Nuove ricette

Un pulcino con uova di Pasqua rosse e uova di cioccolato

Un pulcino con uova di Pasqua rosse e uova di cioccolato



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Come sapete quest'anno la PASQUA ORTODOSSA cade con quella CATTOLICA, allora ho pensato di unire le due tradizioni, ovvero questa: unendo le nostre uova rosse con i loro vasetti di cioccolato, vedete il risultato in foto BUONA PASQUA.

  • una busta di vernice all'uovo (da alex ho scelto il rosso come vuole la tradizione)
  • 25 uova come quelle che posso fare con una busta
  • 8-9 cucchiai di aceto
  • un litro di acqua calda anche un po' calda
  • un po' di olio, strutto o vernice all'uovo

Porzioni: -

Tempo di preparazione: meno di 60 minuti

PREPARAZIONE DELLA RICETTA Un pulcino con uova di Pasqua rosse e uova di cioccolato:

Affinché le uova diventino rosse, l'uovo deve essere scuro in ogni caso bianco.

Dopo aver sgrassato bene le uova e averle sciacquate con molta acqua, mettetele a bollire, dopo averle bollite buttate via l'acqua ma non metteteci sopra l'acqua fredda, lasciatele così.

In una ciotola preparate la vernice: versate il contenuto della busta nella ciotola aggiungete il litro d'acqua e poi l'aceto, portate a bollore, togliete la ciotola dal fuoco e aggiungete le uova sode, restano in soluzione per 10 minuti (li ho lasciati anche se la confezione scrive meno). Trascorso il tempo, sfornateli su un tovagliolo, lasciateli raffreddare un po' e poi lucidateli con quello che avete (olio, strutto, vernice all'uovo). a queste uova metto anche le uova di cioccolato.


Abitudini culinarie nel mondo. Cosa mangiano a Pasqua spagnoli, francesi e greci

Sono tanti i paesi dove sulla tavola pasquale si trova lo stesso agnello arrosto rumeno e le uova rosse, ma ci sono anche piatti locali che persone di altri continenti pongono con orgoglio tra i piatti della tavola delle feste. Vi invitiamo a scoprirli ea prendere ispirazione per il pasto di quest'anno.

Uova rosse e pani dolci, tradizioni universali

Le uova sono un simbolo di fertilità e rinascita, quindi la presenza di uova colorate nel cestino pasquale è un'abitudine non solo nel nostro paese, ma anche in altri paesi europei. Come nel nostro paese, tuttavia, altri paesi ortodossi hanno la tradizione di decorare le uova di Pasqua.

La Pasqua è sulle nostre tavole, ma altri paesi hanno varianti simili. In Italia si chiama pane pasquale, in Germania e Austria - Osterkranz, in Olanda - paastol, in Russia e Ucraina & ndash kulich, nella Repubblica Ceca - babobka, in Grecia - tsoureki e in Slovenia - potica. Altrimenti, ogni paese si vanta delle sue golosità, cucinate secondo le proprie ricette.

Agnello con zuppa di menta e Mayiritsa - Tradizioni culinarie pasquali in Grecia

A Pasqua, i greci festeggiano con l'agnello, non importa dove si trovino nel mondo. Iniziano i preparativi nella Settimana Santa in cui si rosolano le uova, si impasta il pane dolce chiamato tsoureki aromatizzate con essenza di arancia e Mahlab (spezia ottenuta dai semi del frutto della ciliegia di Santa Lucia) e preparano delle candele speciali che regalano a Pasqua.

Il protagonista della cucina greca è però l'agnello, rosolato in forno a fuoco lento, su un letto di erbe aromatiche e olio d'oliva. Lo servo con un bicchiere di vino rosso, salsa alla menta o insalate fresche e una zuppa di interiora di agnello chiamata Mayiritsa. La torta preferita non è la torta, ma dei panini intrecciati fatti con succo d'arancia e semi di sesamo chiamati Koullourakiak, ma anche i famosi baclava con tante noci.

Colomba Pasquale e agnello marinato - tradizioni culinarie della Pasqua in Italia

Gli italiani di solito escono per un picnic (Pasquetta) il secondo giorno di Pasqua, ma a Pasqua stanno a casa e mangiano con le loro famiglie. Il piacere culinario è fatto di verdure primaverili - carciofi, asparagi, fagiolini, spinaci, lattuga - uova rosse, agnello e dolci tradizionali. Anche a Pasqua si possono trovare pasta o riso sulle tavole degli italiani. Nella regione di Venezia, la Pasqua è cucinata Risi e bisi (riso con piselli primaverili).

Tuttavia, da secoli, il cibo che non manca mai sulla tavola pasquale è l'agnello, cucinato secondo le ricette tradizionali di ogni regione. A Roma troverete l'agnello marinato al limone e rosmarino o l'Abbacchio alla scottadito (costolette di agnello alla griglia servite con una guarnizione di patate o carciofi). In Toscana l'agnello viene stufato con cipolle e carote e servito con fagioli bianchi conditi con salvia, rosmarino, prezzemolo e capperi. Anche in questa regione sulla tavola pasquale si mettono le lasagne o il paté di fegatini di pollame.

Anche i dolci hanno un sapore speciale. Le uova di cioccolato sono le preferite dai bambini e contengono sempre una sorpresa all'interno. Ma il Pane di Pasqua è un dolce tradizionale, simile alla Pasqua o al nostro dolce, a seconda della regione in cui viene preparato. Il dolce pasquale più famoso è la Colomba Pasquale & ndash una torta con scorze d'arancia candite e mandorle, cotta al forno a forma di colomba che simboleggia la pace.

Frittata e spiedini di agnello - Tradizioni culinarie pasquali in Francia

In un paese prevalentemente cattolico, la Pasqua è una festa importante che i francesi celebrano con del buon cibo, come solo la cucina francese sa preparare. L'agnello non manca sulle loro tavole né al forno né allo spiedo - "les brochettes d'agneau". In alcune case si preparano anche stufati di agnello chiamati "navarin". I dolci ricoprono le forme delicate della pasticceria francese, quindi a Pasqua si mangiano crostate e tanto cioccolato.

Un menu speciale si sta preparando nel sud della Francia, nel comune di Bessi & egraveres, dove nel centro della città viene sfornata una frittata gigante, composta da 4.500 uova da cui mangiano fino a 1.000 persone. La tradizione di questa frittata ha inizio ai tempi dell'imperatore Napoleone. Pernottò nel piccolo paese e dopo aver assaggiato la frittata locale chiese alla gente di prepararne una simile per il suo esercito la mattina dopo.

Pesce e buona birra - Tradizioni pasquali in Scandinavia

I paesi scandinavi hanno menu speciali per Pasqua. L'aringa è la stella del menu, al posto della bistecca di agnello. Né può essere diversamente in una regione circondata dall'acqua. Il pesce fresco, marinato o affumicato è una prelibatezza che non manca sulle tavole. Viene servito su un panino fresco o con pane di segale, patate e panna acida. Infatti, il piatto tradizionale in Svezia - Jansson's Temptation & ndash è preparato con patate, cipolle, sardine marinate e rosolate in forno sotto una crosta di samnatana. Un bicchiere di brandy è sempre a portata di mano. Questa è una bevanda spiritosa specifica del paese a base di cereali o patate.

In Norvegia, la bevanda tradizionale di Pasqua è la birra chiamata Paskelbrygg. È una miscela delle migliori birre locali che è apparsa 30 anni fa e differisce da una regione all'altra del paese. Ora puoi assaggiare in tutte le fiere tradizionali che vengono organizzate intorno a Pasqua. E anche in Norvegia c'è una tradizione speciale intorno a Pasqua. Durante questo periodo, i norvegesi sono abituati a leggere romanzi polizieschi e guardare film polizieschi in televisione. La tradizione è iniziata nel 1923 quando una casa editrice ha promosso il suo ultimo libro di polizia intorno a Pasqua.

Budini con riso e pane con salsicce - tradizioni culinarie della Pasqua in Spagna

Gli spagnoli hanno tantissime leccornie per il pasto pasquale: dai pani speciali con vari ripieni ai piatti senza carne. Agli spagnoli piace l'Hornazo & ndash un pane farcito con salsicce, pancetta e uova sode e sono addolciti con Torrijas & ndash simile al nostro friganele, fatto con fette di pane imbevute nell'uovo sbattuto e fritte in olio d'oliva, unte con miele e cosparse di cannella o zucchero. Sempre a Pasqua, gli spagnoli cucinano l'Arroz con leche, un budino di riso con latte, vaniglia, cannella e scorza d'arancia.

I piatti principali sono a base di pesce e verdure. Zuppa di pesce e asparagi con maionese e aglio sono sempre nel menù di Pasqua. Un'altra tradizione dice che a Pasqua ai bambini piccoli vengono date delle statuine scolpite nel cioccolato. La tradizione è iniziata nel XV secolo in Catalogna e una serie di tali figurine e scene scolpite nel dolce da dessert può essere vista al museo del cioccolato di Barcellona.

Torte, Pasqua e prosciutto in pasta - Tradizioni culinarie pasquali in Russia

Come in altri paesi ortodossi, la Pasqua è celebrata in pompa magna in Russia. In molti paesi slavi troverete piatti simili ai nostri, ma anche i russi, così come gli sloveni oi cechi hanno portato un ingrediente a sorpresa della torta o della Pasqua. Per i russi la torta si chiama Kulich. Viene cotta in teglie tonde e alte ed è farcita con uvetta, canditi e noci. Sopra è decorato con una glassa di zucchero e ha scritto in caratteri cirillici il messaggio "Cristo è risorto!".

La Pasqua russa è gustosa come quella che hai assaggiato in Bucovina o Maramures, ma sembra diversa da come ti aspettavi. Ha la forma di un tronco piramidale bianco. Di solito è servito con Kulich. Sulle tavole russe c'è anche una torta con pollo, riso e funghi chiamata Kurnik, zuppe, borscht o brodi, insalate di barbabietole, cetrioli o uova servite con rafano, aglio, maionese e aneto.

Due specialità russe possono attirare la tua attenzione: prosciutto cotto in pasta e draniki - frittelle con patate, cipolle e aglio.

La corsa delle uova e del prosciutto affumicato - Tradizioni culinarie pasquali negli USA

L'America è un mix di culture e ingredienti, quindi la Pasqua non poteva essere una normale vacanza culinaria. L'agnello che gli europei hanno sulla tavola di Pasqua è stato sostituito oltreoceano dal prosciutto o dal maiale affumicato, servito accanto a fagiolini o asparagi.

Le uova sono dipinte con colori vivaci e sono apprezzate tanto quanto quelle di cioccolato o gelatina. L'usanza dice che devono essere nascosti dagli adulti in modo che i più piccoli possano trovarli. Un'altra tradizione negli USA è la corsa con le uova dipinte dal secondo giorno di Pasqua in cui i bambini spingono con l'aiuto di un cucchiaio di uova sode e colorate. Nonostante sia un'usanza praticata sia dagli inglesi che dai tedeschi, in America è diventata famosa con la sua promozione proprio sul prato della Casa Bianca. Da quasi 130 anni la famiglia presidenziale invita bambini e genitori a partecipare a questo evento.

Attivando e utilizzando la Piattaforma di commento accetti che i tuoi dati personali vengano elaborati da PRO TV S.R.L. e Società di Facebook secondo l'Informativa sulla privacy di PRO TV, rispettivamente l'Informativa sull'utilizzo dei dati di Facebook.

La pressione del pulsante sottostante rappresenta l'accettazione dei TERMINI E CONDIZIONI della PIATTAFORMA DI COMMENTI.


Preparazione Torta Uovo Al Liquore

1. Per quanto possibile, pulisci al meglio il pistacchio dalla buccia secca che circonda i semi, così otterrai un bel colore verdastro sui piani di lavoro. Il pistacchio ben pulito viene macinato finemente.

2. Accendere il forno e impostare a 170 gradi. Foderare 2 forme del diametro di 24 cm con carta da forno.

Montare gli albumi con 1 pizzico di sale, aggiungere gradualmente lo zucchero e continuare a montare fino a quando lo zucchero non sarà completamente sciolto. Aggiungere l'estratto di vaniglia, il pistacchio macinato e 100 grammi di burro fuso, ma non caldo, per tenerlo caldo. Amalgamare il tutto con una spatola flessibile, sollevando ripetutamente la composizione dal fondo del recipiente alla superficie, fino ad ottenere un composto omogeneo.

3. Dividere la composizione in due forme e cuocere una alla volta (o contemporaneamente, con la funzione ventilazione) per 15-20 minuti, in forno preriscaldato a 170 gradi. I piani di lavoro sono pronti quando uno stuzzicadenti incastrato nel mezzo esce pulito. Lasciare raffreddare completamente i piani di lavoro con la carta da forno, solo dopo rimuoverli, maneggiandoli con molta cura perché sono molto fragili (e anche più buoni).

4. Per la crema, immergere la gelatina in 2 cucchiai di acqua fredda. In una ciotola, sbattere con un mixer, ad alta velocità, il formaggio cremoso insieme alla panna da montare. Aggiungere lo zucchero a velo e l'estratto di vaniglia e mescolare brevemente.

Scaldare il liquore all'uovo a bagnomaria, mescolando continuamente, fino a quando non bolle leggermente (attenzione, se lo scaldate troppo si trasformerà in una frittata). Aggiungere la gelatina idratata al liquore all'uovo e mescolare fino a completa dissoluzione. Versare sulla crema di formaggio e panna montata e mescolare brevemente più volte, fino a che liscio.

5. Preparare una forma per torta con pareti rimovibili e un diametro di 24 centimetri. Alla base appoggiate con cura uno dei due ripiani al pistacchio (se si rompe non è un dramma, la crema lo legherà). Versarci sopra tutta la crema e livellarla bene, quindi posizionare con cura la seconda parte superiore. Avvolgere la forma con pellicola trasparente e riporre in frigorifero per almeno 3 ore.

6. Dopo che la torta si è ben raffreddata, sformatela, adagiatela su un piatto e conditela con panna montata, addolcita con zucchero a velo e aromatizzata con vaniglia, che si può stabilizzare, se dobbiamo conservare la torta più a lungo , con indurente per panna montata o gelatina. Conservate qualche cucchiaio di panna montata per la decorazione.

Come battere la crema dalla crema naturale?

Produrre panna montata naturale, utilizzare sempre panna acida fresca, non fermentata, senza odore o sapore acido. Per montare bene, la panna da montare deve essere ben fredda, conservata in frigorifero per una notte. Sbattere con il mixer ad alta velocità fino a quando non inizia a formare delle creste lisce sulla superficie, quindi aggiungere lo zucchero a velo (massimo 1 cucchiaio/250 ml.) e continuare a sbattere fino a quando la crema si indurisce, ma non di più, perché può essere separato in burro e siero e non è più riparabile.

La panna montata naturale può essere stabilizzata con indurente per panna (seguire le istruzioni sulla busta) o gelatina. Per la quantità di 400 gr. panna montata, bastano 5 grammi di gelatina. La gelatina idratata in acqua fredda si scioglie al vapore e si lascia raffreddare fino a quando non diventa neutra al tatto con il dito. Mescolare uniformemente con 2 cucchiai buoni di panna montata, quindi aggiungere sopra la panna montata e incorporare velocemente.

La decorazione della torta

Si condiscono i bordi della torta con pistacchi tritati finemente e sulla superficie si formano, con un dui a poche dall'apertura tonda, dei cerchi di panna montata in cui si versa il liquore all'uovo indicato per la decorazione appena prima di servire.

7. La torta è decorata semplicemente, ma se lavori con pedanteria, sarà comunque fantastica. E, soprattutto, avrà un sapore davvero festoso. Buon appetito!


Menu di Pasqua & #8211 Piatti della tradizione e loro significati

Manca poco a Pasqua, quindi i preparativi sono in pieno svolgimento. Oltre al significato religioso, molto importante in questo periodo è il ricongiungimento con i propri cari alla mensa pasquale. Ecco perché i piatti della tradizione devono uscire, come sempre, impeccabili.

Dato che raramente la bistecca di agnello manca sulle tavole dei rumeni, scegli di prepararla appetitosa bistecca di agnello, patate novelle, spezie e vino bianco.

Eccolo Ecco una ricetta tradizionale di Pasqua, buonissima e facile da realizzare

Oltre al menu, puoi inventare un'altra torta per stupire gli ospiti.Per questo, torta agrodolce, a base di yogurt e succo di limone sarebbe un'opzione da prendere in considerazione.

Uovo e salute: controversie e benefici

L'uovo è un alimento piuttosto controverso. Dopo che è stato a lungo detto che le uova contribuiscono al colesterolo alto, studi recenti mostrano che non ci sono prove dell'influenza negativa del consumo di uova sul sistema cardiovascolare.

Quante uova servire al giorno, quali sono i reali benefici sulla nostra salute e quale è più consigliato, l'uovo alla coque o l'uovo sodo, sono solo alcune delle domande legate a questo argomento.

Ecco perché leggi di seguito alcune informazioni utili su uno degli alimenti più nutrienti.

• Le uova proteggono la nostra vista. Oltre al loro valore energetico e nutritivo, le uova contengono anche luteina, zeaxantina e carotenoidi, sostanze particolarmente importanti per la salute degli occhi. Pertanto, mangiare uova previene malattie come la cataratta.

• La colina, sostanza a base di uova, allevia lo stress e migliora il funzionamento del sistema nervoso! Insieme ai flavonoidi carotenoidi, l'uovo contiene un nutriente chiamato colina. Migliora il funzionamento del sistema cardiovascolare e nervoso, alleviando condizioni come stress o ansia. I ricercatori, infatti, hanno scoperto che consumare cibi ricchi di colina (carne, fagioli, broccoli) durante la gravidanza riduce il rischio del futuro bambino di sviluppare malattie legate allo stress.

• Bianco o giallo? Per beneficiare di tutte le vitamine e i minerali presenti nell'uovo, sarebbe meglio non avere preferenze. Tuttavia, in termini di valore nutritivo, il tuorlo è un vincitore. Ha più vitamine e proteine ​​dell'albume.

• Non esiste una “dose raccomandata”. E questo perché il numero di uova consumate al giorno dipende da fattori come età, peso, sesso, forma fisica, dieta e salute. Quindi, solo il tuo medico può dirti quante uova sarebbero adatte e sicure da mangiare. In generale, è necessario sapere che una persona sana può consumare un uovo ogni giorno per abbassare il colesterolo e avere un cuore più forte.

• Come si controlla la freschezza dell'uovo? Quando si sceglie un uovo per il consumo, sarebbe bene controllarne prima la freschezza. Per questo, hai a portata di mano alcuni trucchi: l'uovo fresco è traslucido alla luce, non ha macchie più scure (né albume né tuorlo), non ha odore quando lo rompi. Si dice anche che l'uovo il cui tuorlo si spalma immediatamente nell'albume non sia fresco come dovrebbe essere.

• Uovo morbido o uovo sodo, questo è il problema! Ebbene, sembra che l'uovo alla coque sia molto più salutare di quello meglio sodo. Le uova sode sono più difficili da digerire (il tuorlo duro viene digerito in tre ore) e con l'ebollizione prolungata il tuorlo perde le sue proprietà. Ecco perché sarebbe consigliabile far bollire l'albume (ma non molto), mentre il tuorlo è ancora liquido.
————————————————————————————————————
Per ottenere ogni volta un uovo perfetto, esattamente come lo desideri, Gastropedia consiglia di utilizzare un timer per le uova. Puoi acquistare il prodotto da noi ora:


Video: Cara membuat telur Paskah dalam 5 menit (Agosto 2022).