono restrizioni su quando puoi mangiare ma non necessariamente acceso che cosa tu puoi mangiare.

in ogni caso, il che cosa è anche importante. Dovresti bere pinte di gelato e sacchetti di patatine tra un digiuno e l'altro? Probabilmente no. Ecco perché abbiamo creato un elenco dei migliori alimenti da includere nella tua vita IF.

"Non ci sono specifiche o restrizioni su quale tipo o quanto cibo mangiare durante il digiuno intermittente", afferma Lauren Harris-Pincus, MS, RDN, autore di Il club della colazione proteica.

Ma Mary Purdy, MS, RDN, presidente di Dietitians in Integrative and Functional Medicine, ribatte che "i benefici [di IF] non sono suscettibili di accompagnare pasti consistenti di Big Mac".

Pincus e Purdy concordano sul fatto che una dieta equilibrata sia la chiave per perdere peso, mantenere i livelli di energia e attenersi alla dieta.

"Chiunque tenti di perdere peso dovrebbe concentrarsi su cibi ricchi di nutrienti come frutta, verdura, cereali integrali, noci, fagioli, semi, nonché latticini e proteine ​​magre", suggerisce Pincus.

Purdy aggiunge: "I miei consigli non sarebbero molto diversi dai cibi che normalmente suggerirei per migliorare la salute: cibi ricchi di fibre, non trasformati e integrali che offrono varietà e sapore".

In altre parole, mangia molti dei cibi sottostanti e non finirai in una rabbia rabbiosa durante il digiuno.

1. Acqua

OK, OK, quindi questo non è tecnicamente un cibo, ma è dannatamente importante per superare IF.

L'acqua è fondamentale per la salute di praticamente tutti i principali organi del corpo. Saresti sciocco a evitarlo come parte del tuo digiuno. I tuoi organi sono piuttosto importanti, sai, per essere vivi.

La quantità di acqua che ogni persona dovrebbe bere varia in base a sesso, altezza, peso, livello di attività e clima. Meinders AJ, et al. (2010). Quanta acqua abbiamo davvero bisogno di bere? https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/20356431/ Ma una buona misura è il colore della tua urina. Vuoi che sia sempre giallo pallido.

L'urina giallo scuro suggerisce la disidratazione, che può causare mal di testa, affaticamento e vertigini. Abbinalo a cibo limitato e hai una ricetta per il disastro - o, per lo meno, la pipì davvero scura.

Se il pensiero dell'acqua naturale non ti eccita, aggiungi una spruzzata di succo di limone, qualche foglia di menta o alcune fette di cetriolo alla tua acqua.

2. Avocado

Può sembrare controintuitivo mangiare il frutto più calorico mentre si cerca di perdere peso. Ma, a causa del loro alto contenuto di grassi insaturi, gli avocado ti manterranno sazio anche durante i periodi di digiuno più veloci.

La ricerca suggerisce che i grassi insaturi aiutano a mantenere il corpo pieno anche quando non lo fai Tatto completo. Stevenson JL, et al. (2017). Risposte della fame e della sazietà ai pasti ricchi di grassi dopo una dieta ricca di grassi polinsaturi: uno studio randomizzato. DOI: 10.1016/j.nut.2017.03.008 Il tuo corpo emette segnali che ha abbastanza cibo e non sta per entrare in modalità di fame di emergenza. I grassi insaturi mantengono questi segni più a lungo, anche se ti senti un po' affamato nel bel mezzo di un periodo di digiuno.

Un altro studio ha anche scoperto che l'aggiunta di mezzo avocado al tuo pranzo può mantenerti pieno per ore più a lungo che se non avessi mangiato quella gemma verde e pastosa. Vienna M. (2013). Uno studio crossover randomizzato 3×3 per valutare l'effetto dell'assunzione di avocado Hass sulla sazietà post-ingestione, sui livelli di glucosio e insulina e sul successivo apporto energetico negli adulti in sovrappeso. DOI: 10.1186/1475-2891-12-155

Senza ispirazione? Abbiamo 36 ricette di avocado per farti impazzire.

3. Pesce e frutti di mare

C'è un motivo per cui le linee guida dietetiche per gli americani suggeriscono di mangiare da due a tre porzioni di pesce da 4 once a settimana.

Oltre ad essere ricchi di grassi sani e proteine, Hosomi R, et al. (2012). Consumo di pesce e componenti per la salute. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4776937/ contiene ampie quantità di vitamina D. Güttler N, et al. (2012). Consumo di pesce e componenti per la salute. DOI: 10.1155/2012/729670

E se mangiare durante le finestre limitate è la tua borsa, non vuoi più nutrimento per il tuo dollaro quando mangi?

Ci sono così tanti modi per cucinare il pesce che non rimarrai mai senza idee.

4. Verdure crocifere

Cibi come broccoli, cavoletti di Bruxelles e cavolfiore sono tutti pieni della parola con la f: fibra! (Sappiamo cosa stavi pensando, e no, la parola con la f è non "scoreggia.")

Quando mangi durante determinati intervalli, è fondamentale mangiare cibi ricchi di fibre che ti manterranno regolare e aiuteranno la tua fabbrica di cacca a funzionare senza intoppi.

La fibra può anche farti sentire sazio, il che può essere una buona cosa se non puoi mangiare di nuovo per 16 ore. Clarke MJ, et al. (2013). L'effetto della fibra sulla sazietà e sull'assunzione di cibo: una revisione sistematica. DOI: 10.1080/07315724.2013.791194 Trama.

Le verdure crocifere possono anche ridurre il rischio di cancro. Scopri di più sugli alimenti antitumorali qui.

5. Patate

Ripeti dopo di noi: Non tutti i cibi bianchi sono cattivi.

Caso in questione: la ricerca negli anni '90 ha scoperto che le patate erano uno degli alimenti più sazianti. Holt SH, et al. (1995). Un indice di sazietà dei cibi comuni. https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/7498104/ E uno studio del 2012 ha scoperto che mangiare patate come parte di una dieta sana potrebbe aiutare con la perdita di peso. Randolph JM, et al. (2014). Patate, indice glicemico e perdita di peso negli individui a vita libera: implicazioni pratiche. DOI: 10.1080/07315724.2013.875441 (Siamo spiacenti, ma le patatine fritte e le patatine non contano.)

5. Fagioli e legumi

La tua aggiunta preferita al peperoncino potrebbe essere il tuo migliore amico nello stile di vita IF.

Il cibo, in particolare i carboidrati, fornisce energia per l'attività. Non ti stiamo dicendo di caricare i carboidrati a livelli ridicoli, ma sicuramente non sarebbe male inserire alcuni carboidrati a basso contenuto calorico come fagioli e legumi nel tuo piano alimentare. Questo può tenerti rianimato durante le ore di digiuno.

Inoltre, è stato dimostrato che alimenti come ceci, fagioli neri, piselli e lenticchie riducono il peso corporeo, anche senza restrizione calorica. Clark S, et al. (2017). Il ruolo dei legumi nella sazietà, nell'assunzione di cibo e nella gestione del peso corporeo. DOI: 10.1016/j.jff.2017.03.044

6. Probiotici

Sai cosa piace di più alle piccole creature del tuo intestino? Coerenza e diversità. Ciò significa che non sono felici quando hanno fame. E quando il tuo intestino non è felice, potresti riscontrare alcuni effetti collaterali irritanti, come la stitichezza. Zhao Y, et al. (2016). Microbiota intestinale e costipazione cronica. DOI: 10.1186/s40064-016-2821-1

Per contrastare questa spiacevolezza, aggiungi alla tua dieta cibi ricchi di probiotici, come kefir, kombucha e crauti.

Abbiamo parlato con gli esperti di come funzionano i probiotici nel corpo.

7. Bacche

Questi punti base del tuo frullato preferito sono ricchi di nutrienti vitali. E questa non è nemmeno la parte migliore.

Uno studio del 2016 ha scoperto che le persone che hanno consumato un sacco di flavonoidi, come quelli contenuti nei mirtilli e nelle fragole, hanno avuto aumenti minori dell'IMC in un periodo di 14 anni rispetto alle persone che non hanno mangiato bacche. Bertoia ML. (2016) Assunzione di flavonoidi nella dieta e mantenimento del peso: tre potenziali coorti di 124.086 uomini e donne statunitensi seguite per un massimo di 24 anni. DOI: 10.1136/bmj.i17

8. Uova

Un uovo grande fornisce 6,24 grammi di proteine ​​e cuoce in pochi minuti. E assumere quante più proteine ​​possibile è importante per mantenersi sazi e costruire muscoli, soprattutto quando si mangia di meno.

Uno studio del 2010 ha scoperto che gli uomini che mangiavano una colazione a base di uova invece di un bagel erano meno affamati e mangiavano di meno durante il giorno. Ratliff J, et al. (2010). Il consumo di uova a colazione influenza il glucosio plasmatico e la grelina, riducendo l'apporto energetico nelle 24 ore successive negli uomini adulti. DOI: 10.1016/j.nutres.2010.01.002

In altre parole, quando stai cercando qualcosa da fare durante il tuo periodo di digiuno, perché non bollire le uova sode? Quindi, puoi mangiarli quando è il momento giusto.

9. Noci

Possono avere un contenuto calorico più elevato rispetto a molti altri snack, ma le noci contengono qualcosa che la maggior parte degli snack non contiene: grassi buoni.

E se sei preoccupato per le calorie, non esserlo! Uno studio del 2012 ha rilevato che una porzione da 30 grammi di mandorle (circa 23 noci) ha il 20% di calorie in meno rispetto a quelle elencate sull'etichetta. Novotny JA, et al. (2012). Discrepanza tra il fattore Atwater previsto e i valori energetici misurati empiricamente delle mandorle nelle diete umane. DOI: 10.3945/ajcn.112.035782

Secondo lo studio, la masticazione non abbatte completamente le pareti cellulari delle mandorle. Questo lascia intatta una parte della noce e il tuo corpo non la assorbe durante la digestione. Quindi, se mangi mandorle, potrebbero non incidere così tanto sul tuo apporto calorico giornaliero come pensavi.

10. Cereali integrali

Essere a dieta e mangiare carboidrati sembra appartenere a due diversi secchi. Sarai super sollevato di sapere che non è sempre così. I cereali integrali forniscono molte fibre e proteine, quindi mangiarne un po' aiuta molto a mantenerti sazio. Venn B, et al. (2012). Cereali integrali, legumi e salute. DOI: 10.1155/2012/903767

Quindi vai avanti e avventurati fuori dalla tua zona di comfort verso un'utopia integrale di farro, bulgur, farro, kamut, amaranto, miglio, sorgo o freekeh.

Mettiamo l'una contro l'altra pasta integrale e pasta bianca per vedere chi è il migliore.


Cosa mangiare per la salute dei reni?

Scegliere il cibo giusto per la salute dei reni è la cosa migliore che puoi fare per mantenere la salute dei reni. Non è molto più difficile, per questo mantieni la tua dieta salutare, il che aiuta a mantenere la tua forma fisica generale.

Puoi trovare alcuni dei cibi buoni per la salute dei reni. Tutti questi saranno ricchi di antiossidanti che possono combattere efficacemente i radicali liberi. Il miglior cibo per la salute dei reni non dovrebbe dare un carico di lavoro extra ai reni.

Qui condividerò i migliori alimenti per la salute dei reni, che possono aiutare i reni a funzionare correttamente e prevenire ulteriori danni.


Quello che bevi è altrettanto importante

L'acqua dovrebbe essere la tua migliore amica prima, durante e dopo l'allenamento. L'idratazione può influire sui livelli di energia e sulle prestazioni complessive tanto quanto il cibo. Durante l'allenamento, puoi perdere molti elettroliti attraverso la sudorazione, quindi assicurarti di reintegrare i liquidi può aiutarti a recuperare più rapidamente.

A volte va bene sostituire l'acqua con un po' di acqua di cocco se senti davvero di aver perso tonnellate di elettroliti (come se ti fossi allenato all'aperto in una giornata calda per un lungo periodo). Ma la maggior parte delle volte la semplice acqua vecchia è la strada da percorrere: le bevande sportive contengono molto più zucchero del necessario dopo un normale allenamento.


I cavoletti di Bruxelles forniscono potassio, che può sostenere una pressione sanguigna sana

Un'altra potente verdura crocifere, i cavoletti di Bruxelles sono carichi di vitamina C che supporta il sistema immunitario. Una singola tazza di cavoletti di Bruxelles crudi ha circa 75 mg di vitamina C, secondo l'USDA, che è l'83 percento del tuo DV, che li rende una fonte eccellente. Tieni presente, tuttavia, che poiché la vitamina C è sensibile al calore, come uno studio dell'aprile 2018 pubblicato su Scienze e biotecnologie dell'alimentazione note, la cottura dei cavoletti di Bruxelles ridurrà leggermente questa quantità.

Inoltre, ottieni anche oltre 3,3 g di fibra o il 12% del tuo DV. Una tazza fornisce anche potassio (342 mg, per il 7% del tuo DV).

E il potassio è importante per tutto, dal mantenimento del funzionamento del cuore e dei reni alla contrazione dei muscoli, secondo il NIH. Nel frattempo, l'assunzione troppo scarsa del minerale è associata ad un aumento della pressione sanguigna, specialmente per le persone che seguono una dieta ricca di sodio, osserva il NIH. L'agenzia consiglia di aumentare la quantità di potassio nella dieta mangiando cibi come i cavoletti di Bruxelles e limitando l'assunzione di sodio per abbassare la pressione sanguigna e ridurre il rischio di ictus.

Per rendere i cavoletti di Bruxelles più allettanti, considera di arrostirli. "I cavoletti di Bruxelles hanno un sapore naturalmente amaro, quindi mi piace abbinarli a qualcosa di delicato, come pane e formaggio", afferma Rizzo. "Che tu li aggiunga come condimento a una pizza tradizionale o crei una ricetta non tradizionale, adorerai questo nuovo modo di mangiare Bruxelles", aggiunge Rizzo.


Questi dolci snack si possono trovare anche per strada, soprattutto nel pomeriggio. Qui, le banane vengono appiattite e immerse in una pastella con semi di sesamo nero, prima di essere fritte.

Fare uno spuntino con questo ragno è un'altra prelibatezza cambogiana che i locali apprezzano. Comunemente fritta con peperoncino, la tarantola è croccante all'esterno, con il corpo spesso contenente un liquido caldo al centro del succo intestinale. Skuon, tra Siem Reap e Phnom Penh, è il luogo in cui la maggior parte delle tarantole viene catturata - a mano - nella giungla prima di essere venduta in tutto il paese.


I migliori cibi da mangiare prima e dopo l'allenamento

Fai il pieno per risultati ottimali e recupero immediato. Ecco cosa mangiare prima e cosa mangiare dopo un allenamento per stimolare i muscoli e avviare il processo di guarigione.

Quando si tratta di fitness, ci sono alcune domande universali che gli esperti sentono quasi ogni giorno: come posso ottenere il massimo dai miei allenamenti? Come posso perdere peso più velocemente, bruciare più calorie e sentirmi abbastanza energico da sostenere ogni sessione di allenamento? Mentre ci sono altri elementi che possono influenzare la tua situazione unica, c'è una semplice risposta che si applica a tutte queste domande: Mangia! In particolare, mangia i cibi giusti al momento giusto. Di seguito, tutto quello che c'è da sapere su cosa mangiare prima e dopo un allenamento.

Come molte donne, pensavo che il modo migliore per perdere peso fosse allenarsi duramente e aspettare l'ora dei pasti per mangiare. Ora so che la chiave per ottenere e mantenere un corpo da knockout è una combinazione di esercizio fisico regolare e mangiare i cibi giusti al momento giusto. (Leggi: Non sto morendo di fame!)

Continua a leggere per suggerimenti professionali su cosa mangiare prima e cosa mangiare dopo un allenamento per bruciare il maggior numero di calorie, rimanere energico, costruire massa muscolare magra, perdere peso e accelerare il recupero.

L'importanza di mangiare prima dell'allenamento

Sia che tu mangi o non mangi prima dell'esercizio, la ricerca mostra che il corpo brucia la stessa quantità di grasso. Tuttavia, puoi effettivamente causare perdita muscolare se ti alleni regolarmente a stomaco vuoto. (Correlato: Tutto ciò che devi sapere su come bruciare i grassi e costruire muscoli)

Ecco perché: quando hai fame, il tuo corpo entra in modalità di sopravvivenza e trae proteine ​​dai muscoli invece che dai reni e dal fegato, dove normalmente il corpo cerca proteine. Quando ciò accade, perdi massa muscolare, che alla fine può rallentare il metabolismo e rendere più difficile la perdita di peso. Inoltre, se ti alleni a stomaco vuoto, non ti dai il carburante di cui hai bisogno per affrontare un'intensa sessione di allenamento. (Mangia uno di questi snack prima del tuo prossimo allenamento e trasforma il tuo corpo in una macchina brucia grassi! )

Cosa mangiare prima di un allenamento

Il miglior boccone pre-allenamento contiene una forma di carboidrati complessi e una proteina. La chiave è avere una borsa mista di carboidrati complessi e semplici in modo che il rilascio di energia durante l'allenamento sia lento e costante durante la tua routine.

Ecco alcuni dei migliori pasti e snack pre-allenamento per mantenersi energico durante l'allenamento.

  • Riso integrale (1/2 tazza) con fagioli neri (1/2 tazza)
  • Patata dolce piccola con broccoli al vapore o leggermente salati in olio d'oliva (1 tazza)
  • Banana con burro di mandorle (2 cucchiai)
  • Mela਌on burro di mandorle (2 cucchiai)
  • Crackers multicereali (10) con hummus (3 cucchiai)
  • Farina d'avena (1/2 tazza) con frutti di bosco (1 tazza), addolcita con stevia o agave
  • Mela e noci (1/4 di tazza)
  • Toast integrale (1 fetta) con una banana a fette e un pizzico di cannella
  • Yogurt greco (6 once) con mix di tracce (1/4 tazza)

L'importanza di mangiare dopo l'allenamento

Durante l'esercizio, il tuo corpo attinge energia dal glicogeno (il carburante immagazzinato nei muscoli). Dopo che hai eseguito l'ultima ripetizione, i tuoi muscoli sono esauriti delle loro riserve di glicogeno e si rompono. Quando si tratta di cosa mangiare dopo un allenamento, mangiare o bere qualcosa che combini proteine ​​e carboidrati da 30 minuti a un'ora dopo l'allenamento ricarica le riserve di energia, costruisce e ripara i muscoli che sono stati rotti e aiuta a mantenere il metabolismo acceso . E sappi questo: se stai cercando idee su cosa mangiare dopo un allenamento per perdere peso, la risposta è sempre la stessa. Indipendentemente dai tuoi obiettivi, il tuo corpo ha bisogno di questi macronutrienti per fare rifornimento, altrimenti si aggrapperà effettivamente a Di più calorie perché è in quella modalità di sopravvivenza menzionata sopra.

Prima inizi a fare rifornimento, meglio starai. La ricerca mostra che la capacità del tuo corpo di ricaricare le riserve muscolari diminuisce del 50 percento se aspetti di mangiare solo due ore dopo l'allenamento rispetto a mangiare subito. Cerca di pianificare in anticipo e porta la tua bevanda di recupero in palestra, o prepara un panino con burro di arachidi e gelatina da mangiare quando hai finito. (Jelly non è l'unico modo per godersi PB. Prepara una di queste salutari ricette di burro di arachidi per il tuo prossimo spuntino o pasto.)

Cosa mangiare dopo un allenamento

Secondo il Giornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva, i cibi migliori da mangiare dopo un allenamento contengono proteine ​​e un po' di carboidrati — e tu vuoi ottenere quei nutrienti immediatamente.

Per cosa mangiare dopo un allenamento, prova queste idee veloci per il pasto post-allenamento per accelerare il recupero, massimizzare i benefici dell'esercizio e aiutare a mantenere la massa muscolare magra:


Ecco una lista di drink estivi per combattere il caldo:

1. Aam Panna

Una bevanda assolutamente da leccarsi i baffi che è per lo più popolare nel Maharashtra è fatta con il nostro re dei frutti preferito: il mango. Questa bevanda estiva rinfrescante è preparata con polpa di mango e mescolata con cumino, jeera e foglie di menta. Questa bevanda non solo ti mantiene rinfrescato, ma ti dà anche energia durante le giornate di sole. Ecco una fantastica ricetta di panna aam che ti piacerebbe assaporare ogni giorno.

Una bevanda assolutamente da leccarsi i baffi che è per lo più popolare nel Maharashtra è fatta con il mango.

2. Jaljeera

Jaljeera è fatto usando jeera e acqua. I semi di cumino o jeera vengono tostati e ridotti in polvere grossolana e mescolati in acqua. Questa soluzione è la migliore per le persone che hanno problemi di digestione, specialmente durante l'estate. Bevi un bicchiere ghiacciato di jaljeera e sopporta le estati come mai prima d'ora. Ecco una ricetta di jaljeera ghiacciata che ti piacerebbe assaporare ogni giorno.

Jaljeera è fatto usando jeera e acqua.

3. Sattu Sharbat

Cosa c'è di meglio che portare un drink estivo desi in tuo soccorso? Sattu sharbat è una specialità del Bihar che mantiene il corpo fresco anche durante le giornate più soleggiate. È fatto con farina di sattu, zucchero e acqua che è tutto ciò che serve. Non è solo rinfrescante, ma anche riempiente. Ecco una ricetta rinfrescante di Sattu sharbat di cui ti innamorerai sicuramente. https://food.ndtv.com/recipe-sattu-cooler-951290 Inoltre, se desideri preparare uno sharbat salato, ti abbiamo coperto ecco una ricetta di sattu ka namkeen sharbat devi provare.

Cosa c'è di meglio che portare un drink estivo desi in tuo soccorso?

4. Latticello (Chaas)

Il latticello o popolarmente noto come chaas è un'incredibile bevanda a base di cagliata che è senza dubbio una delle preferite dagli indiani. Chaas è un ottimo digestivo e l'aggiunta di spezie come la jeera non fa che aumentare i benefici che ha da offrire. Continua e usa questa ricetta del masala chaas per rendere rinfrescante questa calda giornata di sole.

Il latticello o popolarmente noto come chaas è un'incredibile bevanda a base di cagliata.

5. Acqua di cocco

Un bicchiere ghiacciato di acqua di cocco può tirarti su di morale all'istante. La dolcezza delicata e il gusto fresco lo rendono la bevanda perfetta per tenere a bada il blues estivo. È anche un ottimo elettrolita, quindi ogni volta che ti senti disidratato, carica un po' di acqua di cocco e sei a posto.

Un bicchiere ghiacciato di acqua di cocco può tirarti su il morale all'istante.

6. Succo di canna da zucchero

Il succo di canna da zucchero è usato come rimedio naturale a una serie di problemi. È una bevanda energetica e aiuta a costruire plasma e fluidi corporei, aiutandoti a contrastare la disidratazione e l'ottusità. L'aggiunta di foglie di menta al succo contribuirà solo a migliorare il gusto della tua bevanda estiva.

È una bevanda energetica e aiuta ad accumulare plasma e fluidi corporei.

7. Lassi

Cosa c'è di meglio del lassi punjabi? Questo rinfresco a base di yogurt liscio e cremoso è considerato un fantastico rinfrescante estivo. La parte migliore è che puoi facilmente aggiungere molte varianti, dal classico alla menta, dall'avocado, dal mango al lassi di banana e noci e altro ancora. Se non hai ancora provato nessuno di questi, non preoccuparti. Ecco tutte le ricette di cui avresti bisogno.

Cosa c'è di meglio dei lassi punjabi?​

8. Acqua d'orzo

L'acqua d'orzo è un antico rimedio per la buona salute. Tutto ciò di cui hai bisogno per fare questo elisir è orzo perlato, acqua, sale, un pizzico di miele e limone e sei a posto. Ecco come fare l'acqua d'orzo in casa.

9. Nimbu Paani o limonata

Perché rinunciare alla bevanda estiva più ricercata, il nostro nimbu paani o la limonata? Una bevanda veloce da preparare e sorprendentemente deliziosa, questa bevanda viene preparata utilizzando foglie di menta, limoni, zucchero, sale e acqua. Puoi anche aggiungere spezie come cumino, coriandolo in polvere, pepe nero e così via per renderlo interessante in modo gustoso. Ecco una ricetta di nimbu paani che devi assolutamente provare.

Perché rinunciare alla bevanda estiva più ricercata?

10. Succo di anguria

Uno dei migliori frutti estivi è l'anguria e ciò che è ancora più buono è il suo succo. È super rinfrescante e le sue proprietà idratanti aiutano a mantenere il corpo idratato e fresco.

Uno dei migliori frutti estivi è l'anguria e ciò che è ancora più buono è il suo succo.

Quindi vai avanti e goditi queste bevande e assicurati un'estate 2020 felice e sana!


Cosa mangiare e bere per abbassare la glicemia

Se ti è stato detto dal tuo medico che hai il diabete o il prediabete, o anche se sei solo preoccupato di sviluppare il diabete in futuro, dovresti considerare la tua dieta come un elemento chiave per mantenere il livello di zucchero nel sangue. (Le complicazioni del diabete sono gravi e numerose, puoi saperne di più qui). Sfortunatamente, non ci sono alimenti che riducono effettivamente la glicemia, ma ci sono alimenti che non aumentano rapidamente la glicemia. Pensa a cibi ricchi di fibre, carboidrati che non provengono da zuccheri raffinati e carboidrati che vengono digeriti lentamente dal tuo corpo, come quelli che provengono da verdure e cereali integrali.

Che cos'è l'indice glicemico?

L'indice glicemico è un numero dato agli alimenti per indicare quanto velocemente influenzeranno il livello di glucosio nel sangue (su una scala da 1 a 100). Il Dr. David Jenkins ha sviluppato l'indice glicemico all'Università di Toronto nel 1981. 5 Il Dr. Jenkins stava conducendo ricerche su come le persone con diabete di tipo 1 possono controllare la glicemia, e questo lo ha portato a comprendere meglio il ruolo dei carboidrati nella glicemia livelli. Quando mangi, il tuo corpo converte il cibo in energia per il corpo e una di queste conversioni è fornire zucchero al corpo. Gli alimenti che si convertono in zucchero più lentamente forniscono una fonte di energia più continua, senza i picchi di zucchero nel sangue che possono portare a un "crollo", causando bassa energia e letargia. L'elenco che segue è incompleto, ma può aiutarti a iniziare a pensare agli alimenti che forniscono energia lenta e costante al corpo. Harvard ha un elenco più lungo di alimenti e il loro indice glicemico a questo link 2 .

Alimenti che non aumentano la glicemia:

  1. Avocado
  2. Pesce
  3. cereali integrali
  4. Aglio
  5. Mele e altri frutti ricchi di fibre
  6. Fiocchi d'avena
  7. Patate dolci
  8. Verdure a foglia verde
  9. Noccioline
  10. Uova
  11. Frutti di bosco
  12. Legumi, lenticchie e altri fagioli
  13. Carote e altre verdure ricche di fibre
  14. Tè Verde e Caffè
  15. Cannella
  16. Semi di lino e semi di Chia
  17. Yogurt e Latte scremato

Alimenti senza un numero di indice glicemico

Gli alimenti che hanno pochi o nessun carboidrati non hanno un valore di indice glicemico. L'indice glicemico si riferisce solo agli alimenti con carboidrati, quindi carne, pollo, maiale e uova sono esempi di alimenti che non hanno un indice glicemico.

Informazioni sul diabete di tipo 2

Il diabete sta crescendo in modo significativo negli Stati Uniti, con i Centers for Disease Control (CDC) che affermano che il 9,4% della popolazione del paese (30 milioni di persone) ha il diabete. Altri 84 milioni hanno il prediabete, che può portare al diabete in piena regola entro 5 anni se non trattato. 3

Il diabete può essere silenzioso, sviluppandosi senza alcun sintomo o indicazione che sta danneggiando gli organi del corpo. Le complicanze del diabete sono numerose. Avere il diabete mette a rischio significativamente più alto di malattie cardiache e ictus. La retinopatia diabetica è una delle principali cause di cecità. I problemi di circolazione nelle gambe possono svilupparsi a causa del diabete e, nei casi peggiori, possono portare alla morte dei tessuti che richiedono l'amputazione. Il diabete può anche danneggiare i nervi (chiamata neuropatia), causando formicolio, intorpidimento e dolore bruciante alle mani e ai piedi. Il diabete danneggia anche il sistema di filtraggio dei reni, portando a malattie renali che potrebbero richiedere la dialisi o un trapianto di rene. I sintomi della depressione sono più comuni nelle persone con diabete, il che può influire sulla gestione del diabete.

Il trattamento per il diabete può includere insulina, farmaci per stimolare la produzione di insulina nel pancreas, perdita di peso e aumento dell'attività. Le persone con diabete devono monitorare i livelli di glucosio nel sangue più volte al giorno. 4 Ricerche recenti mostrano anche che l'educazione del paziente sul diabete, su cosa lo causa e su come gestirlo, porta a risultati migliori. 4 Ciò potrebbe includere la ricerca dell'aiuto di un nutrizionista o di un preparatore atletico. La nuova ricerca raccomanda inoltre che i medici gestiscano il rischio di malattie cardiache causate dal diabete, soprattutto se gli obiettivi di glucosio non vengono raggiunti in modo coerente. I pazienti con un BMI di 40+ possono anche essere indirizzati a un intervento chirurgico per la perdita di peso, poiché questo ha dimostrato di essere efficace nel controllare e talvolta anche nell'eradicare il diabete.


33 cose da mangiare quando non hai cibo a casa

Pasti accidentalmente deliziosi fatti di totale disperazione.

Quando hai fame, è fondamentalmente morte fissare il tuo frigorifero e trovare lì una terra desolata arida invece del cibo che speravi. Ma la fame combinata con risorse limitate può favorire la creatività e far sì che la salsa piccante nell'angolo sembri improvvisamente molto allettante. Finché hai qualcosa, puoi uscire vivo da questo terribile scenario.

Quando hai il burro di noci.

1. . e una mela. Prendete delle fette di mela e passatele nel burro di noci.

2. . e tagliatelle e salsa piccante. Condisci la pasta cotta con il burro di arachidi fuso. Guarnisci con un po' di salsa piccante e avrai dei semplici noodles alle arachidi.

3. . e cracker. Spalmare il burro di noci sui salini (soprattutto se sei un bambino di terza elementare).

4. . e yogurt greco. Mangia burro di noci con yogurt greco e hai proteine ​​su proteine, oltre a un sacco di cose cremose che ricoprono l'interno della bocca.

5. . e pane e formaggio. Spalmate il burro di noci su una fetta di pane, aggiungete una fetta di formaggio, coprite con un'altra fetta di pane e avrete del burro di noci e della bontà del formaggio grigliato.

6. . e una banana. Spalmare il burro di noci sulle fette di banana per uno spuntino carino e facile.

7. . e miele. Aggiungi il miele al tuo burro di noci e chiamalo dolce.

8. . e un cucchiaio. Apri un barattolo di Cocoa Almond Spread di Trader Joe e perditi in un sogno cioccolatoso e ricco di noci.

9. . e latte, una banana e cannella. Frulla il burro di noci con il latte, una banana e un po' di cannella per un frullato a colazione (o qualsiasi pasto della giornata).


Come mangiare come una ballerina

Non devi essere in grado di fare arabeschi con le scarpe da punta per ottenere il corpo aggraziato e scolpito di una ballerina. Quello di cui hai bisogno: il nostro allenamento sbalorditivo di Ballet Boot Camp. Creati da Sadie Lincoln, fondatrice degli studi di fitness Barre3, questi movimenti rapidi e snelli combinano yoga, pilates, pesi leggeri e un'arma segreta che gli atleti più esperti (comprese celebrità come Ricki Lake) giurano sul lavoro. Sappiamo che il piano funziona perché l'abbiamo testato su donne vere. Per 25 giorni, hanno seguito il nostro piano di Ballet Boot Camp, così come le linee guida e le ricette per l'alimentazione del corpo caldo, create da Andrea Nakayama, un nutrizionista funzionale a Portland, OR (le trovi sotto!).

I risultati sono stati sorprendenti: un tester ha perso 12,8 libbre (9 se n'erano andati dopo soli 11 giorni!), un altro ha tagliato i fianchi di più di 2 pollici e le ha ridotto la vita di 3 pollici e le braccia difficili da cambiare si sono ridotte fino a 1,5 pollici! Il gruppo ha anche riscontrato miglioramenti nella postura, nella grazia e nell'equilibrio e persino nel dolore lombare!

Perdi peso e tonifica come i nostri tester seguendo questo piano alimentare sano.

Suggerimento n. 1 per mangiare corpo caldo: svezzati dallo zucchero
Limitare il consumo ridurrà mega calorie e 1 tazza di roba dolce racchiude quasi 800 calorie e accelera la perdita di grasso riducendo i livelli di insulina. Packaged foods, including everything from yogurt and cereal to baked goods and soda, often contain hidden sugar, so be sure to check labels (sucrose, fructose, and corn syrup are common sugar derivatives). Craving a treat? Grab some fruit or add a packet of stevia (a natural, no-calorie sweetener) to unsweetened Greek-style yogurt, tea, or coffee.

Hot-Body Eating Tip No. 2: Reach for water
Feeling hungry even though you know you're well fueled? Stop and drink a tall glass of water and see if you can avoid that trip to the bakery or vending machine, says Nakayma: "It's important to remember that you often think you're hungry when you're really just thirsty." Aim to drink half your body weight, in ounces, of water each day. For example, if you weigh 150 pounds, drink 75 ounces&mdasha little more than 9 cups&mdashof water daily.

Hot-Body Eating Tip No. 3: Fill up on (healthy!) fats
Omega-3 fats, like the type found in salmon, olive oil, walnuts, avocados, and flax, hemp, and chia seeds, are good fats that are critical for brain and hormonal health, notes Nakayama. They also help keep you satisfied, so you'll be less likely to snack between meals.

Hot-Body Recipes

Get-Up-And-Go Smoothie
Serves 2-3

¼ c chia seeds
2 c water or coconut water
8 pitted prunes (if hard, soak them overnight)
2 med frozen bananas
1 lg handful of spinach, chopped
2 Tbsp almond or sunflower butter
10-15 drops vanilla stevia or 1 tablespoon honey
un pizzico di sale
Dash cinnamon (optional)

If you don't have a high-speed blender, pour the chia seeds into the water and allow them to sit there while you prepare the rest of the ingredients. This will soften them for blending. One by one, add the remaining ingredients to blender, blending between each addition separately so that you can achieve a smooth consistency. (If you have a high-speed blender like a Vitamix or a Blendtec, everything can go into the blender at once and blend on high.)

MYO Energy Bars
Yields 16 bars

Coconut oil, for greasing pan
1¼ c gluten-free rolled oats
1 c chopped toasted nuts (try combinations or full quantity of almonds, walnuts, pecans, peanuts, or macadamia)
¾ c combination of any of the following ingredients: ground flax seeds, oat bran, sesame seeds, ground coconut, raw wheat germ, or more ground nuts
1½ c puffed or crisped grain cereal without added sugar
1 c dried fruit (try raisins or juice-sweetened cranberries, coarsely chopped, or larger dried fruits such as apples, pears, dates, or prunes chopped into pieces)
1 tsp cinnamon
¾ c brown rice syrup or raw honey
¼ c nut or seed butter (almond or peanut butter or tahini or sunflower butter work particularly well)
1 tsp vanilla or almond extract
½ tsp sea salt
1. Grease an 8-inch square baking pan with the coconut oil.
2. Combine the oats, nuts, ground seeds or grain, cereal, dried fruit, and cinnamon in a large bowl. Accantonare.
3. Combine the sweetener and nut butter in a small saucepan over medium-low heat. Heat gently and stir until smooth. Turn off heat and add vanilla or almond extract and salt.
4. Pour liquid ingredients over cereal mixture and stir until well combined and evenly incorporated. Spread into prepared pan. Using wax or parchment paper, press mixture tightly into pan. (Take your time doing this and use a bit of force to really press out all the air bubbles and get the mixture as compact as possible.)
5. Refrigerate for several hours or over night before cutting into 16 bars.
6. Store in an air-tight container for up to 1 week.

Grain-Free Lemony Biscuit Scones
Yields 6

Dry ingredients:
1½ c almond flour
½ c ground chia seeds
¾ tsp baking soda
½ tsp xantham gum
1 heaping tsp cinnamon
Pinch salt

Wet ingredients:
1 flax "egg" (1 Tbsp flax blended with 3 Tbsp water)
2 Tbsp yacon syrup, coconut nectar or pure maple syrup
1 tsp vanilla
Zest of one lemon
1 Tbsp fresh squeezed lemon juice

1. Preheat forno a 350 gradi. Foderare una teglia con carta da forno.
2. Mix together dry ingredients in a food processor. In a small bowl, whisk wet ingredients. Add wet ingredients into the food processor along with the dry ingredients and pulse until combined.
3. Form into a ball of dough and place the dough onto the prepared baking sheet. With slightly wet hands, press the dough into an even circle, about ½ inch thick.
4. Score the scone circle into 6 even wedges.
5. Bake 10 minutes. Remove from oven and cut through the scored wedges to separate. Place back in oven for 2 to 4 more minutes to allow the edges of the scones to harden slightly. Sfornare e lasciar raffreddare leggermente. Serve warm from the oven with glee!

Andrea's Favorite Granola

3 to 4 cgluten-free rolled oats
½ cup raw sunflower seeds
½ c chopped nuts
¼ c sesame seeds
½ c Organic Virgin Coconut Oil, gently melted
1 Tbsp carob powder
1 tsp cinnamon
½ c dry coconut palm sugar or same amount brown rice syrup
½ tsp sea salt
Set aside any combination of the following:
½ c shredded coconut
½ c raisins
½ c chopped dates
½ c dried (fruit-sweetened) cranberries

1. Preheat oven to 350.
2. Mix together the oats, sunflower seeds, nuts, and sesame seeds in a large bowl. In a medium bowl, whisk together the oil, carob powder, cinnamon, sweetener, and salt. Add this mixture to the large bowl and combine well.
3. Spread the mixture evenly in a lasagna pan or on 2 flat cookie sheets, and bake for 15-20 minutes, until the top layer is browned. Then, flip/mix with a spatula and place back in oven for another 8-10 minutes. Togliere dal forno. The mixture will be moist, but will dry and harden as it cools. Mix in dried fruit ingredients and let cool, stirring every so often to prevent clumping. Store in an air-tight container.

** Alternately, you can place all initial ingredients in a slow cooker or crock pot overnight and add the fruit in the morning.

DIY Spice-Rack Chai

½ tsp ground turmeric
½ tsp ground ginger
¼ tsp cinnamon
⅛ tsp nutmeg
⅛ tsp ground cloves
⅛ tsp cardamom
Pinch of sea salt (optional)
¼ c warmed coconut milk
½ dropperful of vanilla liquid stevia
¾ c hot water or hot brewed rooibus tea

Add all powders to an 8-ounce tea cup. Pour in your warmed coconut milk and whisk to blend, making sure to dissolve any clumps. Add liquid stevia. Pour hot water over the top of the mixture. Carefully whisk, and enjoy.