Nuove ricette

Torta di frutta e meringa

Torta di frutta e meringa



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Ho sciolto il burro nel microonde per 30 secondi, poi l'ho mescolato al fruttosio.

Ho aggiunto i tuorli e ho amalgamato la composizione.

Ho unito lo yogurt e la farina insieme al lievito e ho mescolato fino ad ottenere una composizione consistente.

Ho infornato a 180 gradi per circa 25-30 minuti.

Ho tagliato la frutta a pezzetti.

Dopo 25-30 minuti dalla messa in forno, il pandispan si era già rosolato.

Ho cosparso la frutta e un po' di cannella sul pandispan e l'ho rimesso in forno.

L'ho lasciato in forno per 10 minuti, poi ho aggiunto sulla frutta la spuma ottenuta da 4 albumi, 4 cucchiai di fruttosio e 1/2 cucchiaino di cremor tartaro.

Ho rimesso la torta in forno e ho abbassato la temperatura a 150 gradi Celsius. Ho lasciato che la meringa prendesse un colore dorato, poi l'ho tirata fuori dal forno e l'ho lasciata raffreddare.


Come ho detto, si prepara in modo estremamente semplice: per prima cosa mettiamo la gelatina ad idratare in acqua fredda.

Mescolare lo yogurt con lo zucchero fino a quando non si scioglie.Utilizzare uno yogurt grasso e cremoso o uno normale ben sgocciolato.

In questa composizione mettiamo la vaniglia e tagliamo la frutta, a seconda dei casi, in piccoli pezzi.

Sciogliete la gelatina a bagnomaria o al microonde, senza farla bollire e, dopo che si sarà raffreddata, incorporatela alla panna montata.

Amalgamare la panna per la panna e unirla alla gelatina.Per non formare grumi di gelatina, mettere nella gelatina due o tre cucchiai di panna montata e mescolare delicatamente, quindi incorporarla alla restante panna montata.

Mescoliamo le due composizioni con movimenti leggeri dall'alto verso il basso.

Coprire una tortiera con pellicola trasparente e versare la composizione e adagiare sopra i biscotti.

Non li sciroppo perché mi piacciono così, ma se vi piacciono più morbidi passateli allo sciroppo o al succo della composta.

Oppure preparate uno sciroppo di 150 ml di acqua, 1 cucchiaio di zucchero (o qb) e vaniglia, il tutto mescolato fino a quando lo zucchero si scioglie.

Raffreddare per alcune ore o preferibilmente durante la notte.

Versate la torta su un piatto e decoratela con frutta fresca, panna montata o cioccolato.

Se ti ritrovi nel gusto delle ricette di questo blog, ti aspetto tutti i giorni pagina Facebook. Troverai molte ricette pubblicate, nuove idee e discussioni con gli interessati.

* Puoi anche iscriverti a Gruppo di ricette di tutti i tipi. Lì potrai caricare le tue foto con piatti provati e testati da questo blog. Potremo discutere di menù, ricette gastronomiche e molto altro. Tuttavia, vi esorto a seguire le regole del gruppo!

Puoi seguirci anche su Instagram e Pinterest, con lo stesso nome "Ricette di tutti i tipi".


Torta con meringa e pasta di mele

È una torta molto profumata, con vaniglia e cannella, leggermente dolce & # 8211 acida.
Ho avuto degli albumi nel congelatore e ho pensato che avrebbero avuto un aspetto migliore in una torta di mele acide e verdi.
E visto che fuori fa troppo caldo, ho pensato di cuocere questa deliziosa torta con la macchina Pentola di coccio a cottura lenta.
E ho fatto bene, perché ho evitato il calore che avrebbe emanato il forno.
Adoro questo elettrodomestico che cuoce lentamente e bene.
Non devo sedermi accanto a lui, lui fa il suo lavoro mentre io mi occupo del mio mercato o mi occupo di altre attività amministrative.
Non consuma molto, è maneggevole, ha solo due modalità di cottura: Bassa e Alta e per di più ha un design molto gradevole.
Aaaa e mi piace anche la pentola in ceramica nera, che posso usare separatamente in forno.

  • Per il piano di lavoro:
  • 4 mele acide
  • 6 albumi d'uovo
  • 8 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 2 bustine di zucchero vanigliato
  • 6 cucchiai di pangrattato
  • 6 cucchiai di farina
  • 2 cucchiai di panna acida
  • 2 cucchiai di olio
  • una punta di coltello sale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • Per la crema:
  • 2 tuorli
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 2 bustine di zucchero vanigliato
  • 300 ml di latte
  • 3 cucchiai top, farina
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 100 gr di burro
  • Per la decorazione:
  • scaglie di cioccolato bianco
  • scaglie di cioccolato fondente

Tempo di preparazione: 2 ore e 30 minuti
Porzioni: 8
[titolo preparazione = & # 8221Preparazione & # 8221]
Puliamo le mele dai gambi e le passiamo al robot, con la buccia intera, oppure le mettiamo sulla grattugia, poi aggiungiamo la cannella e le mescoliamo.

Cospargete di sale gli albumi e mescolateli fino a farli diventare spumosi, poi aggiungete gradualmente lo zucchero, lo zucchero vanigliato e il succo di limone e continuate a mescolare, al livello massimo, fino ad ottenere una meringa soda, che non scorre, se giriamo il ciotola capovolta.
Togliere il mixer dalla meringa e inserire un manuale tel.
Aggiungere le mele e mescolare delicatamente con la frusta, dal basso verso l'alto, fino ad ottenere una composizione omogenea.
Aggiungere la panna acida, l'olio, mescolare ancora, quindi aggiungere gradualmente la farina mescolata con il lievito e il pangrattato.
Aggiungere un cucchiaio di farina e un cucchiaio di pangrattato.
Otterremo un impasto più denso rispetto a quello per le torte.

Va tenuto presente che le mele durante il trattamento termico lasciano anche lo sciroppo, quindi cercheremo di ottenere un impasto più denso.
Foderare la ciotola in ceramica dell'apparecchio con carta da forno e stendervi l'impasto.

Mettere il coperchio sulla ciotola, collegare Pentola di coccio a cottura lentaall'alimentatore e impostare la modalità di cottura BASSA per 2 ore e 30 minuti, poi potremo vedere altre attività.

Dopo due ore controlla la torta con uno stuzzicadenti.
In generale, il centro della torta è più difficile da cuocere.
Dopo due ore, ho impostato la modalità di cottura su ALTA per i successivi 30 minuti.
Trascorso il tempo, ho lasciato la torta nella ciotola per 10 minuti, senza coperchio, poi l'ho girata nel piatto.

Per la crema, schiacciare i tuorli con sale e zucchero, quindi stemperarli con un po' di latte freddo, aggiungere la farina e mescolare.
Aggiungere il resto del latte caldo sul composto nella ciotola, mescolare e far bollire la panna a fuoco medio, mescolando continuamente, finché non si addensa bene e inizia a fare le bolle sui bordi.
Mettere la ciotola da parte sul fuoco e aggiungere il burro tritato, lo zucchero vanigliato e l'essenza.
Mescolare bene la panna fino a quando il burro non si scioglie, quindi lasciarla raffreddare leggermente, coprendola con un foglio di carta alimentare in modo che la crosta non si attacchi sopra.

Quando la parte superiore e la panna saranno quasi fredde, spalmarvi sopra la crema e cospargere con la scaglia di cioccolato.

Lasciamo raffreddare la torta fino a quando la crema non si indurisce, poi possiamo affettarla.

Che ci crediate o no, l'ho porzionato leggermente caldo ed era così buono!
Quindi, è una torta leggermente umida, molto buona sia calda che fredda porzionata da frigo.
Mi sono piaciuti particolarmente anche i miei ragazzi.


Torta di prugne e meringa

INGREDIENTI

  • Per il piano di lavoro:
  • 200 g di burro
  • 6 tuorli
  • 150 gr di zucchero (in polvere)
  • 360 g di farina
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • essenza di vaniglia
  • Per il ripieno:
  • prugne, quanto basta per coprire tutta la superficie della torta
  • 100 g di noci macinate
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaino di cannella
  • Per la meringa:
  • 6 albumi d'uovo
  • 6 cucchiai di zucchero
  • essenza di vaniglia